«“SILENCE” DI SCORSESE NON È UN FILM CRISTIANO. È UN FILM SULL'APOSTASIA PRESENTATA COME ATTO DI CARITÀ»
Translate
Quando San Francesco Saverio portò il cattolicesimo in Giappone nel 1549, era dura imbattersi in persone convertite. Saverio ebbe molte difficoltà a imparare il giapponese, e, inizialmente, si affidò alle immagini, di solito illustrazioni di Cristo, di Maria e dei santi, per raccontare la storia cristiana. Morì tre anni dopo l’inizio della sua missione in questo paese...
1