Profile cover photo
Profile photo
Cristiano Camera
6 followers
6 followers
About
Posts

Post has attachment
Il polpo
L'altro giorno una mia amica mi ha chiesto perché mai io porti al collo un ciondolo con un polpo. Un po' stupito per la domanda, all'inizio ho voluto raccontarle di simbologie più o meno fantasiose, per poi confessarle che si trattava di un semplice regalo....

Post has attachment
Zebbra o non zebbra, ma i problemi della scuola sono altri
“Ma come diavolo si scrive?”: forse
se lo sono chiesti in molti, dopo lo sfondone della maestra
elementare che ha corretto l'alunno dicendogli che si scrive
“zebbra”, con due 'b', e non “zebra”. L'insegnate ha
sbagliato, ovviamente, ma un errore può capitar...

Post has attachment
Compleanni 'in modalità privata'
Una delle novità dell'anno scolastico in corso è il fatto che le feste di compleanno si siano drasticamente diradate rispetto agli anni precedenti. Non esagero: in prima elementare ce n'era una ogni due  - massimo tre settimane, In seconda e in terza, almen...

Post has attachment
Ritorno
Scrivo seduto sulla poltrona di un treno, guardando il mare tutte le volte che compare sullo schermo del mio finestrino, nel breve spazio fra una casa e un’altra o in quello più durevole, appena dopo una stazione in cui il convoglio ha appena fatto sosta, p...

Post has attachment
**
Inauguro oggi, dopo una lunga assenza, una 'sezione' del blog nella quale scriverà il mio figlio più grande. Quello che segue è il suo primo intervento. Caro diario, oggi sono entrato in classe, sono arrivato un po’ in ritardo, non ho trovato il mio posto l...

Post has attachment
Modi di dire (e di fare)
Lascio per un momento il figlio grande fuori dalla scuola assieme a Spot, per accompagnare il piccolo in classe, uno degli ultimi giorni della materna, l'anno prossimo andrà in prima elementare e anche per lui, finalmente, le lezioni finiranno prima, a metà...

Post has attachment
Il fiume
Mi capita spesso di pensarci: il fatto di aver perso mio padre da ragazzo ha fatto sì che venisse a mancarmi, soprattutto, qualcuno che avesse potuto darmi dei consigli per il futuro. Qualcuno che mi avesse potuto raccontare come sarebbero andate certe cose...

Post has attachment
Vi ricordo il cane
La diffidenza è durata per un giorno, poi ha dovuto necessariamente fidarsi, non c'ero che io davanti a lui, nessun altro che conoscesse: quest'uomo che, fino al giorno prima, non aveva nemmeno mai visto e questi due bambini, tanto diversi dai suoi fratelli...

Post has attachment
Diciassettesima lettera: se la verità dovesse sempre prevalere
Se la verità dovesse sempre prevalere, non sentireste così spesso invenzioni d'ogni genere, false accuse, resoconti fantasiosi, storie più o meno immaginarie.  Se la verità fosse ovunque, allora farei bene a dirla sempre: sarei, in una parola sola, credibil...

Post has attachment
Il bambino e il cane
Chi ha detto che gli occhi servono soltanto per vedere o per guardare, per accorgersi di chi ci sta di fronte o per immaginare o sognare (a occhi chiusi, ma anche a occhi aperti - come diciamo spesso - e comunque sempre qualcosa di già visto o che, al massi...
Wait while more posts are being loaded