Profile cover photo
Profile photo
Studio Russo Giuseppe
About
Studio Russo Giuseppe's posts

Post has attachment
Costituiscono redditi di lavoro dipendente le somme erogate dalla società a titolo di rimborso forfetario delle spese telefoniche sostenute dai dipendenti anche per finalità aziendali.

Post has attachment
A partire dall’1.6.2017 ai redditi derivanti dai contratti di locazione breve si applicano le disposizioni relative alla cedolare secca, con applicazione dell’aliquota al 21% in caso di opzione se stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio…

Post has attachment
Con la Manovra correttiva 2017, come vi avevamo anticipato, viene introdotta una nuova definizione agevolata delle liti pendenti.

Post has attachment
Scende da 15.000 a 5.000 euro l’importo per poter compensare i crediti (sia per IVA che per imposte dirette, IRAP e ritenute), superato il quale è obbligatorio il visto di conformità (o, in alternativa, la firma del collegio sindacale).

Post has attachment
Il dipendente che abbia navigato eccessivamente con il pc ricevuto in dotazione dalla propria azienda rischia il licenziamento.

Post has attachment
L’imprenditore che conserva in bilancio un credito inesigibile rischia una condanna per falso in bilancio se non addirittura la responsabilità per bancarotta.

Post has attachment
Da qualche mese circola con insistenza su tutti i canali web e in molte trasmissioni televisive una figura fino ad oggi sconosciuta, quella del cosiddetto “Escapologo fiscale”.

Post has attachment
Anche il socio receduto è legittimato a richiedere l’iscrizione del proprio recesso nel registro delle imprese in via suppletiva rispetto agli amministratori, una volta che abbia comunicato, con le modalità previste dalla legge, il proprio recesso agli…

Post has attachment
Cosa può fare il contribuente se il fisco gli nega la restituzione di una somma versata in eccesso?

Post has attachment
Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria eseguiti su fabbricati a prevalente destinazione abitativa sono soggetti all’aliquota del 10% (art. 7, comma 1, lettera b), della L. 488/1999). 
Wait while more posts are being loaded