Profile cover photo
Profile photo
esamidinglese.com
125 followers -
Certificazioni di inglese a portata di mouse
Certificazioni di inglese a portata di mouse

125 followers
About
Posts

Post has attachment
Nel post dell'8 luglio abbiamo trattato il verbo WISH, nel suo significato di "desiderare", "volere", analizzandone le diverse costruzioni all'interno di una frase. Oggi vi proponiamo la costruzione di un altro verbo con il significato di "volere" e cioè WANT, insieme ad altri verbi quali LIKE, PREFER, EXPECT. WAIT FOR.
Guardate il video e dopo provate a tradurre in inglese le dieci frasi dell'esercizio. Potete aiutarvi nella traduzione utilizzando il dizionario online www.wordreference.com
Have a good time!
http://www.nspeak.com/allende/videolezioni/want.htm
Add a comment...

Post has attachment
Ecco il testo completo della canzone WISH YOU WERE HERE (in maiuscolo le parole mancanti nell'esercizio del post precedente):
So, so you think you can tell
HEAVEN from hell
Blue skies from pain
Can you tell a green field
From a cold steel rail?
A SMILE from a veil?
Do you think you can tell?
Did they get you to trade
Your heroes for GHOSTS?
Hot ashes for trees?
Hot air for a cool breeze?
Cold comfort for CHANGE?
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a CAGE?
How I wish, how I wish you were here
We're just two lost souls
Swimming in a fish BOWL
Year after year
Running over the same old ground
And how we found
The same old FEARS
Wish you were here

Nel brano è presente la domanda "Did they get you to trade
your heroes for ghosts?" (Ti hanno fatto scambiare i tuoi eroi con fantasmi?), in cui GET è usato come verbo causativo.
Ecco la lezione di grammatica sui verbi causativi con 4 esercizi interattivi, un cruciverba e un esercizio di comprensione dell'ascolto.
Enjoy your time!
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/nuova_pa34.htm
Add a comment...

Il titolo della canzone citato nel post precedente è WISH YOU WERE HERE dei Pink Floyd.
Ecco qui il video di David Gilmour che suona il pezzo dal vivo https://youtu.be/3j8mr-gcgoI ; tocca a voi completare il testo della canzone:

So, so you think you can tell
_______ from hell
Blue skies from pain
Can you tell a green field
From a cold steel rail?
A ______ from a veil?
Do you think you can tell?
Did they get you to trade
Your heroes for ______?
Hot ashes for trees?
Hot air for a cool breeze?
Cold comfort for _______?
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a _______?
How I wish, how I wish you were here
We're just two lost souls
Swimming in a fish _______
Year after year
Running over the same old ground
And how we found
The same old ______
Wish you were here
Add a comment...

Post has attachment
Oggi Aiko e Gareth parlano di quale talento desiderano avere.
E' importante soffermarsi sulla costruzione del verbo WISH (desiderare) presente nei discorsi dei due personaggi: WISH + PAST SIMPLE esprime situazioni presenti di cui si è scontenti e che si vorrebbero modificare; a differenza dall'inglese, in italiano usiamo il condizionale presente del verbo "volere" seguito dall'infinito se il soggetto della principale e della secondaria non cambia. Esempio:
- I wish you were here = Vorrei che (tu) fossi qui
- I wish I could sing = Vorrei saper cantare
Nella pagina del video trovate il quiz; le domande sono:
1. What talent would Aiko like to have?
2. How does she describe her singing?
3. What does Gareth wish he could do?
4. Why does he want to play guitar?
In questa minilezione è citato il titolo di una canzone di un famoso gruppo inglese attivo a partire dal 1965 e che ha segnato la storia della musica rock.
Do you know the answer?
http://www.elllo.org/video/M126/T126-Talent.htm
Add a comment...

Post has attachment
Avete trovato gli errori nella trascizione del video di Nydja? Eccoli: "but looking at the screen on hours at end" avrebbe dovuto essere "but looking at the screen FOR hours ON end" e nella frase "so I definitely prefer to offline", dopo "to", manca il verbo READ. L'espressione "for hours on end" si traduce in italiano "per ore e ore".
E che dite della citazione "Find them and destroy them"? Ecco da quale film è tratta: https://www.youtube.com/watch?v=mrSWSx35Zok
Stay tuned: a new activity is on its way!
Add a comment...

Post has attachment
Nuova attività proposta, questa volta è "caccia agli errori": nel video http://www.elllo.org/video/1001/V1024-Trends.htm ascolterete Nydja che parla della sua preferenza di lettura su carta piuttosto che su schermo. Nella trascrizione posta sotto il video ci sono due errori da trovare.
Find them and destroy them! (Altra citazione da un famoso film di fantascienza: do you know it?)
Enjoy your time!
Add a comment...

Post has attachment
Nel post del 16 giugno vi avevamo chiesto di scovare tra le frasi di esempio della minilezione di grammatica una citazione tratta da un romanzo di Stephen King (da cui fu prodotto un bellissimo film di Frank Darabont con Tom Hanks); bene la frase è:"Sometimes, the green mile seems so long" ed è tratta dal romanzo "Il Miglio Verde" https://youtu.be/H6ZAt0yLf8Q?t=1m21s
Add a comment...

Post has attachment
Oggi vi parleremo dell'isola di Guam.
Have you got any idea where it is?
https://www.google.it/maps/place/Guam/@13.4506574,144.5086232,10z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x671f76ff930f24ef:0x5571ae91c5b3e5a6!8m2!3d13.444304!4d144.793731
Stiamo parlando di un'isola nel bel mezzo dell,Oceano Pacifico; Cheryl viene da Guam e ce ne parla nel bene e nel male nel video http://www.elllo.org/video/1451/1454-Cheryl-Guam.html
Alcune espressioni usate da Cheryl:
- it's not really actually a country = Non è proprio un paese (ndr. inteso come nazione)
- so far away from = così lontano da
- once you're there = una volta che sei lì
L'attività (Livello A2) che vi proponiamo è: guardate il video nascondendo la trascrizione (cliccate su Hide / Show Transcript) e poi rivedetelo con la trascrizione. C'è anche un breve esercizio di scelta multipla.
Have a good time!
Add a comment...

Post has attachment
Oggi parliamo degli avverbi di frequenza.
Gli Avverbi di Frequenza (in inglese Frequency Adverbs) si usano per indicare la frequenza con cui avviene un'azione.
La loro posizione all'interno della frase è di solito diversa e meno flessibile rispetto a quella della lingua italiana, infatti si collocano:
- immediatamente prima della voce del verbo, sia nei tempi semplici che in quelli composti
- dopo il verbo essere (to be), i verbi modali (can, may, will, shall, must) e gli ausiliari (do, does, did, have, has)
- prima dell'ausiliare nelle risposte brevi
E' possibile collocare alcuni avverbi di frequenza (occasionally, sometimes, normally, often, frequently, usually) all'inizio della frase.
Esempi:
- never = non ... mai (She never watches tv = Non guarda mai la tv)
- rarely, seldom = raramente (They are rarely at home on Saturdays = Raramente sono a casa il sabato)
- ever (nelle interrogative) = mai (qualche volta) (Do you ever go to the theatre? = Vai mai a teatro? / Have you ever been to London? = Sei mai stato a Londra?)
- sometimes = talvolta (Sometimes, the green mile seems so long = Talvolta il miglio verde sembra così lungo)
- generally = generalmente (We don't generally travel by car = Generalmente non viaggiamo in auto)
- often = spesso (He doesn't often get up early = Spesso non si alza presto)
- usually= di solito (I can usually study for three hours a day = Di solito riesco a studiare tre ore al giorno)
- always = sempre (Rob has always gone to the cinema on Sundays) = Rob è sempre andato al cinena la domenica.
Altre espressioni di frequenza posizionate ad inizio o a fine frase sono:
- each time = ogni volta che
- every day, every five minutes = ogni giorno, ogni 5 minuti
- once a day (a week/a month/a year...) = una volta al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
- twice a day (a week/a month/a year...) = due volte al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
- 3/4... times a day (a week/a month/a year...) = tre/quattro... volte al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
Esempi:
Every day she visits her grandparents = Ogni giorno va a trovare i suoi nonni
I go the the stadium once a week = Vado allo stadio una volta alla settimana
Each time I see him, I get nervous = Ogni volta che lo vedo, divento nervoso.
Questa volta, oltre agli esercizi interattivi segnalati qui in basso, vi invitiamo a scovare in questo post una citazione tratta da un famoso romanzo di Stephen King del 1996.
Good Luck!
Esercizi:
- 3 esercizi di ricostruzione di frasi in sequenza: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/mix_frequenza1.htm
- 1 esercizio di ascolto: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/listening_frequenza.htm
- 1 cruciverba: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_frequenza.htm
Add a comment...

Post has attachment
Concludiamo lo studio delle IF CLAUSES con la frase ipotetica del 3° tipo (Third Conditional), una struttura usata per parlare di situazioni non reali, immaginarie, al passato, o per parlare di cose che non sono accadute al passato; viene spesso usata per esprimere una critica o un rimpianto.
Come quella del 1° tipo e del 2° tipo, anche la frase ipotetica del 3° tipo consiste di due proposizioni, una principale e una secondaria ipotetica introdotta da IF. Se la secondaria è negativa è possibile sostituire IF NOT con UNLESS ("a meno che", "se non").
Le forme verbali usato sono il Past Conditional (would + have + participio passato), nella proposizione principale, e il Past Perfect (had + participio passato), in quella secondaria.
Esempio: You would have passed the exam if you had studied harder. (Avresti superato l'esame se avessi studiato di più)
Nella proposizione principale è possibile usare anche i modali COULD e MIGHT quando si vuole esprimere capacità o possibilità, poiché i verbi modali non hanno il Condizionale Passato, nelle ipotetiche del terzo tipo con i verbi modali si usa il Condizionale Presente seguito da HAVE e dal Participio Passato del verbo: COULD (MIGHT) + HAVE+ Participio Passato del verbo.
Esempi: She could have done it, if they had given her more time. (Avrebbe potuto farlo se le avessero dato più tempo)
She might have arrived in the evening, if she had caught the train in time. (E' probabile che sarebbe arrivata in serata, se avesse preso il treno in tempo).
L'ipotetico del 3° tipo può avere più forme contratte. Attenzione a non confondere la forma contratta dell'ausiliare HAD del Past Perfect ('d) con quella dell'ausiliare WOULD del Past Conditional ('d)
Forma completa:
If I had studied harder, I would have passed the exam.
Forme contratta:
- If I'd (had) studied harder, I'd (would) have passed the exam.
E ora mettiamoci alla prova:
- 6 Esercizi
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/esercizio29.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es5.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es1.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es2.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es3.htm http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/ipoteticoterzo.htm
- Cruciverba
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_ipoteticoterzo.htm
Nice Sunday!
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded