Ancora modifiche alla dichiarazione del salario minimo in Germania
In virtù di nuovi sviluppi Vi informiamo che le autorità tedesche hanno modificato la procedura per la notifica per i dipendenti impiegati su territorio tedesco.

Da agosto 2015 non è più necessario adempire in Germania ai vari obblighi previsti dalla legge sul salario minimo (Mindestlohngesetz) se si soddisfano uno dei seguenti criteri:

1.)    lo stipendio regolare riconosciuto e corrisposto al dipendente supera 2.958,- €uro lordi al mese
2.)    lo stipendio regolare riconosciuto al dipendente supera 2.000,- € lordi al mese e il datore di lavore è in grado di dimostrare di aver corrisposto al dipendente il medesimo stipendio mensile nel corso degli ultimi 12 mesi
3.)    il datore di lavoro impiega in azienda con regolare contratto di lavoro un „parente stretto“ come ad esempio coniuge, convivente registrato, figli, genitori)

ATTENZIONE:
La legge sul salario minimo (che prevede come già noto un pagamento di 8,50€/ lordi a ora per ogni dipendente che lavora sul territorio tedesco) continua però ad essere applicata in tutti gli altri casi!!

L’esenzione di cui sopra si riferisce dunque solo ed esclusivamente

-          se viene soddisfatto uno dei tre criteri sopracitati
-          in caso di trasporti di solo transito


Fonte Studio Dott. Ciccarese di Monaco di Baviera

Questa informazione è per coloro che gestiscono le fatture elettroniche internamente all'azienda.

Rammentiamo a tutti che è giunto il tempo per interessarsi al processo di archiviazione sostitutiva delle fatture elettroniche.

La legge infatti recita:

La conservazione di libri, registri e fatture elettroniche si effettua con cadenza annuale entro tre mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi  (art. 7 comma 4-ter del DL 357/94).

Tutti i documenti informatici, non devono essere modificabili, devo avere caratteristiche di integrità, autenticità e leggibilità anche utilizzando formati scelti dal responsabile della conservazione che deve motivarne la scelta nel manuale di conservazione.

In particolare la conservazione dei documenti informatici è sottoposta alle disposizioni civilistiche in materia di tenuta della contabilità e prevede anche che siano consentite le funzioni di ricerca ed estrazione delle informazioni dagli archivi informatici. Il processo di conservazione si chiude con l’apposizione della marca temporale sul pacchetto di archiviazione, il quale è stato già firmato digitalmente secondo le regole in vigore.

Gli archivi devono essere conservati per almeno 10 anni e si consiglia di averne più copie.

Post has attachment
con la rel. 966 di BUSSTOP 5.2, tante novità per migliorare l'attività del commerciale e del movimentista.
http://busstop5-implementazioni.blogspot.it/ - www.busstop.it

implementato nuovo listino ore/km..... BUSSTOP 5.2 sempre un passo avanti.
www.busstop.it

Post has attachment
nuova rel. 965. Ore con le fatture elettroniche, si invia anche il pdf  della fattura. - http://busstop5-implementazioni.blogspot.it/
Per conoscerci - www.busstop.it 

Post has attachment
risolti i problemi di connessione al google calendar. Per istruzioni http://goo.gl/K3ZIHt e https://goo.gl/jH5nbN .  

con BUSSTOP 5.2 rel. 963 maggiori controlli per la fattura elettronica... così ci saranno meno errori

Post has attachment
un progetto nuovo per le vacanze e il divertimento in ‪#‎romagna‬ dai giovani per i giovani e non solo https://t.co/LsF9QPhiNT

Post has attachment
Split payment, fattura elettronica 1.1, dichiarazione salario minimo per i viaggi in Germania. BUSSTOP 5.2 risolve. http://goo.gl/oCZjtY e vista il sito www.busstop.it

Post has attachment
il blog di BUSSTOP, vi aiuta a fare chiarezza su alcuni degli argomenti più importanti e che assillano quotidianamente.
Alcuni esempi ? La fattura elettronica, i bolli virtuali, l'iva estero e tanto altro.
Accedi da www.busstop.it alla pagina blog busstop
Wait while more posts are being loaded