4 Photos - May 8, 2013
Photo: Un altare completo di una pala mariana dipinta a olio: un’opera splendida, con in più un piccolo mistero sulla sua origine.Photo: L'opera è il dono della famiglia Frugoni al Barbarigo, e sarà inaugurato nella sua nuova collocazione la mattina di lunedì 13 maggio, presenti i donatori e Andrea Nante, direttore del museo diocesano.Photo: La donazione comprende anche una serie di reliquiari, una preziosa pianeta, due candelabri, un calice e una pisside.Photo: Il dipinto fu acquistato assieme all’altare in radica e agli altri paramenti liturgici alla fine degli anni ‘50 dal commendator Mario Frugoni, arredando per diversi anni la cappella del suo stabilimento di confezioni sito a Padova in via Monte Cengio, presso l’attuale supermercato. «La cappella fu inaugurata dal vescovo Girolamo Bortignon – ricorda oggi Paolo Frugoni, figlio dell’industriale mancato nel 1986 e autore della donazione assieme ai fratelli Filippo, Carlo e Fulvio – ma chiuse quando l’azienda nel 1966 fu trasferita a Carrara Santo Stefano ».