Profile cover photo
Profile photo
Phitaly Integratori
7 followers
7 followers
About
Posts

Post has attachment
Proteine whey
Le proteine whey sono un integratore alimentare a base di proteine del siero di latte isolate mediante ultrafiltrazione, indicato per sportivi che praticano attività fisica intensa.
Si consiglia di sciogliere 30 g ( 2 misurini ) di prodotto in 200-250 ml di latte o acqua.
Ingredienti: Proteine concentrate del siero ( WPC )


Avvertenze:
Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce solare diretta. Non superare la dose giornaliera consigliata, il prodotto non sostituisce una dieta varia ed equilibrata. Adatto a vegetariani.

 

https://www.phitaly.com/it/prodotto/proteine-whey-concentrate/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Proteine di girasole Bio Phitaly
 

Le proteine di girasole Bio Phitaly sono ottenute dalla macinazione di semi di girasole Bio disoleati. Costituiscono un'ottima fonte proteica poichè contengono tutti e nove gli amminoacidi essenziali, possiedono inoltre una grande quantità di fibre, vitamine e acidi grassi polinsaturi.

 
Le proteine di girasole Bio Phitaly contengono:

46,6% Proteine
Alto contenuto di Selenio, Fosforo, Manganese, Magnesio, Ferro, Rame e Zinco
Vitamine (Acido folico, acido pantotenico, niacina)
Acidi grassi polinsaturi
Fibre

 
Le proteine di girasole Bio Phitaly sono ideali per:

Integrare le proteine nella propria dieta senza assumere derivati del latte e della soia
Sazietà: sono ottime anche per chi segue diete ipocaloriche o per chi vuol combattere il senso di fame
Fonte di fibre: fondamentali per il benessere intestinale


Minerali (Selenio, Fosforo, Manganese, Magnesio, Ferro, Rame e Zinco)


100% vegetali, quindi ottime anche per vegani
Ottime come spuntino pre e post esercizio fisico.

 

Uso: ideale per shake proteici, ma anche aggiunte alle pietanze sia dolci che salate per aumentare la quota proteica, di fibre e di preziosi nutrienti.



Modalità d’uso:
Proteine ottenute dalla macinazione di semi di girasole BIO disoleati. Ottima fonte proteica, contiene un’elevata quantità di fibre, vitamine e acidigrassi polinsaturi.
Si consiglia di sciogliere 30 g ( 3 misurini ) di prodotto in 200-250 ml di latte o acqua.

Ingredienti: proteine di girasole BIO.

Avvertenze:
Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo
dalla luce solare diretta. Non superare la dose
giornaliera consigliata, il prodotto non sostituisce
una dieta varia ed equilibrata. Adatto a vegetariani e
vegani.

 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI
Valori per 100g di prodotto
Valore energetico: 344 Kcal 1438 Kj

Proteine 46.60 g
Grassi 10.70 g
Carboidrati (di cui zuccheri) 3.20 g
Fibra alimentare 24.40 g

 

Confezione : 550 gr di proteine di semi di Girasole bio vegan

https://www.phitaly.com/it/prodotto/proteine-semi-di-girasole/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Glucomattina può essere utile per colmare le carenze o l'aumentato fabbisogno dei nutrienti che concorrono al metabolismo della cartilagine articolare. I suoi componenti possono risultare utili per il trofismo delle articolazioni. In particolare Glucomattina può essere utile per incrementare l'apporto dei fattori nutrizionali necessari per un corretto metabolismo dei glucosamminoglicani.

 
Informazioni
L'atrofia della cartilagine è un problema che affligge entrambi i sessi con l'avanzare dell'età ed è spesso sostenuta da un eccessivo aumento del peso corporeo. Di solito si manifesta con una riduzione della spazio intrarticolare associato a sintomatologia dolorosa e flogosi.

 
Glucosamina Solfato
La glucosamina solfato è un composto che si trova nella matrice extracellulare della cartilagine articolare. Essa fornisce un nuovo substrato per la sintesi dei proteoglicani la cui importanza per la conservazione dell'integrità cartilaginea è ampiamente dimostrata. Inoltre è essenziale per il mantenimento della funzione metabolica dei condrociti che, se non controllata, può innescare i processi degenerativi della cartilagine articolare con conseguente compromissione della funzione articolare e insorgenza del dolore.

 
Condroitina solfato
Anche questo prodotto entra nella composizione della matrice extracellulare cartilaginea sotto forma di aggrecani. Nell'atrofia cartilaginea si osserva una riduzione della loro sintesi con conseguente perdita di elasticità del tessuto articolare che ne è colpito. Si ha infine l'attivazione di processi infiammatori , spesso associati a formazione di edema e decremento della funzione articolare. L'integrazione con condroitina limita in maniera significativa l'insorgenza di atrofia cartilaginea.

 
Avocado e Soia frazione insaponificabile (ASU : Avocado Soy Unsaponifiables)
È un estratto di avocado e soia titolato al 30% in fitosteroli. Recenti studi condotti su colture di condrociti hanno evidenziato che questo estratto determina un significativo incremento nella sintesi della matrice cartilaginea e l'aumento dell'espressione del TGF beta da parte dei condrociti. Quindi l'integrazione di questa frazione di estratti di avocado e soia è utile nel contrastare l'atrofia cartilaginea.

 
Controindicazioni
Ipersensibilità individuale verso il prodotto o i prodotti della stessa classe.

 
Avvertenze e precauzioni di impiego
Non assumere in caso di gravidanza accertata o presunta e di allattamento al seno.

 
Posologia e modalità di somministrazione
Sciogliere il contenuto di un misurino in un bicchiere di acqua o latte, preferibilmente tiepidi, e consumare subito dopo la preparazione.

 
Avvertenze
La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Conservare in luogo fresco e asciutto. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita.



CONFEZIONE
100 grammi polvere con misurino dosatore.

 

Cosa contiene
Ingredienti per dose consigliata (1 misurino)



Nutrienti
Quantità




Glucosamina solfato sale di potassio
847 mg


Pari a Glucosamina pura
500 mg


Condroitin solfato
200 mg


Avocado e Soia ES 30% fitosteroli
150 mg


Eccipienti: cacao in polvere, dolcificante acesulfame k
qb

https://www.phitaly.com/it/prodotto/condroprotettore-naturale/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Difese immunitarie nei bambini
Perché si indeboliscono le nostre difese immunitarie? Ci sono molte cause che possono spiegare l' indebolimento del sistema immunitario, per questo è importante individuare il prima possibile se le nostre difese e quelle dei nostri bambini sono basse. Come si può rafforzare il sistema immunitario?

Quando parliamo di difese immunitarie, ci riferiamo sempre alla capacità del corpo di difendersi dall'attacco di microorganismi patogeni come virus e batteri; e questa è una delle preoccupazioni maggiori che hanno i genitori nei confronti dei loro bambini. Non sempre prestiamo la dovuta attenzione ai segnali inviati dai bambini o, semplicemente, la debolezza del sistema immunitario non si riconosce ad occhio nudo. Se questi segnali vengono trascurati, il bambino diventa sempre più vulnerabile alle infezioni.


Indebolimento del sistema immunitario: Cause
Le cause di un sistema immunitario indebolito possono essere molteplici. A volte si possono avere basse difese a causa di fattori ambientali sfavorevoli, come il cambiamento delle stagioni, il freddo, l'umidità o l'eccessiva esposizione ai raggi solari. Ma ci sono altri fattori che lo influenzano: ad esempio l'uso incontrollato di antibiotici e una dieta povera di frutta e verdura ma ricca di cibi raffinati e grassi saturi. In questi casi, l'obiettivo principale dovrebbe essere quello di fornire all'organismo, tra l'altro in crescita, i nutrienti necessari per rafforzare il sistema immunitario.


Indebolimento del sistema immunitario: i sintomi
I sintomi delle basse difese sono molteplici: maggiore affaticamento, vampate di calore, mancanza di voglia di giocare, così come altre manifestazioni sintomatiche, come la perdita dei capelli e persino la comparsa di sintomi influenzali. Questi sintomi, oltre a rilevare che qualcosa non va nell'organismo, possono anche influenzare la crescita.


Indebolimento del sistema immunitario: come rafforzarlo?
Come attivare le nostre difese immunitarie
 

In primo luogo è fondamentale introdurre nella dieta fermenti lattici e probiotici così come la vitamina C e gli omega 3. La salute intestinale è fondamentale per mantenere un sistema immunitario in salute, quindi è importante dare al bambino cibi come yogurt, latte e formaggio. Lo stesso vale per gli acidi grassi Omega 3, presenti nei pesci come il salmone, olio di pesce, noci, soia, uova, semi di lino, con proprietà salutari perfette per le difese basse.

La vitamina C, tra le altre proprietà, agisce per aumentare le difese immunitarie: ecco perché in una dieta equilibrata non devono mai mancare frutta e verdura di stagione, in particolare agrumi.

Per capire davvero come rafforzare il sistema immunitario è necessario liberarsi dalla convinzione che la causa della malattia sono solo virus o batteri. Se il sistema immunitario funziona bene, la maggior parte degli agenti patogeni sono di fatto non pericolosi.

La nostra medicina è fuorviante tra l'altro, perchè tende a trattare ogni disturbo con l'uso di farmaci, senza pensare alla causa che l'ha scatenato.

La "teoria dei germi" gioca ancora un ruolo importante. Secondo la teoria dei germi molte malattie sono causate da batteri o virus, e si devono combattere con l'utilizzo dei farmaci; questo riduce tutto a una sorta di destino: se contraggo l'infezione mi ammalo altrimenti no.
Questo modo di pensare è un vicolo cieco e uno dei più grandi errori della nostra medicina odierna. Mentre batteri e virus sono coinvolti in molte malattie, la causa è da qualche altra parte: in un sistema immunitario indebolito.

Gli scienziati e gli esperti hanno da tempo reso noto che nel nostro corpo, soprattutto nell'intestino, esistono chili di batteri. Questi batteri ci aiutano in compiti come la digestione, in alcuni casi possono innescare la malattia - ma non sono la causa vera e propria.

Vi siete mai chiesti perché tutti i medici e gli inferimieri non sono continuamente ammalati? Eppure stanno a stretto contatto con persone infettate da virus e batteri.

La chiave è il nostro sistema immunitario. Se il vostro sistema immunitario è ben attivo, le infezioni sia virali che batteriche, non hanno nessuna possibilità.

Il corpo combatte il patogeno da solo e la malattia non si sviluppa. A questo punto si resiste anche al raffreddore e all'influenza. La cosa bella è che possiamo fare molto per migliorare il nostro sistema immunitario e per tenerci in buona salute. Noi non siamo impotenti e fatalmente soggetti agli agenti patogeni.
Il sistema immunitario è una struttura complessa e composta da strutture diverse. Un sistema immunitario indebolito può dipendere dal nostro stile di vita, ma è favorito anche da varie malattie.
Il nostro sistema immunitario: un complesso meccanismo di protezione
Il sistema immunitario umano è la difesa da molte sostanze nocive che l'organismo riconosce come estranee (= antigeni).

Questo meccanismo di difesa si basa su una combinazione di protezioni come:
- Enzimi

- La pelle (barriera meccanica)

- Acidi (ad esempio, nello stomaco),

- La regolazione del pH,
- Cilia (per esempio nelle vie respiratorie), così come
- Le varie secrezioni ed escrezioni (per esempio, saliva, acido urico o sudore).

La risposta immunitaria specifica risiede negli anticorpi.
La maggior parte del sistema immunitario è nell'intestino, in particolare nella mucosa intestinale e nella flora batterica che la riveste. I microrganismi residenti assicurano che gli agenti patogeni non si diffondano. Tuttavia, un indebolimento del sistema immunitario può facilmente far penetrare nel corpo batteri, virus o altre sostanze nocive e questo attacco causa la malattia. Le infezioni ricorrenti come influenza, infezioni della vescica, piaghe da herpes e altre infezioni sono le cause di un sistema immunitario indebolito.

 

Alcune malattie fungine (ad esempio, un'infezione da Candida albicans)  possono portare all'immunodeficienza.

Anche l'alimentazione gioca un ruolo fondamentale: chi si nutre principalmente di fast food o cibi preconfezionati non fa del bene al proprio sistema immunitario. Oltre ad un'alimentazione sana e corretta, come abbiamo già sottolineato, è importante anche fare esercizio fisico regolarmente, stare all'aria aperta e in un ambiente poco inquinato.

Alcuni farmaci possono abbassare le difese immunitarie, e tra questi ricordiamo cortisonici e chemioterapici. Anche la depressione e la privazione di sonno possono agire sul sistema immunitario negativamente.

 

 

Un sistema immunitario forte è fondamentale per il nostro benessere. Con un sistema immunitario forte riusciamo ad evitare la maggior parte delle malattie e dei disturbi che attraversano il nostro cammino. Se il nostro sistema immunitario,per qualche ragione, è debole, siamo molto vulnerabili.

La medicina olistica ritiene che le malattie non siano causate da virus e batteri, ma siano dovute ad un sistema immunitario indebolito. Un sistema immunitario debole, tuttavia, può essere sempre rafforzato.
 
Rafforzare efficacemente il sistema immunitario
Fortunatamente, ci sono molti modi per stimolare il sistema immunitario in modo naturale. La maggior parte di questi consigli possono essere seguiti senza spese eccessive da chiunque voglia mantenere un sistema iimmunitario equilibrato, e sono inoltre facili da attuare.

 

Il succo di limone fresco rende il corpo alcalino e quindi poco attraente per i batteri e virus.

Inizia la giornata con un limone fresco: spremi un limone e versa il succo in un bicchiere di acqua tiepida. Se si preferisce prendere il tè (tisane) come base per il succo di limone, bisogna essere sicuri che non sia più caldo quando ci si versa il succo di limone. Il calore eccessivo distruggerebbe molti dei preziosi ingredienti.
Gli Antiossidanti di frutta e verdura cruda proteggono il sistema immunitario da attacchi di microrganismi nemici.

E' importante mangiare frutta e verdura ogni volta che è possibile, meglio se crudi e di stagione. La verdura è anche possibile cuocerla al vapore, ma la frutta non dovrebbe mai essere cotta, perchè diventa molto acida durante la digestione e deruba il corpo di minerali preziosi.
Quando la frutta cotta viene consumata insieme ai cereali (es. crostate di frutta), per il sistema digestivo diventa una fermentazione estrema.
Quindi è importante consumare molta frutta e verdura crude, possibilmente sempre di colori diversi.
Prodotti scuri come bacche, cavoli e broccoli sono particolarmente buoni, così come le noci, germogli di orzo, aglio e spirulina. La Spirulina è un'alga blu-verde che è ricca di sostanze nutritive ed è considerata un alimento naturale, eccezionalmente digeribile e genuina.
Cibi che danno energia

Prestate attenzione al momento di scegliere i vostri alimenti a quelli che possono aiutare le vostre difese. Gli alimenti che stimolano il sistema immunitario, hanno un alto contenuto di vitamina A, vitamina C, vitamina E, sostanze fitochimiche (B. carotenoidi, bioflavonoidi, ecc), zinco, selenio e gli acidi grassi omega-3. Troverete informazioni in tabelle alimentari. E 'divertente, ci scegliere quei cibi che danno proprio più potere al corpo garantendo molta energia.

 

Bere acqua per eliminare le tossine

Ricordarsi di bere molta acqua. Le urine dovrebbe essere di un leggero colore giallo, altrimenti vuol dire che non si beve abbastanza. Uno dei compiti principali dell'acqua è di espellere le tossine e le scorie metaboliche. Se non si consuma abbastanza acqua, alcune tossine potrebbero rimanere nel corpo, accumularsi e alla fine portare a problemi.

 

Nel sonno, il sistema immunitario si rigenera ed il corpo viene disintossicato.

 

Se non si dorme abbastanza, il corpo non riesce a smaltire tutte le tossine e il sisitema immunitario sarà presto sopraffatto e non riuscirà a funzionare adeguatamente. Chiunque abbia vicino a sè virus, batteri, funghi o parassiti, con un sistema immunitario indebolito, sarà facilmente preso d'attacco.

 

Il sistema immunitario ama l'aria aperta con qualsiasi tempo e in qualsiasi condizione climatica, e un'idea potrebbe essere quella di passare più tempo fuori e cogliere l'opportunità per fare sport.

Incoraggia l'intera famiglia a fare lo stesso, anche i bambini.

Il divertimento all'aria aperta è speciale anche sotto la pioggia: metti al bambino degli stivali di gomma e un'impermeabile con cappuccio, vedrai come si divertirà a correre e a saltare nelle pozzanghere! Anche per un adulto fare un respiro profondo purificato dalla pioggia è meraviglioso. Lascia che la pioggia ti cada sul viso e sul collo. Quando ti sei sentito la pioggia sulla pelle per l'ultima volta?

 

Fatti una ricca risata.

 

L'umorismo è quando si ride per le situazioni più disparate. Ridere rafforza in modo significativo l'attività delle cellule del sistema immunitario. Chi ride, diventa più sciolto, automaticamente riduce lo stress e assume una nuova e attraente immagine per gli altri che lo guardano. Chi ride è in grado di vedere la sua vita di ogni giorno, ed eventualmente le problematiche da tutta un' altra angolazione.

Ridere mobilita forze ed energie che alcune persone non sapevano nemmeno di avere. Ridendo uno può riuscire a trovare in se stesso soluzioni dove  in precedenza c'erano solo problemi.

Problemi e stress, invece, indeboliscono il sistema immunitario.

 

Gli antibiotici indeboliscono il sistema immunitario, mentre i probiotici lo rafforzano. Quindi, ricordate, se avete recentemente assunto antibiotici, avete assolutamente bisogno di fare qualcosa per ricostruire le vostra flora intestinale danneggiata. Gli antibiotici non solo uccidono gli agenti patogeni indesiderati, ma è come se spazzassero via e distruggessero tutti i microrganismi - buoni o cattivi. Per trasformare il vostro sistema immunitario in una fortezza inespugnabile, dovreste anche evitare i seguenti cibi: caffè, zucchero, dolcificanti, sostituti dello zucchero,prodotti alimentari trasformati industrialmente e trattati.

Seguendo tutti questi accorgimenti è abbastanza improbabile ammalarsi.

 

Frullati verdi e Smoothies sono bevande a base di frutta e verdura da bere.

 

Il loro colore deriva dagli ingredienti che vengono inseriti, come verdure a foglia verde, insalata, erbe aromatiche, germogli e piante selvatiche - in aggiunta alla frutta. Diluito con acqua e - se lo si desidera - aromatizzato con zenzero fresco, il frullato verde è il metodo più sano e più gustoso per fornire al corpo ingredienti preziosi di erbe e piante selvatiche.

 

 

https://www.phitaly.com/it/integratori/cause-difese-immunitarie-basse-nei-bambini/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Proteine di piselli Phitaly
Le proteine di pisello Phitaly sono ottenute con metodi naturali a partire da materie prime non modificate geneticamente. Il prodotto presenta un’elevata solubilità ed ha eccellenti proprietà emulsionanti, leganti e gelificanti.
Si consiglia di sciogliere 30 g ( 3 misurini ) di prodotto in 200-250 ml di latte o acqua.
Ingredienti: Proteine di piselli
Avvertenze:
Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce solare diretta. Non superare la dose giornaliera consigliata, il prodotto non sostituisce una dieta varia ed equilibrata. Adatto a vegetariani e vegani.

https://www.phitaly.com/it/prodotto/proteine-piselli-vegan/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Proteine di zucca Bio Phitaly


Descrizione

Le proteine di zucca Bio Phitaly sono un alimento completo, hanno un ottimo sapore e sono di facile digeribilità.
Le proteine sono ottenute dalla macinatura e tostatura dei semi di zucca Bio disoleati.
Le proteine di zucca Bio Phitaly, oltre ad essere un'ottima fonte proteica, contengono un'elevata quantità di fibre, vitamine e acidi grassi polinsaturi.
Le nostre proteine di zucca Bio contengono:
• Proteine
• Sali minerali, soprattutto Magnesio
• Vitamine B6, E e K
• Acidi grassi polinsaturi
• Fibre
Le proteine di zucca Bio Vegan Phitaly sono ideali per:
• Dormire bene: l'elevato contenuto dell'amminoacido triptofano aumenta la sintesi di serotonina e melatonina, favorendo così sia il buonumore durante il giorno che un sonno ristoratore durante la notte.
• Stabilizzare i livelli di zuccheri nel sangue: grazie all'elevato contenuto di proteine altamente digeribili mantengono i livelli di zuccheri più stabili, sono per questo molto utili quando si cerca di perdere peso.
• Il rilassamento e il benessere del cuore: grazie al contenuto di magnesio.
• Proprietà antinfiammatorie: i semi di zucca sono considerati come un vero e proprio antinfiammatorio naturale. La loro assunzione può quindi contribuire ad attenuare gli stati infiammatori del nostro organismo.
• Benessere intestinale: i semi di zucca hanno un alto contenuto di fibre, per questo sono indicati per l'equilibrio della flora microbica intestinale.

Uso proteine di zucca Bio Phitaly: ideale per bevande proteiche, panificati, prodotti da forno e panature.

Modalità d’uso proteine di zucca Bio Vegan Phitaly:
Proteine ottenute dalla macinazione e tostatura di semi di zucca BIO disoleati. Ottima fonte proteica, contiene un’ elevata quantità di fibre, vitamine e acidi grassi polinsaturi.
Si consiglia di sciogliere 30 g ( 3 misurini ) di prodotto in 200-250 ml di latte o acqua.

Ingredienti: proteine di zucca BIO

Peso netto: 550g

Avvertenze:
Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce solare diretta. Non superare la dose giornaliera consigliata, il prodotto non sostituisce una dieta varia ed equilibrata. Adatto a vegetariani e vegani.

 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI
Valori per 100g di prodotto
Valore energetico 399 Kcal 1672 Kj
Proteine 59.20 g
Grassi 14.70 g
Carboidrati 2.70 g
di cui zuccheri 1.60 g
Fibra alimentare 9.90 g

https://www.phitaly.com/it/prodotto/proteine-semi-zucca-bio-vegan/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Farina di canapa biologica. Ottima fonte di proteine, contiene un’elevata quantità di fibre, vitamine e acidi grassi polinsaturi.

Modalità d’uso:
Farina di canapa biologica. Ottima fonte di proteine, contiene un’elevata quantità di fibre, vitamine e acidi grassi polinsaturi.
Si consiglia di sciogliere 30 g ( 3 misurini ) di prodotto in 200-250 ml di latte o acqua.
Ingredienti: farina di canapa BIO

Avvertenze:
Conservare in un luogo fresco e asciutto, al riparo
dalla luce solare diretta. Non superare la dose
giornaliera consigliata, il prodotto non sostituisce
una dieta varia ed equilibrata. Adatto a vegetariani e
vegani.

PROTEINE DI CANAPA: 550 g

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI PROTEINE DI CANAPA PHITALY

Valori per 100g di prodotto

Valore energetico
297 Kcal 1225 Kj

Proteine 32.00 g
Grassi 8.00 g
Carboidrati (di cui zuccheri) 2.30 g
Fibra alimentare 48.00 g

Proteine Canapa PDF

 

https://www.phitaly.com/it/prodotto/proteine-di-canapa-bio-vegan/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Come migliorare i dolori articolari
Cosa mangiare per articolazioni sane
Il dolore al ginocchio mentre si sale le scale è spesso il primo segno di osteoartrite, secondo uno studio del 2015 dell'Università di Leeds. Il tuo medico può prescriverti una terapia da fare a casa o in un centro specializzato e raccomandarti l'uso di un integratore specifico per le articolazioni e una dieta adeguata. Alcuni cibi, infatti, proteggono dall'artrite, mentre altri possono peggiorarla. Tieni questi alimenti in mente la prossima volta che vai a fare la spesa.
Scelte sconsigliate per i dolori articolari
Formaggio

Uno studio del "Brigham and Women's Hospital" riporta che consumare formaggio può accelerare la progressione dell'osteoartrite al ginocchio, probabilmente per il suo alto contenuto di grassi.

Bibite gassate

Le donne che bevono una bibita zuccherata al giorno sono a maggior rischio di sviluppare artrite reumatoide di quelle che non la consumano, secondo uno studio di Harvard del 2014.

Birra

Più ne bevi più rischi di sviluppare osteoartrite all'anca e al ginocchio, secondo uno studio condotto in Gran Bretagna. Potrebbe essere dovuto all'aumentata pressione dovuta alla pancetta da birra?

Pancetta

L'alto contenuto di grassi saturi in questa tipica colazione continentale causa infiammazione nel corpo, che può peggiorare l'artrite.

Acidi grassi trans

Gli acidi grassi trans si trovano in cibi confezionati, patatine fritte e cibi fritti, che sono un doppio pericolo per le articolazioni, portando infiammazione e aumento di peso.

 
Scelte consigliate per rimediare a dolori articolari
Latte a basso contenuto di grassi

Uno studio del "Brigham and Women's Hospital" a Boston ha trovato che più latte scremato o parzialmente scremato bevevano le donne, più lentamente progrediva l'osteoartrite.

Vino

Da studi di popolazione è emerso che chi beve da 4 a 6 bicchieri di vino a settimana ha meno probabilità di sviluppare osteoartrite al ginocchio, secondo un recente studio in Gran Bretagna. Una teoria ipotizza che il beneficio sia apportato dagli antiossidanti.

Olio extra vergine di oliva

Contiene un composto che aiuta ad abbassare i ivelli di enzimi infiammatori nel corpo, in modo simile agli anti-infiammatori non steroidei.

Pesce grasso

Il pesce grasso contiene acidi grassi omega 3 che hanno proprietà anti-infiammatorie, e studi su animali suggeriscono che siano in grado di alleviare i sintomi dell'osteoartrite.

Ciliegie

Anche sotto forma di succo di frutta, 2 tazze al giorno riducono l'infiammazione nel corpo, aiutando a diminuire i sintomi dell'osteoartrite, secondo uno studio della " Oregon Health & Science University" del 2012.

 
Integratori per i dolori articolari
Integratori naturali che aiutano il benessere delle articolazioni
Molte persone con artrite specialmente osteoartrite usano integratori per migliorare i dolori legati all'artrite. La glucosamina e la condroitina sono i più conosciuti e studiati.

E' importante consultare sempre il proprio medico prima di iniziare un nuovo trattamento. Il tuo medico conosce i farmaci che assumi e saprà indicarti se ci sono interazioni tra i vari principi attivi e se questi integratori per artrite sono adatti a te. Inoltre, segui sempre le istruzioni riportate in etichetta.

Cosa sono la Glucosammina e la Condroitina?

La Glucosammina e il Condroitin solfato sono dei normali componenti della cartilagine. Nel corpo costituiscono i mattoncini che compongono la cartilagine e stimolano il corpo a produrne di più.

Gli integratori sono disponibili senza bisogno di una prescrizione medica, ma l'importante è assumerli per almeno 3 mesi consecutivi per poter apprezzarne al meglio l'effetto.
Chi non dovrebbe assumere integratori per l'artrite?
Persone con diabete dovrebbero prestare attenzione quando assumono la glucosammina perchè potrebbe aumentare i livelli di zuccheri nel sangue. Persone che assumono anticoagulanti dovrebbero consultare il proprio Medico prima di prendere integratori alimentari a base di glucosammina e condroitina.

Questi integratori per l'artrite possono avere anche un effetto antiaggregante piastrinico sul sangue, quindi persone che assumono questi integratori insieme ad anticoagulanti dovrebbero farsi più spesso le analisi del sangue. Anche persone allergiche ai crostacei dovrebbero consultare il Medico prima di utilizzare la glucosammina e la condroitina, perchè la glucosammina è estratta da una sostanza nei crostacei.

Gli effetti di questi integratori su un bambino in crescita non sono ancora conosciuti: per questa ragione, la glucosammina e la condroitina non sono raccomandate per i bambini, donne incinta e in allattamento e donne che stanno programmando una gravidanza.
Quali sono gli effetti collaterali di Condroitina e Glucosammina?
Questi integratori per l'artrite sono generalmente ben tollerati. Comunque questi integratori sono generalmente ben tollerati. Comunque, possono comparire effetti collaterali. Gli effetti collaterali più comunemente riportati sono:

-Nausea

-Diarrea o costipazione

-Aumento del gas intestinale

 

 

 

 

https://www.phitaly.com/it/integratori/rimedi-dolori-articolari/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Sistema immunitario dei bambini
Ecco alcuni consigli nutrizionali per rafforzare il sistema immunitario dei bambini e degli adulti:

I bambini sono i più sensibili agli effetti negativi della stagione fredda, perché il loro sistema immunitario è immaturo: mentre un adulto prende da due a quattro raffreddori all'anno, nel caso dei più piccoli si può arrivare fino a dieci episodi all'anno.

Con una dieta equilibrata e una giusta integrazione, si può contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Nei neonati il ​​modo migliore per rafforzare le difese è attraverso il latte materno perché la sua composizione, di grande complessità, fornisce tutti gli elementi di cui il bambino ha bisogno per la corretta crescita e per prevenire l'insorgere delle malattie, non solo mentre viene allattato, ma molti anni dopo lo svezzamento.

In tutti i bambini si raccomanda di eliminare il cibo spazzatura e condurre una dieta ricca di verdure e ortaggi, cereali, pesce o carne. Altra cosa fondamentale sono il consumo di frutta ad alto contenuto di vitamine A, C ed E ed una corretta idratazione.
Con l'arrivo della stagione invernale il nostro corpo deve affrontare sempre più avversità: le temperature in calo, la pioggia, un aumento dello stress dato da una vita più sedentaria o una cattiva alimentazione. Se la nostra dieta è carente di qualche vitamina o minerale, avremo delle difese insufficienti, d'altra parte, se è equilibrata e completa, il nostro corpo sarà forte e in forma.

La soluzione non può essere più semplice, bisogna seguire la dieta mediterranea, ridurre il consumo di carni rosse e derivati ​​preferendo pesce, legumi, verdure e frutta.

 

Questi sono solo alcuni degli alimenti che vi aiuteranno a rafforzare le difese immunitarie:
Consumare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno assicurerà al bambino sia un alto contenuto di vitamine e minerali che un pieno di antiossidanti, che lo renderanno più resistente alle infezioni e proteggono le cellule immunitarie dai danni causati dai radicali liberi.

 

Minerali

Lo zinco, manganese e rame sono i principali minerali che migliorano il funzionamento del sistema immunitario. Il primo si trova nei cereali integrali e in frutti di mare. Gli altri due, nelle noci e nei legumi.
Vitamine

Specialmente A, B, C ed E per mantenere in buone condizioni le cellule, proteggendole così da virus e inquinanti ambientali.
Agrumi

Appartengono a questa categoria: mandarino, limone, lime e pompelmo, tutta frutta ricca di vitamina C. Questo micronutriente ha la capacità di migliorare il sistema immunitario di grandi e piccini, aiutando a prevenire raffreddori, avere un recupero più veloce e sollievo dai sintomi del raffreddore.
Miele

Sin dai tempi antichi il miele è stato utilizzato come rimedio per alleviare la tosse e mal di gola, perché contiene sostanze con potere battericida e antisettico.
Aglio

L'aglio è un antibiotico naturale che vanta proprietà antibatteriche e antivirali, il cui consumo serve da scudo contro le infezioni. Aumenta le difese del corpo, migliorando la nostra risposta a virus e batteri. Lo svantaggio è che, secondo gli esperti, bisognerebbe consumare circa nove spicchi di aglio al giorno per ottenere un'efficacia antiobiotica.
Cipolla

La cipolla è il miglior rimedio naturale contro le infezioni respiratorie, soprattutto nei casi di faringite, laringite e infezioni polmonari. Viene generalmente consumata cotta per alleviare i problemi respiratori come la congestione nei bronchi, e cruda per alleviare la tosse grassa.
Yogurt

Un'altra soluzione molto efficace per aiutare le nostre difese sono i lattobacilli e bifidobatteri contenuti nello yogurt (Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophylus, Lactobacillus casei), tutti con valore probiotico, che significa "per la vita". La loro funzione si concentra nell'intestino e contribuisce a rafforzare le difese immunitarie, per cui sono forti alleati nella prevenzione di raffreddori e influenza.
Cibi rossi

Il colore del pomodoro, peperone, barbabietole, uva spina, fragole, ciliegie e altri frutti rossi contengono il beta carotene, precursore della vitamina A.

 

Funghi

Alcune varietà di funghi sono benefiche per la salute, agendo sul sistema immunitario, consentendogli di sconfiggere la malattia.  Ricerche hanno mostrato che possiedono proprietà antimicrobiche e antivirali.
Alimenti ricchi di energia

Per adattarci a temperature più basse, possiamo consumare cibi energetici, caldi e rilassare il corpo. Nel caso di ortaggi è bene consumare rapa, ravanello, barbabietola e carota, oltre a noci, frutta secca, semi e legumi.
Liquidi

Un adeguato apporto, quasi due litri, aiuta a sciogliere il muco e mantiene idratata la mucosa respiratoria proteggendo i bambini dalle infezioni.

 

Tutti quei virus che sono in agguato per infettare i nostri figli in inverno hanno un nemico: e il loro peggior nemico è il nostro corpo e le sue difese naturali.

 

.

https://www.phitaly.com/it/vitamine/rinforzare-sistema-immunitario-dei-bambini/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Vediamo come possiamo migliorare le difese dei bambini.
I virus sono parte del nostro ambiente e spesso è il nostro stile di vita, il cibo di cui ci nutriamo, e le misure di protezione che prendiamo che ci proteggono dai loro attacchi, o che comunque, ci aiutano a guarire presto in caso di infezione.

Non c'è bisogno di riempirsi di rimedi più o meno efficaci e più o meno naturali: il modo migliore di proteggersi è mantenere un sistema immunitario e forte e, ovviamente, evitare le circostanze che favoriscono la malattia.

In generale ci sono alcune linee guida da seguire che consentono di migliorare le difese, ed altre per evitare il contagio, ma c'è una cosa che non bisogna mai trascurare: il corretto apporto di vitamine.

 
Prevenire raffreddori
Il modo migliore per dare la possibilità alle difese immunitarie di agire al meglio non è stimolarle inutilmente lasciando il bambino al freddo o coprendolo scarsamente, bensì facendolo lavorare meglio evitando strss inutili per l'organismo.

E' necessario vestire i bambini con capi che trattengano il calore, senza esagerare, mai fumare davanti a bambini o in qualsiasi stanza in cui soggiorneranno, e riscaldare gli ambienti moderatamente per evitare sbalzi di temperatura.

Ci sono malattie che una volta prese non ritornano più, ma altre, e mi riferisco in particolare a raffreddori, influenza, bronchite e bronchiolite, tendono a ripresentarsi perchè il virus muta e il nostro sistema immunitario non è in grado di riconoscerlo prontamente ogni volta.

 
Allattare al seno il più a lungo possibile
Il sistema immunitario dei bambini matura lentamente, ma per fortuna esiste un alimento 100% naturale, perfetto e sterile che li aiuta a maturare le loro difese senza farli ammalare e meglio resistere alle infezioni. Questo meraviglioso prodotto è gratuito e i bambini possono prenderne fino a che vogliono, essendo perfettamente normale continuare a riceverlo fino a 2-3 anni di età. Si tratta, come immaginate, del latte materno.

Il latte materno trasferisce le difese della madre al bambino, e potrebbe essere considerato un vaccino naturale. Le sue proprietà "medicamentose", non diminuiscono nel corso degli anni, ma si adattano alle esigenze del bambino.

L'effetto protettivo del latte è evidente per quanto riguarda otite, malattie respiratorie e gastrointestinali e, in generale, porta a una minor probabilità di svulippare altre malattie come obesità, diabete e leucemia.
Quindi il miglior consiglio per migliorare le difese del bambino è allattamento al seno esclusivo per i primi sei mesi, fino a due anni minimo e continuare ad allattare il più a lungo possibile, ricordando che il latte materno è un ottimo cibo, e mette al riparo il vostro figlio per molti anni.

 
Ritardare l'ingresso del bambino all'asilo nido
Al giorno d'oggi l'asilo nido e la scuola materna sono risorse indispensabili per i genitori che lavorano e, se non ci sono altre possibilità, poco si può fare.
Generalmente, i bambini che vanno all'asilo sono statisticamente più ammalati e spesso è dovuto al fatto che ci sono troppi bambini in un piccolo spazio e mantenere l'aria e le superfici perfettamente igieniche è irrealizzabile.

E' sicuramente meglio se, da piccolissimi, possono stare a casa con un genitore o parenti stretti, in modo da non essere esposti al freddo il mattino presto nè avere la sofferenza emotiva causata dalla separazione precoce.
Come ho detto, ammalarsi spesso non è un vantaggio in alcun modo e non rafforza le difese del bambino, piuttosto le indebolisce durante quei primi anni.

 
Nutrizione equilibrata
 

Il nostro corpo, per mantenersi sano, ha bisogno di molte sostanze (proteine, carboidrati, sali minerali, vitamine, fibre e grassi) e, naturalmente , una buona alimentazione contribuirà a resistere meglio al contagio. Proteine, verdure crude e cotte, frutta, preferibilmente cereali integrali e legumi sono alla base di una dieta completa e bilanciata che renderà i bambini più sani. Evitare dolci, succhi di frutta, frullati , focaccine e snack nella dieta quotidiana può risparmiare sia l'eccesso di zucchero che di sale e grassi di scarsa qualità. Quindi, se vogliamo rafforzare le difese dei bambini non dobbiamo comprare loro queste cose, e ricordiamo che niente è meglio di ciò che è naturale.

 
Aria pulita
L'aria stantìa è un fattore che favorisce le infezioni e problemi respiratori . Per migliorare le difese dei nostri figli dovremmo dare loro la possibilità di respirare aria fresca. Bisognerebbe vivere in luoghi con poco inquinamento o almeno compensare quando possibile, portandoli in montagna o in luoghi con aria pura. Bisogna dare aria alla casa ogni giorno e lasciare entrare aria pulita nelle camere la mattina appena svegli.

 
Igiene
Un eccesso di igiene è dannoso per la pelle e può anche predisporre alle allergie e altri disturbi. Nei primissimi anni di vita è importante tenere pulite le mani del bambino, il ciuccio e i giochi con cui entra in contatto, perchè è molto probabile che li porti alla bocca. Non bisogna trascurare nemmeno l'igiene delle mani dei genitori e di choi sta intorno al bambino, per evitare possibili contagi.

 

 
Gioco e felicità
Il bisogno di riposo e di sviluppare la propria personalità attraverso il gioco sono reali necessità, alla base di una sana crescita. Il bambino deve riposare in un ambiente tranquillo, senza essere svegliato e disturbato. In questo modo il suo corpo avrà modo di crescere e svilupparsi correttamente.

 

Quindi, a questa tenera età, per aiutare il sistema immunitario del bambino non devono mancare l'allattamento al seno, giochi, aria pulita, stile di vita sano, igiene di base, cibo naturale e soprattutto....La felicità!

https://www.phitaly.com/it/integratori/aumentare-difese-immunitarie-bimbi-1-anno/
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded