Profile cover photo
Profile photo
Marco Fulvio Barozzi
872 followers -
Sapa in dal to ort.
Sapa in dal to ort.

872 followers
About
Marco Fulvio's interests
View all
Marco Fulvio's posts

Post has attachment
La calcolatrice meccanica di Leibniz e il suo sogno di una lingua filosofica universale basata sul calcolo furono messi alla berlina dalla penna intinta nel fiele dello scrittore irlandese Jonathan Swift in uno degli episodi de I viaggi di Gulliver, quello ambientato a Laputa.

Post has attachment
Queneau ha rappresentato la ricerca più significativa realizzata nel Novecento di una sintesi tra scienza e umanesimo.

Post has attachment
In una memoria redatta nel 1783 e ritrovata negli anni Settanta del secolo scorso, Michell per primo pensò a un corpo celeste in cui la velocità di fuga può essere superiore a quella della luce.

Post has attachment
"Se una libellula vola a Tokio, innesca una catena di reazioni che raggiungono me".

Post has attachment

Al di là del suo complesso e raffinato pensiero filosofico, Oresme è una figura interessante perché si occupò di questioni scientifiche e matematiche, facendolo con intelligenza e intuizioni anticipatrici per i suoi tempi. A questo brillante erudito è stata attribuita l’invenzione della geometria analitica prima di Cartesio, la scoperta della legge della caduta dei gravi prima di Galileo, quella della rotazione della Terra prima di Copernico. Nessuna di queste presunte priorità è completamente vera, sebbene in ciascuna di esse Oresme lasciò traccia del suo studio penetrante. 

Post has attachment
Immaginare che la matematica sia ovunque, sostiene Barany, fa perdere di vista le reali politiche della elite matematica che conta davvero (tecnologia, sicurezza, economia). Al contrario, se comprendiamo che questo tipo di matematica è stata costruita storicamente da e per pochissimi, siamo chiamati a chiedere chi davvero può entrare nella loro ristretta cerchia e quali sono le responsabiulità che derivano dal loro sapere. Dobbiamo riconoscere che la matematica d’elite del giorno d’oggi rimane una disciplina che conferisce una speciale autorità a pochi ed esclude molti per i più diversi motivi.La matematica non è dappertutto.

Post has attachment

Post has attachment
Raymond Queneau, in Contes et propos, 1981, miscellanea pubblicata dopo la morte (in it. Racconti e ragionamenti, Il melangolo, 1993), ma contenente testi, come questo, anteriori alla fondazione dell'Oulipo nel 1960.

Post has attachment
Duecento anni fa Giovanni Plana era l'unico matematico italiano che poteva parlare con i colleghi francesi da pari a pari.

Post has attachment
La Vita è il resoconto amaro e disilluso di un uomo che decide di raccontare i dettagli e non l’epica della sua vita, non i momenti più esemplari, ma i fatti “minori”, come l’infanzia in una opprimente Grenoble, la perdita della madre, l’odio per un padre ottuso e autoritario, il suo amore per la matematica, fino al suo arrivo a Parigi e la crisi delle sue illusioni giovanili.
Wait while more posts are being loaded