13 Photos - Mar 7, 2012
Photo: Sixth Sense STD per più info www.stuntkitepalermo.com
E' normale che quando montate l'acro, il bordo alare fletta verso l'interno. Questa flessione genera del grasso lungo il bordo d'entrata e serve a rendere più preciso e stabile l'aquilone.Photo: La posizione dei giunti sulla stecca del longherone sono calcolate sulla parte inferiore del giunto, dove, in questo caso, va a poggiare la clip per intenderci.Photo: Dettaglio delle cuciture del naso.Photo: Yoyo stopper fatto con un'apa forato e tagliato e una fascetta da 2mm. Ottimo anche lo yoyo stopper r-sky utilizzato con lo stesso procedimento.Photo: Dettaglio della coda.Photo: Come rinforzo, nella parte della vela in cui vanno ad inserirsi gli stand off, metto, a partire dal mylar, un rinforzo di 30cm di dacron in modo da preservare la vela da multylazy selvaggi!Photo: Dettaglio traversa bassa/longherone.Photo: Dettaglio stand offPhoto: Come rinforzo sulla vela per la traversa alta, non cucio più del dacron perchè si rovina troppo velocemente e si rischia di bucare la vela, così incollo del velcro adesivo, molto più resistente e di facile sostituzione.Photo: Dettaglio del center t, ricordo che la misura sulla stecca è calcolata sulla parte superiore del giunto.Photo: Dettaglio punta alare.Photo: Sul bordo d'uscita, in assenza di meolo, consiglio una doppia cucitura per irrigidirlo ed eliminare fastidiosi rumori in volo.Photo: Dettaglio rinforzo in dacron e mylar sugli stand off.