Post has attachment
DAVIDE olio su tela 50x40
Photo

Post has attachment
Opera di Johann Heinrich Füssli, Silenzio, 1801
#art #art3dot0
Photo

Post has attachment
Opera di Susanna Maccari‎
Fienagione a Lozère
olio su tela - cm 60 x 50
#art #art3dot0 #madeinitaly

Photo

Post has attachment
Opera di Giovanni Segantini "Natura morta con S. Cecilia" -1878 -
Tempera su carta incollata su cartoncino - 74,5x54 cm -
Milano, Civica Galleria d'Arte Moderna
#art #art3dot0 #madeinitaly

Photo

Post has attachment
Alain Donnat
#art #art3dot0
Photo

Post has attachment
Valloria, il paese delle porte dipinte
#art #art3dot0 #madeinitaly

Un paese unico, dove ogni anno artisti noti e giovani pittori si ritrovano per creare vere opere d’arte sulle porte delle case
Una sembra uno scorcio impressionista, un’altra un’illusione surrealista. Non siamo in un museo e non sono quadri, ma a Valloria, paese alle spalle di Imperia dove le porte di case, stalle, magazzini e cantine sono meraviglie che incantano, dipinte e interpretate da pittori di fama internazionale e da giovani artisti che in estate si ritrovano a Valloria.
Il paese, a 14 chilometri da Imperia, è immerso in uno scenario da sogno: tutto intorno colline ricoperte da ulivi da cui, nelle giornate serene, ti sembra di toccare le montagne della Corsica. Un borgo minuscolo che conta 42 abitanti e 144 porte dipinte che con i loro colori animano il grigio compatto della pietra con cui è costruito tutto il centro storico.
Un piccolo capolavoro medioevale rimasto inalterato nei secoli. Sono infatti in pietra le case, i vicoli tortuosi, gli architravi e i muretti a secco dei terrazzamenti coltivati. Sono in legno invece tutte le porte dipinte, il cui numero, anno dopo anno, cresce sempre di più. In estate artisti noti e meno noti si ritrovano a Valloria per utilizzare le porte come fossero tele durante l’evento “A Valloria fai baldoria”: tre pittori creano in diretta nuove porte e poi, al fresco tra gli ulivi, si festeggia tutti insieme con piatti della tradizione gastronomica locale. Un vera festa per gli occhi e per il palato! Solo in un luogo così unico nel suo genere poteva nascere il Museo delle cose dimenticate, dove trovano spazio le cose del vivere quotidiano del tempo passato e della tradizione contadina. Il museo si trova nel vecchio oratorio ristrutturato.
 da turismoinliguria


PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
Le porte di Valloria - Liguria
13 Photos - View album

Post has attachment
 Opera di  Paul Gauguin  Among the Lillies,  1893
#art #art3dot0
Photo

Post has shared content

Post has attachment
Opera di Анна Маринова
#art #art3dot0
Photo

Post has attachment
2nd Annual POW! WOW! at Honolulu Museum Of Art School
Tran Nguyen
#art #art3dot0
Photo
Wait while more posts are being loaded