Profile cover photo
Profile photo
Fabio Micera
98 followers
98 followers
About
Communities and Collections
View all
Posts

Post has attachment
Il MOSS (Mini One Stop Shop) è un portale web che consente alle imprese di registrarsi per versare l’imposta dovuta sui servizi elettronici, di telecomunicazione e di teleradiodiffusione agli Stati in cui tali servizi saranno prestati.
Scopri come funzionail #MOSS :
Add a comment...

Post has attachment
Edison Pulse 2017

Edison Pulse è una bando di finanziamento rivolto a startup che portano innovazione nel campo dell'energia, delle smart home e nel ramo consumer.
Giunto alla sua quarta edizione, il bando quest'anno finanzia oltre alle startup anche le imprese sociali.
Queste ultime potranno presentare progetti per la categoria speciale 'Ricostruzione sisma', progetti inerenti soluzioni innovative per la risoluzione delle problematiche connesse ad eventi sismici.

I vincitori avranno diritto ai seguenti premi:

Un premio monetario pari a 50.000 euro;
Un periodo di incubazione di quattro settimane da svolgersi presso un primario incubatore partner di Edison Pulse in forma non continuativa (incontri periodici);
Per il soggetto vincitore nella categoria speciale “Ricostruzione sisma” il periodo di incubazione verrà valutato dal Team di Esperti in relazione alle specifiche esigenze del progetto; sarà altresì valutata l’opportunità di erogare altri servizi di supporto se di maggior utilità quali, a titolo esemplificativo, competenze interne ad Edison, supporto in loco attraverso Unindustria, ecc.;
Una campagna di comunicazione a cura di Edison finalizzata a dare visibilità ai vincitori sulla stampa nazionale.
Add a comment...

Post has attachment
Cyber Monday, cos'è esattamente?

Il Cyber Monday è il primo lunedì dopo il Giorno del Ringraziamento ed è dedicato esclusivamente alle vendite online.
Chi acquista questo giorno può usufruire di sconti particolari. Al contrario del Black Friday, ancora non ha visto il boom di vendite del suo gemello, soprattutto al di fuori dell’America.
#cybermonday

Add a comment...

Post has attachment
Ecommerce analytics (parte 2)

Nel post che ho scritto in precedenza abbiamo dato una rapida occhiata ai valori che ci può fornire Google Analytics circa le visite sul tuo sito ecommerce.

Devi monitorare costantemente i risultati tenendo a mente che l’obiettivo è quello di riuscire ad aumentare il numero dei visitatori del tuo sito che dovranno in seguito trasformarsi in clienti.
Tutto ciò ha ovviamente un costo che dobbiamo calcolare.

Ho scritto che il tuo obiettivo è portare persone al tuo sito, visitatori che dovranno diventare clienti: dovrai quindi investire soldi in marketing, ad esempio per avviare campagne social. Nel tuo business plan dovrai tenere conto di queste spese per sapere quanto ‘costa’ ogni cliente del tuo ecommerce.

#ecommerce
Add a comment...

Post has attachment
Ecommerce analytics (parte 1)

L'analisi dell'andamento del proprio sito di ecommerce è un'attività di fondamentale importanza. Se non hai un negozio fisico è impossibile avere un feedback immediato dalla propria clientela per capire se vi sia qualcosa da correggere e migliorare nel nostro store online.

Il quadro dei dati presenti sulla nostra dashboard potrà risultare più 'freddo' rispetto al racconto fatto a voce da un nostro cliente ma sarà sicuramente più obiettivo e meno di parte, trattandosi di numeri. Cosa ci possono dire le cifre visualizzate sul nostro schermo?

#ecommerce #analytics
Add a comment...

Post has attachment
Smart working, sai di cosa si tratta?

Conosci lo smart working? Dovresti rispondermi di si, se lavori nel campo digitale. Tecnologia e digitalizzazione consentono ormai di usare strumenti e software evoluti che possono permettere connessioni non solo tra imprese e loro clienti ma anche tra imprese e lavoratori. Connessioni che permettono di lavorare a distanza.

Una volta lo chiamavamo telelavoro. Grazie agli strumenti telematici il lavoratore si connetteva con la propria azienda avendo l'opportunità di gestire in maniera flessibile le modalità di svolgimento delle attività e di poter decidere come organizzarsi. A livello normativo c'era qualcosa di definito ma con molte lacune, soprattutto per quanto riguardava il settore privato.

I tempi cambiano, il lavoro si evolve, il telelavoro diventa 'smart'. Nei Paesi anglosassoni si parla di smart working da noi diventa 'lavoro agile'. Alla base l'idea è la stessa, l'opportunità di prescindere dagli spazi fisici focalizzando l'attenzione più che sulle modalità di lavoro sul risultato che il dipendente riesce a raggiungere per la propria azienda.

#smartworking
Add a comment...

Post has attachment
Imprese italiane e le opportunità della rete digitale
Ho letto un articolo interessante. Si parlava di una ricerca della società Pragma condotta per Registro.it circa l’utilizzo di internet delle imprese italiane e venivano riportati dati e percentuali.

Un esempio di questi dati e della loro analisi era il fatto che sebbene vi siano quasi 30 milioni di utenti iscritti a Facebook in Italia nemmeno il 30% delle imprese italiane usa questo social e la percentuale scende moltissimo riguardo l’utilizzo di Linkedin, che pure dovrebbe essere una piattaforma per gli imprenditori.

Vi sono quindi persone che usano i social quotidianamente per pubblicare post vari ed eventuali ma come imprenditori o professionisti non hanno mai pensato di sfruttare tali motori per il lavoro. Perché? I social network vengono percepiti ancora come componente ‘ludica’ e non professionale del web? E’ possibile prescindere ancora da tali mezzi di comunicazione quando si pensa alla propria strategia di marketing aziendale?
#social #impresa #digital #business
Add a comment...

Post has attachment
Interventi su tasse di artigiani e commercianti
Vedrà finalmente la luce l'IRI, l'Imposta sul Reddito dell'Imprenditore?
Tra gli interventi al vaglio del Governo anche l'introduzione del regime di cassa per i contribuenti in regime fiscale semplificato ed un cambio di rotta per ciò che riguarda gli studi di settore.
Leggi l'articolo per saperne di più.
Add a comment...

Post has attachment
Up selling per il tuo ecommerce vincente

Cosa è esattamente l’up selling? L’up selling è una tecnica di vendita che consiste nell’indurre il tuo cliente a spendere di più per accrescere il tuo profitto. Se nel caso della tecnica del cross selling si trattava di invogliare il cliente ad acquistare prodotti ulteriori da affiancare al prodotto originario da lui scelto, in questo caso devi convincere l’acquirente a scegliere un prodotto di gamma superiore.

E’ una tecnica molto usata dalle aziende insieme alla tecnica del cross selling. Nell’articolo precedente del blog ti ho fatto l’esempio dell’offerta del menù completo di bibita e patatine ad un prezzo di poco superiore a quello di acquisto del singolo panino, un tipico esempio di cross selling.

Potresti convincere il tuo cliente che per pochi soldi in più potrebbe però comprare una porzione di patatite più grande o una bibita più grande di quelle del menù standard, in questo caso staresti usando l’up selling per aumentare i tuoi guadagni. Partendo sempre dall’esigenza del cliente, veicoli i suoi acquisti proponendogli di aumentare la sua soddisfazione nell’acquisto.

#ecommerce #upselling

Add a comment...

Post has attachment
Corso e-commerce con Magento
Il 6 ed il 7 ottobre 2016 presso il Talent Garden di Roma in Via Giuseppe Andreoli 9 si terrà il corso di formazione Magento organizzato da Andrea Saccà ed il team Magentiamo.

Sono lieto di far parte di questo nuovo evento dedicato al commercio elettronico. Sai quanto sia interessato al commercio tramite internet e la partecipazione attiva a corsi che trattano la materia ritengo permetta, tramite l’incontro con imprenditori e professionisti del settore, di avere il polso del mercato.

E’ un momento di incontro e di formazione e penso che chi voglia diventare bravo nel proprio lavoro debba partecipare ad eventi del genere per poter accrescere il proprio bagaglio culturale.
#ecommerce #magento
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded