119 Photos - Mar 29, 2013
Photo: La valle del Meno, sulla sinistra il corpo principale alleato. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il tavolo di Dettingen completo di sfondo nella biblioteca del liceo GrassiPhoto: In primo piano, in basso, la cittadina di Dettingen da cui si snodano gli schieramenti principali dei due eserciti. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il fronte principale della battaglia. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il campo di battaglia visto dal campo francese. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il Meno, Dettingen sulla sinistra e Mainfligen sulla destra. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Una vista panoramica del campo di battaglia da Aschaffenburg (retrovie alleate). Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Sulla sinistra la retroguardia dell'esercito Prammatico, sulla destra il contingente francese che tentò di aggirare gli alleati. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il campo di battaglia da Aschaffenburg. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: La linea alleata vista dal Meno. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: La linea alleata vista dal fiume Meno. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Lo schieramento francese con in prima linea (e in primo piano) i reggimenti della Gardes Francoise. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Retroguardia alleata. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Retroguardia alleata. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Francesi ad Aschaffenburg. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: La linea alleata presso Aschaffenburg. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Una vista dall'alto dello scenario (il paesino al centro è Kleine Ostheim). Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il campo di battaglia. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: I francesi, la posizione difensiva è formidabile. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il contingente austriaco che formava l'ala destra dell'esercito Prammatico. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il contingente britannico, al centro dello schieramento alleato. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Il contingente britannico in prima linea, supportato dalla seconda linea hannoveriana. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Inglesi ad Aschaffenburg. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Fanteria francese ad Ashaffenburg. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Le truppe francesi hanno superato il Meno ad Aschaffenburg e si apprestano ad attaccare la retroguardia nemica. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Dettingen e Mainfligen. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Dettingene e Mainfligen, sullo sfondo le due linee avversarie. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Un particolare di Mainfligen. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Un particolare di Stuckstadt am Main. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: I reggimenti della Guardia del re d'Inghilterra. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: La cavalleria inglese e tedesca. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: Lo schieramento francese visto da Dettingen. Miniature Baccus, materiale scenico TimeCast, McGijo e autocostruitoPhoto: La professoressa Elisa Raimondi e il professor Gualtiero Grassucci, referenti del progetto, organizzano il workshop a San Marino conPhoto: Photo: Photo: Beatrice PanettiPhoto: Ci si prepara al workshopPhoto: Photo: Photo: La professoressa Raimondi e Giulia PalumboPhoto: La professoressa Raimondi e Giulia PalumboPhoto: Si aiutano gli oratori con saggi consigli!Photo: Davanti al microfono Selman AlibejPhoto: La professoressa Raimondi e il professor GrassucciPhoto: La professoressa Raimondi e Giulia PalumboPhoto: Photo: Photo: Photo: Gualtiero Grassucci, seduto, con Lorenzo Sartori, direttore di Dadi&Piombo e organizzatore di Dadi.comPhoto: Le hostess della manifestazionePhoto: Gualtiero Grassucci, seduto, con Lorenzo Sartori, direttore di Dadi&Piombo e organizzatore di Dadi.comPhoto: Annalisa RussoPhoto: La conferenza è iniziata.Photo: La presentazione del workshop da parte degli organizzatori di San Marino conPhoto: La presentazione del workshop da parte degli organizzatori di San Marino conPhoto: La genesi del progetto raccontata da Gualtiero GrassucciPhoto: Inizia il workshop, gli studenti raccontano il progetto dal loro punto di vistaPhoto: Gualtiero GrassucciPhoto: Gualtiero Grassucci, a sinistra, e Lorenzo SartoriPhoto: Gualtiero Grassucci, a sinistra, e Lorenzo SartoriPhoto: Alcuni personaggi pittoreschi della manifestazionePhoto: Giulia Palumbo illustra il progettoPhoto: Il progetto così come lo hanno vissuto gli alunni della 4°HPhoto: Il progetto così come lo hanno vissuto gli alunni della 4°HPhoto: Una slide della presentazionePhoto: Il workshop è terminatoPhoto: Pierluca MaiettaPhoto: Giulia PalumboPhoto: Selman AlibejPhoto: Da sinistra Selman Alibej, Giulia Palumbo e Pierluca MaiettaPhoto: Photo: Un momento della presentazionePhoto: Pierluca MaiettaPhoto: Le conclusioniPhoto: Un momento della presentazionePhoto: Le conclusioniPhoto: Un momento della presentazionePhoto: Una delle hostess della manifestazionePhoto: La foto scattata al termine dell'allestimento dello scenario a San Marino conPhoto: La premiazione!Photo: A destra Giulia PassarielloPhoto: Photo: Lo scenario allestito a San Marino conPhoto: Lo scenario allestito a San Marino conPhoto: Photo: Lo scenario allestito a San Marino conPhoto: Lo scenario illustrato agli altri partecipanti alla manifestazionePhoto: I due docenti organizzano i turni di assistenza al tavoloPhoto: I due docenti organizzano i turni di assistenza al tavoloPhoto: I due docenti organizzano i turni di assistenza al tavoloPhoto: I due docenti organizzano i turni di assistenza al tavolo, si comunica agli studenti il piano di lavoroPhoto: Altri scenari a San MarinoPhoto: Altri scenari a San MarinoPhoto: Fabio Farneti, a sinsitra, mette alla prova Beatrice Panetti e Giulia PalumboPhoto: Altri scenari a San MarinoPhoto: Stanchi ma soddisfattiPhoto: Stanchi ma soddisfattiPhoto: Un po' di pausaPhoto: Photo: Stanchi ma soddisfattiPhoto: Un po più di un po' di pausaPhoto: Molto pausa!Photo: Victoria EromonPhoto: Photo: Photo: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Si smantella lo scenarioPhoto: Anche la professoressa Raimondi è soddisfatta