Profile

Cover photo
Antonella De March
Attends Liceo Artistico Bruno Munari - Vittorio Veneto
Lives in Belluno
34,798 views
AboutPostsPhotosYouTube

Stream

Antonella De March

Shared publicly  - 
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
 
 
“Mi dai un bacio?" le chiesi.
Faceva freddo, gli alberi erano tristi, i parchi vuoti, le mie emozioni spente e le sue labbra coperte da una sciarpa.
Mostrava solo gli occhi e non rispondeva a nessuna domanda, delle volte annuiva, ma nulla di più.
Avevo freddo, cosi mi avvicinai a lei e l’abbracciai.
Le nostre teste si toccarono, i suoi occhi erano fissi sui miei e io non riuscivo a smettere di guardarla.
“La smetti di fissarmi?” le chiesi sorridendole, cosi il suo sguardo passò sul mio sorriso, ma fece cenno di no con la testa e rimanemmo a guardarci in silenzio per ancora qualche secondo.
I suoi occhi erano color ambra, forse era uno di quei colori che te ne innamori solo una volta nella vita.
“Mi dai un bacio, per favore?” la implorai, ma non rispose, così le morsi il naso.
“Aia, mi hai fatto male!” esclamò.
Le sorrisi e lei tornò subito a coprirsi con la sciarpa.
La sua voce, mi mancava.
Non mi parlava da soli due minuti, ma già mi mancava.
Le nostre teste si toccarono di nuovo, eravamo di nuovo vicini, così vicini che riuscivo a sentire il suo respiro sul mio.
I suoi occhi mi chiedevano o forse m’imploravano di baciarla, così la presi in braccio, le tirai giù lentamente la sciarpa, senza togliere lo sguardo dai suoi occhi finchè non le guardai le labbra e chiudendo gli occhi, dolcemente, la baciai.
Le nostre labbra si toccarono, le sue labbra calde scaldarono quelle mie che erano diventate fredde.
I miei sorrisi crebbero e i suoi sguardi non smettevano di fissarlo, non smisi di baciarla.
In quel momento le mie emozioni che credevo fossero spente, si riaccesero e qualcosa dentro di me, mi scaldava, lentamente.
Le presi la mano, la intrecciai alla mia e m’avvicinai alle sue orecchie:
“Posso gridare al mondo che ti amo?” le chiesi.
Sorrise e annui con la testa.
Mi avvicinai al suo orecchio e le sussurrai “Ti amo”.
Sorrise e mi baciò.
Bastarono quei secondi di silenzio, di sguardi e di pochissimi baci per capire tutto.
Capire che lei, era diventata il mondo.



Never Say Never :’)
 ·  Translate
View original post
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
 
CLIENT: Personal Work "Letters From Digested Children" pays homage to the children who are eaten by monsters. Each year, thousands of children turn up missing. Some are found. But most, unfortunately, are not. Many of the children are victims of abduction, some are runaways, and a large handful of them . . . have been EATEN by monsters. Artwork originally displayed as part of my solo art show "Letters From Digested Children" at Up...
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
 
ROMA - Adì, un'insegnante di yoga, non avrebbe mai immaginato tanta popolarità: il suo articolo dal titolo 'Non uscire con una ragazza che viaggia' ha fatto il giro del web al punto che sono nate anche versioni volte a confutare questa opinione.
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
 
Ciao care eccomi qui a proporvi il disegno del  cartamodello busto base dietro con il metodo classico: Hello Everyone, your comments and experience are welcome! I hope you can follow instructions with the translate button. St...
1

Antonella De March

Shared publicly  - 
1
Story
Tagline
"Noi che abbiam la testa ferma tra le nuvole, noi che crediam troppo e forse a troppe favole, noi che siamo ricchi anche con pochi spiccioli e ci sentiamo forti senza avere muscoli" JAMAS
Introduction
Amo scoprire la natura e i dettagli che caratterizzano le persone che mi circondano; di ogni luogo che frequento cerco un particolare da tenere tra i ricordi. 
Uso la fotografia, e la apprezzo, perché è un mezzo con cui posso dare agli altri una mia visione ed interpretazione del mondo e di ciò che vedo, specialmente evidenziando quei dettagli che più mi stupiscono e che danno colore e gusto a tutto.
Ho capito, da qualche anno, che se trovo in chiunque qualcosa di positivo posso amarlo: ho scoperto che così posso apprezzare anche la persona che apparentemente è pessima semplicemente cercando di capirla; adoro vedere la bontà che appartiene ad ogni individuo.
Bragging rights
Persisto nello sport che faccio dal 2006 e non intendo lasciarlo: l'atletica.
Education
  • Liceo Artistico Bruno Munari - Vittorio Veneto
    2013 - present
  • Liceo Artistico Catullo
    2010 - 2013
Basic Information
Gender
Female
Looking for
Networking
Relationship
In a relationship
Work
Occupation
Studente
Employment
  • Aiuto-cuoco, 2013 - 2014
    Aiuto-cuoco presso il Campeggio Estivo di Pralongo di Zoldo (BL) nel turno di 10 giorni dal 20/08/2013 al 29/08/2013 e dal 20/08/2014 al 29/08/2014. http://www.istruzionebelluno.net/sito/index.php/home-campeggio-estivo
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Belluno
Previously
Belluno - Vittorio Veneto - Ellesmere - Wuppertal - Krizevci - Cracovia - Canterbury