Profile cover photo
Profile photo
Fondazione Calabresi Mondo
49 followers
49 followers
About
Posts

Post has attachment
Chiara Trifilo e la Fondazione dei Calabresi nel Mondo al laboratorio sulle città metropolitane allo +Smart City #SCE2014.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Momenti di lavoro della Fondazione dei Calabresi nel Mondo sulla tematica delle città metropolitane allo #Smartcity #SCE2014.
PhotoPhotoPhoto
23/10/14
3 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
La Fondazione dei Calabresi nel Mondo, al laboratorio di economia collaborativa dello Smart city #SCE2014.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
 
“BEAUTIFULS MINDS” IN FUGA DA UNA ITALIA SEMPRE PIÙ VECCHIA
 
Al giorno d’oggi è fisiologico il fatto che i giovani laureati e neodottorati vadano a lavorare in università e centri di ricerca all’estero, è questo un fattore di arricchimento culturale e professionale.
 
Su circa 80 mila italiani che si trasferiscono all’estero, il 45% sono giovani brillanti in cerca di occupazione e riconoscimento, che emigrano prevalentemente in Europa (Germania e Gran Bretagna, anzitutto) in America Latina e negli Usa.
 Ma sono anche i grandi centri di ricerca a cercare giovani italiani, perché formati da un sistema scolastico e universitario che riesce ancora a produrre laureati e post-laureati di qualità, molto apprezzati all’estero.
 
La ricerca non conosce frontiere! Ma cosa succede quando il saldo tra gli studiosi che lasciano un Paese e quelli che vi ritornano o vi si trasferiscono è negativo?
L’Italia è il paese più vecchio d’Europa dopo la Germania, (dati Istat 2012), con un tasso di fecondità per la donna fra i più bassi al mondo, importa lavoratori di bassa qualificazione e perde i giovani talenti di alto profilo professionale e scientifico.
 
Stiamo dimostrando al mondo che il “genio italico” non è soltanto un mito, ma è arrivato il momento di puntare a politiche che mirino a valorizzare i nostri giovani talenti, dando loro la possibilità di esprimersi al meglio nel proprio Paese di origine, magari anche dopo una breve e positiva esperienza formativa e professionale all’estero.
****************************************************
"YOUNG MINDS":  THEY ESCAPE FROM ITALY MORE AND MORE OLD
 
Nowadays it is almost "normal" that young graduates go to work in universities and research centers abroad, is a source of cultural enrichment and professional for them.
Out of about 80 thousand Italians who move, 45% are brilliant young people  job seekers who emigrate abroad (Germany, USA).
Are also major research centers that seeking young Italians because trained by a school and university Italian system that still manages to produce graduates of “quality”, very appreciated abroad.
Italy is the oldest country in Europe after Germany, where there are imports of low-skilled workers and loses the talents of high-profile professional and scientific.
#fcnm #fugadicervelli #calabrianelmondo #talentocalabrese
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
CALABRIA ALL'OTTAVO POSTO NELLA CLASSIFICA NAZIONALE DELLE BANDIERE DEL GUSTO

La Calabria conferma la propria vocazione gastronomica, infatti la regione colleziona 269 specialità, posizionandosi all'ottavo posto nella classifica nazionale delle bandiere del gusto, sulla base delle specialità alimentari presenti sul territorio nazionale. 

In Italia sono 4.968 le bandiere del gusto assegnate nel 2013. Nell’elenco dei prodotti tipici calabresi troviamo bevande e distillati (10), prodotti a base di carne (28), formaggi (24), oli (4), prodotti vegetali trasformati (73), paste fresche e prodotti vari da forno e confetteria (85), prodotti di origine animale miele e lattiero-caseari (11), pesci molluschi e crostacei (21), condimenti, piatti e prodotti della gastronomia (13).

Oggi la Calabria rappresenta una meta importante per gli appassionati che in numero sempre maggiore vogliono trovare sulle tavole specialità regionali. Anche a livello comunitario la Calabria si distingue con 14 denominazioni di origine, 7 in corso di riconoscimento e 25 vini Doc e Igt.
******************************************
FLAGS OF TASTE

Calabria confirms its vocation gastronomic, ranking eighth in the national rankings. 
In the list of Calabrian typical products include: beverages, meat, cheese, pasta, oil, honey, fishes and last but not least excellent a good wine

Today the Calabria is a beautiful destination for those who want to find typical  regional dishes on the their tables.
#fcnm #gastronomia 
Photo
Add a comment...

Post has attachment

LE DIECI VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

Fondazione Symbola, Unioncamere e Fondazione Edison hanno presentato, il mese scorso, le 10 verità sulla competitività italiana. 

Dall’analisi emerge che le imprese italiane riescono ad essere competitive sui mercati internazionali.
L’Italia è uno dei soli cinque Paesi al mondo che vanta un surplus manifatturiero sopra i 100 miliardi di dollari ed è quello che, tra i Paesi avanzati, nella globalizzazione ha conservato maggiori quote di mercato mondiale. 

Il nostro Paese durante la crisi globale ha visto il proprio fatturato estero, legato al manifatturiero, crescere più di quello tedesco. L’Italia, inoltre, è il Paese in Europa che attira più turisti cinesi, statunitensi, canadesi, australiani e brasiliani di ogni altro. Siamo il primo paese per pernottamenti di turisti extra Ue, con 54 milioni di notti.
Insomma, non siamo il malato d’Europa! Anche in tema di debito pubblico emergono alcuni dati in controtendenza rispetto ai soliti luoghi comuni.

Ermete Realacci, Presidente di Fondazione Symbola, pone l’accento su un nuovo modello di sviluppo: “più sapere e innovazione, anche in settori tradizionali, meno risorse consumate e meno inquinamento, con ambiente e green economy che diventano driver del cambiamento”. 
Insomma, possiamo ancora farcela, riconoscendo la malattia e i rimedi per curarla.
*******************************************
THE TEN TRUTH 'ON COMPETITIVENESS' ITALIAN

Symbola Foundation, Unionecamere and Edison Foundation presented the ten  truths the  Italian competitiveness. 
The analysis shows that Italian companies are able to compete on international markets.
Italy, in fact, during the global crisis has seen its overseas sales related to manufacturing, to grow more than the German one, and is also the country that attracts a lot of tourists.

We are not in a bad way, we can still make it if we understand our mistakes and we seek  remedies  to recover.
 #Unioncamere #competizione #10verità #fcnm
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Alle ore 14:30, su RAI Isoradio andrà in onda l'intervista a Francesco Cicione, Advisor della "Fondazione dei calabresi nel Mondo".

----------------SEGUI QUI LA TRASMISSIONE----------------------  http://www.rai.tv/dl/RaiTV/popup/player_radio.html?v=9

RAI Isoradio è il servizio radiofonico pensato per chi sta viaggiando su strada, con notizie sul traffico intervallate da musica e approfondimenti dedicati all'utilità pubblica.
Per ascoltare Isoradio ci si può collegare al sito www.isoradio.rai.it oppure connettere tramite le APP realizzate dalla RAI per l'ascolto delle Radio. Isoradio può essere inoltre ascoltata anche via DAB (nelle zone raggiunte dal servizio), sul DTT (cercando tra i canali Radio trasmessi insieme a quelli televisivi), via satellite.
 
Photo
Add a comment...

Post has attachment

LE ‘KEYS DRIVERS’ DELL’OCCUPAZIONE E DELLA COMPETITIVITÀ 
La versione italiana della rivista mensile statunitense Wired, nota come "La Bibbia di Internet", in un precedente numero ha pubblicato “Italia 2024, una mappa del nostro paese tra dieci anni”.

Con l’aiuto di un team di economisti si è cercato di leggere il futuro del Paese attraverso la lente dell’innovazione e dello sviluppo, si pensi ai grandi driver di sviluppo globale come l’industria del lusso, biotech, manifattura, robotica.
Oggi queste realtà industriali si confermano come settori dinamici in grado di presentare risultati importanti, “Key driver” che faranno crescere l’occupazione e la competitività in Italia e in tutta Europa.

Il quadro per il futuro della Calabria è pessimo. Mentre le altre regioni italiane sono già forti protagonisti in questi settori, la nostra regione è molto lontana dal raggiungere questi traguardi.
Si spera che la situazione fra dieci anni non sia quella prospettata dalla rivista Wired…
#wired #occupazione #fcnm

********************************************
THE 'KEYS DRIVERS' OF EMPLOYMENT AND COMPETITIVENESS

The Italian version of the US magazine Wired magazine, a.k.a. "The Bible of the Internet", published on a previous issue "Italy 2024, a map of our country in ten years."

With the help of a team of economists they tried to read the future of the country through the lens of innovation and development, two key drivers useful to increase employment and competitiveness in Italy and throughout Europe.

The picture of Calabria’s future may look bad at the moment, but hopefully the situation in ten years will not be described the way Wired magazine did...
Photo
Add a comment...

Post has attachment
VALORIZZARE LE ECCELLENZE E LE RISORSE PRODUTTIVE CALABRESI: STIPULATO PROTOCOLLO D’INTESA CON LA FONDAZIONE BRODOLINI

Nell’ambito del Programma ‘Calabriae In Work’, la Fondazione dei Calabresi nel mondo ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa con la Fondazione Giacomo Brodolini, organizzazione indipendente e no profit che in Europa si occupa di lavoro, economia, sviluppo e cultura; che dà valore a persone, idee e territori svolgendo attività di ricerca, assistenza tecnica, promozione culturale e capacity building.
Il fine è quello di promuovere iniziative utili ed efficaci alla valorizzazione delle eccellenze e delle tipicità regionali.

 Il rafforzamento del ‘network’ di relazioni con gli italiani e le comunità calabresi che vivono all’estero è la base per un nuovo, autentico rilancio sociale e culturale finalizzato alla crescita, allo sviluppo e alla competitività del sistema produttivo e territoriale, oltre che di valorizzazione e promozione delle migliori realtà imprenditoriali e filiere qualificate.


#fondazionebrodolini #fcnm #calabriainwork #calabrianelmondo


********************************************************

PROMOTING CALABRIAN EXCELLENCE AND PRODUCTIVE RESOURCES: SIGNED A MEMORANDUM OF UNDERSTANDING WITH THE BRODOLINI FOUNDATION.

Within the "Calabriae In Work" project, the Calabrians in the World Foundation signed a Memorandum of Understanding with the Giacomo Brodolini Foundation. The agreement’ s goal aims at  promoting  useful and effective initiatives  to give  value and regard to regional excellence and typical features.

The strengthening of the "network" of relations with Italians and Calabrian communities  living abroad is the basis for a new and genuine social and cultural relaunch of economic and territorial development.
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded