Post has attachment
“Le 3 cose da evitare nella scelta di prodotti per il confezionamento”

1) Poca cura nella presentazione dei materiali

Entrando nei magazzini all’ingrosso, si incontrano spesso esposizioni poco chiare, non ordinate, che non danno la possibilità di focalizzare determinate gamme di prodotti.
Questo può dipendere dalle carenze di assortimento, si mettono vicino articoli fatti con materiali diversi, che hanno costi diversi, nati per utilizzi diversi.
Nei siti di vendita online, invece, vengono utilizzate immagini fotografiche poco professionali e poco definite, che mostrano solo l’articolo “nudo e crudo”, non si può vedere il risultato finale ottenuto confezionando un determinato prodotto.
Secondo te in entrambi i casi, chi deve acquistare riesce a valutare le potenzialità dell’articolo?
Questi comportamenti dimostrano poca attenzione nei confronti dell'utilizzatore finale.
Quando devi comprare sai cosa ti serve o cosa vorresti, e sei sempre alla ricerca di novità per differenziare le tue proposte verso la clientela.
Vedere foto ambientate, ben definite, poter valutare possibili applicazioni del prodotto ti aiutano nella scelta. Inoltre bisogna considerare che non tutte le persone immaginano facilmente il risultato finale di un confezionamento, è difficile anche per un maestro di settore...

2) Scarsa conoscenza dei prodotti

Girando tra gli scaffali del grossista o sfogliando le pagine di un sito web, spesso non c’è nessuno o mancano descrizioni in grado di dare indicazioni supplementari sui prodotti esposti.
Conoscere il tipo di articolo, dimensioni e prezzo sono notizie di base insufficienti a spiegare le sue potenzialità, non siamo al supermercato, abbiamo bisogno di ricevere più competenza e professionalità sull'utilizzo dei vari materiali.
I prodotti non sono tutti uguali, e oggi il processo di vendita è cambiato, non basta più mettere solo la merce in magazzino, chi propone un articolo deve conoscerlo e saper dare informazioni specifiche, altrimenti non crea valore al suo cliente.
Quando si acquista packaging, si incontrano pessime esposizioni, si deve immaginare il risultato finale, ed abbiamo scarse informazioni tecniche sul prodotto.
Queste sono condizioni assolutamente difficili per poter fare le giuste scelte, il nostro fornitore ideale non deve avere neanche uno di questi macroscopici difetti.

3) Articoli vecchi proposti come nuovi

Il settore dell’incarto regalo come la moda è soggetto a frequenti cambi di catalogo, essendo sensibile al continuo aggiornamento di stili e tendenze.
La stagione più importante è quella autunnale nella quale ci si prepara al Natale, poi vi è quella invernale in cui vengono fatti gli acquisti delle nuove collezioni, senza dimenticare la primavera e le sue festività.
All’inizio di una nuova stagione bisogna fare molta attenzione ad articoli e prezzi esposti, è infatti facile incontrare prodotti dell’anno precedente e rimanenze di magazzino. Fin qui tutto normale, fino a quando non ti vengono spacciati articoli vecchi o poco venduti come prodotti da comprare, e per cui non è stata effettuata la riduzione dei prezzi.
Per una questione di etica e trasparenza, chi vende articoli obsoleti è giusto che lo comunichi con chiarezza, riducendo notevolmente i relativi listini.
Sarà poi il cliente, in base alle proprie esigenze e gusto personale, a valutare la convenienza di un acquisto di stock, ritenendolo comunque interessante per l’utilizzo che deve farne.
Ad esempio, su www.bravostile.it c’è un’area “outlet” dove si trovano tutti i prodotti a fine serie, con precise indicazioni sullo sconto 30% che li caratterizza.
Oggi puoi scegliere, oggi puoi acquistare quello che prima non trovavi, non ti accontentare, differenziati grazie ad un packaging specializzato, allontanati dalla guerra dei prezzi.

Buon lavoro
Photo

Post has attachment
CONCORSO DI NATALE: "LA VETRINA MIGLIORE DEL WEB"

Caro follower,

ti invitiamo a fotografare la tua vetrina di Natale inviando la foto all'indirizzo info@bravostile.it potrai così partecipare al nostro concorso per vincere un buono sconto importante.

Avrai circa una settimana di tempo poiché martedì 24 novembre proclameremo il vincitore che avrà diritto ad uno sconto del "30%" nel nostro store online su qualsiasi articolo.

L'occasione sarà altrettanto interessante per mostrare agli altri la professionalità e passione che ti contraddistingue nel tuo lavoro.

Ricordati di inviare anche la ragione sociale, località e provincia, a tua discrezione l'indirizzo, una volta selezionato il vincitore pubblicheremo la foto e i riferimenti.

Grazie e in bocca al lupo!
Photo

Post has attachment
PRONTE PER L'INVERNO? ECCO QUALCHE CREMA GIORNO PER PROTEGGERE LA PELLE DEL VISO DA 
FREDDO E VENTO! --> http://www.agoprime.it/gilda-cosmetic-for-healthy-skin/

#beautycare

Post has attachment

Post has attachment
Si sente spesso parlare di corsi visual merchandising, ma sono davvero necessari? In cosa possono davvero aiutarci nel lavoro all’interno dei negozi e quali sono i corsi giusti da scegliere?
A tutte queste domande cercheremo di rispondere noi, dandovi alcuni spunti sui migliori corsi visual merchandising.

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
#corsi   #postdiploma  e #master  in #visualmerchandising : #corso  di #formazione  a #Verona   con esperienza pratica nel settore, utilizzo di #software  all'avanguardia per #lavorare anche come #digital   #visualmerchandiser .. Contattaci per ulteriori  #informazioni  
Photo

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded