Profile cover photo
Profile photo
Fabrizia Giuliani
73 followers
73 followers
About
Posts

Post has attachment
Le donne come volano per l’economia. Ci abbiamo creduto e come partito di governo abbiamo lavorato duramente per mettere a segno questo dato importante – certificato dall’Istat – che ha grande valore politico. Così Fabrizia Giuliani parlamentare del Pd. Per raggiungere questo importante dato abbiamo messo in campo misure di conciliazione, dagli sgravi fiscali sulle assunzioni alle donne ai bonus bebè, agli aiuti per l’accesso al nido. Un sostegno concreto che ha permesso alle donne di superare gli ostacoli che impediscono l’ accesso al lavoro. Un Paese che vuol crescere davvero – conclude Giuliani – non puó lasciare indietro le donne: c’è ancora molto da fare, ma la strada è quella giusta
Add a comment...

Post has attachment
Sappiamo di raccogliere un testimone di straordinaria importanza: quel che è accaduto a Parigi un anno fa ha dimostrato che la politica, quando ritrova se stessa, può essere più forte degli interessi di mercato.

Oggi però non dobbiamo fermarci ma continuare a mobilitarci. Ecco perché ci rivolgeremo all’Onu, facendo leva sulla Convenzione sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione delle donne, perché promuova una raccomandazione per mettere al bando la surrogata a livello internazionale. Si tratta di un passo imprescindibile, da compiere assieme ad un ulteriore e organico lavoro a livello nazionale: quello sulla riforma delle adozioni.

Continua a leggere su: http://www.fabriziagiuliani.it/maternita-al-bivio-dalla-libera-scelta-alla-surrogata/
Add a comment...

Post has attachment
Nella seduta di oggi sono intervenuta alla Camera in merito alla proposta di legge che introduce “norme a favore degli orfani per crimini domestici, discussione generale”.

Di seguito il video e il testo del mio intervento:
http://www.fabriziagiuliani.it/orfani-femminicidio-mio-intervento-in-aula/
Add a comment...

Post has attachment
(ANSA) – ROMA, 22 FEB – “Bravo Zingaretti, da lui un’azione per tutelare le donne”. Cosi’ Fabrizia Giuliani, deputata del Pd, commenta l’assunzione di due ginecologi per il San Camillo di Roma con un concorso finalizzato proprio al servizio di interruzione volontaria di gravidanza.
“La legge 194 sull’interruzione di gravidanza – afferma Giuliani in una nota – e’ una norma avanzata e di grande equilibrio: il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, le sta dando piena attuazione”.
“Cosi’ si tutelano le donne – aggiunge Giuliani – la liberta’ della loro scelta garantita da una legge che, purtroppo, in alcune aree del Paese e’ ancora impossibile da esercitare”. (ANSA).
Add a comment...

Post has attachment
il Senato con 224 voti a favore, un contrario e 6 astenuti ha approvato il Disegno di Legge contro il Cyberbullismo.

Il testo è stato approvato con delle modifiche e quindi tornerà alla Camera per quella spero sia l’approvazione definitiva.

Il nostro Paese infatti ha assoluto bisogno di un quadro normati organico e chiaro per contrastare fenomeni di bullismo che sul web – come documentato dagli ultimi fatti di cronaca e in particolare dall’ultima indagine del settimanale l’Espesso – stanno trovando strade e strumenti di amplificazione finora sconosciuti.

La norma in discussione poggia essenzialmente su 3 pilastri:

1. La possibilità di oscuramento di dati e contenuti sensibili

La richiesta di oscuramento e di rimozione o di blocco di qualsiasi dato personale del minore diffuso in internet potrà essere inoltrata dal minore che abbia compito almeno 14 anni o dai genitori al titolare del trattamento dei dati o al gestore del sito internet o del social media. La richiesta può riguardare anche quei contenuti che apparentemente non configurino ipotesi di reato. I responsabili o i titolari sono tenuti a comunicare la presa in carico dell’istanza entro le 24 ore dalla sua ricezione e a provvedere alla richiesta entro le 48 ore. In caso contrario il richiedente potrà rivolgersi al Garante per la protezione dei dati personali che dovrà provvedere entro i successivi due giorni.
Prima dell’eventuale querela o denuncia, del minorenne di età superiore ai 14 anni responsabile di condotte illecite sarà possibile procedere ad un ammonimento. A tal proposito il questore convoca il minore, unitamente ad almeno un genitore o ad altra persona esercente la potestà genitoriale, per comunicarli il provvedimento che ha carattere di avvertimento.
Ad un Comitato di monitoraggio è assegnato il compito di identificare procedure e formati standard a cui devono attenersi gli operatori per le istanze di oscuramento, rimozione o blocco. Al Comitato spetterà anche il compito di aggiornare periodicamente, sulla base delle evoluzioni tecnologiche e dei dati raccolti dal Tavolo tecnico, la tipologia dei soggetti ai quali è possibile inoltrare le medesime istanze.

2. Il Tavolo tecnico

L’istituzione di un Tavolo tecnico per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo, presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. Del Tavolo faranno parte rappresentanti istituzionali, del Garante per l’infanzia e l’adolescenza, del Comitato di applicazione del codice di autoregolamentazione media e minori, del Garante per la protezione dei dati personali, degli operatori che forniscono servizi di social networking e degli altri operatori della rete internet, delle associazioni studentesche e dei genitori, delle associazioni attive nel contrasto del bullismo e del cyberbullismo.
Il Tavolo dovrà elaborare una Relazione sugli esiti delle attività svolte dal Tavolo tecnico per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo. La Relazione dovrà essere presentata alle Camere entro il 31 dicembre di ogni anno dal Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

3. Il Piano di azione integrato

Il Tavolo tecnico redige, inoltre, un Piano di azione integrato per il contrasto e la prevenzione del cyberbullismo e realizza un sistema di raccolta di dati finalizzato al monitoraggio dell’evoluzione dei fenomeni. Il Piano è integrato con il Codice di coregolamentazione per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo, a cui devono attenersi gli operatori che forniscono servizi di social networking e gli altri operatori della rete internet.
Nel Piano rientrano la realizzazione di Campagne informative di prevenzione e di sensibilizzazione sul fenomeno del cyberbullismo, da veicolare attraverso i principali media, nonché gli organi di comunicazione e di stampa e di soggetti privati.
Add a comment...

Post has attachment
Intervista a cura di Cecilia Sabelli pubblicata dal blog chelibertà.it di Se Non Ora Quando Libere.

Equiparare la responsabilità del coniuge, o convivente, a quella già prevista per i familiari diretti nell’applicazione della pena massima nei casi di omicidio: è la proposta inserita come emendamento a uno dei testi delle norme che il Parlamento intende varare a tutela degli orfani di femminicidio e crimini domestici, in discussione alla Camera il prossimo 27 febbraio. Si cerca in questo modo di porre fine anche sul piano penale a quella compiacenza sostanziale nei confronti di mariti e conviventi che uccidono la propria compagna, retaggio di un passato non troppo lontano, e di una cultura che nel delitto d’onore trovava la sua massima espressione. Ma in che modo questo emendamento è fondamentale e ribalta quel genere di cultura a cui già nel 2012 avevamo detto no con l’appello Mai più complici? Lo abbiamo chiesto direttamente all’autrice dell’appello, la deputata Fabrizia Giuliani, oggi autrice anche dell’emendamento e tra le promotrici di queste norme di iniziativa parlamentare, che prevedono forme di tutela come il patrocinio gratuito, la pensione di reversibilità, il sequestro conservativo dei beni a garanzia del risarcimento dei danni, l’assistenza medica e psicologica e anche un fondo ad hoc per i figli delle vittime di #femminicidio.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
ROMA - “Le decisioni e le esperienze dei singoli vanno tenute fuori dalla polemica politica”, dice Fabrizia Giuliani, una delle promotrici dell’appello di Senonoraquando Libere contro l’utero in affitto. Ma, secondo la deputata pd, “la maternità surrogata va sempre condannata perché non è mai un gioco paritario”. http://www.fabriziagiuliani.it/fabrizia-giuliani-pd-utero-in-affitto-condannare-sempre-non-gioco-pari/
Add a comment...

Post has attachment
E’ un dovere delle istituzioni sostenere la famiglia di Chiara Insidioso e assegnare a lei una casa. Il ministro Alfano, il prefetto Tronca intervengano subito. Non c’è tempo da perdere e niente da valutare. Occorre agire”. Lo afferma in una nota la deputata Dem Fabrizia Giuliani che da tempo segue il caso di Chiara, la ragazza quasi uccisa dal fidanzato il 4 febbraio 2014 e da allora in stato vegetativo a causa delle gravi lesioni cerebrali. “La tragica vicenda fa tornare di stringente attualità il nodo del Fondo delle vittime: il ministro Orlando lo aveva promesso, spero che possa essere presto istituito”, conclude.
Add a comment...

Post has attachment
(ANSA) – ROMA, 15 DIC – “Via libera dalla Commissione bilancio all’emendamento che istituisce il percorso di tutela per le vittime di violenza. Un passo avanti decisivo nel contrasto alla violenza, un emendamento che va nella direzione intrapresa gia’ dal governo con l’attuazione della direttiva europea sulla tutela delle vittime di reato”. Lo rende noto Fabrizia Giuliani prima firmataria dell’emendamento sul percorso di tutela vittime di violenza.

“Come l’esperienza di codice rosa insegna – dice Giuliani – e’ un percorso agevolato di accesso al pronto soccorso per tutte le vittime di violenza che troveranno finalmente il sostegno adeguato al reato subito. La guerra alla violenza e agli abusi si combatte anche cosi’: presidiando ogni zona, anche quelle piu’ remote e lontane. Quelle in cui i panni sporchi e i maltrattamenti subiti si lavano in casa. Da oggi chi ha incontrato la violenza puo’ trovare nel proprio pronto soccorso non solo le cure adeguate, ma il sostegno necessario per intraprendere un cammino verso la liberta’ da ogni tipo di abuso. Le istituzioni si mettono in rete per fare la loro parte, come previsto da Istanbul e dalla legge sul contrasto.” (ANSA). SCA 15-DIC-15 17:32 NNNN

http://www.fabriziagiuliani.it/l-stabilita-giuliani-ok-codice-rosa-contro-violenza/
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded