Post has attachment
La Città Vergine

24 luglio 2017

Il mistero degli allineamenti astronomici di Washington, D.C.

Di Thomas Greanias

Scrittura di un thriller di cospirazione in questa epoca di falsi notizie richiede una certa ricerca reale. Anche allora, alcuni fatti possono essere troppo fantastici da credere.

Anni prima ho iniziato a scrivere una narrativa, ero un giornalista di 22 anni di trasmissione a Washington, DC. All'inizio ho cominciato a notare alcune cose pazzesche della capitale americana, e non era la politica.

Per esempio, quello che era con tutti gli zodiacali? Li vedevo ovunque in edifici federali e spazi pubblici. Ovunque io e il mio equipaggio sparassero le mie interviste e standup.

L'edificio del Capitol. Il Palazzo del Senato Dirksen. La Biblioteca del Congresso. La riserva federale. L'Accademia Nazionale delle Scienze. E ancora e ancora.

Scavando più in profondità, ho iniziato a ricercare vecchi testi presso l'Archivio Nazionale e la Biblioteca del Congresso, che ufficialmente si vantava di una dozzina di zodiacchi propri. Lavorando con uno staff di biblioteca entusiasta, ho trovato tre zodiacchi più nel Jefferson Building. Sono stati sconvolti, sono stato agganciato.

Siamo stati i primi a scoprire questi zodiaci nascosti dal 1897.

Gli astrologi affermano che la proliferazione zodiacale nei punti DC torna all'allineamento unico del sole e dei pianeti sul compleanno ufficiale della città del 16 luglio 1790. (Dichiarazione: per pura coincidenza, il mio anniversario di matrimonio è il 16 luglio). Questo "birth chart" Dicono, identifica la città con i misteri e l'occulto. Ma credo che mancano i cieli per le stelle.

I grafici di nascita sembravano sempre "Un-americani", specialmente per una città o nazione. Astrologia? Determinismo? Nella nostra terra del libero? Tradimento! Forse ha lavorato per l'Antica Roma (vedi il mio ultimo romanzo, La confessione di Chiron). Ma non l'America moderna (vedi Nancy Reagan).

Presto i poteri che sono e altre persone del governo e delle comunità di intelligence - e, sì, i massoni - sono venuto da me con tutti i tipi di storia familiare e off-the-books informazioni provenienti da collezioni pubbliche e private.

Una fonte mi ha portato nelle gallerie sotto Capitol Hill (originariamente Jenkins Hill). Questi non erano alcuni tunnel segreti che JFK usava per scivolare Marilyn Monroe dentro e fuori dalla Casa Bianca. Questi erano antichi tunnel, alcuni dei quali si dicevano più vecchi della repubblica. Mi ricordo chiaramente quella notte. Avevo appena avvolto la mia copertura dell'indirizzo del presidente dell'Unione. Stava per nevicare e stavo per tornare a casa per la notte mentre potevo ancora prendere la Metro o prendere un taxi. Pensare a quello che avrei perso.

Certo, il segreto dell'oroscopo del D.C. cristallizzato. No, la nostra capitale non è sorta miracolosamente dal grembo vergine della nuova repubblica il 16 luglio. Quella data è stata scelta da George Washington. Il primo presidente americano ha insegnato al suo collega Freemason e all'architetto francese Pierre L'Enfant di allineare il piano del sito per la nuova città federale con la costellazione Virgo, basata sulle classifiche stellari create dal suo principale astronomo (e da un ex schiavo) Benjamin Banneker.

In particolare L'Enfant ha fissato tre monumenti terrestri proposti: il Palazzo Presidenziale (Casa Bianca), la Casa del Congresso (US Capitol) e la Statua Equestre per onorare Washington (il Monumento a Washington) per allinearsi con le stelle alfa di tre costellazioni chiave - Bootes (Arcturus), Leo (Regulus) e Virgo (Spica).

Quelle tre costellazioni hanno creato un triangolo nel cielo che riflette il triangolo federale sul terreno sotto e racchiude la costellazione della Vergine. Ergo, il mio riferimento a D.C. come città vergine.

Perché risolvere i D.C. ai cieli? Molto prima delle piramidi, gli antichi allinearono le loro città ei loro monumenti alle stelle, che rappresentavano l'eterna. Quindi, non dovrebbe sorprendere che George Washington abbia fatto lo stesso con la DC, specialmente perché era in record con le sue paure circa La natura temporale della politica carnale.

Perché la Vergine? Ai Massoni, la Vergine celeste rappresenta il focolare e la casa, il latte del seno e la promessa del raccolto. La Vergine rappresenta uno scopo e un destino molto diversi per l'America e il Nuovo Mondo di, diciamo, Ariete, il dio della guerra.

Oggi la Città Federale è cresciuta in qualcosa di ben al di là di quello che Washington originariamente immaginava. Hai praticamente bisogno di occhi a raggi X per vedere gli allineamenti, i raggi luminosi e altri marcatori tra il labirinto imbottito di edifici che ora attraversano il National Mall.

Ecco perché credo che i Massoni hanno incorporato zodiacs in edificio federale nel corso dei due secoli passati. Nei thriller di cospirazione come i miei segni astrologici possono rappresentare indizi per un tesoro nazionale nascosto o un segreto di stato sinistro. Più probabilmente, sono semplicemente i ricordi dei Fondatori e delle loro proxy del significato più profondo dell'America, che ci indica di fissare gli occhi sulla luce eterna della gloria nei cieli e aspirare a raggiungere più alti individui e come nazione.

# # #

Thomas Greanias è l'autore bestseller di The New York Times, The Prophecy di Atlantis e The Virgin City, ed è fondatore di Atlantis Media Corp.

http://blog.world-mysteries.com/guest_authors/the-virgin-city/

Post has attachment

Pakal Faraon vsechny vas hodim chrestysum kobram a anakonde 

Post has shared content
I FELINOIDI, CREATORI E RE DELL’UNIVERSO MAMMIFERO di Jelaila Starr

I felinoidi o felini sono una delle due razze primarie del nostro universo. Sono arrivati qui su invito dei Fondatori dopo aver completato con successo il loro “Gioco Universale” e lo scopo del loro universo.

Un gruppo di 45 volontari felini arrivò in questo universo con lo scopo di aiutare questa nuova Creazione, la sua manifestazione e il suo scopo finale.

I felini sono una razza bipede con individui alti da 3,60 metri fino quasi a 5 metri. La loro pelle è coperta da una sorta di peluria morbida, e sebbene non abbiano pelliccia, essi hanno una criniera, sia i maschi che le femmine hanno infatti capelli lunghi.

Il loro colore degli occhi varia dal blu all'oro e può cambiare man mano che essi invecchiano. Varia anche da un colore dorato scuro al bianco.

Il loro temperamento è cordiale, sanguigno e intellettuale. Maturando assumono una natura più cupa, introspettiva e gentile. Gli anziani sono venerati per la saggezza, compassione e intuizione.

Come razza sono estremamente vicini fra loro e hanno un grande senso di lealtà. Le femmine sono venerate e onorate a parità dei maschi. Sono tutti molto curiosi e indagatori.

Come parte del Gioco universale, i Fondatori diedero ai felini un nuovo pianeta nella costellazione della Lyra, come casa. Il nome felino di questo pianeta è Avyon.

Ora questa non è l'esatta pronuncia, ne è scritto esatto ortograficamente, ma è abbastanza vicino.

Il vero nome non può essere tradotto in nessuna lingua terrestre.

Avyon era un paradiso con montagne, laghi, fiumi e oceani. Questo pianeta azzurro era molto simile alla nostra Terra per forma e varietà della vegetazione e di forme di vita.

Quando i felini vi arrivarono, erano in forma eterica di Luce, e pertanto, dovettero attraversare le fasi di de-evoluzione per discendere e sviluppare un corpo fisico grazie al quale avrebbero potuto risiedere sul pianeta.

Dopo molti milioni di anni fecero evolvere il leone e altri felini, cominciando a incarnarsi in quelle forme.

Ricordate che Avyon era un pianeta di 3° dimensione e una volta che i felini eterici si incarnarono caddero sotto il velo dell’amnesia che fa parte dell’esperienza in un pianeta di 3° dimensione con il libero arbitrio e via dicendo.

Con il passare del tempo e attraverso innumerevoli cicli di incarnazioni, i felini si evolsero in una linea di felini che camminava in posizione eretta e che avevano mantenuto la coscienza dei loro omologhi eterici grazie alle periodiche incarnazioni di alcuni dei felini eterici fra loro.

A questo punto il loro DNA era simile a un bipede mammifero con grandi similitudini alla scimmia.

Grazie a questo DNA i felini furono in grado di assumere una forma più umana, ma si lasciarono la maggioranza dei lineamenti del volto e altre caratteristiche del felino.

Fu da questo incrocio fra razze, quando fu raggiunto un certo punto che ebbe inizio la linea genetica conosciuta come Linea Reale di Avyon, o Casa di Avyon.



Durante una fase d’evoluzione successiva, i felini che sono grandi genetisti, portarono la loro attenzione a quel DNA mammifero e incominciarono un programma di incrocio e miglioramento genetico, creando l’uomo Adamitico. C’erano due linee, quella degli esseri rossi mulatti più attivi ed energici e quella degli esseri bianchi, di natura più gentile e introspettiva.



Entrambe queste razze presero residenza nei pianeti attorno alla stella Vega nella costellazione della Lyra.



Dopo molte migliaia di anni di continui e accurati incroci riproduttivi, gli ibridi Felini/Umani divennero più comuni dei Felini puri nella Casa Reale di Avyon.

Quello era il piano iniziale.



Quando la maggioranza dei discendenti reali fu di origine ibrida, questi Felini ormai divenuti Lyriani a tutti gli effetti, iniziarono la creazione di forme di vita sempre più umane e meno feline.

Nel tempo i Felini puri sarebbero divenuti gli antichi antenati degli Umani, a cui sarebbero rimasti solo tratti genetici come promemoria della connessione con i loro creatori.



I primi esseri creati dai Lyriani che si evolsero riuscendo a prendere parte al Gioco universale di questo universo, furono principalmente due razze mammfiere, una acquatica e una terrestre.

Furono i pre-cetacei e gli umani scuri da cui sarebbero poi discesi i Siriani e successivamente i Pleiadiani.

Fonte: http://www.ufopedia.it/Felinoidi.html

Photo

Post has attachment
Milky Way this morning in Victor, NY, USA, July 19, 2017 @john_kucko @spensgen @whec_rcaniglia @StormHour @BestGalaxyPics @VirtualAstro @NorthLightAlert

https://twitter.com/jdavis2731/status/887564033343332353

Post has attachment
Recensione incredibile di UFO sul fiume - ponte Antirrio! Grecia Guarda il video ...

21 luglio 2017 da admin

L'oggetto sconosciuto sopra il cielo di Patrasso, Grecia è visibile all'occhio Incredibile!

Un oggetto strano appena sopra il ponte Rio-Antirion, un oggetto a forma di disco metallico, tagli per le passeggiate di mezzogiorno.

L'oggetto ha la capacità di essere perduto per le frazioni di un secondo dall'occhio umano e quindi apparire da una posizione diversa mentre il cielo cambia colore.

Questo video viene "legato" con un video precedente (preso lo stesso giorno) che ancora una volta ha mostrato un oggetto volante su Rio-Antirion Bridge, un video che era stato caricato dallo stesso lettore, facendo migliaia di visioni su youtube.

Come ci dice, "qui sono chiaramente i documenti".

https://www.youtube.com/watch?v=8Vt-nt6pyh0

http://www.periergo.com/44237/apistefti-katagrafi-atia-pano-apo-tin-gefyra-riou-antirriou-dite-vinteo/


Pravda ve vesmiru vzdy zvitezi. At si to berte jak chcete. 

Post has attachment
Le città minuscole brillano sotto l'Eclipse

Glendo, Wyoming si sta preparando per il suo momento nelle tenebre.

Di Mark Betancourt
AIR & SPAZIO MAGAZINE
AGOSTO 2017

Circa 200 milioni di persone vivono entro un giorno di percorrenza del percorso da rintracciare negli Stati Uniti questo 21 agosto dalla totale eclissi solare. Naturalmente, l'industria del turismo eclissi è già sorta. Le persone che vivono in mezzo al nulla, ma lungo il percorso stretto di eclissi, hanno affittato le loro case per migliaia di dollari a notte. Diverse città vanta giorni di festival di eclissi. E coloro che hanno sperimentato il potere di un'eclissi totale stanno rimescolando per la migliore visione.

Kelly Beatty, un veterano eclissi chaser e redattore senior di Sky & Telescope, sarà protagonista di 200 persone su un 12-giorni, tour lungo tutto esaurito in giro per le montagne rocciose che culmina con una vista killer dell'eclissi da uno dei più Spot ideali nel paese: la piccola città di Glendo, Wyoming, popolazione 229.

Il Wyoming orientale ha un'alta probabilità di tempo chiaro a fine agosto, ma Glendo è speciale per un altro motivo. A causa della topografia sulla luna montagne sé-lunari possono coprire il sole per pochi istanti più lunghi di valli-i luoghi sulla Terra che sperimenteranno il più lungo periodo di totalità sono a poche miglia a sud del centro del percorso. Glendo è una di queste località, con una totale di circa due minuti e 30 secondi.

Secondo Beatty, vale la pena di inseguire ogni secondo. “E 'una commovente, esperienza anche spirituale per la gente”, dice, aggiungendo che la parziale o anulare eclissi molti di noi hanno visto non possono sostituire il pieno oscuramento del disco solare da parte del “foro di proiettile nero nel cielo” made Per la luna. La temperatura scende notevolmente, gli uccelli e gli altri animali si calmano e le stelle escono. Se non sei sicuro di aver visto un'eclissi totale, dice Beatty, non lo hai fatto.

Beatty non è l'unico a concentrarsi sulla piccola città di Wyoming. "Questo sarà un evento per Glendo", afferma Jacqueline Diehl, che ha trascorso 15 anni a fare pubblicità all'Osservatorio Nazionale Solare, a Boulder, in Colorado. È un astronomo dilettante e un residente a tempo parziale di Glendo, nonché il maestro dietro le preparazioni eclissi della città. Con l'aiuto di Diehl, Glendo ospiterà colloqui da eminenti astronomi di tutto il mondo. La città chiuderà il suo aeroporto di erba per offrire aree di osservazione privilegiate e chiama più deputati del dipartimento dello sceriffo della contea per aiutare a combattere la folla. Diehl dice che stanno anticipando più di 100.000 visitatori, tra cui decine di autobus in città in giornata di eclissi, in parte perché è il percorso più breve per la totalità per le persone della zona di Denver. Si stima che il vicino Glendo State Park avrebbe potuto vedere il doppio della sua tipica vacanza a fine settimana, che supera circa 38.000. La città ha già speso 35.000 dollari in alloggi per gli ospiti come bagni portatili, stazioni di lavaggio a mano e servizi di rimozione dei rifiuti - circa il 10 percento del suo budget annuale. "È stato un pazzo," dice Diehl, "soprattutto in una città che non ha infrastrutture, per farlo funzionare".

Elenca le attività di Glendo, due grandi magazzini, alcuni bar e negozi a cavallo, e due ristoranti (tre se includete il banco presso il negozio). Porteranno dipendenti temporanei e la città sta reclutando centinaia di volontari. Glendo ha un totale di 10 camere alberghiere, quindi la sera prima dell'eclissi, il gruppo di tour di Beatty si trova nella vicina Cheyenne. Glendo siede all'intersezione di due autostrade interstatali, una delle quali corre più o meno lungo il percorso della totalità. "Quello che ci dà è un vantaggio strategico molto importante in termini di quello che chiamiamo" scrambling "", dice Beatty. "Se la notte prima di andare, decidiamo che il tempo nel Wyoming orientale andrà male, ma il tempo più a est di Nebraska sarà buono, andremo a est."

Dopo tutto quello che hanno fatto per prepararsi, sarebbe un terribile fallimento per tutti i 229 residenti di Glendo, Wyoming.

http://www.airspacemag.com/space/24_aug2017-soundings-180963938/

Post has attachment
Il grande sonnellino spinge il nostro cammino, la tempesta è prevista la domenica

Pubblicato il 14 luglio 2017, astrobob

Dopo un paio di giorni di spettacolo e nessuna azione, quel grosso e scenografico gruppo sunspot ha lasciato i primi ieri sera un potente flusso di classe M. L'esplosione ha spedito una gigantesca nuvola di plasma solare - elettroni e protoni alimentati con energia magnetica - nella direzione della Terra che si prevede di arrivare domenica (16 luglio) attorno all'ora di pranzo e si gonfia in una moderata tempesta geomagnetica (G2) verso la notte. Forte e lunga, l'evento di giovedì sera ha durato diverse ore.

Come per l'ultima tempesta di maggio, non ci sarà nessuna luna per illuminare il cielo, quindi se la tua previsione è buona, essere in avviso quella sera. Osservi per un arco verde pallido e raggi nel cielo settentrionale verso la fine del crepuscolo.

http://astrobob.areavoices.com/2017/07/14/big-sunspot-sends-blast-our-way-storm-expected-sunday/

Post has attachment
Close-up della luna gibbosa calante che sorge sopra il Capitol degli Usa presto questa mattina a @WashingtonDC

https://twitter.com/TrevorMahlmann/status/886476825009979392
Wait while more posts are being loaded