Profile

Scrapbook photo 1
Scrapbook photo 2
Scrapbook photo 3
Scrapbook photo 4
Psicologica-Mente Blog
216 followers|161,886 views
AboutPostsPhotos

Stream

 
Come il ‪#‎cervello‬ codifica le decisioni strategiche | Le Scienze: http://bit.ly/1E6lobY
‪#‎neuroscienze‬ ‪#‎comportamento‬

"Nel cervello, le aree che valutano in modo specifico le decisioni strategiche sono distinte da quelle che elaborano le singole azioni per metterle in pratica. Lo ha scoperto una ricerca giapponese che ha sottoposto a scansioni di risonanza magnetica funzionale un gruppo di volontari impegnati nello Shogi, un gioco da tavolo in cui è molto chiara la distinzione tra strategie offensive e strategie difensive"
 ·  Translate
Nel cervello, le aree che valutano in modo specifico le decisioni strategiche sono distinte da quelle che elaborano le singole azioni per metterle in pratica. Lo ha scoperto una ricerca giapponese che ha sottoposto a scansioni di risonanza magnetica funzionale un gruppo di volontari impegnati nello Shogi, un gioco da tavolo in cui è molto chiara la distinzione tra strategie offensive e strategie difensive    
2
Add a comment...
 
Per imparare i nomi delle cose controllate la loro e la vostra posizione | La Stampa: http://bit.ly/1cdwocP
#memoria #linguaggio #appredimento

"Studio Usa su bambini e robot: la memorizzazione è strettamente collegata alla collocazione degli oggetti la prima volta che vengono presentati"
 ·  Translate
Studio Usa su bambini e robot: la memorizzazione è strettamente collegata alla collocazione degli oggetti la prima volta che vengono presentati
1
1
Luisa Morassi's profile photo
Add a comment...
 
Buona Pasqua a tutti da +Psicologica-Mente Blog.

Per l'immagine utilizzata come sfondo si ringrazia: http://bit.ly/1CHJN5G

‪#‎PsicologicaBlog‬ ‪#‎BuonaPasqua‬ ‪#‎Pasqua‬
 ·  Translate
1
Add a comment...
 
La sorpresa stimola l'#apprendimento nei #bambini piccoli | Le Scienze: http://bit.ly/1NMNITA
#Psicologia

"Se un bambino molto piccolo (intorno a un anno di età) osserva un oggetto che si comporta in modo contrario alle aspettative, per esempio una macchinina che attraversa un muro, lo esplora attentamente, giocandoci in modo tale da capire come e quando l'oggetto si comporta in modo insolito"
 ·  Translate
Se un bambino molto piccolo (intorno a un anno di età) osserva un oggetto che si comporta in modo contrario alle aspettative, per esempio una macchinina che attraversa un muro, lo esplora attentamente, giocandoci in modo tale da capire come e quando l'oggetto si comporta in modo insolito
5
1
Luisa Morassi's profile photo
Add a comment...
 
Isolate le differenze del #cervello degli autistici | La Stampa: http://bit.ly/1xFXBi7 #autismo #neuroscienze

"Grazie a una nuova metodologia di analisi di risonanza magnetica identificati sistemi chiave nel lobo temporale e nel lobo parietale"
 ·  Translate
Grazie a una nuova metodologia di analisi di risonanza magnetica identificati sistemi chiave nel lobo temporale e nel lobo parietale
1
2
Virginia Campidoglio's profile photoBarbara GU's profile photoEleonora Arata's profile photoEmanuela Tesei's profile photo
2 comments
 
No provvedo subito 
 ·  Translate
Add a comment...
 
#Dieta e #Alzheimer: i cibi che frenano la malattia | La Stampa: http://bit.ly/1EO6BBp
#demenza #salute #cervello

"C’è un filo sottile che lega l’alimentazione alle funzioni cognitive. Giorno dopo giorno, infatti, gli alimenti che riempiono le nostre tavole contribuiscono a sostenere le cellule del nostro cervello e possono essere responsabili di alterazioni che ne compromettono il corretto funzionamento, talvolta in modo irreversibile. “Le alterazioni dovute alla dieta cominciano a danneggiare il cervello 10-20 anni prima che la patologia si manifesti” chiarisce Lorena Perrone, ricercatrice italiana impegnata all’Università di Poitiers, che ha ottenuto un finanziamento europeo nell’ambito delle azioni Marie Curie per indagare il legame tra alimentazione e malattia di Alzheimer."
 ·  Translate
Intervista alla dottoressa Lorena Perrone, ricercatrice italiana impegnata all’Università di Poitiers, impegnata nel progetto di indagine dei legami tra alimentazione e patologia
1
Add a comment...
Have them in circles
216 people
Silvina Silvina's profile photo
Victor “VDro” Pereira's profile photo
Time Organizer's profile photo
Giovanni Cerruto's profile photo
Michele Brancaccio's profile photo
erika stark's profile photo
Alfonso Scortecci's profile photo
Emerson Fisio's profile photo
Aeroporto Fiumicino Parcheggio's profile photo
 
Scoperta una nuova possibile causa dell' #Alzheimer | Le Scienze: http://bit.ly/1FXjJ7W
#demenza #neuroscienze #cervello

"Nell'Alzheimer, alcune cellule del sistema immunitario cerebrale iniziano a produrre grandi quantità di un enzima che degrada l'arginina, un amminoacido importante per il corretto funzionamento dei neuroni. Bloccando l'attività di questo enzima è possibile rallentare, almeno nel modello animale, lo sviluppo della malattia"
 ·  Translate
Nell'Alzheimer, alcune cellule del sistema immunitario cerebrale iniziano a produrre grandi quantità di un enzima che degrada l'arginina, un amminoacido importante per il corretto funzionamento dei neuroni. Bloccando l'attività di questo enzima è possibile rallentare, almeno nel modello animale, lo sviluppo della malattia
2
Add a comment...
 
Le parole? Le capiamo solo perché visualizziamo il loro significato | La Stampa: http://bit.ly/1Fc2vpP
#linguaggio #Psicologia #cervello

"I vocaboli del nostro linguaggio sono racchiusi in un “dizionario” situato nella corteccia visiva del nostro cervello, da qui vengono estratti al momento di parlare o leggere"
 ·  Translate
I vocaboli del nostro linguaggio sono racchiusi in un “dizionario” situato nella corteccia visiva del nostro cervello, da qui vengono estratti al momento di parlare o leggere
4
3
Luisa Morassi's profile photoGianluca Lo Presti's profile photo
Add a comment...
 
Associare artificialmente memorie non collegate | Le Scienze: http://bit.ly/1FaL8QM
#memoria #neuroscienze #cervello

"Con la stimolazione di specifiche aree dell'ippocampo e dell'amigdala è possibile indurre i topi di laboratorio ad associare a un ambiente il ricordo di un evento traumatico che in realtà è avvenuto in un ambiente diverso. Lo dimostra un nuovo studio che chiarisce i rapporti tra attivazione neuronale e memoria, aprendo la strada a trattamenti terapeutici di disturbi come la sindrome post-traumatica da stress"
 ·  Translate
Con la stimolazione di specifiche aree dell'ippocampo e dell'amigdala è possibile indurre i topi di laboratorio ad associare a un ambiente il ricordo di un evento traumatico che in realtà è avvenuto in un ambiente diverso. Lo dimostra un nuovo studio che chiarisce i rapporti tra attivazione neuronale e memoria, aprendo la strada a trattamenti terapeutici di disturbi come la sindrome post-traumatica da stress
1
Add a comment...
 
#Autismo, a che punto è la #ricerca | La Stampa: http://bit.ly/1BTQGyf
#GiornataMondialeAutismo

"I passi avanti nelle tecniche di diagnosi neurologica e genetica: un bilancio in occasione della Giornata mondiale"
 ·  Translate
I passi avanti nelle tecniche di diagnosi neurologica e genetica: un bilancio in occasione della Giornata mondiale
3
1
Luisa Morassi's profile photo
Add a comment...
 
Circuiti cerebrali diversi per leggere parole note e sconosciute | Le Scienze: http://bit.ly/18Xuprc #linguaggio #cervello #neuroscienze

"Se una parola è conosciuta, il cervello non la elabora con i circuiti usati per identificare le singole lettere che la compongono, ma ricorre a un'area che la interpreta come un unico oggetto visivo. Il meccanismo è analogo a quello che permette di riconoscere al volo un volto familiare"
 ·  Translate
1
Add a comment...
 
Individuate le differenze funzionali del #cervello autistico | Le Scienze: http://bit.ly/1BnBPuw
#autismo #neuroscienze

"Le differenze di funzionalità cerebrale tra soggetti autistici e non autistici sono state individuate per la prima volta grazie a una nuova tecnica di imaging che evidenzia con grande dettaglio l'attività dell'intero cervello. I dati mostrano una differenza nelle connessioni tra le aree della corteccia visiva del lobo temporale, coinvolta nell'elaborazione dell'espressione facciale, e la corteccia prefrontale ventromediale, implicata nelle emozioni e nella comunicazione sociale"
 ·  Translate
Le differenze di funzionalità cerebrale tra soggetti autistici e non autistici sono state individuate per la prima volta grazie a una nuova tecnica di imaging che evidenzia con grande dettaglio l'attività dell'intero cervello. I dati mostrano una differenza nelle connessioni tra le aree della corteccia visiva del lobo temporale, coinvolta nell'elaborazione dell'espressione facciale, e la corteccia prefrontale ventromediale, implicata nelle emoz...
1
1
Luisa Morassi's profile photo
Add a comment...
People
Have them in circles
216 people
Silvina Silvina's profile photo
Victor “VDro” Pereira's profile photo
Time Organizer's profile photo
Giovanni Cerruto's profile photo
Michele Brancaccio's profile photo
erika stark's profile photo
Alfonso Scortecci's profile photo
Emerson Fisio's profile photo
Aeroporto Fiumicino Parcheggio's profile photo
Contact Information
Contact info
Email