Profile cover photo
Profile photo
esamidinglese.com
123 followers -
Certificazioni di inglese a portata di mouse
Certificazioni di inglese a portata di mouse

123 followers
About
Posts

Post has attachment
Oggi vi parleremo dell'isola di Guam.
Have you got any idea where it is?
https://www.google.it/maps/place/Guam/@13.4506574,144.5086232,10z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x671f76ff930f24ef:0x5571ae91c5b3e5a6!8m2!3d13.444304!4d144.793731
Stiamo parlando di un'isola nel bel mezzo dell,Oceano Pacifico; Cheryl viene da Guam e ce ne parla nel bene e nel male nel video http://www.elllo.org/video/1451/1454-Cheryl-Guam.html
Alcune espressioni usate da Cheryl:
- it's not really actually a country = Non è proprio un paese (ndr. inteso come nazione)
- so far away from = così lontano da
- once you're there = una volta che sei lì
L'attività (Livello A2) che vi proponiamo è: guardate il video nascondendo la trascrizione (cliccate su Hide / Show Transcript) e poi rivedetelo con la trascrizione. C'è anche un breve esercizio di scelta multipla.
Have a good time!
Add a comment...

Post has attachment
Oggi parliamo degli avverbi di frequenza.
Gli Avverbi di Frequenza (in inglese Frequency Adverbs) si usano per indicare la frequenza con cui avviene un'azione.
La loro posizione all'interno della frase è di solito diversa e meno flessibile rispetto a quella della lingua italiana, infatti si collocano:
- immediatamente prima della voce del verbo, sia nei tempi semplici che in quelli composti
- dopo il verbo essere (to be), i verbi modali (can, may, will, shall, must) e gli ausiliari (do, does, did, have, has)
- prima dell'ausiliare nelle risposte brevi
E' possibile collocare alcuni avverbi di frequenza (occasionally, sometimes, normally, often, frequently, usually) all'inizio della frase.
Esempi:
- never = non ... mai (She never watches tv = Non guarda mai la tv)
- rarely, seldom = raramente (They are rarely at home on Saturdays = Raramente sono a casa il sabato)
- ever (nelle interrogative) = mai (qualche volta) (Do you ever go to the theatre? = Vai mai a teatro? / Have you ever been to London? = Sei mai stato a Londra?)
- sometimes = talvolta (Sometimes, the green mile seems so long = Talvolta il miglio verde sembra così lungo)
- generally = generalmente (We don't generally travel by car = Generalmente non viaggiamo in auto)
- often = spesso (He doesn't often get up early = Spesso non si alza presto)
- usually= di solito (I can usually study for three hours a day = Di solito riesco a studiare tre ore al giorno)
- always = sempre (Rob has always gone to the cinema on Sundays) = Rob è sempre andato al cinena la domenica.
Altre espressioni di frequenza posizionate ad inizio o a fine frase sono:
- each time = ogni volta che
- every day, every five minutes = ogni giorno, ogni 5 minuti
- once a day (a week/a month/a year...) = una volta al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
- twice a day (a week/a month/a year...) = due volte al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
- 3/4... times a day (a week/a month/a year...) = tre/quattro... volte al giorno (alla settimana, al mese, all'anno...)
Esempi:
Every day she visits her grandparents = Ogni giorno va a trovare i suoi nonni
I go the the stadium once a week = Vado allo stadio una volta alla settimana
Each time I see him, I get nervous = Ogni volta che lo vedo, divento nervoso.
Questa volta, oltre agli esercizi interattivi segnalati qui in basso, vi invitiamo a scovare in questo post una citazione tratta da un famoso romanzo di Stephen King del 1996.
Good Luck!
Esercizi:
- 3 esercizi di ricostruzione di frasi in sequenza: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/mix_frequenza1.htm
- 1 esercizio di ascolto: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/listening_frequenza.htm
- 1 cruciverba: http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_frequenza.htm
Add a comment...

Post has attachment
Concludiamo lo studio delle IF CLAUSES con la frase ipotetica del 3° tipo (Third Conditional), una struttura usata per parlare di situazioni non reali, immaginarie, al passato, o per parlare di cose che non sono accadute al passato; viene spesso usata per esprimere una critica o un rimpianto.
Come quella del 1° tipo e del 2° tipo, anche la frase ipotetica del 3° tipo consiste di due proposizioni, una principale e una secondaria ipotetica introdotta da IF. Se la secondaria è negativa è possibile sostituire IF NOT con UNLESS ("a meno che", "se non").
Le forme verbali usato sono il Past Conditional (would + have + participio passato), nella proposizione principale, e il Past Perfect (had + participio passato), in quella secondaria.
Esempio: You would have passed the exam if you had studied harder. (Avresti superato l'esame se avessi studiato di più)
Nella proposizione principale è possibile usare anche i modali COULD e MIGHT quando si vuole esprimere capacità o possibilità, poiché i verbi modali non hanno il Condizionale Passato, nelle ipotetiche del terzo tipo con i verbi modali si usa il Condizionale Presente seguito da HAVE e dal Participio Passato del verbo: COULD (MIGHT) + HAVE+ Participio Passato del verbo.
Esempi: She could have done it, if they had given her more time. (Avrebbe potuto farlo se le avessero dato più tempo)
She might have arrived in the evening, if she had caught the train in time. (E' probabile che sarebbe arrivata in serata, se avesse preso il treno in tempo).
L'ipotetico del 3° tipo può avere più forme contratte. Attenzione a non confondere la forma contratta dell'ausiliare HAD del Past Perfect ('d) con quella dell'ausiliare WOULD del Past Conditional ('d)
Forma completa:
If I had studied harder, I would have passed the exam.
Forme contratta:
- If I'd (had) studied harder, I'd (would) have passed the exam.
E ora mettiamoci alla prova:
- 6 Esercizi
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/esercizio29.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es5.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es1.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es2.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/48ipotetico23/esercizi/es3.htm http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/ipoteticoterzo.htm
- Cruciverba
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_ipoteticoterzo.htm
Nice Sunday!
Add a comment...

Post has attachment
Ed eccoci alla minilezione sul Periodo Ipotetico del 2° tipo, una struttura usata per parlare di situazioni non reali, immaginarie, al presente e al futuro.
Come quello del 1° tipo, anche il periodo ipotetico del 2° tipo consiste di due proposizioni, una principale e una secondaria ipotetica introdotta da IF. Se la secondaria è negativa è possibile sostituire IF NOT con UNLESS ("a meno che", "se non"):
Esempio: If I had a million dollars, I would buy a very big house. = Se avessi un milione di dollari comprerei una casa molto grande
Unless you had a million dollars, you would never buy a very big house. = Se tu non avessi un milione di dollari, non compreresti mai una casa molto grande
Nelle proposizioni del periodo ipotetico del 2° tipo si usano come forme verbali il Simple Past e il Present Conditional:
Proposizione Principale = Soggetto + Present Conditional (would + forma base)
- I would cook dinner = Preparerei la cena
Proposizione Secondaria = if + Soggetto + Simple Past
- if you came home = se venissi a casa
Il Simple Past è leggermente diverso dal solito nel caso del verbo to be: qualsiasi sia il soggetto, la forma del verbo è WERE; è possibile usare WAS nella 1° e 3° persona singolare nel linguaggio informale:
Esempio: If I were you, I would drive more carefully in the rain. = Se fossi in te, con la pioggia guiderei con più attenzione.
Pronti per gli esercizi?
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/ipoteticosecondo.htm
E il cruciverba?
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_ipoteticosecondo.htm
Have a nice time!
Add a comment...

Post has attachment
Ed eccoci al First Conditional, frase ipotetica del primo tipo: è una struttura usata per parlare di possibilità al presente o al futuro.
Una frase ipotetica del 1° tipo consiste di due proposizioni, una principale e una secondaria ipotetica introdotta da if.
Se la secondaria è negativa è possibile sostituire if not con unless ("a meno che", "se non").
Nelle proposizioni del periodo ipotetico del 1° tipo si usano come forme verbali il Simple Present e il Simple Future.
E' possibile usare when ("quando") al posto di if ("se") nel First Conditional se si è sicuri che l'azione avvenga:
- Struttura: Soggetto + Simple Future (will + forma base) / if + Soggetto + Simple Present
- Esempio: I will cook dinner if you come home = Preparo la cena se vieni a casa
I'll call you when I'm at home = Ti chiamo quando sarò a casa
E' possibile usare il Present Progressive nella proposizione secondaria introdotta da if quando ci si riferisce ad un'azione che avviene in questo momento o programmata in futuro.
- Esempio: If you are looking for your glasses, you'll find them on the table in the kitchen = Se stai cercando gli occhiali, li troverai sul tavolo della cucina.
If you are leaving tomorrow, I'll come with you. = Se domani partirai, verrò con te.
L'ipotetica del 1° tipo viene usata per parlare di cose che sono possibili al presente o al futuro - cose che possono accadere.
Ed ora esercizi!
Good luck!
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/ipoteticoprimo.htm
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/crux_ipoteticoprimo.htm
Add a comment...

Post has attachment
E' il momento di approfondire il periodo ipotetico. Oggi iniziamo con il Tipo Zero (Zero Conditional): è una struttura usata per parlare di verità generali, cose che accadono sempre a certe condizioni, di cose che sono sempre vere, fatti scientifici.
Una frase con il condizionale zero è composta da due proposizioni (in inglese "clauses"), una principale e una secondaria con "if" (se). Se la secondaria è negativa è possibile sostituire "if not" con "unless" (a meno che, se non).
Si usa la stessa forma del verbo in ogni proposizione: il Simple Present
Proposizione Principale= Soggetto + Simple Present
Proposizione Secondaria = if + Soggetto + Simple Present
Esempi di Zero Conditional:
If you cross the international date line, the time changes = Se si attraversa la linea di cambiamento di data, cambia il giorno (Questo accade sempre, ogni volta che attraversi la linea di cambiamento di data)
If you go 10 meters under water, the pressure increases to two atmospheres = Se si va 10 metri sott'acqua, la pressione aumenta a due atmosfere (Questo è fondamentalmente sempre vero - la pressione di 10 metri d'acqua equivale ad 1 atmosfera).
Phosphorus burns if you expose it to air = Il fosforo brucia se si espone all'aria. (Questo è un fatto scientifico - puoi provarlo in un laboratorio)
Esercizi:
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/condizionalezero.htm
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/esercizio26.htm
Stay tuned!
Add a comment...

Post has attachment
Present Perfect Progressive PART 2
Il PRESENT PERFECT PROGRESSIVE si usa:
- per descrivere la durata di un'azione, o di uno stato, iniziata nel passato e che si svolge ininterrottamente fino al presente (in tal caso si traduce in italiano con il presente semplice indicativo)
Esempio: I have been working for hours. = Lavoro da ore
- per un'attività che ha un risultato, una conseguenza nel presente (si traduce in italiano con il passato prossimo indicativo)
Esempio: I'm tired because I have been working all day. = Sono stanco perché ho lavorato tutto il giorno
Talvolta non c'è alcuna differenza tra la forma semplice e quella progressiva del Present Perfect:
Esempio: How long have you been living here? = Da quanto tempo abiti qui?
How long have you lived here? = Da quanto tempo abiti qui?
In genere la forma progressiva si usa:
- con verbi che danno l'idea di una lunga durata (play, wait, travel, ecc)
Esempio: How long have you been waiting for her? = Da quanto tempo la aspetti?
mentre la forma semplice è più adatta:
- con verbi che non danno l'idea di un tempo prolungato (find, start, stop, break, die, ecc)
Esempio: She's found her keys. = Ha trovato le chiavi.
- con verbi di stato (like, have con significato di possesso, know, ecc)
Esempio: She's known him since she was a child. = Lo conosce da quando era piccola.
- quando si esprime una quantità o un numero, dando l'idea che l'azione è conclusa e non più in progress.
Esempio: She's watched three movies this week. = Ha visto tre film questa settimana.
Il Present Perfect Progressive e Simple sono spesso usati con FOR (periodo di tempo) e SINCE (momento preciso) quando l'azione iniziata nel passato è ancora in corso.
Esempio: Greg has been living here for 20 years. = Greg vive qui da 20 anni.
Greg has lived here since 1978. = Greg vive qui dal 1978.
Ready for the exercises?
http://www.nspeak.com/videogrammatica/57presperfectcont/esercizi/es3.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/57presperfectcont/esercizi/es1.htm
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/presperfcont2.htm
Add a comment...

Post has attachment
Oggi trattiamo la prima parte del Present Perfect Progressive che, con il Present Perfect Simple, indica la Duration Form, in quanto descrive la durata di un'azione, o di uno stato, iniziata nel passato e che o si svolge ininterrottamente fino al presente o è appena conclusa con evidente conseguenza nel presente.
Il Present Perfect Progressive si forma con il PRESENT PERFECT del verbo TO BE + forma -ING del verbo
Esempio: I have been living here for three years (Vivo qui da 3 anni)
La forma negativa del Present Perfect Progressive si usa generalmente per esprimere un malumore, uno sdegno, un risentimento
Esempio: You haven't been doing anything all day! (Non hai fatto nulla per tutto il giorno!)
Ecco tre esercizi interattivi:
http://www.nspeak.com/videogrammatica/57presperfectcont/esercizi/es2.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/57presperfectcont/esercizi/es4.htm
http://www.nspeak.com/videogrammatica/57presperfectcont/esercizi/es5.htm
See you for Part 2..... Stay tuned!
Add a comment...

Post has attachment
Nuova mini-lezione, questa volta sul Futuro:
- Simple Future
1. Fare una promessa
2. Offrirsi spontaneamente di fare qualcosa
3. Decidere al momento di fare qualcosa, senza averla programmata precedentemente
4. Fare previsioni
5. Indicare qualcosa che certamente avverrà a prescindere dalla nostra volontà
6. Con verbi come believe, be sure, be afraid, doubt, know, suppose, think
Esempio:
Angelo: How old is Dean? (Quanti anni ha Dean?)
Sarah: He’ll be 18 tomorrow. (Ne avrà 18 domani)
Angelo: I think I’ll buy him a present, but I haven't got any money. (Penso di comprargli un regalo, ma non ho soldi.)
Sarah: I'll lend you 50 euros. (Ti presto 50 euro.)
Angelo: Thanks! I promise I'll give you back your money tomorrow. (Grazie! Ti prometto che te li ridò domani)
- To Be Going To
1. Azione già programmata o definita
2. Con il significato di "avere intenzione di"
3. Con il significato di "stare per"
Esempio
Angelo: Have you bought the tickets? (Hai comprato i biglietti?)
Sarah: Not yet. I'm going to buy them tomorrow. (Non ancora, ho intenzione di comprarli domani)
- Present Progressive
1. Azioni già programmate per il futuro
Esempio
Angelo: Do you want to go to the movies tonight? (Vuoi andare al cinema stasera?)
Sarah: Sorry, I can't, I'm playing basketball with my friends. (Mi spiace, non posso, gioco a pallacanestro con le mie amiche)
- Simple Present
1. Azioni future riferite a mezzi di trasporto o a eventi con orari prestabiliti
Esempio
Angelo: What time does the next bus leave? (A che ora parte/partirà il prossimo autobus?)
Sarah: It leaves at six.(Parte/Partirà alle 6)
---------------------------------------------------------------
E ora tre esercizi per valutare le vostre conoscenze sull'argomento FUTURE:
http://www.nspeak.com/newbasic/grammatica/4futuri.htm
Add a comment...

Post has attachment
Due settimane fa vi avevamo proposto una mini-lezione sui relativi; oggi approfondiamo questo argomento con una videolezione di 2 minuti e 18 secondi in cui vi spieghiamo come costruire in inglese una frase relativa senza il pronome relativo! Magic!
Al video segue esercizio interattivo.
Enjoy it!
http://www.nspeak.com/allende/videolezioni/norelativi.htm
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded