Post is pinned.
Allora, comunicazione importante: la community è sempre la stessa, solo che ho cambiato nome e in parte la descrizione dal momento che Raum ha lasciato Google+ (anche se molti di voi già lo sanno)

Allora, eccovi un'altro sogno:


In quel sogno succedono moltissime cose, ma tra queste io vicino alla mia scuola vedo un annuncio della Nintendo che mostrava due mii in una conversazione "cosa pensi di me" "non saprei dirtelo, non ho abbastanza memoria" e la sera davanti alla scuola io e la mia classe facciamo delle foto, per poi assistere ad uno spettacolo di fuochi di artificio

Allora
Ero a casa, ma c'era la guerra, eravamo alleati coi crucchi e berlino era molto più a ovest, nelle mappe che ricordo era tipo a Parigi
Non so che guerra fosse ma era contro i russi e era tutto in marroncino, come le foto vecchie, quindi si può capire
I russi entrano a Berlino, essendo nostri amici, io, due miei amici e una partiamo in motorino, io ero in due con la ragazza, tanto era guerra a chi importava delle leggi stradali, percorrendo montagne e strade ci fermiamo in un ospedale, che era come la mia scuola
Ci mettono in una stanza uguale alla mia classe, i feriti sono ovunque, una dottoressa (che era la mia prof di matematica) per mancanza di farmaci, defenestra alcuni malati, io la contesto pesantemente e la uccido, scappiamo dall'ospedale e poi mi sveglio


Peccato, volevo il finale

Ieri sera ho avuto due sogni.

Sogno 1
Ero al terzo piano di casa mia, e dalla finestra vedo un uomo ungherese (non so da cosa l'ho capito) che mi spia. Allora chiamo il 112, e sotto casa si svolge una sparatoria tra forze dell'ordine e l'uomo. Inoltre, un uomo viene preso in pieno da un'auto e gli si rompe la tibia.

Sogno 2
Ero al piano terra di casa mia, e sempre dalla finestra vedo lo stesso uomo ungherese, che però indossa dei guanti verdi senza dita. Chiamo ancora il 112, ma il telefono si rompe. Allora, esco di casa e tra me e l'uomo avviene un duello. Lui ha un fucile da caccia, io una rivoltella. L'uomo mi spara al braccio, al cranio e alla gamba, ma i colpi mi sfiorano. Lui finisce i colpi e io dico "Possa Dio perdonarmi per aver ucciso un uomo", dopo di che gli sparo al petto e lui muore.

Ho fatto due incubi.
Nel primo delle persone irrompono nella casa in cui vivo e tengono in ostaggio me e tutta la mia famiglia.
Poi entrano dei tizi (Vestiti stile KKK) con un mazzo di fiori che bruciavano.
Li lasciano tutti a casa nostra e trovo un fogliettino con il nome di una zona di Napoli.
Nell'altro incubo io ero bloccato in un letto dentro una stanza cupa, insieme ad un'altra tizia.
Alla fine entra una persone e taglia le gambe alla tizia e a me non succede niente.

Allora, qualche giorno fa, prima di dormire, ascoltai l'inno catalano (Els Segadors). In seguito feci questo sogno:
Sognai di ritrovarmi su delle specie di motoscafi/gommoni con dei ribelli catalani intenti a sbarcare su una spiaggia spagnola

Sta notte ho fatto un sogno strano

Mi alzo dal mio divano e vedo una mappa del Ghana sulla porta, vado in cucina dove trovo +Matilde Sei Mitica (cioè, la sua immagine di profilo vecchia) che mangia del pesce in scatola, e c'era un giornale con scritto qualcosa tipo "mezzo mondo è morto" o robe del genere poi io e un mio amico andavamo armati di chitarra a fate un concerto in africa per sensibilizzare il virus dell'Ebola a smetterla di uccidere


Penso sia perché ho ascoltato ebola la la prima di dormire
La cosa di matilde non l'ho capita

Ieri notte sognai di andare in casa di mia nonna, una casa molto vecchia. Vi è un corridoio, e io lo attraverso. Poi svolto a destra ed entro nella sala degli ospiti. Chi ci trovo? La mia zia materna deceduta poco più di un'anno e tre mesi fa. Nel sogno la vidi giusto per pochi secondi ma è stata praticamente forse l'unica cosa che ricordo di tale sogno

Ho fatto un sogno così confusionario che non riesco a collegare i vari pezzi per poterlo scrivere qui sopra, però cercherò di ricordarmelo.

Ecco le cose che mi ricordo : In questo sogno vivo in un paese totalmente anti-LGBT e c'era un tizio che (Come se fosse il presidente) sceglieva quale omosessuale uccidere e quali no.
Io faccio parte di un gruppo (Con i miei compagni di classe) che andava a pestare e a perseguitare i gay.
Alla fine questo presidente cambia idea e comincia ad uccidere chiunque aggredisca qualcuno e io vengo fucilato insieme ad altri tizi.

E niente, ci sono altre cose ma non me le ricordo al dettaglio.

+Feldmaresciallo Erwin Rommel​ che minchia hai fatto alla community
Wait while more posts are being loaded