Il post contiene un allegato
Lunedì 5 marzo, prima dell'alba, i risultati degli Oscar 2018 si accavalleranno a quelli delle politiche ... sarà una lunga notte ...
Previsioni e speranze per gli Oscar 2018
Previsioni e speranze per gli Oscar 2018
discettazionierranti.blogspot.be
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Vi propongo un buon numero di titoli che probabilmente vi suoneranno del tutto sconosciuti.
Vari di essi sono difficilmente recuperabili ma vi invito a provarci, ne vale la pena.
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Peter Kubelka, non solo cineasta sperimentale e d’avanguardia, ma anche architetto, musicista, conferenziere e curatore di musei.
Se non avete idea di chi sia, vi invito a leggere le mie poche righe, nonché i brevi autorevoli commenti riportati nel post ed a guardare almeno qualcuno dei sui brevi filmati.
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Dalla letteratura al cinema ... ci sono autori che hanno fornito una quantità impressionante di ottimi soggetti , talvolta quasi sceneggiature già pronte
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
L'Arte Cinematografica è in fase di progresso, di stallo o di regressione?
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Kubrick e le porte ... anche i più pignoli sbagliano!?
Un paio di evidenti incongruenze (POSSIBILI SPOILER).
Sembra proprio che questo grande regista, che passa per essere stato estremamente preciso e pretendere la "perfezione" da attori e tecnici, in “The Shining” abbia avuto “problemi” con le porte.
Nella famosa scena (“copiata” da “Körkarlen”, 1921, foto di apertura) in cui Jack assedia la moglie asserragliata nel bagno e tenta di entrare sfondando la porta a colpi di ascia, si vede chiaramente che rompe solo il pannello dal lato della serratura facendolo cadere quasi completamente (1). Nel controcampo dall’interno, pp della mano, si nota già un lungo pezzo di legno modanato posto in diagonale che un istante prima non c’era (2). Nell’inquadratura successiva (3) si intravedono schegge di legno dell’altro pannello (non colpito) e il pezzo in diagonale è diverso; infine, nel cc 4 mancano entrambe i pannelli, il pezzo di legno è disposto sulla diagonale opposta (di lunghezza “geometricamente” impossibile) e si nota che la parte centrale della porta (integra nella 1) è ampiamente scheggiata.
Ciò accade spesso quando di una scena nella quale si distruggono cose, o semplicemente si spostano, si producono infiniti ciack. Nel montaggio, e in particolare nei controcampi, questo tipo di “errori” sono quasi inevitabili.
Oltre a ciò, avevo notato anche che nelle scene quasi contemporanee a quella appena descritta, nelle quali si vede la porta che dà sull'esterno, Wendy esce aprendo (con difficoltà in quanto bloccata dalla neve) una sola anta (11-12). Chi entra poco dopo, apre la stessa appena un po’ di più (13), ma quando vi si avvicina Jack pochi secondi più tardi (14) entrambe le ante sono semiaperte, quasi spalancate.
Infine, quando Wendy finalmente esce dal bagno, perché sale per le scale (un paio di piani) chiamando il figlio, sapendo che sta all’esterno? Non avrebbe dovuto precipitarsi fuori sia per cercarlo che per andare incontro alla probabile salvezza? Questo potrebbe non essere un errore, ma per me non ha senso. L’unica spiegazione è che nella versione finale del dvd manchi qualche scena che potrebbe giustificare l’insensata ascesa che porta solo alla scoperta della coppia in una camera (in costume da orso). Sarò grato a chi mi fornirà qualche illuminazione in merito!

Tutto ciò ovviamente non sminuisce assolutamente la pregevolezza del film ... sono semplici sfizi da “vecchio cinefilo”.

#cinema #Kubrick #Shining
FotoFotoFotoFotoFoto
10/06/17
9 foto - Visualizza album
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
I film possono essere una panoramica ed ampia finestra sul mondo, sulla cultura e sulla storia. Sta allo spettatore avere mente aperta, occhi attenti e orecchie rizzate e cogliere le occasioni di arricchimento culturale.
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Dopo una pausa di un paio di settimane torno a scrivere, ancora di Cinema, su Discettazioni Erranti.
Più che altro si tratta di uno stimolo ad approfondire la conoscenza delle opere del regista indiano Satyajit Ray (1921-1992)

#cinema #film #Ray #India
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
I più famosi Dracula di sempre ...
Aggiungi un commento...

Il post mostra contenuti condivisi
Nosferatu (di F. W. Murnau, Ger, 1922)
Uno dei migliori film di sempre, uno dei miei preferiti.
Guardatelo!
Mi sono imbattuto in quest'altro restauro di "Nosferatu" di Murnau (1922), curato dall'eccellente laboratorio "L'Immagine Ritrovata", Bologna.
Di qualità molto migliore di quello proposto nel precedente post, ed anche la definizione è maggiore (1080p), purtroppo ha solo i cartelli originali in tedesco, ma non è difficile trovare i sottotitoli e comunque la storia di Dracula è talmente nota che non è un problema seguirla.
Invito chi non conoscesse questo film a dare un seppur rapido sguardo a qualche sequenza per comprendere il livello di regia di Murnau ... 95 anni fa!

#cinema #muto #Murnau #Nosferatu
Aggiungi un commento...
Attendi che gli altri messaggi siano caricati