Profile cover photo
Profile photo
Manuela Viel Consulting
17 followers -
About Us "Intendiamo con provini gastronomici le vivande di un sapore riconosciuto e di un'eccellenza talmente indiscutibile che la sola loro apparizione deve commuovere, in un uomo equilibrato, tutte le sue potenze gustative; sicché tutti coloro nei quali, in questi casi, non si percepisse né il lampo del desiderio, né la radiosità dell'estasi, possono giustamente essere marcati come indegni degli onori della tavola e dei piaceri che vi sono connessi" Brillat-Savarin
About Us "Intendiamo con provini gastronomici le vivande di un sapore riconosciuto e di un'eccellenza talmente indiscutibile che la sola loro apparizione deve commuovere, in un uomo equilibrato, tutte le sue potenze gustative; sicché tutti coloro nei quali, in questi casi, non si percepisse né il lampo del desiderio, né la radiosità dell'estasi, possono giustamente essere marcati come indegni degli onori della tavola e dei piaceri che vi sono connessi" Brillat-Savarin

17 followers
About
Manuela Viel Consulting's posts

Post has shared content
Neuromarketing: entrare nella mente del cosumatore.

Fotografi, grafici, foodwriter... Consiglio a tutti di leggere l'articolo e di partecipare allo straordinario evento del 17 Marzo a Milano (info su .neuromarketingcoach.it).

Per ricevere un codice univoco e usufruire di uno sconto sull'acquisto dei biglietti per l'evento, contattatemi in privato.

5 neuro-strategie per rendere emozionanti le tue immagini di Food & Wine
Raccontare
visivamente un buon piatto o un calice di 
vino profumato, può essere un’arte raffinata. Il modo in cui un cibo è
presentato influenza il nostro cervello al punto da modificare come ne
percepiamo il gusto o la fragranza. Una
bella foto di un piat...

Post has attachment
Evento imperdibile per chi vuole scoprire come ottimizzare le strategie di food-advertising con le neuroscienze, come usare il neuro design per migliorare l’esperienza nella ristorazione, ad ottimizzare il packaging e il pricing per creare engagement.

O ancora, come costruire esperienze neuro-sensoriali nel retail, come promuovere lo storytelling del cibo sui social.

Previste sessioni di case studies su brand italiani eccellenti come Barilla, Cinzano e Ferrero, e sessioni di interactive brainstorming in cui i partecipanti potranno proporre un proprio caso di studio, che verrà sviluppato nel corso del workshop.

Biglietti: www.neuromarketingcoach.it
Per uno sconto riservato, contattatemi
+Neuroset

Post has attachment
Apre in pieno centro a Milano “Shi’s - Feelin’ Food”. Un claim che ben descrive il format di ristorante giapponese fusion nato a Udine e ora acquisito dal gruppo Cigierre (lo stesso gruppo della fortunata catena friulana Old Wild West e delle birrerie Wiener “Haus“) con l’obiettivo di distribuire il marchio in tutto il territorio italiano.

Un format raffinato ma al contempo informale, in cui la tradizionale cucina orientale viene rivisitata e proposta in modo creativo. Il tutto, a un prezzo sempre sostenibile. Attivo anche il servizio Take Away e Delivery.

Shi’s nasce dall’intuizione di Elisa Tirelli e Andrea Bulfon, che hanno saputo cogliere le esigenze di un mercato sempre più sensibile e curioso verso nuovi sapori.

Nei prossimi cinque anni, si ipotizza l’apertura di circa cinquanta ristoranti nelle principali province italiane. D’altronde, la vena imprenditoriale del Gruppo, punto di riferimento nazionale nello sviluppo di ristoranti in franchising, non poteva che vederci lungo su un format che ben si allinea con la filosofia dei suoi oltre 180 ristoranti distribuiti su tutto il territorio nazionale: uno standard di qualità e di eccellenza delle materie prime, sempre freschissime.

Per saperne di più, un ottimo articolo potete trovarlo su Mixer Planet: http://www.mixerplanet.com/shis-apre-milano-arrivano-nella-metropoli-gli-speciali-shis-burger_110322/

#milano #newrestaurant #cigierre #business #nuoveaperture #fusion #shismilano
Photo

Post has attachment
Avon in corsa con le donne e per le donne. Leader nel mondo della cosmetica femminile e modello nella filantropia aziendale per sostenere una delle più importanti battaglie femminili: la lotta contro il tumore al seno.

Avon Running Tour giunge alla 19° edizione che quest'anno prenderà il via a Milano sabato 24 e domenica 25 settembre per concludersi a Bari il 15 e il 16 ottobre. La corsa prevede un percorso di 5 e uno di 10 chilometri (non competitivi).

Nei giorni della manifestazione, intrattenimento, musica dal vivo e prove gratuite dei prodotti Avon con la possibilità di diventare Presentatrice e confrontarsi con specialisti di salute e bellezza.

Per informazioni e iscrizioni www.avonrunningtour.it

#avon #avonrunningtour #lacorsadelledonne #milano #bari #conledonne
Photo

Post has attachment
Lieve è il dolore che parla. Il grande è muto. (Seneca)

Ci stringiamo attorno a tutti i famigliari e amici delle vittime del terremoto che ha colpito mercoledì notte, 24 agosto, il Centro Italia.

A questi drammi, a queste tragedie, non ci sono parole.

#prayforitaly #terremoto #Italia
Photo

Post has attachment
Con un post sul blog ufficiale, il team di Facebook spiega nel dettaglio le novità che riguarderanno il #NewsFeed. L’algoritmo del social network cambia ancora: spetterà a noi votarli con un range da 1 a 5, in modo da trovarci in cima al NewsFeed solo ciò che è davvero interessante.

Secondo alcune ricerche effettuate, uno dei motivi principali per cui le persone utilizzano #Facebook è il voler rimanere informati su ciò che accade nel mondo. Il nuovo obiettivo del social blu è quindi quello di mostrare alle persone le notizie più rilevanti.

Cambia di conseguenza l’Edge Rank, l’algoritmo che determina l’ordine di visualizzazione dei post: in primo piano i post più informativi, quelli che faranno sentire gli utenti del social network in contatto con il mondo che lo circonda.

L’articolo originale: http://newsroom.fb.com/news/2016/08/news-feed-fyi-showing-you-more-personally-informative-stories/
Photo

Post has attachment
Digital strategy, il caso Pokémon GO

Che piaccia o no (e sappiamo che c’è chi storce il naso anche solo a sentirne pronunciare il nome) Pokémon GO, frutto della collaborazione tra Nintendo e Niantic, ad oggi è la App più scaricata al mondo. E c’è chi, senza perdere tempo, trasforma la tendenza in business.

Pokémon GO ha invaso settori come ristorazione e moda ed è tuttora in continuo fermento.
Come può un tale fenomeno essere interessante per quanto riguarda la digital strategy delle PMI?

L’intuizione: negli Stati Uniti, dove Pokémon Go è disponibile già da qualche tempo, si sta affermando un trend interessante: i giocatori di Pokémon GO scelgono ristoranti e bar sempre più in base alla presenza o meno di Pokémon nelle vicinanze, o che si trovano addirittura nel locale stesso. Questi luoghi, in gergo PokeStop, sono locali pubblici come bar, ristoranti ma anche palestre, centri di aggregazione, musei.

Dunque mettendo insieme realtà aumentata e sfruttando gli ambienti circostanti, Pokémon GO diventa potenzialmente una vetrina di sponsorizzazione per tutte le attività commerciali, proponendosi come luoghi “pieni di Pokémon” da “cacciare”.

Per quanto assurdo, questo è il trend.

Vi consigliamo la lettura:

#PokémonGO #PMI

(foto © Gambero Rosso)

Post has attachment
Pinterest in Italia non è mai “commercialmente” decollato. Ora, il social network dà il via alla monetizzazione delle immagini, suo focus e suo punto forte da sempre, collocandosi tra il mondo delle immagini, appunto, e quello dello shopping.

Grazie ad un nuovo automatismo all’interno della propria funzione di ricerca visuale, tutto ciò potrebbe finalmente generare valore (fatturato) sull’attività concretizzandosi in acquisti e conversioni.

L'articolo: http://www.webnews.it/2016/06/29/pinterest-ricerca-visuale/
Photo

Post has attachment
Il pulsante Mi Piace di Facebook si rifà il look.
Nuova icona più riconoscibile agli utenti.

In agguato anche altre novità.

http://www.webnews.it/2016/06/29/facebook-ridisegna-il-pulsante-mi-piace/

#facebook #news

Post has attachment
Nasce a Milano il primo ristorante digitale.
La startup milanese si chiama Foorban, un nuovo modello di ristorante online che permette di ordinare via app (attualmente solo per iOS) un pasto fresco, sano, completo ed equilibrato, preparato da chef selezionati, ricevendolo in meno di 20 minuti.

L’offerta sembrerebbe allettante. Qualità degli ingredienti più freschi a tempi di consegna record.
Il team che sta dietro alla app si occupa di controllare e gestire tutte le fasi della creazione di un piatto, dall’acquisizione delle materie prime al servizio di consegna. La mission è chiara: piatti di alta cucina, con i migliori ingredienti, che arrivano ancora fumanti a casa nostra.

Per il momento il servizio copre solo il centro di Milano.

http://www.foorban.com/

#foorban #fooddelivery #delivery #food #startup #milano
Photo
Wait while more posts are being loaded