Post is pinned.Post has attachment
A FIL DI SPADA - 15 SETTEMBRE 2018 - INTER-PARMA 0a1: CONTINUA L'AGONIA DI UN'INTER CHE NON ESISTE E NON HA GIOCO, SCONFITTA GIUSTA!

LA PARTITA: a San Siro è un bagno di folla immeritato quello che accoglie i nerazzurri per far sentire la nostra presenza a una squadra che martedì tornerà a solcare il palcoscenico europeo (con queste premesse sarà di eterna agonia)!
La squadra, che dovrebbe ripagare degnamente il suo pubblico che c'è ancora, nonostante un inizio di stagione osceno, riesce a proporre, contro il Parma, non dimentichiamolo, una prestazione ai limiti del vergognoso, al di là del risultato che, se non giusto, è lapidario e onesto... Perché perdere come abbiamo perso è il corretto pegno per una squadra che ha giocato una partita piena di lassismo e assenza tecnica e, soprattutto, tattica!
Il primo tempo, (non-)giocato a calcio, senza idee, con evidenti limiti in ogni singola manovra, dimostra che l'Inter non ha alcuna ipotesi di gioco... Non esiste uno schema che renda. E tra lenti passaggi, errori, rischi eterni sui vari contropiedi a cui, dopo 2 anni, Spalletti non è ancora riuscito a proporre soluzioni, il primo tempo si conclude tra i fischi del pubblico, sacrosanti del resto! Anche perché martedì, non va dimenticato, dovremmo andare a fare i leoncini in Europa... Poveri illusi! Con queste premesse, i dubbi e le paure nate dopo il sorteggio, diventano certezze! QUESTA Inter non ha speranze!
Il vero problema è che neppure nel secondo tempo i nerazzurri cambiano, anzi, peggiorano col passare dei minuti, perdendo brillantezza, lucidità e, cosa peggiore, fiato. Così, a un'Inter vuota e senza idee di gioco, si unisce una squadra spenta, priva della giusta grinta. Tra mille errori di impostazione e qualche velleitaria e sporadica fiammata, viene fuori la nostra vera anima!
Il goal subito, sul solito contropiede e con un tiro da campione che avrebbero dovuto sfornare i nostri sedicenti acquisti azzeccatissimi, mette una bella pietra lapidaria su una gara che, alla fine, mostra solo la nostra pochezza su tutti i livelli!
Dopo il goal, un'Inter già spenta, ha del tutto smesso di giocare, senza pungere, altro segno di quanto siamo davvero ai minimi storici...
Così, dopo 4 partite, abbiamo solo 4 punti, perdiamo con le "piccole", non abbiamo alcuna idea di gioco, manca la condizione fisica, abbiamo il morale a terra e inauguriamo il ciclo di 7 partite in 21 giorni nel peggiore dei modi.... Difficile, anzi impossibile, trovare note positive perché, come sempre, una sconfitta ci può stare, ma se arriva senza aver giocato e con la totale mancanza di spiragli di miglioramento, c'è poco da stare sereni!
Ora la situazione è, senza eccessi, preoccupante! Essere già così in ritardo in campionato è altamente limitante, forse compromette già a metà la stagione, e martedì si prefigge all'orizzonte la batosta definitiva... Questa classifica è grave, una vera emergenza e, purtroppo, non c'è speranza alcuna, perché mancano le basi... L'Inter perde, non ha gioco, non esiste, non ha grinta e manca di maturità... Se anche provassimo a non valutare il risultato, non ci sarebbe altro a cui aggrapparsi... Non ci sono speranze ad oggi... A meno che non si voglia vivere di illusioni...
Per me la realtà è allarmante... Molto!
Se rendiamo fortissime le squadra deboli che ci affrontano, come renderemo le grandi d'Europa?

PROMOSSI&BOCCIATI: tutti i voti sono in calare, perché nessuno ha avuto la forza di dare una sveglia alla squadra e, ad ogni modo, tutta la rosa è scesa di condizione alla lunga!
*Handanovic * ci mette la mano per salvarci ai primi rischi e sul goal non può nulla.... Ma non era colpa sua se avevamo pareggiato col Torino? Forse, allora, i limiti erano altri...
De Vrij non è appariscente, ma mette ordine e precisione là dietro.... Peccato ai partner di destra e sinistra che gli rovinano il lavoro.
Skriniar è sempre presente e solido, forse è meno monumentale dello scorso anno, ma oggi non ha colpe!
Dalbert ha fatto di peggio, ma un terzino sinistro da Inter non deve essere così scialbo e assente... Ci servono ben altri giocatori!
D'ambrosio, uscito per infortunio (troppo tardi) è stato lo schifo in valore assoluto. Incapace di creare cross degni di tal nome, spento in difesa, sempre saltato, passaggi sbagliati e svogliati, spaesato indifferentemente in una difesa a tre o quattro (anche se non abbiamo ancora capito come giochiamo) non solo per colpa sua... Ma iniziamo davvero a chiederci che senso abbia illudersi che sia un buon giocatore!
Brozovic va a fasi alterne, si accende lui e si accende la squadra, ma quando cala, pure l'Inter muore. Lui è la cartina al tornasole di una realtà francamente tragica e preoccupante... Ma si può dipendere da un solo giocatore, così discontinuo per altro?
Gagliardini ha un solo merito, con questa partita: ci fatto capire perché è stato escluso dalla lista CL e perché il centrocampo della nazionale italiana sia uno scempio assoluto... Giocatore che a parte dispensare scarpate e tiri da dimenticare non sa fare altro.... Se il centrocampo non filtra e non gioca forse certe colpe dovrebbe prendersele pure lui!
Nainngolan, diciamocelo, non è in forma e oggi ha sbagliato molto sia in impostazione, che nei passaggi, che nei tiri, però è stato il solo a metterci grinta e fiato fino alla fine.... Sputando sangue... E questo, però, non basta! Forse un allenatore che crede lui sia la pancea di tutti i mali neppure aiuta!
Candreva e Perisic vanno osannati allo stesso modo e soprattutto dobbiamo riconoscere che sono stati i migliori in campo... Loro hanno tenuto in piedi il carrozzone sfasciato... Poi una genialata ci ha privato di uno dei due... E i risultati si sono visti.
Keita testimonia di non essere in grado di fare la prima punta e, francamente ha dei grossi limiti ... Ma, alla fine, ci si chiede.... Era in campo? Ma, ancor di più, serviva per il nulla proposto?
Politano è l'archetipo del senso dei nostri acquisti estivi... Giocatore mediocre, tutt'altro che decisivo e, alla lunga, pure scarso. È entrato al posto di Candreva e si è spenta la luce.... Non ne ha azzeccata una... Ma Ausilio ha fatto un grande colpo con lui! Imbarazzante proporlo in Chiampions League... Forse dovremmo avere più decenza!
Icardi non ha toccato un solo pallone e, quando ci ha provato, ha sbagliato... Non è solo colpa sua, ma oggi non è riuscito a imprimere una svolta.
Asamoah non è giudicabile, ma in pochi minuti ha fatto meglio del compagno sostituto.
Mille e più critiche, rimproveri e insulti a un allenatore che non ci sta capendo nulla, ha perso la bussola e non sa dare alcun gioco alla squadra, il santone Spalletti!
Lo sosteniamo con rabbia: a cosa serve riempire teste, giornali e orecchie di proclami, annunci, filosofie assurde e parole se poi quello che si vede in campo è un simile scempio!??! Basta, basta, basta, basta, parole! Basta trovare scuse idiote! Basta esperimenti! Basta egocentrismi e vanità! Siamo stufi di essere presi per allocchi! Tacete e lavorate, che c'è molto da fare, quasi tutto, e zitti!!! Siamo stanchi di sentirvi parlare... Meglio il silenzio e i fatti.... Preoccupatevi della figuraccia che farete martedì.... Dopo 3 mesi di lavoro non esiste un gioco... Di chi sarà mai la colpa? E delle lentezza esasperante di ogni singola azione?
E poi ci sono limiti tecnici. Imperdonabile, oggi, aver fatto uscire il migliore in campo per sostituirlo con un giocatore pietoso!
A ciò si aggiunge la totale incapacità di leggere la partita!
Raddrizzi la rotta, se riesce, altrimenti lo ammetta e se ne vada.... Tanto la stagione è già per metà compromessa, e non solo per i 4 punti, ma perché questa squadra non ha un gioco!
E, ancora di più, da due anni soffriamo su ogni singolo contropiede che subiamo e di goal per questo motivo ne abbiamo presi molti... Cosa aspetta Spalletti per correre ai ripari o, per lui, il gioco vale la candela? E se anche fosse, non ha capito che così non funziona?

COMMENTO FINALE: e alla fine perdiamo pure col Parma, mostriamo che col Bologna si è trattato solo di casualità e, soprattutto, diamo segnali preoccupanti. Non c'è gioco, non esiste una vaga parvenza di idee calcistiche, manca ora anche la spinta emotiva... Pensare a qualcosa di decente martedì sembra velleitario e da poveri illusi. Dopo 4 partite così oscene cosa può ragionevolmente dire l'Inter in Europa? Se il Parma regge l'urto e ci castiga, pensiamo di poter battere il Tottenham? Quali speranze ci sono, realisticamente?
Vedere un allenatore che ha, come unica scelta tattica, la speranza che il suo pupillo di turno accenda la luce o segni è patetico per chi deve andare a giocare la Champions... Sinceramente voglia di farmi umiliare come anni fa in Europa League non ne ho!!! E neppure le decine di migliaia di tifosi che non meritano questi insulti.
Non ho frasi di speranza e neppure la forza di ingannarvi sostenendo che ci sono speranze di miglioramento in un cammino ancora lungo, semplicemente perché non esiste neppure la minima parvenza di un timido segnale di ripresa o elemento a cui aggrapparsi.... Sostenerci con un FORZA INTER, AMALA! non serve e non basta...
Purtroppo il futuro è solo nero... Restano i miracoli!

CREDITS: noi, poveri illusi, come gli amanti traditi ad ogni occasione, ci siamo sempre e, diversamente dall'Inter, diamo il meglio. Lo testimoniano gli splendidi loghi di +Lucia Galante e le argute provocazioni di +A riveder le stalle a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti, come al boss +Gerardo Metta e ai moderatori tutti.
Grazie infine a chi commenterà o leggerà la rubrica, nonostante le pugnalate al cuore....
Alla prossima.......... Preghiamo!
Photo

Post has attachment
Ad ognuno il suo!! 💙🖤
Photo

Post has attachment
AAA cercasi esperti giochi enigmatici ed affini per aiutare allenatore a trovar la strada giusta........
Photo

Post has shared content
Dai MAURITO, stasera si torna nell'Europa che conta...sì lo so che i detrattori (INTERTRISTI) sono già venuti alla carica, per alcuni sei il colpevole principale dell'andazzo della squadra..li stessi che considerano casuali o quasi i 29 gol scorsi e tutti quelli precedenti, ma tu hai carattere e per te ( e anche per me) questi sono solo tifosi del giorno dopo (i peggiori)...VAI CAPITANO e non ti curar di loro...
Photo

Post has attachment
E be pienamente d'accordo 😉🤣🤣 e voi?

Post has attachment
E dobbiamo rimanerci ...!! Ciaoo a tutti e buon martedi' !!🔵⚫️👍🏽👍🏽
Photo

Post has attachment

Post has attachment
Un inizio di campionato a dir poco AGGHIACCIANTE!😨 Di chi è la colpa?
Ovviamente l'indiziato in questi casi è sempre l'allenatore e certamente Mister Spalluccia ha le sue colpe ma giocatori che fanno proclami e si ritengono fenomeni da richiedere contratti ultra milionari sono esenti da colpe?????
La squadra rispecchia il proprio allenatore che in questo momento non sà più che pesci prendere ma i Ns giocatori di certo sono nettamente al di sotto del proprio potenziale vuoi per una condizione fisica precaria vuoi per una benedetta mentalità vincente che non c'è d'altronde in questi momenti è la personalità che dovrebbe venir fuori ( o meglio i Cojones) ma nessuno dimostra di averla/i!!!
Adesso sotto con la Champions che affrontiamo con il morale sotto le scarpe ma bisogna necessariamente svoltare!
Buona domenica amici ⚫🔵👋
Photo

Post has attachment
Voi lo sapete, sono ipercritica con la mia Inter , che amo da impazzire , tanto obiettiva nel riconoscere i meriti di chi è davanti, Juve compresa. Non guardo nemmeno i torti arbitrali, di fronte a partite giocate in maniera scellerata, però mi sento di dire che il SASSUOLO, OGGI, MERITEREBBE LA SERIE B , PER LA DISONESTÀ OGGETTIVA , VISTA IN CAMPO. AL TERZO TENTATIVO DI AUTORETE DOVEVA TROVARE L' ESCAMOTAGE PER FAR SEGNARE RONALDO .
VERGOGNAAAAAAAAA!
Photo

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded