Profile cover photo
Profile photo
24RE Leuca
15 followers
15 followers
About
24RE Leuca's interests
24RE Leuca's posts

Post has attachment
CRUDI ... scegli quanti e come gustarli 
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
29/10/16
14 Photos - View album

Post has attachment
la location sul mare più a sud del salento

Post has attachment

Post has attachment
Ora 
Photo

Post has attachment
24Re vi aspetta a Santa Maria di Leuca!

Come bere # birra

I miti della birra in Italia

Prima di tutto la birra è considerata come una bevanda da bere quando fa caldo, c’è la leggenda metropolitana che più la bevi “ghiacciata” e più ti disseta (è una cosa sbagliatissima e abominevole), su questo tema hanno influito le campagne di marketing martellante del triste gruppo heineken, lanciando sul mercato quella orripilante colonnina ghiacciata dove c’è il vanto che la birra esce a zero gradi, che significato ha? E’ notoriamente saputo che le bevande più le bevi ghiacciate e più non senti il sapore, oltretutto rischi tutte le volte una congestione perchè ingerisci nello stomaco un liquido a zero gradi o poco più in uno spazio dove la temperatura è sui 36 gradi, pensate che schock per il nostro corpo. Potete sperimentarlo voi stessi, se prendete un bicchiere e lo scaldate a circa 40 gradi, col forno per esempio, poi prendete un liquore ghiacciato dal freezer, tipo il limoncello e versatecelo dentro…se il bicchiere che avete usato è di vetro fine state certi che si cretterà, pensate che bomba nel nostro stomaco. Questi signori dovrebbero vergognarsi a immettere sul mercato prodotti simili e il ministero della sanità dovrebbe vietarli (dimenticavo di dirvi che se il gestore esegue tutta la procedura vi servirà la birra in un bicchiere apposito tenuto anch’esso nel freezer, ovviamente a zero gradi). Un altro falso mito, è che la birra gonfia. La birra gonfia perchè siamo abituati a berla male, abbiamo il falso mito dettato dagli amici americani e sudamericani soprattutto di bere la birra direttamente dalla bottiglia. In questo modo gonfia per forza, nella bottiglia viene inserito per legge circa 40 gr di co2, questo serve per dividere il liquido dal tappo, per ragioni igieniche e di isolamento, quindi questi 40 gr si vanno ad aggiungere alla frizzantezza naturale della birra, quando la ingeriamo bevendo appunto “a collo”, il co2 comtenuto appena arrivata in contatto con il nostro stomaco, alla temperatura di 36 gradi, come reazione, si moltiplica per 9 volte, in parole povere da una quantità piú o meno di mezzo pollice, diventa un pugno di gas, per questo appena la ingeriamo la prima reazione è un rutto, e state certi che dopo 3 bottiglie bevute a collo ci sentiremo gonfi come una zampogna! Potete, anche in questo caso, sperimentare a casa quello che vi sto dicendo, provate quest’esperimento: prendete 2 bottiglie di birra e 2 bicchieri, nel primo stappate la birra e versatela piano piano, inclinando leggermente e facendo attenzione a non farle fare schiuma. Il secondo bicchiere sciaquatelo sotto il rubinetto, stappate la birra, versatela tenendo il bicchiere a circa 35 gradi d’inclinazione, man mano che versate addrizzate il bicchiere, facendoli fare un bel cappello di schiuma. A questo punto mettete i 2 bicchieri vicino, guardateli in controluce, in quello versato senza schiuma vedrete una marea di bolle di co2 attaccate alla parete del bicchiere, vedrete che ha un colore diverso. L’altro invece risulata molto piú limpida, con meno bolle in sospensione, e soprattutto di un colore piú bello, piú limpido. Ora assaggiatele, nonostante sia la stessa marca, sentirete 2 sapori completamente diversi, il primo sarà molto piú gassato, nel secondo prevarranno di piú i profumi e i sapori. Ora prendete un coltello, mettete il bicchiere di birra versato male nel lavandino, mettete il bicchiere in sospensione a circa 15 cm dal bicchiere, lasciatelo cadere. Vedrete che la birra farà un sacco di schiuma e fuoriuscirà dal bicchiere in abbondanza. Se ripetete l’operazione nell’altro, vedrete che farà molta meno schiuma, questo perchè la avevamo versata in modo corretto, mentre nel primo bicchiere era spillata male. Ecco l’esempio del primo bicchiere simula il bere birra a collo. Ricordatevi sempre di bere birra nel bicchiere, facendoglo fare sempre 3 dira di schiuma, godrete di piú, e non sentirete il gonfiore, e ricordatevi che una bottiglia di birra lager o pilsner ha meno calorie di un succo di frutta. Sfatiamo il mito che la birra gonfia e fa ingrassare, fanno ingrassare di piú i troiai tipo l’estathè, e diffidate dalle birre commerciali che aggiungono zucchero, e che invece del malto d’orzo usano il mais, addirittura una famosissima birra commerciale che consigliano di bere col limone (orripilante!!!), che per prima cosa altera il sapore e l’acido citrico del limone scioglie le proprietà nutritive, viene fatta com malto di AGAVE, allucinante! Buona birra a tutti!

Post has attachment
Uno programma, investe, poi arriva la capitaneria e.....

L. M. V. Semplicemente

Photo

Post has attachment
Trasloco 😃
Photo
Wait while more posts are being loaded