Profile cover photo
Profile photo
Helman Elettronica
3 followers -
Prodotti TV/Sat "Made in Italy" di qualità!
Prodotti TV/Sat "Made in Italy" di qualità!

3 followers
About
Posts

5G: Approvate dal Consiglio Agcom le procedure per l’assegnazione di porzioni dello spettro 694-790 MHz, 3600-3800 MHz e 26.5-27.5 GHz. A settembre la gara.

Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato, con delibera n. 231/18/CONS, le procedure per l’assegnazione e le regole per l’utilizzo delle frequenze disponibili nelle bande 694-790 MHz, 3600-3800 MHz e 26.5-27.5 GHz per sistemi di comunicazioni elettroniche di quinta generazione (5G).

Dalla gara di assegnazione lo Stato si aspetta un introito di almeno 2.5 miliardi di euro, di cui la metà a valere già da quest’anno. Sulla base del regolamento adottato, il Ministero dello sviluppo economico organizzerà la relativa gara che dovrà concludersi a settembre del corrente anno.

L’Autorità ha previsto di confezionare due lotti da 80 MHz e due lotti da 20 MHz all’interno della banda 3600-3800 MHz, con la previsione di un cap pari a 100 MHz.
Con il rilascio di questa banda, sarà possibile l’introduzione di tecnologie innovative (Massive Mimo e beamforming) capaci, ad esempio, di seguire l’utente con “fari di capacità” e abilitanti servizi innovativi (connected car, e-health, etc.).
Nei comuni più piccoli – sotto i 5000 abitanti – l’Autorità prevede, con la stessa banda, obblighi di copertura complementari a quelli previsti con i progetti in corso.

Con la banda 700 MHz, l’Autorità pone l’accento sulla necessità di fornire servizi di tipo radiomobile classico alla pluralità della popolazione, senza dimenticare le aree turistiche, spesso trascurate per la mancanza di una popolazione residente stabile, e le principali direttrici di trasporto (autostrade, ferrovie AV, corridoi europei) e nodi connessi (stazioni, porti, aeroporti).

Infine, nella banda 26 GHz, le cui caratteristiche di propagazione attenuano il problema delle interferenze, il regolamento dell’Autorità propone un modello innovativo di sharing, nel quale ciascun aggiudicatario di un lotto potrà usare le frequenze di tutti gli altri lotti laddove non utilizzate dagli altri aggiudicatari.

Il regolamento dell’Autorità favorisce infine lo sviluppo di nuovi attori nella catena del valore, tra cui operatori che realizzano esclusivamente l’infrastruttura fisica, nonchè service o partner provider, che collaborano con l’operatore titolare delle frequenze per offrire servizi 5G innovativi (ad esempio servizi dedicati a specifici settori e applicazioni verticali quali l’Energy l’eHealth, la smart mobility e, in generale, all’IoT, attraverso adatta connettività, fornita, ad esempio,con una "fetta" di rete).

(Fonte CorCom)
Add a comment...

Post has attachment
Arriva il nuovo Canale 20 di Mediaset con tanti film e serie tv! Partenza con la diretta esclusiva dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

Sulla TV Digitale Terrestre
Puoi risintonizzare il decoder (o TV) oppure tramite la ricerca manuale sulla frequenza 36UHF (594 MHz) (nb: Sardegna 46UHF, 674 MHz).
In questo modo aggiornerai anche i canali del mux Mediaset 2 che contiene Boing, Cartoonito, Top Crime, Food Network, Mediaset Extra e Mediaset Italia Due.

Sulla TV Satellitare
Il canale è anche disponibile in HD (sulla piattaforma Tivùsat).
Se non riesci a ricevere il canale con una sintonizzazione automatica, prova con la ricerca manuale sulla frequenza 11432MHz (pol. verticale, symbol rate 29900 e FEC 3/4) su HotBird 13°Est.
Il decoder (o TV) devono avere il tuner con tecnologia DVB-S2.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il Team della BTK_Tel augura serenità e una buona Pasqua a tutte le Vostre Famiglie!
Vogliate prendere nota che nella lieta occasione saremo chiusi dal 30 Marzo al 02 Aprile 2018 compresi.
Buona Festa a tutti!

The team at BTK_Tel wishes you a pleasant time with your families and a beautiful Easter!
Please note that we are on holiday from 30th March 2018 until 03rd April 2018.
Happiness to all!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Auguri!
Buon Natale e Felice 2018!
Vi auguriamo pace, gioia e prosperità!
RingraziandoVi per il continuo sostegno che ci sprona a fare sempre meglio, cogliamo l'occasione per comunicarVi che in occasione delle Feste Natalizie resteremo chiusi dal 23 Dicembre 2017 al 07 Gennaio 2018!
Buone Ferie a tutti!

Greetings!
Merry Christmas and Happy New Year!
The team at BTK_Tel wishes you peace, joy and prosperity throughout the coming year!
Thank you for your continued support and partnership. We look forward to working with you in the years to come.
Please note that we are on holiday from 23rd December 2017 until 07th January 2018.
Happiness to all!
Photo
Add a comment...

DVB-T2, nuovo «switch off»!

Dal’1 gennaio di quest’anno i tv senza Dvb-T2 (e Hevc) non possono essere messi in vendita (salvo in bundle con decoder esterno compatibile).
Lo «switch off» vero e proprio avverrà nel 2022 e, con 5 anni di anticipo, si punta a far arrivare il pubblico già preparato sfruttando un presunto e "naturale" ricambio degli apparati.

Queste le intenzioni del Ministero dello Sviluppo che porterà alla rottamazione l'attuale digitale terrestre.
Nell’articolo 89 della legge di Bilancio: “Uso efficiente dello spettro e transizione alla tecnologia 5G”.
(testo completo: http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01048139.pdf)

Il Piano della Commissione Europea sul 5G, a partire già dal 2020, prevede l'assegnazione della banda 700MHz agli operatori di telefonia mobile di quinta generazione (agli Stati membri della UE è stato dato tempo fino al 2022).

Nella legge di bilancio di legge anche che
- «E' previsto lo spegnimento delle frequenze in uso alle emittenti locali e la costruzione del Mux1 della Rai per aree geografiche. Questa fase di transizione, che durerà fino al 2022, non prevede in alcun modo l’introduzione di tecnologia T2-Hevc ma l’uso di tecnologia MPEG-4 già diffusa da qualche anno nei televisori e che nel 2020 sarà disponibile per tutta la popolazione»
e che
- «sono stati previsti incentivi per 25 milioni di euro all'anno per quattro anni, dal 2019 al 2022, al fine di agevolare e accelerare il processo di ricambio».
Add a comment...

Sperimentazioni 5G in 5 città: il Mise assegna le frequenze

Saranno concesse venerdì prossimo, 22 settembre, le autorizzazioni per l’assegnazione del diritto d’uso di 100 Mhz contigui nella porzione di spettro 3.6-3.8Ghz.

Come raccomandato da RSPG (Radio Spectrum Policy Group) nel range di frequenze fra 1 e 6 GHz, la banda 3.4-3.8 GHz sarà quella principale per l'introduzione del 5G in Europa prima del 2020.
Questa banda (3.4-3.8 GHz) è stata identificata nell’Action Plan della Commissione Europea come “banda pioniera” insieme alla 26 GHz (24.25 – 27.5 GHz) e alla 700 MHz.

Tre le macro-aree prescelte dal ministero in base alle caratteristiche frequenziali: sulla base del bando per accelerare la fase di sperimentazione della tecnologia 5G e dei servizi ad essa collegati Vodafone Italia opererà a Milano, Wind Tre-Open Fiber a Prato e L’Aquila, Telecom Italia-Fastweb-Huawei Technologies Italia a Bari e Matera. La sperimentazione andrà avanti fino al 2020.

(Fonte: CorCom)
Add a comment...

Post has attachment
https://maps.agcom.it/agcomapps/BBmap/


Agcom lancia la "Google Maps della banda larga": una web app per visualizzare la copertura della banda larga e ultralarga in Italia.

L’ha sviluppata l’Autorità garante per le comunicazioni, online da oggi, offre agli utenti la possibilità di visualizzare statistiche a livello regionale o comunale in tempo reale.
Uno strumento che consente così di verificare i servizi e le tecnologie effettivamente disponibili nonché il relativo bacino di utenza.

E' prevista anche la possibilità di segnalare di eventuali errori e imprecisioni, che permetterà di contribuire al miglioramento del sistema.
Dopo una verifica da parte dell’Agcom, ogni dato sarà infatti corretto e rimesso online.
Add a comment...

Post has attachment
Informiamo la gentile clientela che, in occasione della pausa estiva, chiuderemo uffici e magazzini:

da Lunedi' 7 a Venerdi' 25 Agosto compresi.

Vi invitiamo a pianificare il Vostro fabbisogno di materiale tenendolo in considerazione.

Grazie.
Buone Ferie a tutti!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Normativa sui Cavi CPR: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto

Pubblicato sul n.159 del 10 luglio 2017 il Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n. 106:
”Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 305/2011, che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE”.

Il documento entrerà in vigore il 9 agosto e disciplina l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 305/2011, che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione (e che abroga la direttiva 89/106/CEE).

Il testo prevede anche sanzioni penali per costruttori, direttori dei lavori, direttori dell’esecuzione o collaudatori:


In particolare:

Art. 20 “Violazione degli obblighi di impiego dei prodotti da costruzione”

1. Il costruttore, il direttore dei lavori, il direttore dell’esecuzione o il collaudatore che, nell’ambito delle specifiche competenze, utilizzi prodotti non conformi [...] e’ punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro [...] .

2. Il progettista dell’opera che prescrive prodotti non conformi [...] e’ punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 12.000 euro; [...] .

Qui il documento ufficiale: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2017/07/10/159/sg/pdf
Add a comment...

Su Tivùsat due nuovi canali di i24News

Sono disponibiil da oggi sulla piattaforma free Tivùsat due nuovi canali, i24News in inglese e i24News in francese, ai canali 81 e 82 della piattaforma free.

Con l’arrivo dei due nuovi canali l'offerta di Tivùsat sale ad oltre 90 canali televisivi e 43 radiofonici (di cui 30 in HD) oltre ad una larga selezione di servizi On Demand.

Accedere a Tivùsat è semplice e non richiede alcun tipo di abbonamento, si legge in una nota di Tivùsat - Sono sufficienti un dispositivo certificato Tivùsat HD (decoder o televisore con CAM), una parabola satellitare orientata su Eutelsat 13° Est e la smartcard Tivùsat HD inclusa nella confezione del decoder o della Cam.

(Fonte: Corcom)
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded