Profile cover photo
Profile photo
Luca Rivara
72 followers
72 followers
About
Posts

Il Regno della Mia Divina Volontà in mezzo alle creature

Il richiamo della creatura nell'ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creata da Dio

Gesù, Ti amo con la tua volontà. Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature

Ave Maria...

#terzovolume

Io sono il Maestro Divino, il Maestro della Divina Volontà, e le anime che vivono nel Mio Volere sono il mio sorriso

La Divina Volontà è beatitudine di tutti 26Febbraio1900

(Gesù) "Figlia mia, non temere, che non ti lascio; ma però quando tu sei senza della mia presenza, non voglio che ti disanimi, ma anzi, da oggi innanzi, quando sei priva di Me, voglio che prenda la mia Volontà ed in quella ti bei, amandomi e glorificandomi nella mia Volontà e tenendo la mia Volontà come se fosse la mia stessa Persona. Facendo così, tu Mi terrai nelle tue stesse mani. Che cosa forma la beatitudine del Paradiso? Certo, la mia Divinità. Or, che formerà la beatitudine dei miei cari sulla terra? Con certezza la mia Volontà! Questa non ti potrà mai sfuggire; l'avrai sempre in tuo possesso e, se tu starai nel circolo della mia Volontà ivi proverai le gioie più ineffabili e i piaceri più puri.
L'anima, non uscendo mai dal circolo della mia Volontà, si rende nobile, si divinizza e tutte le sue operazioni si ripercuotono nel centro del Sole divino, come i raggi del sole ripercuotono la superficie della terra; non ne esce neppure una [operazione] fuori dal centro che è Dio. L'anima che fa la mia Volontà è la sola nobile regina, che si nutrisce del mio alito, perchè il suo cibo e le sue bevande non le prende che dalla mia Volontà e, nutrendosi della mia Volontà tutta Santa, nelle sue vene scorrerà un sangue purissimo, il suo alito spirerà un profumo olezzante che tutto Mi ricreerà perchè prodotto dal mio stesso alito. Perciò non voglio altro da te, [se non] che formi la tua beatitudine nel giro della mia Volontà, senza mia uscine, neppure per un breve istante"

La Divina Volontà lega Gesù all'anima. Il gran male della mormorazione
#27Febbraio1900

Detto ciò è scomparso. Dopo poi, avendo fatto la Comunione è ritornato e mi ha trasportato fuori di me stessa. Vedevo molta gente e Gesù che mi diceva:
"Dille, dille che grande è il male che fanno col mormorare l'uno [del]l'altro, perchè attirano la mia indignazione; e questo con giustizia, chè vedo che mentre sono soggetti alle stesse miserie e debolezze, non fanno altro che alzar tribunale uno contro l'altro! Se così fanno tra loro, che farò Io che sono Santo e Puro con loro? Con quella carità che si esercitano l'uno coll'altro, così Mi sento tirato ad usare misericordia con loro".

L'unione dei voleri è quello che più lega l'anima a Gesù #02Marzo1900

"Il tuo alimento voglio che sia il patire, non come solo patire, ma come frutto ella mia Volontà. Il bacio più sincero che lega più forte la nostra amicizia è l'unione dei nostri voleri, ed il nodo indissolubile che ci stringerà in continui abbracciamenti sarà il continuo patire"

#LibrodiCielo #DivinaVolontà
#stralciraccontoLuisa #LuisaPiccarreta #GesùCristo
#regnodelladivinavolontà #richiamodellacreatura
#piccolafigliadelladivinavolontà #fiat #febbraio1900 #marzo1900

Il Regno della Mia Divina Volontà in mezzo alle creature

Il richiamo della creatura nell'ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creata da Dio

Gesù, Ti amo con la tua volontà. Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature

Ave Maria...

#terzovolume

Io sono il Maestro Divino, il Maestro della Divina Volontà, e le anime che vivono nel Mio Volere sono il mio sorriso

Gesù è lume di tutti nel Cielo #20febbraio1900

(scrive Luisa di Gesù)

Dopo poco è ritornato da Bambino e tutta mi baciava e dalle sue labbra scorreva un latte ed io ho bevuto a larghi sorsi quel latte dolcissimo dalle sue purissime labbra. Ora, mentre ciò faceva mi ha detto: "Io sono il fiore dell'Eden Celeste, ed è tanto il profumo che vi spando, che al mio olezzo vi resta attirato tutto l'empireo; e siccome Io sono il lume che manda luce a tutti, tanto da tenerli inabissati [nella luce], tutti i miei Santi attingono da Me le loro piccole lucerne, onde non vi è luce nel Cielo che non sia stata attinta da questo lume" .Ah, sì, non c'è neppure odore di virtù senza Gesù! E non c'è luce, ancorchè si andasse nel più alto dei cieli, senza Gesù!

La purità s'ottiene con la mortificazione e questa fa simpatica l'anima
#21Febbraio1900

(parla Gesù) "Figlia mia, il dono della purità non è dono naturale, ma è grazia conseguita, e questa si ottiene col rendersi simpatico, e l'anima si rende tale con la mortificazione e coi patimenti. Oh, come si rende simpatica l'anima mortificata e sofferente! Oh, come è speciosa! Ed Io vi prendo tale simpatia da impazzire per essa e tutto ciò che vuole le dono. Tu, quando sei priva di Me, soffri la mia privazione, che è la pena più dolorosa per te, per amor mio, ed Io vi prenderò più simpatia di prima e ti concederò nuovi doni".

Il segno per conoscere se uno stato è Volontà di Dio #23Febbraio1900

Questa mattina dopo aver perduto quasi la speranza che il benedetto Gesù venisse, tutto all'improvviso è venuto e mi ha rinnovato le pene della crocifissione e mi ha detto: "Il tempo è giunto, la fine s'appressa, ma l'ora è incerta". Ed io, senza badare al significato delle parole che diceva, sono rimasta in dubbio se devo attribuirlo o alla completa crocifissione oppure ai castighi e Gli ho detto: "Signore, quanto temo che il mio stato non fosse Volontà di Dio!"
E Lui: "Il segno più certo per conoscere se è Volontà mia uno stato è quando uno si sente la forza a sostenere quello stato". Ed io: "Se fosse tua Volontà non succederebbe questo cambiamento, che Voi non ci venite come prima".
E Lui:" Quando una persona si rende famigliare in una famiglia, non si usano tanto quelle cerimonie, quei riguardi che si usavano prima, quando si rendeva estranea. Così fo' Io. Ma con ciò, non è segno che non è volontà di quella famiglia che non la vogliano tenere con loro, nè che non l'amino meglio di prima. Perciò statti quieta, lascia fare a Me, non volerti crivellare il cervello, nè funestare la pace del cuore; a tempo opportuno conoscerai il mio operato:".

Luisa resiste all'obbedienza #24febbraio1900

Questa mattina mi trovavo tutta timore, credevo che tutto era fantasia, ossia demonio che voleva illudermi. Onde tutto ciò che vedevo disprezzavo e mi dispiacevo. Vedevo il confessore che metteva l'intenzione che Gesù mi rinnovasse i dolori della crocifissione, ed io cercavo di resistere. Il benedetto Gesù in principio mi tollerava, ma siccome il confessore replicava l'intenzione, allora Gesù mi ha detto: "Figlia mia, davvero che questa volta mancheremo all'ubbidienza!? Non sai tu che l'ubbidienza deve suggellare l'anima e che l'ubbidienza deve rendere l'anima come molle cera, in modo che il confessore può dare quella forma che vuole?"

#LibrodiCielo #DivinaVolontà
#stralciraccontoLuisa #LuisaPiccarreta #GesùCristo
#regnodelladivinavolontà #richiamodellacreatura
#piccolafigliadelladivinavolontà #fiat #febbraio1900

Post has attachment
La consacrazione "Totus tuus" e il Dono della Divina Volontà

La consacrazione Totus tuus insegnata da San Luigi M. Montfort appare come sommamente propedeutica alla vita nella Divina Volontà, perché richiede

una scelta decisa verso la santità e la presa di coscienza del nulla e dei disastri prodotti dalla volontà umana. #RadioBuonConsiglio, Spazio

Giovane, Martedì #14Novembre2017, ciclo di #catechesi "Il dono della Divina Volontà", #ventesimapuntata

#TotusTuus #divinavolontà #consacrazione #SanLuigiMariaMonfort #donLeonardoMariaPompei

La consacrazione al Totus Tuus (#CTT) presuppone una scelta chiara, decisa e perseverante nella Santità. La consacrazione che la Madonna ha chiesto

a Fatima (al suo Cuore Immacolato), la CTT non è mettersi sotto la salvaguardia della Madonna. Non è solo questo (richiesta di aiuto), Io rinuncio

alla mia Vita perchè gli interessi della Madonna diventano i miei interessi. #Moltapreghiera #Moltapenitenza. Perchè la CTT è propedeutica alla

Divina Volontà perchè è una risoluzione ferma di vivere nella Santità. #imitazionediMaria #obbedienzaaMaria.

Bisgna conoscere il nostro cattivo fondo, altrimenti non faremo nulla. La CTT presuppone una scelta risoluta verso la santità senza se e senza ma

imitando le virtù di Maria ed assoggetandosi ai Voleri della Madonna; è propedeutica perchè ci consente di purificare le opere buone che noi

compiamo ma che sono imperfette.

https://www.youtube.com/watch?v=-MejJxhJMak

Post has attachment
Gesù proclama il regno di Dio


Il #Vangelo secondo san Marco: Prima parte: il Vangelo di Gesù che come #Messia proclama il #regnodiDio. Prima sezione: Azione di Gesù e risposta

dei farisei (Mc 1,14-3,6). Lettura e commento. Brani scelti. Mercoledì #08Novembre2017

Gesù combatte il demonio nei due fronti: fronte ordinario (predicando il Vangelo, la più grande forma del dominio del demonio non è quella sugli

indemoniati, è quella azione che ha sulle anime che sono sue senza saperlo - possessione spirituale di coloro che non sono in grazia di Dio e non è

percepibile). Quando qualcuno predica il Vangelo i diavoli stanno in iperattività e cercano di distoglierlo in vari modi (distrazioni, reazioni

negative o far scordare ciò che è stato sentito).

malati ed indemoniati vengono sempre messi accanto

Gesù passa, devi cogliere l'attimo. Passa Gesù, vede Pietro ed Andrea, passa e vede Levi. Seguimi. Ed egli alzatosi, lo seguì. Quando incontri Gesù

la vita non è più come prima, c'è una cesura.

#convertiteviecredetealVangelo, (Ebraico, Greco e Latino) tornare indietro, rientrare in sè stessi (ebraico); in greco: cambiamento di pensiero,

cambio idea, --> grande umiliazione per la persona che capisce di aver sbagliato

Gesù vede e chiama. Quando ti chiama, si deve lasciare tutto e subito. Per noi significa che quando ti arriva una Grazia o quando Gesù passa, se

l'acchiappi bene altrimenti se perdi il treno rischi che non ripassi più.

Gesù non fa parlare i demoni. Non bisogna mai parlare con i demoni o tentazioni. Ti senti turbato ed agitato, hai la tentazione e non ti devi

mettere a discutere con queste turbazioni.

#catechismodegliadulti #chiesacattolica #GesùCristo #sanMarco
#donLeonardoMariaPompei

https://www.youtube.com/watch?v=0KrQrVoq7CU

Il Regno della Mia Divina Volontà in mezzo alle creature

Il richiamo della creatura nell'ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creata da Dio

Gesù, Ti amo con la tua volontà. Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature

Ave Maria...

#terzovolume

Io sono il Maestro Divino, il Maestro della Divina Volontà, e le anime che vivono nel Mio Volere sono il mio sorriso

La mortificazione è come la calce #13febbraio1900

(Gesù) "Come la calce ha virtù di concuocere gli oggetti che vi si menano dentro, così la mortificazione ha virtù di concuocere tutte le imperfezioni e difetti che si trovano nell'anima e, giunge a tanto che spiritualizza anche il corpo e come cerchio vi si pone d'intorno e vi suggella tutte le virtù. Fino a tanto che la mortificazione non ti concuoce ben bene l'anima come il corpo, fino a disfarlo, non potrà suggellare perfettamente in te il marchio della mia crocifissione"

Dopo ciò, non so dire bene chi fosse, ma mi pareva che fosse un Angelo, mi ha trapassato le mani ed i piedi e, Gesù con una lancia che usciva dal suo Cuore mi ha trapassato il mio con estremo dolore ed è scomparso lasciandomi più afflitta di prima.

La mortificazione dev'essere il respiro dell'anima #16Febbraio1900

Continua quasi sempre lo stesso. Questa mattina, dopo avermi rinnovato le pene della crocifissione, mi ha detto: "La mortificazione dev'essere il respiro dell'anima. Come al corpo, è necessaria la respirazione e dall'aria buona o cattiva che si respira così resta infettato o purificato, come pure dalla respirazione si conosce se è sano o infermo l'interno dell'uomo, se tutte le parti vitali vanno d'accordo, così l'anima se respira l'aria della mortificazione, tutto starà in lei purificato, tutti i suoi sensi suoneranno di uno stesso suono concordante, il suo interno rimanderà un respiro balsamico, salutare, fortificante. Se poi non respira l'aria della mortificazione, tutto sarà discordante nell'anima, manderà un respiro puzzolente, stomachevole; mentre sta per domare una passione, un'altra si sfrena. Insomma, la sua vita non sarà altro che un giuoco da fanciulli"

Minacce di castighi #19Febbraio1900

Questa mattina il mio adorabile Gesù è venuto e mi ha trasportato fuori di me stessa. Ci vedevo molta gente tutta in movimento; mi pareva - ma non so dire certo - come una guerra, oppure rivoluzione, ed a Nostro Signore non faceva[no] altro che intrecciare corone di spine, tanto che, mentre io me ne stavo tutta attenta a toglierne una, un'altra più dolorosa ne conficcavano. Ah, sì, pareva proprio che il nostro secolo andrà rinomato per la superbia! La più grande sventura è il perdere la testa, perchè perduta che uno abbia la testa con il cervello, tutte le altre membra si rendono inabili o si rendono nemiche di se stesso e degli altri, quindi ne avviene che la persona dà una rotta a tutti gli altri vizi.
Il mio paziente Gesù tollerava tutte quelle corone di spine ed io appena avevo tempo di toglierle, onde si è voltato a loro e ha loro detto: "Morirete, chi nella guerra, chi nelle carceri e chi al terremoto, pochi ne rimarrete. La superbia ha formato il corso delle azioni della vostra vita e la superbia vi darà la morte"

#LibrodiCielo #DivinaVolontà
#stralciraccontoLuisa #LuisaPiccarreta #GesùCristo
#regnodelladivinavolontà #richiamodellacreatura
#piccolafigliadelladivinavolontà #fiat #febbraio1900

Post has attachment
Fare penitenza dei peccati

#farepenitenzadeipeccati #DonLeonardoMariaPompei #LuisaPiccarreta
#meditazione #LibrodiCielo #LibroCielovolume1 #volume1 #DivinaGiustizia

Gesù fa fare a Luisa la penitenza di baciare le sue piaghe. Coltivare sempre un amore affettuoso e tenero a Gesù. Come opera la giustizia di Dio e
in che senso castiga le colpe degli uomini ostinati nel peccato. Libro di cielo volume 1, capitoli 71-72, 10 Novembre 2017

Gesto di baciare le piaghe di Gesù è di una portata santificante straordinaria, bacio alle 5 piaghe sarebbe consigliato, basta avere un crocifisso in mano.

Fare un'atto di Amore a Gesù, aumenta l'amore verso Gesù e viceversa diminuisce l'amore.

Perchè scoppiano le guerre? e perchè Gesù parla di Giuste Vendette? I processi del Male (dinamica) è molto semplice: Trattato della Vera Devozione.
I demoni hanno una limitata libertà d'azione e sono soggetti al Volere Divino. Ogni peccato è un amen detto al demonio e un no detto a Dio. Ogni
peccato di carne è un amen detto al demonio che rende più schiavo chi lo commette al demonio dando (al demonio) libertà di agire su di me.
I peccati degli uomini aumentano, aumentano, aumentano e danno potere al Demonio. L'orrore del peccato deforma l'anima di chi lo compie, ma ha degli
effetti anche sugli altri (Dogma) e dà forza al demonio: maggior potere sull'anima peccatrice e maggior potere sul mondo. La Giustizia Divina, in
cosa consiste? Quando si pecca, si lascia che l'esito dei peccati produca i disastri.

https://www.youtube.com/watch?v=oBi9jQN2P_g

Post has attachment
Atti umani e atti divini

#attiumani #attidivini #DonLeonardoMariaPompei #DV #fiatsantificante

#attopreventivo e l' #attoattuale. La differenza che passa tra un atto umano e un atto divino. La vita nella Divina Volontà insegna come unire gli

atti umani alla #DivinaVolontà, trasformandoli in atti divini. La differenza tra l'adeguare la propria volontà a quella di Dio e il fondersi in

Essa. #RadioBuonConsiglio, #SpazioGiovane, Martedì #07Novembre2017, #ciclodicatechesi "Il dono della Divina Volontà", #diciannovesimapuntata

Come trasformare un'atto umano o indifferente in un'atto Divino. Si sa che che bisogna fare la Volontà di Dio per entrare in Paradiso, la DV non è

soltanto la manifestazione di ciò che Dio vuole, in questo Dio ed io siamo due persone distinte. Salto --> la Divina Volontà è qualcosa di più: la

mia volontà (primo esempio) si sforza per seguire la Volontà di Dio, non esiste una santità senza sforzo; nel dono della DV tende a creare una

FUSIONE reale, vera tra i due. Non fare più nessun atto - neanche quelli indifferenti - come umano ma solo come Divino e l'atto preventivo è il

primo gradino che ci introduce in questo fondamentale passaggio. Ci si fonde. Si incomincia ad operare in modo ordinariamente divino.

Vieni Divina Volontà nel parlare (se io lo dico unito al Divino Volere - in stato di Grazia) diventa un'atto Divino. Portare un'atto umano dentro la

DV ha questa conseguenza: gli atti indifferenti non producono nessun effetto nè in bene nè in male. Un'atto umano volontario produce degli effetti

malevoli o benevoli.

Un'opera buona, non rende più buono chi lo compie ma va a beneficio di tutti, così il male. #dottrinadellaChiesa . Ma è un'atto finito e umano

quindi ha degli effetti limitati. Gli atti divini come sono? gli atti umani riflettono la nostra situazione ontologica e contingente, un'atto che fa

Dio è: eterno,infinito ed immenso. Un'atto Divino partecipa alle caratteristiche divine.

https://www.youtube.com/watch?v=7ACIa0Yy7cw

Post has attachment
https://www.youtube.com/watch?v=lX5bDhD74FY

#chivuolediventaresanto ? #tuttisanti
Il Signore ha un progetto di santità sulla tua Vita. Ci siamo infangati dopo il battesimo, dobbiamo conoscerci veramente. Fare atti di umiltà.

#conosceresestessi

Io Signore sono niente, ma con il Tuo aiuto, posso tutto. Aiutami, dammi la Grazia. E allora il cammino e la pianta della Santità che crescerà
Perchè c'è poco desiderio del cielo? quanti desiderano essere #Santi? Pochi

Per Ignoranza. Che se noi sapessimo cos'è veramente il Paradiso, perchè se lo sapessimo non faremmo altro che tutto sia a Gloria di Dio e

metteremmo in pratica i comandamenti del Signore

#eternamentefelici #peramorediDio

Abbiamo letto vita dei santi? Sono modelli raggiungibili

Cos'è il Santo Vangelo? Per costruire una casa ci vuole un progetto, il Vangelo è il progetto per costruire una bella casa. I Santi si sono

fidati del progettista e hanno fatto cosa c'era scritto.

fare attenzione alla #routine o all' #abitudine a sentire o leggere le cose dei santi, altrimenti non si fa nulla

Post has attachment
#DivinaVolontà #VergineMaria #VergineMarianelregnodellaDivinaVolontà
#secondameditazione #donleonardomariapompei #fiat #fiatdivino
#cenacolomariano

Le "gare d'amore" tra Dio e la Divina Maria

La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, seconda meditazione. Dio colma di amore la Divina Maria, che ricambia con tutta se stessa. Solo

l'umana volontà è ostacolo ad accogliere tutto l'amore che Dio vorrebbe donarci e ricambiarlo con tutto noi stessi, cosa che costituisce l'unica

fonte di felicità imperitura. Cenacolo mariano di Sabato #4Novembre2017, primo sabato del mese

#potenza #sapienza e #amore. Che cosa sarebbe stata la nostra vita senza il peccato originale, come potremo vivere in futuro? Il Regno della

Divina Volontà è possibile. Riconoscere l'amore infinito di Dio e lo riceve a torrenti (la Madonna), e la Madonna ricambia il Signore.
#fiatsantificante

i problemi non stanno fuori di te,ma stanno dentro di te
intense tenebre della volontà umana
la carità si rallegra del bene altrui

https://www.youtube.com/watch?v=sDM4hqAi0fs

Il Regno della Mia Divina Volontà in mezzo alle creature

Il richiamo della creatura nell'ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creata da Dio

Gesù, Ti amo con la tua volontà. Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature

Ave Maria...

#terzovolume

Io sono il Maestro Divino, il Maestro della Divina Volontà, e le anime che vivono nel Mio Volere sono il mio sorriso

L'ordine delle virtù nell'anima #27Gennaio1900

(Luisa)
Poi, con una luce intellettuale mi faceva comprendere che nell'anima tutto dev'essere ordinato. L'anima possiede tanti piccoli appartamenti dove ogni virtù prende il suo posto; sebbene si può dire che una sola virtù contiene in sè tutte le altre e che l'anima possedendone una sola, viene ad essere corredata da tutte le altre virtù; ma con tutto ciò, sono tutte distinte tra loro, tanto che ognuna tiene il suo posto nell'anima. Ed ecco che tutte le virtù hanno il loro principio dal mistero della Sacrosanta Trinità, che mentre è Una, sono Tre distintamente e, mentre sono Tre è Una. Comprendevo pure che questi appartamenti nell'anima, o son pieni di virtù o del vizio opposto a quella virtù e, se non c'è nè la virtù nè il vizio, restano vuoti. A me pareva come una casa che contiene tante stanze, tutte vuote, oppure quelle stanze, chi piena di serpi, chi di fango, chi ripiena di qualche mobile pieno di polvere, chi oscura. Ah, Signore, solo Voi potete mettere in ordine la povera anima mia!

La mortificazione #28Gennaio1900

Allora Gesù mi ha segnato con un segno grande di croce ed ha versato di nuovo, così pare che ho potuto contenerle; e dopo ha soggiunto: "Figlia mia, la mortificazione è come il fuoco che fa disseccare tutti gli umori; così la mortificazione dissecca tutti gli umori cattivi che ci sono nell'anima e la inonda d'un umore santificante, in modo da far germogliare le più belle virtù"

la grazia e la corrispondenza a lei #31gennaio1900

(Gesù) "La grazia è la vita dell'anima. Come al corpo dà vita l'anima, così la grazia dà la vita all'anima. Ma [come] non basta al corpo, per aver vita, aver l'anima solamente, ma abbisogna ancora d'un cibo come nutrirsi e crescere a debita statura, così all'anima non basta avere la grazia per avere vita, ma ci vuole un cibo per nutrirla e condurla a debita statura. E qual è questo cibo? E' la corrispondenza. Sicchè la grazia e la corrispondenza formano quella catena inanellata che la conducono al Cielo; ed a misura che l'anima corrisponde, la grazia viene formando gli anelli di questa catena".

Poi ha soggiunto: "Qual è il passaporto per entrare nel regno della grazia? E' l'umiltà. L'anima, guardando sempre il suo nulla e scorgendosi non essere altro che polvere, che vento, tutta la sua fiducia la rimetterà nella grazia, tanto da renderla padrona; e la grazia, prendendo padronanza su di tutta l'anima, la conduce per il sentiero di tutte le virtù e la fa giungere all'apice della perfezione".

Che sarà l'anima senza la grazia? Mi pareva come il corpo senza dell'anima, che diventa puzzolente e scaturisce vermini e marciume da tutte le parti, tanto da rendersi soggetto di orrore alla stessa vista umana. Così l'anima senza la grazia si rende tanto abominevole da far orrore alla vista, non degli uomini, ma di quel Dio tre volte Santo. Ah, Signore, liberatemi da tanta sciagura e dal mostro abominevole del peccato!

#LibrodiCielo #DivinaVolontà
#stralciraccontoLuisa #LuisaPiccarreta #GesùCristo
#regnodelladivinavolontà #richiamodellacreatura
#piccolafigliadelladivinavolontà #fiat #gennaio1900
Wait while more posts are being loaded