Il post contiene un allegato
Xiaomi svela il suo smartphone pieghevole in un video, se piace al pubblico potrebbe produrlo in massa
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato

Il post contiene un allegato

Il post contiene un allegato

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Il 75% degli under30 si informa in Rete. Dati Demopolis: più interesse per i temi locali, rispetto agli esteri. Critiche per la faziosità politica
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Meizu prova sempre ad innovare...vedremo se questo smartphone avrà un buon successo...

Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Change the World

Here is your wednesday evening inspirational quote brought to you by Shakti Gawain.. what a cool name that is btw :)

"The most powerful thing you can do to change the world is to change your own beliefs about the nature of life, people, reality, to something more positive... and begin to act accordingly.."

Now unless your dalai lama its pretty safe to say you can always be 'more positive' so before ya'all carry on about your belief being correct or positive enough, stop and read it again :)

Here is a photo of me on a cool rock at Long Bay, the only reason I am in it is 'cause it would have been dead pan boring otherwise ;) remember positive thoughts :) ...
Foto

Il post contiene un allegato
A darkness in the weather of the eye

(title from the poem A Process in the Weather of the Heart by Dylan Thomas)
Foto

Il post contiene un allegato
Majors Creek Falls

Majors Creek runs through a rain forest of vine covered gums and casuarina.

I went to the Conservation Area to recce two large waterfalls that the authorities are trying to rub off the public record.

Nearest the town of Majors Creek, at little downstream from where Wilson Street intersects Majors Creek, are cascades and a 10m chute which the locals call Major Creek Falls (call into the pub for directions, or better still, ask a local to walk with you - you will need to park your car well before the intersection). To the east, along Sawyers Ridge Road is the inaccessible and dangerous 120m Bell Creek Falls which has never been photographed - a long dangerous cascade fall which should be avoided at all costs.

Running through one of the richest gold fields ever found, the cascades and falls of Majors Creek escaped the miners through a precipitous drop into the Araluen Valley. As the creek runs through mining country, the water should be treated cautiously.

The pretty cascades above the chute are a fractal of the falls. For millennia the people living on the edge of the world have come to watch Majors Creek race down a precipitous drop into the Araluen Valley. In total the creek's falls dance 240 m (790 feet) to the valley floor below. Only 15-20 meters of the main race from a chute fall is visible from adjoining cliff edges.

While this fall was once well known, the lookout for the fall is in ruins and the area is quietly fading back into the wilderness.

At the chute exit, beyond the reach of human hand, are an intriguing set of images. Are these carvings, or is this just happenstance? The place from which i took the picture is on the edge of a second waterfall, dry at the time the photo was taken, but it is the only close place from which a view of the waterfall can be safely had. Here, coincidentally are also a couple of flat rocks on which you can sit and watch the chute. I wondered if the strange markings were made by a gun shot, but it seems too far away for that. So the sensible conclusion is probably that this is just the effect of natural exfoliation. The location is beyond human reach unless perhaps a tree has become wedged in place, affording a brief opportunity to send a message into the distant future. I guess there are lots of possibilities. i came back here to ponder those, and in different light saw different shapes and structures. These are unlike the stone tool scrapings or carving on the Tuross River. I came away perplexed.

Some distance downstream, the creek reaches Araluen valley. It is once again possible to wander along the creek and there is a park closer to Araluen.

You can adventure through South East Australia with me at:
website: www.silenttheory.net or
GoogleMaps: https://goo.gl/maps/r2CtN5y38XJ2
Foto

Il post contiene un allegato
row of trees © Holger Nimtz
Germany | December 2018
https://www.holge.de/galerie

Follow me on instagram:
https://www.instagram.com/holger.nimtz/
Foto
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Light and Darkness
Darkness can't drive out darkness; only light can do that. Hate can't drive out hate; only love can do that.
---------------Martin Luther King Jr.

#pakistan #punjab #street #streetphotography #nikonshooters #nikond810

#blackandwhite #blackandwhitephotography #monochrome #monochromephotography   
#portrait #portraitphotography #portraiture
Foto

Il post contiene un allegato
Migranti, Salvini: “Promesse non mantenute? Lavoriamo in silenzio, con tutto il rispetto”. E replica stizzito pure sul ruolo di Conte
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Pubblico
Fam - COMMEDIA (2018-) Stanca di suo padre, una donna si trasferisce con la sorellastra più grande e il su
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Pubblico
Nightflyers - FANTASTISCO, FANTASCIENZA (2018-) Questa serie tratta dal racconto di George R.R. Martin segue otto
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Notizie devastanti per i sostenitori del riscaldamento globale causato dall’uomo.

“Il sole, non la CO2, guida il clima della Terra”, afferma il Dr. Roger Higgs, geologo e sedimentologo consulente di lunga data.

Higgs basa la sua affermazione su quattro punti vitali:

1) Il riscaldamento e raffreddamento globale sono guidati dal sole, in particolare dal campo magnetico interplanetario di origine solare, che regola i raggi cosmici in arrivo, che a loro volta governano la nuvolosità e quindi la temperatura globale (la Teoria di Svensmark, è incredibilmente elegante).
2) Le oscillazioni della temperatura globale sono in ritardo di 25 anni rispetto alle fluttuazioni causali del magnetismo solare. Questo ritardo di 25 anni è dovuto all’inerzia termica degli oceani in notevole accordo con il ritardo di 15-20 anni stimato da Abdussamatov et al . 2012).
3) L’idea che la CO2 sia il principale motore del clima, nonostante la sua scarsità nell’atmosfera terrestre, ovvero 400 parti per milione, quantità vicino al livello di fame, contrasta nettamente con i livelli di CO2 da 1.000 a 4.000 ppm per la maggior parte degli ultimi 600 milioni di anni.
4) La Terra si sta raffreddando. Il riscaldamento globale si è concluso nel 2016: la prova che il sole, non la CO2, guida il clima della Terra. Inoltre, da AD500 a 1200, i livelli di CO2 erano anticorrelati con la temperatura terrestre.

“La realtà è che l’industrializzazione dell’uomo si è verificata in un periodo di riscaldamento a energia solare, una semplice coincidenza, che ha spinto i governi a spendere inutilmente trilioni di dollari dei contribuenti per gli sforzi di riduzione della CO2”, afferma il Dr. Higgs.

Vedi tutta la carta, con diversi grafici:
https://www.researchgate.net/publication/325805849_Global_warming_ended_in_2016_proof_that_the_sun_not_CO2_drives_Earth’s_climate

Ecco alcune informazioni sul Dr. Higgs
http://www.geoclastica.com/BudeGeoWalks.htm

https://www.iceagenow.info/geologist-the-sun-not-co2-drives-earths-climate/

Il post contiene un allegato
Costa d’Avorio, Mali, Niger, Camerun, Ciad, Gabon, Guinea Equatoriale, Repubblica Centrafricana, Repubblica del Congo, Benin, Burkina Faso, Guinea Bissau, Niger, Senegal e Togo. Sembra una geografia di altri tempi e altri luoghi, eppure è’ questo l’elenco dei paesi africani, ex colonie francesi, sui quali la Francia esercita ancora oggi un controllo praticamente assoluto. Con tanto di presenza di soldati sul terreno e di intervento militare qualora un capo di stato deragli dall’asfissiante perimetro economico e geopolitico deciso da Parigi. L’ex presidente ivoriano Gbagbo, nel 2011 in contemporanea all’aggressione alla Libia, è stato deposto militarmente con l’aiuto dei soldati francesi ed è ancora in carcere in attesa di un processo ovviamente “per crimini contro l’umanità”.

Contropiano.org
http://contropiano.org/news/internazionale-news/2018/10/04/la-generosa-spesa-pubblica-di-parigi-grazie-al-tallone-di-ferro-sulle-ex-colonie-in-africa-0108175?fbclid=IwAR2HsxmQSTG-MZTeFY40JQygxyoALYHK4L3L-6v_40FY3lAgV4UlxPn6BKM
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Se la strada potesse parlare, l’amore ai tempi del razzismo: il nuovo film del regista di Moonlight
Aggiungi un commento...
Attendi che gli altri messaggi siano caricati