Profile cover photo
Profile photo
MAICOPRESSE
44 followers
44 followers
About
Posts

Post has attachment
PhotoPhotoPhotoPhoto
27/06/17
4 Photos - View album
Add a comment...

Durante l'esposizione veronese, che è uno dei poli dell'industria della pressofusione europea, si sono finalmente rivisti molti visitatori dai paesi esteri, insieme agli ormai conosciuti operatori del mercato nazionale.
Il concetto HYBRID, innovativo e soprattutto incentrato sull'efficienza e sul risparmio di energia anziché su assemblaggi in paesi a basso costo, continua a riscuotere interesse e soprattutto a testimoniare una importante inversione di tendenza del pubblico, pronto a valorizzare la tecnologia e la creatività come gli strumenti più adatti ad affrontare le nuove sfide ed i nuovi mercati.
Il settore automotive, come già da anni, si evidenzia quello più attivo sul fronte degli investimenti; in questo senso è molto importante l'estensione della nostra gamma di macchine da pressocolata a chiusura elettrica "HYBRID" fino al limite delle 2300 tonnellate, possibile grazie alla nuova generazione di servoattuatori.
Add a comment...

Post has attachment
SCOPRITE le nuove FORME dell'EFFICIENZA
nella PRESSOFUSIONE
Discover the new edge of efficiency in die casting

METEF - Verona 21-24 Giugno/June 2017
HALL 4 STAND B20-C21

Macchina Maicopresse GK 750 HYBRID
Die casting machine

Lubrificatore IROBI Lubrifond 2
Sprayer

Caricatore IROBI Almatic 1
Ladle

Estrattore KUKA KR 30 F
6 axis extractor

Visione IROBI Checker 2.0
Vision system

Isola venduta a / courtesy : METALFUSIONI

Gamma HYBRID : da 280 a 2000 t
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Che cos'è un magazzino automatico e a cosa serve
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
01/08/16
7 Photos - View album
Add a comment...

After the inauguration of the new head office that took place this January, Maicopresse has begun phase two of the scheduled general update of its historical headquarter set in Brescia since 1975: the automation of its enormous stock of spare parts.

For a company such as Maicopresse, facing a wide range of products in two different domains (die casting and plastic industry) the stock management represents a very critical point. An added difficulty is the traditional – and never abandoned – activity of after-market all-brand service the company provides to its many customers. Such activity, that was the core business of the company during the seventies, has now a small impact on turnover, nevertheless, it is a truly unique feature among constructors and a distinguished heritage the management is not inclined to give up. Of course, such kind of activity involves an exponential increase in the number of parts to keep in stock…

Until now, all issues has been managed through a number of thematic internal stocks dedicated for each different kind of part, which quantity steadily grews each year; a solution granting quick searches but every day more critical for space usage and inventories. The demand of more space to face the increased production that leaded to the decision to build the new offices, also forced to seek for a solution able in the same time to provide rapid searches and flexibility, and to save the space now indispensable to production.

Starting from this early summer, all dedicated stocks have been collected into a temporary area, where a thorough inventory will be performed, while automated vertical stocks are installed in an area equal to 25% of the space previously used by all storages put together. Then, all items will be transferred from traditional shelves into the automatic vertical module, able to provide instant inventory, quick searches and truly considerable space optimization, plus the possibility of further expansions in the future.

This way, both the need for modernization and the urge to preserve the tradition of premium Service will live together, in a much more compact space, allowing suitable areas for the increased production the market demands today.

Add a comment...

Dopo la costruzione del nuovo centro direzionale e tecnico di Maicopresse inaugurato a gennaio di quest’anno, e che raccoglie tutte le funzioni aziendali in una struttura moderna e razionale, durante i mesi estivi inizierà l’annunciata seconda fase, ovvero la razionalizzazione del magazzino interno.

Per un’azienda come Maicopresse, non solo produttrice di un’ampia gamma di prodotti ma anche specializzata in due differenti merceologie, quella della pressofusione e quella dell’industria plastica, la gestione del magazzino rappresenta uno dei punti più critici, senza dimenticare che non è mai stata abbandonata l’attività di assistenza after-market sugli altri marchi che, pur passata in secondo piano in termini di fatturato, resta pur sempre una eredità importante dell’azienda, la quale impone d’altra parte una dilatazione esponenziale della scorta dei ricambi.

La situazione presente, con numerosi magazzini interni dedicati ai componenti elettrici, meccanici, idraulici ed elettronici, pur consentendo notevole rapidità nelle ricerche, era diventata insostenibile sia per l’occupazione dello spazio che per le difficoltà di inventario; la necessità di liberare tutto lo spazio possibile per far fronte all’aumento delle commesse, che ha spinto ad iniziare la ristrutturazione degli uffici portata a termine lo scorso anno, ha imposto nel contempo di cercare una soluzione razionale e moderna anche per il magazzino, tale da conservare la tradizionale flessibilità e la reattività, semplificando però la gestione e liberando gli spazi necessari alla produzione.

L’operazione ha comportato un completo inventario e la rilocazione di tutti i magazzini tematici tradizionali in un’area temporanea, per consentire l’installazione di moderni moduli automatici verticali, i quali saranno poi caricati fino a far scomparire le vecchie scaffalature. L’area utilizzata dal magazzino automatico sarà pari a meno del 25% di quella utilizzata precedentemente, con in più grandi possibilità di espansioni future.

In questo modo, si è trovata la migliore soluzione per conciliare le esigenze di modernizzazione con le tradizioni legate all’assistenza a tutto campo, alle quali l’azienda Maicopresse non è disposta a rinunciare.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Company Overview
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded