Profile cover photo
Profile photo
Confcooperative Pordenone
33 followers -
Dal 1951 la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza e tutela delle cooperative della provincia di Pordenone
Dal 1951 la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza e tutela delle cooperative della provincia di Pordenone

33 followers
About
Posts

Post has attachment
COOPERAZIONE AGRICOLA IN FRIULI OCCIDENTALE:
LA LOCOMOTIVA REGIONALE AUGURA BUON LAVORO AL NEO PRESIDENTE FEDRIGA Una forza prima a livello di Friuli Venezia Giulia, rappresentata da 50 cooperative con fatturato complessivo di 390 milioni di euro e che danno lavoro a 6 mila addetti

Un augurio di buon lavoro al nuovo presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e l’auspicio di un prossimo incontro con la cooperazione agricola per condividere con lui e portare alla sua attenzione sfide e progetti futuri. La cooperazione agricola del Friuli Occidentale aderente a Confcooperative, vera e propria “locomotiva” del settore a livello regionale (50 cooperative con oltre 5 mila 200 soci e un fatturato complessivo di oltre 390 milioni di euro) è pronta a collaborare anche alla luce delle principali scadenze in vista, a partire dal Piano di sviluppo rurale in fase di attuazione.

Il Friuli occidentale è il territorio capofila a livello regionale, quello dove non solo sono attive la maggior parte di cooperative agricole ma anche quello che più si contraddistingue per capacità di investimento e innovazione. Qui sono presenti le filiere complete di vino, comprensivo dei vivai, frutta e lattiero-caseario, nonché una solida realtà di essicatoi. Si tratta di un autentico volano economico, che produce ricchezza e benessere sociale per numerose famiglie.

I numeri del settore agricolo delle aderenti a Confcooperative d’altronde raccontano di un settore forte e pronto a guardare al futuro. Anche in questi ultimi anni di crisi ha saputo resistere, mantenendo sostanzialmente inalterati pure i livelli occupazionali con circa 700 lavoratori impegnati ai quali si aggiunge il sopracitato dato dei soci, gran parte dei quali sono soci-lavoratori: un totale quinsi di 6 mila famiglie che nel Friuli Occidentale vedono il loro reddito collegato alla cooperazione agricola.

Ecco perché questo mondo auspica a breve un confronto con il neo presidente Fedriga.

(foto: saluto di Fedriga alla cooperazione agricola nel corso del convegno Radici del Vino a San Giorgio della Richinvelda nell'ottobre 2017)
Photo
Add a comment...

Post has attachment
MUSICA IN CITTÀ CON POLINOTE - Interessanti eventi musicali a Pordenone grazie alla nostra cooperativa associata Polinote Cooperativa: si parte il 5 maggio, programma completo qui >>
https://polinote.it/n/wp-content/uploads/2018/04/opuscolo-polinote-musica-in.citta-pordenone-2018.pdf
Polinote Musica in Città
Add a comment...

Post has attachment
UNA NOSTRA COOPERATIVA SU IL SOLE 24 ORE - Il Cielo sopra San Marco, sezione de Il Sole 24 ORE sull'economia del #Nordest dedica un ampio servizio sulla nostra cooperativa associata Esibirsi soc. coop. Buona lettura.
+Coop Esibirsi
Add a comment...

Post has attachment
FESTA DEL CIOCCOLATO SOLIDALE CON IL PONTE La fattoria sociale di Ghirano di Prata apre le porte l'11 febbraio. Presente anche il campione mondiale dei cioccolatieri Freguja

Il cioccolato come “ingrediente” per una giornata all’insegna dell’incontro tra persone, della salute e del divertimento: la fattoria sociale Il Ponte di Ghirano di Prata, aderente a Confcooperative Pordenone, organizza l’11 febbraio la sua prima Festa del Cioccolato, con finalità solidali, alla quale parteciperà anche il maestro cioccolatiere Danilo Freguja già vincitore della medaglia d’oro ai campionati mondiali di categoria.

“Abbiamo deciso - spiega il presidente de Il Ponte Maurizio Buosi - di aprire le porte della nostra sede a tutti per questa giornata speciale, nella quale ci saranno proposte per tutte le età grazie a un programma inclusivo, il quale partirà dalle attività informative sulle salute per arrivare poi alle degustazioni vere e proprie. Un’occasione per far conoscere la nostra realtà cooperativa a partire dal sapore unico del cioccolato. La partecipazione sarà a offerta libera e il ricavato sarà devoluto al progetto Casa Fileo nato per dare stabilità abitativa alle persone in difficoltà”.

Appuntamento quindi domenica 11 febbraio in via Tremeacque a Ghirano di Prata dalle 15, quando inizieranno le attività informative sulla donazione di sangue e prevenzione del diabete con le associazioni Avis, Afds, Associazione diabetici di Pordenone, giovani della Croce rossa Friuli Venezia Giulia. Alle 16 intervista al citato Danilo Freguja, maestro pasticcere che nel 1994 ha vinto in Lussemburgo la medaglia d’oro ai campionati mondiali nella categoria tema artistico, conquistando anche due argenti nella gara individuale e in quella a squadre. Un’occasione unica per sentire dalla sua voce sfide e successi che ogni giorno, nella sua attività, affronta e raggiunge lavorando il cioccolato. Alle 17.30 bolle giganti di sapone e alle 18 inizierà l’Atelier del cioccolato condotto dallo stesso Freguja. Infine alle 19 proiezione del film La fabbrica di cioccolato per i più piccoli, i quali potranno anche divertirsi con la presenza di Willy Wonka impersonato da un attore lungo tutta la giornata. E ancora: aperitivo al cioccolato e alle 19.30 lotteria finale.

“Un plauso - ha commentato Luigi Piccoli presidente di Confcooperative Pordenone - a Il Ponte per questa iniziativa così creativa, che unisce vari aspetti dal gusto alla socialità per promuovere un progetto solidale: fare cooperazione attiva per il bene della comunità è anche questo”.
Add a comment...

Post has attachment
RIAPRE LA TRATTA SACILE-MANIAGO DELLA FERROVIA SACILE-GEMONA: NOI CI SIAMO - Anche il mondo di Confcooperative Pordenone partecipa alla riapertura della tratta ferroviaria Sacile-Maniago, soprattutto per quanto riguarda il progetto di riqualificazione in chiave turistica del percorso. Fra le coop coinvolte Il Borgo dei Servizi, Albergo Diffuso Magredi di Vivaro, Valcellina Cooperativa e altre, tutte imprese del territorio che partecipano al processo di valorizzazione delle comunità.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
DUE LIBRI PER UN NATALE: evento letterario con la cooperativa Nuove tecniche a Pordenone il 7 dicembre
Add a comment...

Post has attachment
IL PRESIDENTE NAZIONALE DI CONFCOOPERATIVE GARDINI
A SPILIMBERGO PER L'ASSEMBLEA SOCI DI FRIULFRUCT
LA PIÙ GRANDE COOPERATIVA DI MELICOLTORI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Piccoli: "Un onore averlo ospite in Friuli occidentale, territorio dal grande Dna cooperativo"

Tempo di assemblea dei soci per la Friulfruct di Spilimbergo, la più grande cooperativa di melicoltori del Friuli Venezia Giulia aderente a Confcooperative Pordenone. Martedì 28 novembre nella propria sede sociale nella zona industriale spilimberghese, il presidente Livio Salvador presenterà un bilancio solido e con numeri in crescita. Per l’occasione, vista l’importanza del settore frutticolo non solo in regione ma nell’intero sistema cooperativo italiano, sarà presente il presidente nazionale di Confcooperative Maurizio Gardini, il quale ha voluto così sottolineare con la sua presenza sul territorio quanto sia fondamentale l’azione dell’Unione cooperative in Friuli occidentale. Interverrà anche l’assessore regionale alle risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli, a testimoniare la vicinanza della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia alle imprese che rappresentano la qualità in campo agroalimentare.

“La presenza del presidente nazionale Gardini - ha commentato Luigi Piccoli presidente di Confcooperative Pordenone - corona il grande lavoro che la cooperativa Friulfruct ha svolto negli ultimi anni, pianificando un percorso di crescita il quale sta dando i suoi positivi frutti. Sarà un onore mostrare a Gardini questa che è una delle eccellenze del nostro territorio, il quale vanta un Dna cooperativo forte e attivo in vari settori. Valori del quale è ben conscio anche l'assessore Shaurli, come la sua gradita presenza testimonia”.

Friulfruct è attiva da 45 anni e vanta una trentina di soci. La raccolta 2017 ha visto un aumento del +10% con oltre 130 mila quintali di mele. Esporta circa il 50% del prodotto, non solo in Europa ma anche nei Paesi Arabi e Sudamerica, mentre in Italia le sue mele, certificate con il marchio di qualità Aqua del Friuli Venezia Giulia, sono presenti nei supermercati della grande distribuzione.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
MATTEO RENZI IN VISITA NEL FRIULI OCCIDENTALE - Il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi oggi ha scelto i Vivai Cooperativi di Rauscedo, aderenti a Confcooperative Pordenone, per conoscere la cooperazione locale. Interventi anche del vicepresidente di Confcooperative Pordenone Giorgio Giacomello, del presidente dei Vivai Alfredo Bertuzzi e del vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello.
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
08/11/17
5 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
MUSICA CLASSICA ED EPICA: A PORDENONE CON LA COOPERATIVA FARANDOLA UN PROGETTO CULTURALE INNOVATIVO Domenica 5 novembre viaggio sul tema del ritorno nell'Odissea - Può la musica classica incontrare l’epica? La cooperativa musicale Farandola, aderente a Confcooperative Pordenone, è riuscita a unire due capisaldi della cultura occidentale in “Epicamente”, serie di letture polifoniche con musica. Dopo il fortunato esordio a settembre dedicato all’Iliade, domenica 5 novembre toccherà all’Odissea, poema che celebra il ritorno per eccellenza, quello di Ulisse a Itaca. L’evento è a ingresso libero e si svolgerà alle 17.30 nella sede della cooperativa a Pordenone con ingresso da via Molinari 43.

Leggeranno brani scelti dell’opera di Omero Antonella Cesare, Antonella Del Santo e Francesca Meret. “Siamo tre amiche - raccontano - che in comune condividono l’interesse per la lettura “offerta”, una lettura che non è solo piacere personale e ricerca interiore, ma è anche relazione con l’altro, dono, scoperta, divertimento, amicizia. Elaboriamo i testi classici o moderni, li impastiamo con brani musicali sapientemente scelti e interpretati e li condiamo con la nostra passione”. Anna Baratella al pianoforte e Giuditta Calabretto al violoncello replicheranno in musica alle letture con composizioni di Vivaldi, Bach, Saint-Saëns e Popper. Al termine si svolgerà un brindisi con il pubblico presente. In programma prossimamente anche un terzo appuntamento dedicato all’Orlando furioso di Ludovico Ariosto.

“Il fil rouge di questo progetto - racconta Francesco Carone presidente di Farandola - nasce da una curiosità sulla vulnerabilità dell’eroe, sulla sua umana debolezza. Le opere originali ci sono servite come sfondo per “ricamare” degli inserti di parole e musica che insieme danno vita ad una tessitura a più livelli, in modo che l’insieme restituisca una prospettiva originale e curiosa sugli eventi e sui personaggi raccontati nei grandi poemi ai quali ci siamo avvicinate”.

“Complimenti alla cooperativa - ha dichiarato il direttore di Confcooperative Pordenone Marco Bagnariol - per questo progetto innovativo che dà vita a una proposta di grande interesse. Come Confcooperative Pordenone siamo a fianco delle cooperative che operano in campo culturale portando in esso i valori della cooperazione”.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
PORDENONE: 13 GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE NELLE COOPERATIVE SOCIALI DEL CONSORZIO LEONARDO - I 12 mesi di impegno preludio negli anni passati all’assunzione di alcuni di loro. Attività all’interno del progetto “Pordenone...tutti diversi tutti speciali” / Nei giorni scorsi si sono aperte le porte delle cooperative sociali aderenti al Consorzio Leonardo per accogliere i giovani che svolgeranno un anno di Servizio civile. Nella sede di Confcooperative Pordenone si è tenuto un primo incontro di formazione in cui il presidente Luigi Piccoli ha presentato il progetto “Pordenone...tutti diversi tutti speciali” e le modalità di affiancamento alle persone diversamente abili. I giovani (undici ragazze e due ragazzi) opereranno nella fattoria sociale della Cooperativa Il Ponte a Ghirano di Prata, nel centro diurno di coop Acli a Cordenons e a Casa Padiel ad Aviano, a Villa Jacobelli a Sacile e Il Girasole di Orsago gestite da coop FAI, al centro diurno della Coop Futura a San Vito, al centro diurno e della Coop Il Piccolo Principe a Casarsa, a La Volpe sotto i Gelsi e al centro residenziale della Coop Il Granello a San Vito.

Nelle cooperative del Consorzio Leonardo sono passati in quasi dieci anni un’ottantina di giovani, che hanno avuto la possibilità di fare un’esperienza di vita stimolante ed arricchente ma anche di entrare direttamente in un ambiente di lavoro strutturato. Saranno seguiti da un tutor e riceveranno dall’Ufficio Nazionale del Servizio Civile 430,88 euro al mese. Nel quaderno dedicato a queste esperienze di Servizio civile (scaricabile dal sito www. consorzioleonardo.pn.it) sono state raccolte alcune riflessioni di chi ha svolto il servizio in questi anni.

E nel frattempo il Consorzio Leonardo ha già pronto il progetto da presentare nel Bando del prossimo anno, per offrire anche ad altri giovani questa opportunità. “Questo progetto – ha affermato il direttore di Confcooperative Pordenone Marco Bagnariol – è la dimostrazione di quanto alla nostra organizzazione stia a cuore l’impegno formativo a favore delle giovani generazioni. E siamo molto soddisfatti che tra gli undici giovani del progetto che si è appena concluso, ben tre abbiano trovato lavoro nelle cooperative sociali del Consorzio Leonardo”.
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded