Post has attachment
ITALIAN ONLY (sorry, but is the summary of our italian campaign of Shadow Lords and has been written completely in italian for italian players and by italian players while playing, so no english version for now until I have the time to translate it maybe):

ITALIANO
Se a qualcuno interessasse, questo è il riassunto, inizialmente fatto da un giocatore (e quindi scritto come un report dal punto di vista del suo pg), e poi approfondito per le ultime sessioni da me con uno stile da "riassunto di serie televisiva", di tutta la campagna di RAIDERS OF THE LABYRINTH, durata circa 6-7 mesi e giocata con Shadow Lords ( www.shadowlords.net ).

Tutti i personaggi sono stati creati liberamente con le regole del sistema usando gli heritage e le discipline già fatte.
Le schede dei pg a fine campagna sono visionabili qui, assieme al riassunto ed alcune note della campagna/setting che furono comunicate ai giocatori prima di iniziare la storia: https://drive.google.com/open?id=0B3XfDHfTjTMuV3NYVG1MWExaTEE

Shadow Lords è giocabile in modo più aperto e freeflow senza una storia iniziale, ma anche in modo più tradizionale, come in questo caso, anche se la storia sono solo semplici premesse e idee che si sviluppano poi in gioco.

Questa storia parla di un gruppo un po' strano di eroi, uniti dall'Asura Locum, ex braccio destro del Re del Dolore, uno Shadow Lord che si nutre di sofferenza e che domina diversi universi, alcuni portati da lui sull'orlo di crisi e apocalissi, altri semplicemente delle "fattorie" di sofferenza da cui nutrirsi. I motivi di tutto ciò sono spiegati nel finale per chi volesse leggerlo.

LOCUM, dicevamo, ha riunito 4 eroi le cui vite sono state influenzate in qualche modo dal Re del Dolore.

T'HAILAGGATH, il suo braccio destro, è stato investito del potere di Araldo della Morte dal Re del Dolore, che lo ha fatto strappando le ali dell'arcangelo caduto Samael (arcangelo della morte, appunto) e donandogliele. Ma quando si è reso conto del dolore che stava portando nel mondo ha deciso di ribellarsi e seguire Locum.

ANANSI è conosciuto nel suo mondo come il più grande ladro mai esistito. Ma la verità è un'altra, lui è una variabile impazzita nel ciclo cosmico, un Trickster, un Dio del Chaos. Ma il Re del Dolore lo costrinse a rubare per lui, minacciando il suo pacifico villaggio, e poi distruggendolo lo stesso... da allora ha giurato di fargliela pagare.

LYDUS è un Atlantideo e un mago dei sogni e dello spirito. Per quanto ne sa la sua stirpe quasi estinta è ridotta al suo clan. Ma quando il suo clan ha accettato una missione mercenaria dal Re del Dolore, non sapeva a cosa andava incontro. E quando non hanno accettato di portarla a termine sono stati sterminati. Tutti tranne Lydus. Locum lo ha trovato così, solo e disperato.

CRUGRETOR è il solo mortale del gruppo, è uno studente dell'accademia di magia di Lyw dotato di poteri precognitivi. Ma nessuno degli altri studenti gli ha creduto quando ha detto loro di non seguire il nuovo maestro. Ora gli studenti e il Maestro sono spariti e a quanto ne sa sono stati catturati dal Re del Dolore per qualche motivo misterioso. Locum sembra sapere cosa è successo e gli ha detto che se si unirà ai suoi piani lo aiuterà a ritrovare i suoi compagni.

LOCUM è un dannato, un Asura, un'anima oscura maledetta dal Re e il suo braccio destro... Il Re lo ha portato in diverse dimensioni parallele e gli ha mostrato cosa sarebbe successo se non si fosse unito a lui: in ogni dimensione l'ha portato a trovare un se stesso alternativo, con la sua vita, la sua famiglia...e lo ha distrutto e torturato davanti ai suoi occhi. Per anni. Finchè Locum non si è piegato, ha ricevuto i poteri dal Re e ha iniziato a servirlo. Ma in realtà Locum ha progettato già il tradimento e come distruggere il Re. E lui sa che solo lui può farlo, ma non da solo...

E così iniziò la campagna...

Post has attachment
[ITALIANO]
Presentazione Shadow Lords.

Salve a tutti,
​ho pensato di condividere un po' di informazioni in Italiano su Shadow Lords, per i non anglofoni.

​IL SISTEMA
​Shadow Lords permette di ricreare storie epiche come quelle degli antichi miti. Il sistema è orientato all'improvvisazione, all'azione veloce e al flusso narrativo libero. Le regole sono progettate per aiutare i giocatori a raccontare una storia epica, mentre i loro eroi fanno cose epiche senza dover tirare per ogni cosa che fanno. In questo modo la storia è spinta verso i momenti drammatici come una battaglia pericolosa in un tempio proibito o un appassionato dibattito al Senato per decidere il destino di una nazione. Solo a questo punto si lanciano i dadi, che interpretati in un modo semplice e veloce permettono di avere diversi possibili risultati, dal fallimento al successo critico al successo con un costo a mille possibili cose che potrebbero andare storte (o bene). Nulla è certo in Shadow Lords, niente è sicuro e il pericolo è sempre in agguato dietro l'angolo, ma gli eroi sono in grado di affrontare qualsiasi sfida gli si ponga di fronte.
Il gioco permette agli eroi di compiere grandi cose, ma quando si affrontano nemici potenti come un Titano, il pericolo della sconfitta è reale e tangibile. Ma agendo insieme agli altri Eroi, impiegando tattiche intelligenti e sfruttando i vostri poteri, potete aumentare le vostre possibilità. Ma anche se vieni sconfitto, non temere ignominia: il sistema ti aiuterà a mostrare che sei un eroe epico e che anche la tua caduta può dare al gruppo quell'impeto che gli serve per superare la difficoltà.

I conflitti
​La meccanica per superare i conflitti in Shadow Lords si risolve con un flusso narrativo molto semplice: quando descrivete cosa volete fare, e a meno che non sia qualcosa che non ha senso per il vostro personaggio e le sue abilità, il narratore deve rispondere con Si, Si "MA" (successo con costo), o con un tiro. In ogni caso, avrete la possibilità di tentare qualsiasi tattica e idea che vi possa venire in mente.

​I tiri sono semplici: tutti i vostri tratti sono raggruppati in 4 categorie sulla vostra scheda (Leggenda, Heritage, Disciplina, Tratti della Scena) e sono definiti da un dado che ne rappresenta il livello, da D6 a D12. Quando dovete tirare prendete un dado da un tratto di ogni gruppo che abbia senso per l'azione che volete compiere (se no il master può vetarlo o farvi diminuire il suo livello di 1, es. da D8 a D6).
​Tirate e guardate il dado che ha fatto più alto e che è più "grosso": quello è il vostro Risultato e il vostro Dado di Successo. Chi ha fatto il risultato più alto vince, in caso di pareggio vince chi ha tirato prima (che è SEMPRE il master, in questo modo i giocatori sanno sempre qual'è il numero "target" a cui mirano).

Esempio, se tirate 3D8 e 1D10, e questi tirano 1,5,4 (con i 3D8) e 9 (con il D10), il vostro risultato è 9, e dato che l'avete tirato con il D10 questo è il vostro dado di successo: se vincete infliggerete una ferita o uno status da D10 al vostro avversario, o creerete un vantaggio a D10 o modificherete la scena allo stesso modo. Le possibilità sono limitate solo dalla situazione e dalla vostra fantasia.
​Ma ci sono un paio di piccoli twist alla meccanica.
​Ogni eroe ha un SUN number (numero del SOLE) di 5 e un MOON number (Numero della LUNA) di 1.
​Ogni dado che tira il numero Sole o più diventa un SOLE/SUN, ogni dado che tira il numero Luna o meno diventa una LUNA/MOON.
​Ogni LUNA dà al pg 1 KA, un punto di energia interiore usabile per attivare alcuni Talenti o per trasformare i SOLI in boost: il pg può spendere 1 KA per ogni SOLE per aggiungere un +1 al proprio risultato.
​Quindi, nell'esempio precedente, l'1 è una luna, che dà 1 KA al pg (e genera un D6 per l'Ombra, vedi più avanti) e il 5 è un sole, quindi il pg può spendere il KA appena preso per portare il suo risultato a 10.

L'OMBRA.
​​L'ombra rappresenta tante cose in Shadow Lords, è il mondo spirituale delle potenzialità, ma è anche il karma negativo accumulato dagli eroi per sfortuna, azioni e decisioni.
​Questo karma è rappresentato in gioco dalla Shadow Pool, un pool di dadi (i dadi ombra) che aumenta a seconda delle azioni e dei tiri degli eroi.
​Quando un eroe tira delle lune, da un lato viene premiato con energia interiore, KA, ma dall'altro questo viene bilanciato dall'aumento dei dadi ombra.

​I dadi ombra rappresentano tante cose, e sono uno strumento importante del Master per gestire le situazioni e anche il flow narrativo.
​Quando il master risponde "si, MA", può spendere 1 dado ombra per infliggere una penalità al personaggio (tento di disarmare la trappola! Ci riesci ma ti sei comunque ferito, spendo un D8 per infliggerti FERITA ALLA MANO D8). Oppure può creare degli elementi aggiuntivi inattesi nella scena (riesci a disarmarla, ma ci hai messo troppo e le GUARDIE D8 stanno arrivando!). Oppure può aggiungerli ai tiri dei png, o spenderli (come fanno i pg) per sfruttare i soli quando tira.
​Oppure può spenderli per creare dei DOOM (dei timer che rappresentano situazioni impellenti da risolvere).

​CREAZIONE DEI PERSONAGGI.
​Nelle demo one-shoot di Shadow Lords si useranno personaggi già fatti per comodità.
​Però creare un pg è un procedimento veloce e il sistema è strutturato in modo da suggerire e spingere i giocatori a creare eroi interessanti e collegati con l'ambientazione (di base Anubia, ma molte altre, anche moderne sci/fi, sono in laboratorio, e il sistema si può facilmente elaborare per la propria ambientazione preferita!).
​Per creare un eroe ognuno sceglie prima di tutto il "livello" di partenza del proprio eroe (il master può dare delle limitazioni, ma il sistema è strutturato per funzionare anche con pg di livelli molto diversi fra di loro) da Giovane Eroe a Eroe leggendario, passando per Giovane talentuoso, Veterano, Eroe mitico, Creatura mitica, Creatura Leggendaria.
​Dopo di che si sceglie un Heritage e una Disciplina, e distribuisce nei loro possibili poteri i dadi che gli sono stati assegnati dal suo livello di partenza, e sceglie un certo numero di talenti e talenti oscuri (talenti che rappresentano problemi ma che danno KA al pg quando li usa).

​L'Heritage rappresenta il passato del pg: il suo background familiare/culturale, il suo sangue magico o discendenza divina, oppure l'addestramento che ha ricevuto al monastero o altro.
​La Disciplina rappresenta il focus delle sue abilità, ciò che ha sviluppato e che lo rende unico: dalla dedizione totale alla battaglia del Bellator, allo studio dell'arte arcana dell'Alchimista, fino alle discipline più esoteriche come il Magus che opera con gli spiriti o l'Avatar di una Forza Cosmica.
​Al momento ci sono 28 Heritage ufficiali sviluppati e 27 Discipline, per un totale di oltre 700 possibili combinazioni, senza contare che anche con lo stesso heritage e disciplina due pg possono risultare differenti in base ai Talenti e poteri scelti dai giocatori.

​In questo modo chi cerca di fare un tipo di personaggio specifico è in grado di trovare una combinazione adatta a ciò che vuole fare, ma chi invece non ha idea di cosa fare può scegliere un heritage e una disciplina che lo ispirano e partire da li.

​Assegnare i dadi è velocissimo e facile.

​Leggenda, Drive e hubris
​Se Heritage e Disciplina sono il cuore "meccanico" e tattico dell'eroe, la sua Leggenda e i suoi Drive ne sono lo spirito.
​La Leggenda è una serie di tratti che condividono lo stesso dado e che sono di libera creazione (come gli aspetti di FATE™) per il giocatore. In questo modo si può dettagliare meglio il proprio pg o inserire abilità non previste da Heritage/disciplina.
​I Drive sono le motivazioni dell'eroe: quando l'eroe le gioca, le risolve o gli creano problemi prende XP e KA e cresce. In questo modo ogni eroe ha obiettivi concreti e legati al suo Heritage (e quindi all'ambientazione) e alla missione/storia che si sta giocando, spesso intrecciati con quelli degli altri eroi.
​In questo modo creare una "campagna" (Saga in Shadow Lords) è semplice e intensamente legato ai personaggi ed alle loro motivazioni, amori e vendette.

L'Hubris è una regola importante per le saghe più lunghe (ma ignorabile nelle one-shot o avventure brevi) e rappresenta la presa che i Drive hanno sullo spirito del personaggio, la sua voglia di riuscire ad ottenere i propri obiettivi a discapito di tutto il resto. Un eroe con alta hubris può ottenere più facilmente quello che vuole ma al tempo stesso rischia di corrompere la propria anima.




Post has attachment
Past week we started the “Raiders of the Labyrinth” campaign, whose premise you can read here.

Tomorrow is gaming night and we will further explore the world of Ashworld, which you can see in my painting on the left.

But first I want to do a report of what happened in the first session and a bit before.

Post has shared content
Introduction to Shadow Lords epic-action roleplaying game.
Introduction to Shadow Lords epic-action roleplaying game.

“The spearhead sliced right through the flesh, And when Diomedes pulled it out, Ares yelled, so loud you would have thought Ten thousand warriors had shouted at once, and the sound reverberated in the guts of Greeks and Trojans, as if Diomedes had struck not a God in armor But a bronze gong nine miles high.”
- Homer, The Iliad

In Shadow Lords epic-action roleplaying game, players take the role of bigger-than-life HEROES who embark on a gloriously dangerous quest to save what they care for, in a world where all our ancient myths are deadly real.

In this dangerous world named ANUBIA, you get to create and play the kind of Hero you like, from fledgling young disciple to the legendary and invulnerable Achilles, or even a Godlike being such as a Dragon. United in a CABAL of champions that follow, at least officially, the same goal and quest, you play them together to tell their epic tale and grow their Legend, forging a story that will be remembered and singed by bards for generations.

-Epic-action Roleplaying
The system tries to emulate the Epic stories of our myths and religions and freely draws creatures, stories and ideas from them. Every myth or legend in Shadow Lords is somewhat real or at least hints at some hidden truth. The Garden of Eden? You can visit it if you know how to find it. The Angels? Their hands are full of the blood of the Titans. The Norse, Egyptian or Sumerian Gods? Maybe you will meet some, but beware of their appetites...
Shadow Lords rules are designed to help the players tell an epic story like those of our ancient myths and lets your Heroes do epic things without the need to roll. This helps the story flow toward important dramatic points such as a dangerous fight in a forbidden temple or a passionate debate at the Senate to decide the fate of a Nation. Only at this points the rules for rolling kick in and shift the focus on creating an interesting narrative outcome that can either see the Heroes prevail or face defeat.

-Epic success and failure
Even if they are great Heroes capable of epic feats, success for them is not granted especially when they face powerful legendary creatures such as the Titans. Though they can increase their chances by acting together, employing clever tactics and leveraging their distinctive powers, there will be moments when they will have to retreat or be defeated. But even when they are defeated the system helps you show them as the epic heroes that they are and thus develop the story in interesting ways instead of just shutting it down!

-The story you decide to tell...
Your epic story in Shadow Lords is called a SAGA and it’s up to your group to decide its scope. Maybe your Heroes are “just” the veterans of a VERY special unit of the Roman Empire fighting an invasion of flesh-eating demons from the barbarian lands outside the Empire. Or maybe you want to play a Cabal of Legendary champions that fight against the plans of a powerful Shadow Lord, fighting a multi-dimensional struggle that can erase them from time and space. In Shadow Lords all this kind of stories can be narrated as epic sagas, whether your Heroes go face to face with powers like the Archangels and the Devourers of worlds or just go on a “simple” (yet epic) quest to follow their own destinies and retrieve the Graal that will save their King and their Kingdom.
Photo

Post has shared content
The map of Anubia for http://shadowlords.net

Very high resolution, you can also print it for your own non-commercial and funny uses :)
I updated the map with more mythic places and also with a very high resolution. Have fun exploring it!

You can even print it from deviantart for your own use if you wanna play http://shadowlords.net or just wanna cannibalize it for your own home-made rpg campaign (not for other commercial uses of course)!

Also check the Map of the Shadow: http://erebus-art.deviantart.com/art/Anubia-map-of-the-Shadow-for-Shadow-Lords-RPG-625583554?ga_submit_new=10%253A1470781923&ga_type=edit&ga_changes=1

Post has shared content
This is one of two maps of Anubia, the main setting of the tabletop RPG "Shadow Lords" ( shadowlords.net )

This map is the normal political view of Anubia. The year is 1450 AD, the Roman Empire controls the world thanks to its Calephs, the magical Stones that control the Veil, created by the Profet Steno (some say he stole their secrets from the Temple of Jerusalem) and donated to Julius Caesar that then used them to found an Empire that would stand agains the Shadow of this world of darkness...

Post has shared content
The Goddess Isis, whose original egyptian name was probably pronounced Iset or Aset, was the sister and wife of the God Osiris, and the mother of Horus.
She was the ancestral mother-wife Goddess and a symbol of both life and magic. It was she who resurrected Osiris after he was slew by Set.
Regarded as a magic-healer and connected with the cult of afterlife and death, her cult grew from the city of Heliopolis as much as to outlast that of the other Egyptian Gods, reaching far into the Roman Empire and Greek culture and even related by some to the christian figure of the virgin Mary.

In SHADOW LORDS Isis is regarded as the brightest and smartest of the many sons and daughters of the Titan Ra (Ra - Sun God ). She played an important role in the events related to the advent of Typhon (a Shadow Lords Saga, read more about it here: shadowlords.net/index.php/2016…) and is one of the few offspring of Ra that survived the Maul of Anubis and is still active as a Shadow Lord in Anubia and all connected realities.
Regarded by some immortals as a guide and friend and by others as a scheming and mischievous villain, she is nevertheless considered the smartest immortal, maybe on par with the legendary Lucifer.

She is know to have carved her own paths in the Labyrinth that connects all realities and very few immortals can say to have met her directly.

A Force of Life and Shadow at the same time, she works constantly to thwart the schemings of her fellow Shadow Lords who are more destructive or absolute in nature. Always fighting against the Divine Order and its edicts, she profoundly hates the archangels Metatron and Raziel, whose actions she blames for the fall of Ra.
The Goddess Isis, whose original egyptian name was probably pronounced Iset or Aset, was the sister and wife of the God Osiris, and the mother of Horus.
She was the ancestral mother-wife Goddess and a symbol of both life and magic. It was she who resurrected Osiris after he was slew by Set.
Regarded as a magic-healer and connected with the cult of afterlife and death, her cult grew from the city of Heliopolis as much as to outlast that of the other Egyptian Gods, reaching far into the Roman Empire and Greek culture and even related by some to the christian figure of the virgin Mary.

In SHADOW LORDS Isis is regarded as the brightest and smartest of the many sons and daughters of the Titan Ra (Ra - Sun God ). She played an important role in the events related to the advent of Typhon (a Shadow Lords Saga, read more about it here: shadowlords.net/index.php/2016…) and is one of the few offspring of Ra that survived the Maul of Anubis and is still active as a Shadow Lord in Anubia and all connected realities.
Regarded by some immortals as a guide and friend and by others as a scheming and mischievous villain, she is nevertheless considered the smartest immortal, maybe on par with the legendary Lucifer.

She is know to have carved her own paths in the Labyrinth that connects all realities and very few immortals can say to have met her directly.

A Force of Life and Shadow at the same time, she works constantly to thwart the schemings of her fellow Shadow Lords who are more destructive or absolute in nature. Always fighting against the Divine Order and its edicts, she profoundly hates the archangels Metatron and Raziel, whose actions she blames for the fall of Ra.

Post has attachment
This is a Saga for Shadow Lords that I wish to publish in the future. I've already played it some years ago but I have to rewrite it from scratch in good copy. I've written something about it as a teaser because lately I'm doing the artwork related to Stygia and Egypt, where the Saga is set.

Post has attachment
Welcome to the community page about Shadow Lords, the epic-action roleplaying game about legendary heroes out of our own myths.

Play as an Angel, Demon, Dragon, immortal Annunaki, Titan, Fae, Shapechanger, Asura and a lot of other original concepts that you can combine with a ton of different and interesting, yet simple to use, powers.
Photo

Post has attachment
Introduction to Shadow Lords

“Reality is merely an illusion, albeit a very persistent one.”
– Albert Einstein

In the beginning there was only infinite ETERNITY, fathomless and unyielding in her perfect cosmic EQUILIBRIUM. Suddenly, from her own essence, the SOURCE sparked into existence: an explosion of primeval light and life energy. To keep the balance, in response to creation, a mouth of darkness and destruction opened to swallow the surge of energies: the ABYSS.

The flow of energy between Source and Abyss is called the SHADOW and is a metaphysical place containing all ideas, things, creatures and Gods that could be. It’s from these infinite possibilities that the COSMIC FORCES, representing different facets of the Source, give shape to the countless REALITIES that we know: worlds of energy and matter bound to precise sets of laws spawned from the same Forces that created them. The ELOHIM, powerful immortal beings of pure spirit born from the very Cosmic Forces, have the mandate to keep the clash between those laws and Forces in a cosmic Equilibrium.

But for some of them and their offspring reality is a mere shadow on a wall to be reshaped at will through their command of the Cosmic Forces that flow through the Shadow. They call themselves SHADOW LORDS and instead of maintaining balance, they reshape the worlds and their laws, enslaving reality and countless beings to their vision. Their harsh grip on reality rips Equilibrium apart and unwillingly empowers the Abyss, that grows until it threatens to swallow the whole Cosmo.

For this reason immortals and mortals alike fight to defend their worlds against their plots, while others serve them in exchange of immortality and power. Shadow Lords also fight each other because where the will of one triumphs the plans of another are destroyed and thus whole worlds are changed and devastated by their wars. This eternal conflict is known as the ETERNITY WARS.
Are you willing to take the role of a Legendary Hero that fights to defend its people from the plots of the Shadow Lords into this terrible war? Are you ready to roll the dice in this tragic struggle to tell your Hero Epic tale?

The Game and your role as a player

This is an epic-action roleplaying game where you take the role of an AVATAR, a legendary hero touched by destiny to join forces with a CABAL of other bigger-than- life champions. They fight together to seize victory from the fangs of powerful beings born from our own MYTHS and BELIEFS, that want to bend reality to their will.
After defining your Avatar personality and powers, you will create your Cabal and decide your agenda: do you want to start low and just fight a local war for your country, almost unaware of the Shadow Lords meddling, or your ambitions push you to start higher, well into the Eternity Wars and ready to defend reality against powerful immortal threats? Or do you want to escalate the war and fight directly the Shadow Lords and their plans? Do you have the guts to fight a multi-dimensional struggle that can erase you from time and space? To go face to face with powers like Lucifer, the Archangels or the Devourers of worlds?

The Herald

One player will not play an Avatar but will be the HERALD of Equilibrium: arbiter of the mechanics of the game, rules referee, director of the scenes and impartial voice of all other characters of the story. He will help the players forge the destinies and stories of their Avatars, but also craft the evil plans of their enemies. His role is to make sure anyone is having fun and challenge them with dangers and interesting situations that develop the overall story of their Cabal.
Photo
Wait while more posts are being loaded