Profile cover photo
Profile photo
Stelle In cielo
"Dio si serve dei venti contrari per condurci in porto." Beato Charles de' Focaud
"Dio si serve dei venti contrari per condurci in porto." Beato Charles de' Focaud
About
Stelle's posts

Post has shared content

Post has shared content

Post has shared content

Post has attachment

Post has attachment
ITALIA: NUOVI TAGLI ALLA SANITA'

Post has shared content
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI
http://www.ilnord.it/c-5263_QUATTRO_CARDINALI_SI_RIBELLANO_A_PAPA_BERGOGLIO_SABATO_A_ROMA_PRENDE_FORMA_LA_RIVOLTA_CONVEGNO_PUBBLICO_DEI_RIBELLI
mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due passi dal Vaticano.

Sabato prossimo, 22 aprile, ha infatti luogo all'Hotel Columbus, su via della Conciliazione, l'iniziativa organizzata dal sito "La Nuova Bussola Qutodiana" e dal mensile di apologetica "Il Timone" e intitolato "Fare chiarezza - a un anno dalla Amoris laetitia".

Al centro dell'incontro l'esortazione apostolica che aprile del 2016 il Papa ha pubblicato a conclusione di un doppio sinodo sulla famiglia, testo nel quale Francesco, tra l'altro, apre alla possibilità di concedere la comunione ad una coppia di divorziati risposati, prassi negata fino al pontificato di Benedetto XVI.

Il testo, sostiene il direttore della Nuova Bussola quotidiana in un video-messaggio, ha su questo tema una "oggettiva ambiguità del linguaggio". Ai quattro cardinali (Burke, Caffarra, Meisner e Brandmueller) il Pontefice argentino non ha mai risposto. Forse perchè non sapeva che rispondere, in quanto la sua preparazione teologica è inadeguata al ruolo di Pontefice?

"Noi crediamo che sia invece più che mai urgente un intervento chiarificatore", afferma Cascioli, secondo il quale si tratta non di una richiesta di quattro cardinali ma di una "esigenza diffusa nella Chiesa di tutto il mondo".

Di seguito, pubblichiamo la lettera che i quattro cardinali ribelli indirizzarono al Papa il 19 settembre 2016.

Al Santo Padre Francesco e per conoscenza a Sua Eminenza il Cardinale Gerhard L. Müller

Beatissimo Padre,

a seguito della pubblicazione della Vostra Esortazione Apostolica "Amoris laetitia" sono state proposte da parte di teologi e studiosi interpretazioni non solo divergenti, ma anche contrastanti, soprattutto in merito al cap. VIII. Inoltre i mezzi di comunicazione hanno enfatizzato questa diatriba, provocando in tal modo incertezza, confusione e smarrimento tra molti fedeli.

Per questo, a noi sottoscritti ma anche a molti Vescovi e Presbiteri, sono pervenute numerose richieste da parte di fedeli di vari ceti sociali sulla corretta interpretazione da dare al cap. VIII dell’Esortazione.

Ora, spinti in coscienza dalla nostra responsabilità pastorale e desiderando mettere sempre più in atto quella sinodalità alla quale Vostra Santità ci esorta, con profondo rispetto, ci permettiamo di chiedere a Lei, Santo Padre, quale supremo Maestro della fede chiamato dal Risorto a confermare i suoi fratelli nella fede, di dirimere le incertezze e fare chiarezza, dando benevolmente risposta ai "Dubia" che ci permettiamo allegare alla presente.

Voglia la Santità Vostra benedirci, mentre Le promettiamo un ricordo costante nella preghiera.

Card. Walter Brandmüller

Card. Raymond L. Burke

Card. Carlo Caffarra

Card. Joachim Meisner

Adesso, a distanza di sei mesi, il silenzio del Papa ha prodotto come conseguenza l'estensione della ribellione. Sabato a Roma si conclamerà quella che potrebbe essere l'inizio di una frattura insanabile dentro la Chiesa cattolica, guidata oggi da un Papa controverso e su posizioni che non è difficile sostenere siano si estrema sinistra, quelle che professavano i preti guerriglieri sudamericani filo-castristi con la definizione detta "teologia della liberazione" a mano armata. Una posizione che fu apertamente combattuta da Papa Giovanni Paolo II per tutto il suo pontificato.

Redazione Milano
Link Raccolta Chiesa Cristiana Cattolica :
https://plus.google.com/collection/EXFnfB


#Vaticano #ChiesaCattolica #ChiesaCristiana #ChiesaCristianaCattolica #cattolici #Bergoglio #Francesco #PapaFrancesco #Antipapa #mondialisti #islamizzazione #Islam #multiculturalismo #Chrislam #Brandmüller #Burke
#Caffarra #Meisner #Roma #AmorisLaetitia

Post has shared content
Il Venerabile Papa Pio XII ha scritto sul messaggio di Fatima nel 1931 (prima della sua elezione a Pontefice):
"Sono preoccupato per i messaggi della beata Vergine alla piccola Lucia di Fatima. questo insistere da parte di Maria sui pericoli che minacciano la Chiesa è un avvertimento divino contro il suicidio per l'alterazione della fede, nella sua liturgia, nella sua teologia e nella sua anima. Sento intorno a me gl'innovatori che vogliono smantellare la sacra cappella, distruggere la fiamma universale della Chiesa, respingere i suoi ornamenti, infliggerle il rimorso per il suo passato storico. Verrà un giorno in cui il mondo civilizzato negherà il proprio Dio, quando la Chiesa dubiterà come ha dubitato Pietro. Sarà allora tentata di credere che l'uomo è diventato Dio. Nelle nostre chiese, i cristiani cercheranno invano la lampada rossa dove Dio li aspetta. Come Maria Maddalena, in lacrime dinanzi alla tomba vuota, si chiederanno: "Dove l'hanno messo?"
(Tratto dal libro di Saverio Gaeta, Fatima, tutta la verità (2017), Edizioni San Paolo, pagg. 173-174"
Photo

Post has shared content
Il Venerabile Papa Pio XII ha scritto sul messaggio di Fatima nel 1931 (prima della sua elezione a Pontefice):
"Sono preoccupato per i messaggi della beata Vergine alla piccola Lucia di Fatima. questo insistere da parte di Maria sui pericoli che minacciano la Chiesa è un avvertimento divino contro il suicidio per l'alterazione della fede, nella sua liturgia, nella sua teologia e nella sua anima. Sento intorno a me gl'innovatori che vogliono smantellare la sacra cappella, distruggere la fiamma universale della Chiesa, respingere i suoi ornamenti, infliggerle il rimorso per il suo passato storico. Verrà un giorno in cui il mondo civilizzato negherà il proprio Dio, quando la Chiesa dubiterà come ha dubitato Pietro. Sarà allora tentata di credere che l'uomo è diventato Dio. Nelle nostre chiese, i cristiani cercheranno invano la lampada rossa dove Dio li aspetta. Come Maria Maddalena, in lacrime dinanzi alla tomba vuota, si chiederanno: "Dove l'hanno messo?"
(Tratto dal libro di Saverio Gaeta, Fatima, tutta la verità (2017), Edizioni San Paolo, pagg. 173-174"
Photo

Post has shared content
Il Venerabile Papa Pio XII ha scritto sul messaggio di Fatima nel 1931 (prima della sua elezione a Pontefice):
"Sono preoccupato per i messaggi della beata Vergine alla piccola Lucia di Fatima. questo insistere da parte di Maria sui pericoli che minacciano la Chiesa è un avvertimento divino contro il suicidio per l'alterazione della fede, nella sua liturgia, nella sua teologia e nella sua anima. Sento intorno a me gl'innovatori che vogliono smantellare la sacra cappella, distruggere la fiamma universale della Chiesa, respingere i suoi ornamenti, infliggerle il rimorso per il suo passato storico. Verrà un giorno in cui il mondo civilizzato negherà il proprio Dio, quando la Chiesa dubiterà come ha dubitato Pietro. Sarà allora tentata di credere che l'uomo è diventato Dio. Nelle nostre chiese, i cristiani cercheranno invano la lampada rossa dove Dio li aspetta. Come Maria Maddalena, in lacrime dinanzi alla tomba vuota, si chiederanno: "Dove l'hanno messo?"
(Tratto dal libro di Saverio Gaeta, Fatima, tutta la verità (2017), Edizioni San Paolo, pagg. 173-174"
Photo

Post has shared content
Se vanno al potere i grillini bisogna che l'esercito prenda il potere. Sono peggio del PD. Ci islamizzeranno . Manlio Di Stefano, assieme a Alessandro Di Battista, Filippo Nogarin, Carlo Sibilia sono i peggiori, filo Fratelli Musulmani, filo Hamas e anche filo teocrazia iraniana. I Fratelli Musulmani vanno messi fuori legge anche in Italia.

Il «ministro» grillino in tour coi Fratelli musulmani http://www.ilgiornale.it/news/politica/ministro-grillino-tour-coi-fratelli-musulmani-1388549.html

#Italia #M5S #grillini #sinistra #sinistramondialista #FratelliMusulmani #Hamas #islamizzazione #Islam #islamici #musulmani #ManlioDiStefano #DiStefano 
Wait while more posts are being loaded