Profile cover photo
Profile photo
Vittorio Crapella
56 followers -
"La consapevolezza di quanto si ignora è direttamente proporzionale al proprio sapere"
"La consapevolezza di quanto si ignora è direttamente proporzionale al proprio sapere"

56 followers
About
Posts

Post has attachment
articolo perfetto...
"Preoccupa il tentativo, riuscito, di decidere per legge il vocabolario."
Add a comment...

Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment

Le azioni cioè la Borsa sale scende in base alle chiacchere del primo "esperto" che sproloquia ..
io sapevo e credvo e spererei che le azioni salissero o scendessero in base all'andamento e ai reali utili certificati nei bilanci dell'azineda a cui l'azione è legata ..
Torno a ribadire quanto già scritto da me tempo fa:
Ma perché non si interviene con norme adeguate ai fini di evitare agli speculatori capitalisti, che solo per il fatto di avere abilità nel comprare e vendere supportati da mezzi informatici super capaci nei calcoli e nelle transazioni al momento giusto, di fare soldi a scapito dei piccoli investitori ?
Investire in borsa dovrebbe significare credere in una certa società S.p.a. che a fine anno può dare o meno degli utili e il valore delle azioni non dovrebbe poter subire variazioni sganciate dal reale e veritiero andamento della S.p.a.
Vendere e comprare più volte nello stesso mese o peggio nello stesso giorno, (ma che dico giorno, forse minuti) lo stesso titolo non dovrebbe essere possibile per nessuno.
Pur sapendo che non sarà mai attuato personalmente auspicherei che le trattazioni delle azioni potessero avvenire soltanto per un ristretto periodo dopo il bilancio di fine anno, dove ognuno può decidere se continuare a credere in quell'azienda o se vendere.
In questo modo credo che le sparate e le chiacchiere dei vari "espertoni" che ricoprono cariche istituzionali, non potrebbero influire su un bilancio di una azienda s.p.a.
Non mi si dica che così facendo si bloccherebbe tutto; si bloccherebbe uno
pseudo lavoro basato sul trovare il modo come "rubare" i soldi ai piccoli risparmiatori semplicemente movimentando titoli spesso senza nemmeno avere il corrispettivo per l'acquisto.
Pare proprio che il termine GIOCARE in borse sia più che appropriato altro che lavoro.
Add a comment...

Strano paese il nostro.. davvero strano, ti comprano o ristrutturano casa o ti pagano l'affitto a tua insaputa, ti spendono o investono alll'estero decine di milioni di euro di soldi che ti appartengono e non ne sai nulla, credi alle parole della prima marocchina di turno che si dichiara nipote di Mubarak ed è talmente verosimile che se ne convince l'intero parlamento, obblighi chi lavora ad andar...e in pensioen a 67 anni per il bene dei giovani senza lavoro, modifichi lo statuto dei lavoratori per poter licenziare giustificando la creazione di nuovi posti di lavoro, non fai in tempo ad affermare una cosa oggi che domani neghi di averlo detto... queste anomalie italiane si possono cambiare, un modo è quello di andare a votare alle prossime elezioni e scegliere alternative nuove e non i soliti che in questi decenni hanno portato l'Italia allo sfascio.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded