Profile cover photo
Profile photo
mimma rapicano
Una scelta di stile
Una scelta di stile
About
Posts

Post has attachment
Un mio #racconto su Grado Zero
Buona lettura
#racconti #raccontibrevi #napoli #cimiteri
"Mi chiamo Michela Caporale e quel che resta di me riposa in pace nel loculo appena sopra quello della famiglia Becchimanzi. Sono morta nel 1944 durante un bombardamento. Ero un’orfana di guerra, avevo appena quattordici anni e un figlio."
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Un perfetto trio.
"Come Kafka e come Walser, Schulz è un teorico-pratico della sofferenza (non è sicuramente un caso se Schulz fu traduttore di Kafka in polacco e Walser fu autore prediletto di Kafka, il quale diceva fosse tra i pochi che amava leggere e che considerava come suo antesignano). Tutti e tre sono autori – persone, prima di tutto – maledetti, che soffrono della propria scrittura come di una malattia. La Letteratura, per loro, è una maledizione che annienta la vita perché la vita è falsa. La Letteratura è una bestia che ringhia contro la falsità e non ce ne si può liberare."
Il Bruno Schulz di Francesco Permunian
Il Bruno Schulz di Francesco Permunian
osservatoriocattedrale.com
Add a comment...

Post has attachment
Oggi rileggo un post scritto nel 2016 e penso: cazzo ma come mi venivano certe idee?
"L’io che narra la sua storia è vittima dell’io soggettivo che vive la sua storia.
È nato così l’universo del caos."
Buona lettura :-)
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Se sei di Milano devi andare a Il Cinemino - Da non perdere
Add a comment...

Post has attachment
"Questo di Alessandro Vullo è il racconto di un viaggio, di un attraversamento.
Un attraversare qualcosa come attraversare se stessi.
Attraversare se stessi, sempre.
Il rischio di ogni viaggio. " Lulu Withheld
Add a comment...

Post has attachment
Sul numero di aprile da Il Colophon​ un #racconto un po' diverso dai soliti.

NINETTA è un omaggio alla mia città e, come mi ha scritto Michele Marziani​ , "racconta una cosa che non sappiamo dentro a una Napoli che sappiamo quasi a memoria".

Qualcuno storcerà il naso, a qualcun altro piacerà ad altri per nulla. In fondo è sempre questione di "gusti".
Altri metteranno un "mi piace" senza nemmeno leggere, tanto è così che si fa. Ma non importa, a me non importa.
Nessuno certo mi toglierà il piacere e la necessità di scrivere.

Buona lettura.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded