Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
«Bertrand Mandico, partendo da una frase di Walt Disney, sembra voler dare al suo Living Still Life una triplice natura: da una parte quella di un elogio dell’arte, unica dispensatrice di eternità dacché l’uomo è sulla Terra; dall’altra, quella di un’opera che ricorda al mondo intero che il cinema è l’unica arte ad avere il potere di riavvolgere le lancette dell’orologio, di “violare” il secondo principio della termodinamica e, di conseguenza, della freccia del tempo.
Infine, constata tristemente come tale eternità non sia altro che una consolazione, un modo per dire a noi stessi che in qualche modo si può riuscire ad avere potere sul tempo».

Living still life (La résurrection des natures mortes, 2012, 15') – Bertrand Mandico.

https://wp.me/pa3Sw6-uf

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded