Profile cover photo
Profile photo
TAMITOU
2 followers -
Imagination is the beginning of creation. [G. B. Shaw]
Imagination is the beginning of creation. [G. B. Shaw]

2 followers
About
Posts

Post has attachment
In Polonia ogni città più grande ha il suo punto (o punti) noto per vendere “le migliori zapiekanki in assoluto”. Quella è una delle informazioni-chiave per i nuovi arrivati. Quando sono andata all’università in Torun una delle prime cose che ci hanno detto i colleghi più grandi è stata: “La segretaria si trova qui, la biblioteca là, e le migliori zapiekanki le vendono sotto gli archi”. Effettivamente quelle erano probabilmente le migliori zapiekanki che io abbia mai mangiato, ma non riesco più a dire se sia soltanto la questione dei sapori oppure dei ricordi ad essi associati. #streetfood
Add a comment...

Post has attachment
Le piccole dimensioni del #libro non hanno mai ostacolato il suo grande successo. Dietro le famose pagine si nascondono storie e #curiosità davvero straordinarie. Eccone alcune. #PiccoloPrincipe
Add a comment...

Post has attachment
Spero tanto che possiamo di nuovo imparare che #morire fa parte della #vita, che non deve essere la fine di tutto, che perdendo si può anche guadagnare. Che dopo il dolore arriva anche la pace, ritorna il sorriso e restano i #ricordi e i piccoli momenti della #felicità.
Add a comment...

Post has attachment
la morte ed il morire sono tra i più grossi tabù della nostra società. Una materia di cui non si parla e cui non si deve nemmeno pensare. E questo ha implicazioni notevoli – non siamo più capaci di affrontare tale argomento, di prepararci alla morte nostra o dei nostri cari, di spiegarla in modo aperto e naturale ai bambini, di accompagnare le persone che stanno per lasciarci, dare sollievo nella loro ultima strada, di sorreggere gli orfani. L’oscurità, l’ignoto generano paura. Ignorando la morte non capiamo più nemmeno la vita.
Add a comment...

Post has attachment
Di solito le vecchiette sorridenti, che sorseggiando un tè ci leggono qualche riga delle loro poesie, non si trovano sulla lista di cose che possono far venire attacco di panico. Di solito. Fino a quando non diranno, sempre sorridendo, che non hanno alcuna paura della morte perché del resto “Ognuno di noi dovrà morire un giorno.” Un attimo, come ognuno di noi?! Avevo dieci anni e la cosa non mi piaceva affatto. Fu la prima volta che mi posi una questione esistenziale – Allora dovrò morire anche io? Perché si deve morire? Che senso ha vivere, se prima o poi finisce sempre così? La faccenda mi spaventava. Direi a morte.
#vita   e #morte
Add a comment...

Post has attachment
Se siete gli amanti sperduti di tutte le invisibilità create sulle pagine del “Piccolo Principe” il film vi lascerà un po’ perplessi. Ma se prima di gridare “Io non ci sto!” vi fermerete per riflettere un attimo, magari scoprirete che non è affatto andata male. L’immagine commuove davvero, tocca il profondo del cuore e unisce le famiglie e le generazioni attorno ad una grande storia. Non è quello il migliore omaggio al libro e al suo spirito?
‪#‎IlPiccoloPrincipe‬ ‪#‎film‬
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
La mancanza di un buon ‪#‎amico‬ fa peggio alla ‪#‎salute‬ di fumare 15 ‪#‎sigarette‬ al giorno!
Add a comment...

Post has attachment
Ancora una buona notizia per chi ama le passeggiate nel #bosco o le corse tra i campi verdi! Le persone che trascorrono più tempo nella #natura sono meno inclini a pensieri ossessivi su cose deprimenti – informano ricercatori della Stanford University negli Stati Uniti. #salute #depressione
Add a comment...

Post has attachment
Ursus Wehrli, un comico e #artista sperimentale svizzero, ci mostra la sua visione personale dell’#arte moderna.
C’è chi crede che l’artista svizzero sia toccato dal disturbo ossessivo-compulsivo focalizzato su ordine e simmetria.
Nonostante tutto, la contemplazione delle opere di #Wehrli ispira una domanda: Ma è davvero preferibile l’ordine al caos? Pare proprio di sì!
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded