Profile cover photo
Profile photo
Roberto Varriale
422 followers -
Esser primi è una scelta, falla adesso !
Esser primi è una scelta, falla adesso !

422 followers
About
Roberto's posts

Post has shared content
L'ambiguità dell'intenzione di ricerca
Il primo step dell'elaborazione di una ricerca è capire l'intenzione dell'utente. Se il motore non capisce cosa vuole l'utente, non può dare in risposta le risorse che rispondono nel modo migliore al desiderio dell'utente.

Il problema è che molte volte la stringa di ricerca può essere ambigua. Anche per un umano. Anche se magari non se ne rende conto.

Se io cerco su Google: hotel prezzo
L'intenzione di ricerca sembra lampante, voglio sapere il prezzo di un hotel. Anche se è molto generica. Sarebbe più corretto cercare hotel 4 stelle prezzo o hotel capri prezzo.

Però nella query originale c'è un ambiguità. Il motore di ricerca risponde, in maniera statistica, andando sul significato più probabile, quello che abbiamo compreso tutti. E quindi mi mostra come risultati i portali di prenotazione alberghiera.

Ma qual è l'ambiguità? Esiste una cittadina, ex comune dal 2016, che si chiama Prezzo: https://it.wikipedia.org/wiki/Prezzo_(Italia) - http://www.comune.prezzo.tn.it/

Quindi se un utente sta cercando un albergo a prezzo deve dettagliare meglio la sua intenzione, altrimenti non c'è verso perché il motore la capisca.

A mio avviso conoscere le ambiguità nelle query può aiutare i seo e u copywriter a scrivere testi e contenuti migliori, conoscendo le entità correlate ed adattandosi meglio alle possibili intenzioni di ricerca di una stessa query.

Per questo proposito sto progettando un tool, specializzato sulla lingua italiana, che aiuti anche in questi casi e spero di riuscire a rilasciarlo nei prossimi mesi.
Photo

Post has shared content
Located 5 minutes walking from #Otranto old town and from local #beaches, the #Relais Valle dell’Idro is an exclusive hotel where you can appreciate design and details attention.
Its convenient #location allows you to enjoy a breathtaking view of Valle dell’Idro, old town and Adriatic Sea.
--> WWW.APULIADESTINATION.COM

Rooms are comfortable, bright and chic. Distinguished by size they offer you the same facilities: smart rooms are perfect for short stays and younger guests; chic rooms larger in size.

All rooms have a great attention for the details with lampanaki headboards, crystal glass doors, handmade stitched linen, curtains with an embroidery typical of San Leucio village with an image of a coral, lamps in wood and parchment.

Relais Valle dell’Idro has an indoor and outdoor breakfast area, where breakfast “Dolce Risveglio” is served. The terraces is perfect for the “happy-hour” time at the sunset. There is also a roof top with solarium area and hot tub, and a relaxing area on the ground floor with sofas where our guests can enjoy an “after – dinner” drink.

For keeping in shape, guests can benefit a well – equipped gym, a beauty center with possibility of booking massages and treatments. The polite and careful staff with its suggestions and advices makes Relais Valle dell’Idro the perfect place for relaxing.
Photo

Post has shared content

Post has shared content
Quanti di voi, dopo aver inviato il sms si sono accorti di aver sbagliato destinatario o semplicemente di aver fatto errori ortografici?
Sapevate che a breve sarà possibile cancellare un messaggio #whatsapp prima che il destinario l'abbia visualizzato?
Scoprite se è possibile fare la stessa cosa con #Facebook...
http://www.elamedia.it/cancellare-cronologia-chat-facebook018.html
Photo

Post has shared content

Post has attachment
quando cacceremo le palle anche noi cari italioti?

Post has attachment
[HAI UN ECOMMERCE? ATTIVA LE RECENSIONI!!!]
[TI HANNO DETTO DI MODERARLE? SBAGLIATO!]
[LE RECENSIONI NEGATIVE SONO UTILI? SI!]

Se ti hanno informato che non devi attivare le recensioni sul tuo ecommerce, oppure che le devi moderare o anche che servono solo recensioni positive per aumentare il fatturato...


...resetta questo concetto e poi leggi perchè secondo me le "recensioni negative e positive aumentano il fatturato del tuo ecommerce".

Molti proprietari di ecommerce temono che le proprie schede prodotto diventino ricche di recensioni negative e che questo crei problemi al fatturato.

Ti spiego di seguito perchè non è vero...

Un ecommerce che offre ai propri clienti delle recensioni reali negative neutre o positive, riesce ad avere oltre all’aumento di fatturato, una serie di vantaggi che ne aumentano sia la brand Loyalty che la brand Awareness ed in modo meno diretto la brand Equity.

Se hai un ecommerce avrai con molta probabilità acquistato da un altro negozio online, fatto analisi, ricerche sui competitors ed altre attività che ti consentono di immedesimarti nei tuoi clienti.

Visto che puoi immedesimarti, sai perfettamente quali sono per sommi capi le informazioni che un utente spera di trovare in una scheda prodotto e soprattutto come:

👉La fedeltà (brand loyalty) verso il negozio online dove si acquista cambia in base all’esperienza avuta (informazioni).

👉La voglia di comunicare il nome dell’ecommerce in rete per suggerirlo cambia (brand awareness) in base all’esperienza avuta

👉Le azioni indirettamente valorizzano quel brand (brand equity)



di conseguenza la fortuna di alcuni ecommerce che fatturano più del tuo negozio online, 👉 è spesso data dagli utenti che comunicano, ma di base questi ecommerce, 👉offrono un'esperienza utente efficace, mentre chi non genera un buon fatturato con il proprio ecommerce probabilmente pensa più al fatturato che a come ottenerlo offrendo poche informazioni ai propri utenti.




EBAY ED AMAZON DOVREBBERO FATTURARE ZERO SECONDO QUESTE ASSURDE LOGICHE CHE VEDE IL 60% DEI PROPRIETARI DI ECOMMERCE TIMOROSI DI ATTIVARE LE RECENSIONI PER PAURA DI COLLEZIONARE 1 STELLINA SU OGNI PRODOTTO.




Gli ecommerce che primeggiano per fatturato e per numero di vendite sono quelli che sono attenti alle esigenze dell’utente, tipo Amazon. Amazon non è uno dei più bei e-commerce esistenti nel panorama mondiale, anzi, diciamoci la verità… a me non piace a livello estetico ma lo uso e ci spendo soldi perchè si vede che tiene all’esperienza anche del singolo utente.


La maggior parte degli utenti dichiarano che quando acquistano un prodotto su Amazon la prima cosa che fanno è spulciare le recensioni e decidere da soli, non in base al prezzo o al titolo del prodotto, se acquistarlo o meno.



Il sistema del controllo delle recensioni da parte degli utenti a dire il vero ha degli antenati ancora molto in voga. Mi viene in mente a come vengono letti e sfruttati per scegliere da quale venditore acquistare, i Feedback di Ebay.



Quando in rete leggi qualche risorsa che ti dice cose del genere: Attiva le recensioni tanto "puoi moderarle", digli senza problemi che si "sta sbagliando"... puoi anche dirgli che te l'ho detto io, chi dice le cose giuste non teme nessuno.
#ecommerce
Photo

Post has attachment
[Il tuo Business è malato! rivolgiti ad un Vero Dottore]

COSA VUOI, COSA TI OFFRONO E COSA TI SERVE

Se sei un imprenditore che ha in mente l’obiettivo generico di vendere di più grazie al web marketing, e ti è capitato di ricevere una consulenza GRATUITA, sappi che spesso ciò che Vuoi e ciò che ti viene OFFERTO non collimano assolutamente con ciò che TI SERVE.

In un campo che tu non conosci ci può stare che tu non sia in grado di capire cosa realmente serva al tuo business per vendere di più o comunque raggiungere un obiettivo. Ma il fatto che un consulente (sapendo o non sapendo di cosa tu hai bisogno), ti offre una consulenza tutta FUMO NEGLI OCCHI è GRAVE e PERICOLOSO!!!

COSA VUOI

Il problema n°1 è che UNA PERSONA VUOLE CIO’ CHE CONOSCE.

Guarda caso Un imprenditore che NON fa email marketing ma ne ha sentito parlare, chiederà proprio una consulenza di email marketing, cercherà un esperto, sceglierà di dirottare la propria concentrazione verso la risoluzione del problema = non faccio email marketing!

Hai pensato al fatto...

...E se l’email marketing nel tuo settore NON SERVISSE? Che accadrebbe? Quale sarebbe il risultato di tanto impegno dedicato alla ricerca di un valido servizio di email marketing? PERDITA DI TEMPO.

COSA TI OFFRONO

Tu mi dici cosa ti serve, ed io lo faccio! (STIC@@@I)

Una volta lessi di un tizio che offriva consulenze gratuite in cambio di nulla, facendo notare agli imprenditori che potevano chiedergli QUALUNQUE COSA VOLESSERO.

Niente di più bello per chi vuole RISOLVERE UN PROBLEMA QUALSIASI, potresti chiedergli addirittura COME RIPARARE UN RUBINETTO :D ma ovviamente questo sistema presenta delle CRITICITA’ ENORMI, e il rubinetto probabilmente uno che fa il web marketing non te lo potrà aggiustare.

MAI FUNZIONERA’ a VANTAGGIO DELL’IMPRENDITORE il sistema “ti dico tutto ciò che vuoi e SCEGLI TU senza che tu mi paghi”, ma FUNZIONERA’ solo e sempre a vantaggio di un consulente che probabilmente CONSULENTE NON E' è essendo solo un COMMERCIALE.

Lo scopo di questi COMMERCIALI ( non consulenti), è quello di ATTRARRE contatti da ADULARE per proporgli in seguito servizi di altri professionisti con i quali con molta probabilità non saresti mai entrato in contatto, e MAI CI SARESTI voluto entrare in contatto!.

SEI SOLO UN POLLO DA SPENNARE!

Con un sistema del genere non sarai altro che il solito POLLO DA SPENNARE sul web da centinaia di consulenti improvvisati, che DICONO DI SAPERE TUTTO ma che in effetti SANNO BENINO ZERO, 1 o 2 cose al massimo.

COSA TI SERVE?

La settimana scorsa sono andato dal dottore, l’ho fatto dopo che per un mese ho CREDUTO DI SAPERE COSA MI SERVISSE per far passare degli strani giramenti di testa.

Mi sono affidato a centinaia di CONSIGLI OFFERTI GRATUITAMENTE da amici, parenti, web e STREGONI. L’unico risultato che ho ottenuto è stato quello di avere ANCORA GIRAMENTI DI TESTA STRANI.

Poi la mia piccola e modesta mente chiusa, ha avuto un sussulto… All’improvviso mi è venuto in mente di chiamare UN DOTTORE :D

Il dottore ha prima INDIVIDUATO LA CAUSA del mio malessere, POI mi ha fissato un consulto da uno SPECIALISTA DI QUEL PRECISO MALESSERE ed infine in ACCORDO TRA LORO mi hanno PRESCRITTO LA CURA.

Morale della favola, ora sto bene!

PERCHE’ IL DOTTORE HA AGITO COSI’?

I medici generici hanno un’infarinatura generale di ciò che sono le patologie che possono aggredire il corpo umano, ma quello che RENDE INDISPENSABILE questo ruolo è il fatto che CONOSCONO LA STORIA CLINICA DEL PROPRIO PAZIENTE.

LA FORMULA VINCENTE

La conoscenza più o meno sommaria di TUTTE LE PATOLOGIE e DELLA STORIA CLINICA del paziente, + la CONOSCENZA SPECIFICA dello specialista, + iL CONSULTO TRA MEDICO E SPECIALISTA = fa si che si riesca a trovare LA CURA perfetta.

Quando non si trova la cura è perché si IMPROVVISA.

MORALE DELLA FAVOLA

Non sempre quando una persona dice di essere un consulente lo è, e non sempre quando un operatore web ti OFFRE GRATIS CIO’ CHE TU VUOI può trovare la cura al tuo business malato…

Meglio puntare su chi ATTIVA UN PROCESSO per comprendere COSA SERVE AL TUO BUSINESS così da renderlo profittevole realmente e SUBITO.


#wwwuammamà


Photo

Post has attachment
[LA DEVI PAGARE!]
La consulenza quando non la paghi è solo un consiglio, e come diceva Eduardo De Filippo, è vietato dare consigli quando la gente non li chiede… Figuriamoci quando chiede una CONSULENZA.

Se sei un IMPRENDITORE e SEGUIRAI i miei CONSIGLI, probabilmente riuscirai a capire A CHI richiedere una CONSULENZA COI CONTROCO@@@@NI e a chi dovrai limitarti solo ai like su Facebook e in COSA CONSISTE una consulenza che devi assolutamente pagare.


Stai attento che in giro c'è chi ti vuol far perdere tempo, ed il TUO #TEMPO è prezioso...

COMPRA le #consulenze da chi le VENDE non da chi le REGALA.

Pagando obblighi un consulente ad IMPEGNARSI, a crearti un REPORT DETTAGLIATO e PROFESSIONALE.


Quando un consulente riceve un pagamento è portato a pensare di aver a che fare con UN IMPRENDITORE VERO che non vuole seghe mentali ma FATTI.


Di solito chi REGALA consulenze E’ INSICURO, sa che in fondo ti vuole e può dire ciò che potresti trovare anche GRATIS online.


Di solito chi REGALA consulenze NON vuole RESPONSABILITA’


Di solito chi REGALA consulenze NON regala nulla!
Magari ti dice ciò che ho scritto io in questo post, ovvero non una consulenza ma una serie di CONSIGLI.


Di solito chi REGALA consulenze sta semplicemente TENTANDO di fare una VENDITA IN UPSELLING e ONESTAMENTE, è il modo peggiore per fare una vendita in upselling nel 2016.

Pensaci… a te che up selling farà fare questo tipo di consulente? Ti farà regalare una maglietta su Facebook in cambio di un’email? Ti farà Regalare un video su come si pulisce un materasso per poi sperare chissà quali vendite? Oppure ti farà fare un bel Contest???


Devi sapere che ciò che fa LETTERALMENTE ARRAPARE gli IMPRENDITORI DI SUCCESSO E SCALTRI è l’essere DIRETTI e PUNTARE DRITTI AL SODO ed avere a che fare con chi è DIRETTO E BADA AL SODO. (fatti non parole).


Mi è capitato di avere a che fare con questo tipo di imprenditori, ed è proprio il tipo che adoro da consulente! Adoro quando in un discorso si ANNULLANO TOTALMENTE GLI ARGOMENTI FILOSOFICI e si passa direttamente a DISCUTERE DELL’ATTIVITA’ LAVORATIVA da ANALIZZARE per fare meglio.


Odio le call su skype che iniziano per capire perché quella pagina non vende o quella keyword non sale di posizioni, e finiscono col parlare delle minkiate degli pseudoguru su Facebook dalle quali devi ogni volta difenderti perchè LORO PARLANO MA NON SPIEGANO.


Ti tolgono tempo, tempo prezioso! ODIA anche tu chi ti fa perder tempo!


Chi ti fa perder tempo?

Il consulente che ti regala la consulenza è il primo che ti fa perder tempo!

PENSACI BENE…
Per colpa della sua:
• Insicurezza nel chiederti soldi
• Mancanza di assunzione di responsabilità
• Della sua voglia di vagheggiare
• Voglia di farti l’upselling e di ricevere più like


TU PERDI TEMPO! LA TUA AZIENDA PERDE TEMPO!

E sai cosa significa questo?

Che per stare dietro a uno che TENTENNA la tua azienda BARCOLLA e così come un ubriaco che barcolla impiega più tempo per giungere a casa rischiando di non arrivarci mai perché stramazza al suolo prima, così la tua azienda probabilmente stramazzerà al suolo prima di raggiungere l’obiettivo.

SE NON LA PAGHI FALLIRAI!

p.s.
Nel prossimo post, ti parlerò più nel dettaglio di quale CONSULENZA hai bisogno per non barcollare, e quale è la consulenza tipo che devi pagare. NON TUTTE LE CONSULENZE SONO UGUALI
#chiarezza #wwwuammamà
Photo

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded