Post has shared content

Post has shared content
Originally shared by ****
This is real. I know someone who ignored it, she died from it!
Photo

Post has shared content

Post has attachment
Chi la vuole è impaurita data spiriti ha 15 videogioco preferito :BEYOND two SOULS
Photo

Post has attachment
chi la vuole
nome patty
segno carammella con ali
abbandonata davani a un bidone e maltrattata da bulli
Photo
Photo
10/01/16
2 Photos - View album

Post has attachment
Nome:Sparkle
Età:6 anni
Storia:Questa piccolina è stata messa in un orfanotrofio,in quanto i suoi genitori sono morti per un incidente.
Purtroppo l'orfanotrofio chiuderà presto perchè non ha più soldi per mantenerlo.
Sparkle se non verrà adottata sarà buttata in strada come tutti gli altri puledrini e non avrà mai vissuto l'esperienza di essere amata e di vivere in una famiglia.
Carattere:all'inizio timida,ma è giocosa e con tanta voglia di vivere.
VI PREGO,ADOTTATELA!
Photo

Post has shared content

Post has shared content
So che non c'entra
Ma è un giorno da ricordare

11 settembre 2001
"Papà che è successo? Perché piangi?"
"Non capiresti..."
"Papà smettila! Dov'è la mamma?"
Io non capivo. Le immagini al telegiornale erano un continuo via vai di gente, esplosioni, suoni... Non capivo.
"Adesso la chiamo, te la passo. Dille che papà le manda un bacio."
Mio padre trafficò con diverse telefonate, poi mi passò la cornetta.
"Mamma dove sei?"
"Amore..."
Perché piangeva anche lei?
"Mamma stai bene?"
"Ascoltami tesoro..."
Boom.
Urla.
"Amore, tu devi resistere, sei forte, la mamma ora non torna a casa ma sarà in un posto migliore. Ti guarderà. Ti proteggerà. Ti voglio bene. Tuo papà ti vuole bene, ti vuole bene e..."
Sento molta gente che dice "ti voglio bene" all'altro capo del telefono... Perché lo dicono tutti in quel momento? Perché sento piangere?
"Mamma cosa succede?"
"Il mondo è pieno di persone cattive. Non so perché, non me lo spiego. Noi siamo persone buone. Ti voglio bene, ti vo..."
Boom...
Altre grida.
"Mamma rispondi!! Mammaaa!!!!!"
Bip bip bip.
Mi voltai verso mio papà. Era incollato alla tv. Stava piangendo più di prima. Una donna, quella del telegiornale, parlava mentre un immagine veniva rappresentata in un angolo. Una vecchietta, piangeva addosso al poliziotto.
"Papà perché piangon tutti? Cosa succede?"
Mio padre si voltò. Era distrutto.
"Tesoro, vieni qua."
Mi abbracciò. Iniziai a piangere, troppo trambusto per me.
"La mamma non torna più tesoro. Non torna più. Era una brava persona, si trova meglio dov'è adesso."
Guardai un ultima volta il telegiornale. Qualcosa si spezzò e poi crollò. Non ricordo se fosse un pezzo di cemento o il mio cuore. Probabilmente tutti e due.
Ora ho 21 anni. Mia madre mi manca molto. Ancora adesso non capisco cos'è successo, o meglio, il perché.

Più di 7000 persone morirono così, attaccate alla cornetta del telefono, ma la cosa peggiore sono le 20000 persone che hanno perso la madre, il padre, la sorella, il fratello, l'amica o l'amico. Queste persone questa notte non dormiranno. Aiutale a ricordare.
11 settembre 2001.
Photo

Post has shared content

Post has attachment
Photo
Wait while more posts are being loaded