Cari Amici,

anche io sono approdato a Toronto via Vancouver ma nel senso che ho scoperto il vostro blog attraverso gli amici di Diario da Vancouver ai quali avevi intenzione di chiedere se ci fossero dei loro omologhi a Toronto: finalmente vi ho scovati!
Bene, io sono in procinto di partire per Toronto alla volta della mia esperienza WHV. Lo so, saranno solo sei mesi lavorativi, tuttavia confido nelle mie capacità e spero di trovare una soluzione stabile e definitiva.
Spero siate ancora attivi (leggevo di un articolo che voleva paventare un addio ...). Desidererei porvi alcune brevi domande, se avete tempo e voglia di rispondere.
Grazie e (spero) a presto!
Diego

Post has attachment
Nick, io soffro qui, tu soffri lì :P
https://youtu.be/MTX8gi2F-aY

A tutti gli italiani all'estero se potessi vi abbraccerei a tutti, un grande in bocca al lupo. Onofrio

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Ciao a tutti!!
per chi non avesse seguito la web-conference sull'Express Entry, vi riporto solo due piccole informazioni che a mio avviso sono state precisate e spiegate meglio rispetto a tutte le informazioni che si possono trovare sul sito cic.gc.ca
1. per completare il proprio profilo è necessario iscriversi anche al sito http://www.jobbank.gc.ca
2. ogni due settimane viene rivisto il punteggio minimo da avere per poter rientrare nella Express Entry pool. Ad oggi  il minimo è stato 453 punti ma non è detto che in futuro questo punteggio possa essere più alto ma anche più basso.

Davide sentiti libero di aggiungere altre informazioni!!!

Sono Nipote e figlio di imprenditori Edili ed impianti, mio Nonno mette su un'impresa nel lontano 1948, perdo mio padre nel 1992 e prendo in mano l'impresa che con onesta e fatica riesco a quadruplicare il fatturato. Nel 2005 realizzo un'opera pubblica (cimitero del costo di circa € 2.000.000,00) e per essermi rifiutato di scendere a patti e condizioni illecite mi arrecano danni per circa €450.000,00 attraverso trucchi amministrativi pubblici, per far fronte a questa perdita ho dovuto vendere i miei beni personali (appartamenti, mezzi di trasporto e movimento terra, locali e attrezzature). Pur avendo soddisfatto i miei creditori i quali hanno confidato sempre nella mia buona fede a tutt'oggi non sono riuscito a dimenticare per ripartire. La situazione italiana ed europea è nota in tutto il mondo ed è per questo che desidererei cambiare Paese per dare ai miei due figli di 7 e 6 anni una possibilità migliore a quanto offre l'italia. Pertanto a tutti voi chiedo se vi è una città nella quale sviluppare la mia attività o affine. Grazie Onofrio

Post has shared content

ciao a tutti, vedo che la community non si aggiorna troppo spesso...vediamo di stimolarla. Arrivo sabato sera a Toronto, e ci rimarro' per una decina di giorni...cosa ne dite di organizzare la serata della community ? Aspetto vostre proposte. Ciao !
Wait while more posts are being loaded