Profile cover photo
Profile photo
Astrid D'Eredità
145 followers
145 followers
About
Astrid's posts

Post has attachment
'Puglia loves family': la Puglia strizza l'occhio alle famiglie con il varo di un marchio regionale di qualità per alberghi, musei, luoghi di cultura e spettacolo



Post has attachment
Premio "Decio de Lorentiis" per la valorizzazione della Ricerca preistorica e delle Geoscienze nel Salento e nel Mediterraneo centrale


Post has attachment

Post has attachment
Dal 28 al 30 ottobre apre la sesta edizione della Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica nel comune di Licodia Eubea, che vanta una tradizione archeologica di ampio respiro 

Post has attachment
Qualche spunto per iniziare ad occuparsi di social media management per il patrimonio culturale?
*Essere curiosi, pazienti, propensi a sperimentare tutte le potenzialità e gli aggiornamenti delle piattaforme, e a verificarne l’utilità. Anche quando sembra che una nuova funzione non potrà mai servire, non sottovalutarne mai il potenziale: la creatività fiorisce nei momenti più inaspettati e perfino un improbabile filtro con le paillettes può diventare la chiave per creare un contenuto di successo.
*Essere organizzati (post programmati, scalette settimanali) ma preparati a ricalibrare i piani in caso di notizie improvvise.
*Non essere ossessivi: no a decine di foto su Instagram ogni giorno, no ad aggiornamenti di pagina continui.
*Dedicare tempo alla costruzione dei propri profili social: gli altri utenti devono associare il tuo nome ad un argomento, il “tuo” argomento.
*Fare rete con altri professionisti: sì, siamo tutti social media qualcosa ma ciascuno con le sue specificità, e le differenze si vedono.
*Avere sempre power bank e caricabatterie a portata di mano!
{Grazie al gruppo di #Artattech che mi ha fatto mettere un po' di pensieri nero su bianco con questa intervista :) }

Post has attachment
‪Comunicare‬, oggi, è la prima grande sfida degli ‪#archeologi‬ di nuova generazione che fra uno scavo e l'altro fanno del proprio lavoro uno storytelling‬" virale. Un mio contributo per IBAM CNR - Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Oggi qui a parlare di archeologia e digitale per la #SCUD2016 organizzata da +DiCultHer School :)

Post has attachment
“Le asce di pietra costruite migliaia di anni fa e le tazze di porcellana del settecento portano con sé i messaggi di chi le ha fabbricate e di chi le ha usate”, ha scritto l’archeologo e storico James Deetz nel suo libro In small things forgotten. “È compito dell’archeologo decodificare questi messaggi e usarli per capire la storia dell’umanità”
Wait while more posts are being loaded