Profile cover photo
Profile photo
ICCU - Istituto Centrale per il Catalogo Unico
31 followers -
Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche
Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche

31 followers
About
ICCU - Istituto Centrale per il Catalogo Unico's posts

Post has attachment
Tra le donne “tipografe” presenti in ‪#‎EDIT16‬ c’è Caterina Mayr che fu attiva a Napoli. Caterina De Silvestro, moglie di Sigismondo Mayr, ereditò la tipografia alla morte del marito, nel 1517, e la diresse fino al 1525, quando si risposò con Evangelista Presenzani, già lavorante nell'officina, che assunse la gestione dell'azienda. vedi la descrizione in:
http://edit16.iccu.sbn.it/scripts/iccu_ext.dll?fn=13&i=11


Photo

Post has attachment

In #EDIT16 tra le circa 2600 notizie relative a editori, tipografi e librai ci sono alcune donne che sono state vere protagoniste sulla scena dell’editoria del XVI sec. Tra queste la più famosa è Girolama Cartolari che fu attiva a Roma tra il 1543 e il 1559. Era moglie di Baldassarre e successe al marito nella conduzione dell'officina che nel 1545 trasferì in piazza di Parione e nel 1548 in borgo S. Pietro.
Photo

Post has attachment
L'Anagrafe delle biblioteche italiane contiene 17642 schede di biblioteche, tra queste 13639 contengono dati più ricchi e qualificati, tra queste 7083 riguardano biblioteche di ente territoriale, 2607 università statali, 1579 sono di enti ecclesiastici e 46 sono le biblioteche del MiBACT. Con la ricerca avanzata potrete scoprire molto altro sui contenuti della base dati!

Post has attachment
In ‪#‎EDIT16‬ è presente la digitalizzazione integrale di una collezione, unica nel suo genere, che comprende le 105 edizioni che costituiscono i tre volumi della Raccolta Giuntina (1555, 1560, 1578) progettata dai Giunti di Firenze.
In tale rarissima raccolta sono pubblicate le sacre rappresentazioni fiorentine, un genere drammatico di carattere religioso, presenti in 4 biblioteche italiane, la Biblioteca Nazionale Marciana - Venezia; la Biblioteca Dell'accademia Nazionale Dei Lincei E Corsiniana - Roma; la Biblioteca Riccardiana - Firenze e la Biblioteca del Museo Poldi Pezzoli - Milano. La collezione è presente anche in Internet Culturale: http://www.internetculturale.it/…/coll…/collezione_0058.html

Post has attachment
Sono state aggiornate nella base dati Anagrafe delle Biblioteche Italiane le descrizioni di 489 biblioteche provenienti dall'Anagrafe delle Istituzioni Culturali Ecclesiastiche (AICE). Dando così seguito all'accordo siglato nel 2011

Post has attachment
In #EDIT16 è possibile visualizzare il più vasto e completo archivio di marche tipografiche relative a tipografi, editori e librai del XVI sec. attivi in Italia. La base dati contiene la descrizione di oltre 2.570 marche. Le notizie relative alle marche, contengono l’indicazione degli editori connessi, le date di utilizzo (generali e relative ai singoli editori) e i motti eventualmente presenti.
http://edit16.iccu.sbn.it/scripts/iccu_ext.dll?fn=12&i=154
Photo

Post has attachment
In ‪#‎EDIT16‬ è possibile visualizzare il più vasto e completo archivio di marche tipografiche relative a tipografi, editori e librai del XVI sec. attivi in Italia. La base dati contiene la descrizione di oltre 2.570 marche. Le notizie relative alle marche, contengono l’indicazione degli editori connessi, le date di utilizzo (generali e relative ai singoli editori) e i motti eventualmente presenti.

Post has attachment
Il progetto Ariadne, di cui ICCU è partner, ha aperto i bandi per partecipare alle summer school.
Il progetto europeo per la realizzazione di un’infrastruttura digitale per i dati archeologici propone corsi e visite di formazione sulla progettazione, la gestione e la mappatura di dataset, la documentazione 2D e 3D e altre pratiche emergenti.
Le domande dovranno essere presentate entro il 16 maggio 2016.
Photo

Post has attachment
In EDIT16 sono descritte 921 edizioni di Aldo Manuzio, il più famoso tipografo, grammatico, umanista del XVI sec. e 73 di queste sono consultabili integralmente on-line. Di lui sono visibili 49 differenti marche tipografiche. Per consultare la scheda: http://edit16.iccu.sbn.it/scripts/iccu_ext.dll?fn=13&i=200
Photo

Post has attachment
Da oggi é disponibile il Volume 1/2 del 2015 di DigItalia. Rivista del digitale nei beni culturali.
Il periodico è consultabile anche in versione digitale sul sito della rivista http://digitalia.sbn.it/ e sul portale integrato della PA Sistema Modus - Biblioteca virtuale - Pubblicazioni ufficiali dello Stato all'indirizzo: http://bit.ly/1XK2u1R
Photo
Wait while more posts are being loaded