Vorrei raccontarvi una storia .....
Tutto iniziò il 25 gennaio 1998 in un piccolo paesino malfamato da qualche parte in Brasile .
Fu il giorno della mia nascita, il giorno più brutto della mia vita.
So che in molti sono cresciuti con una famiglia ...,con la mamma e il papà pronti a dare un amore incondizionato al figlio .
Ma non fú così per me ....
L'unica donna che avrebbe dovuto amarmi dato una volta alla luce si rivelò il mio peggior incubo .
Sapevo per certo che dal mio primo vagito non sarei mai stato accettato da quella donna.
la guardavo e percepivo solo odio e risentimento nei miei confronti .
E so che normalmente nessuno si ricorda la "vita da neonato" ma questo non è un caso normale .
Beh in pochi capiscono che significa essere maltrattati ....
E in pochissimi che significa essere picchiati
Ma credo che quasi nessuno capisca cosa significa essere picchiati , torturati , lasciati a fare la fame , chiuso per settimane in uno sgabuzzino a pisciarsi e cagarsi addosso ....
Ma solo io so cosa si prova a vivere tutto questo con una sorellina minore .
Lei era la mia FAMIGLIA , tutto quello che avevo...
Mi bastava solo lei per stare meglio.
Era la mia ancora in quell'inferno era di 2 anni più piccola di me e grazie a Dio aveva subito sulla sua pelle solo metà della rabbia di nostra madre .



Part 1




Wait while more posts are being loaded