Profile cover photo
Profile photo
Irene Silvestri
222 followers -
Ogni cosa ha un senso perché se non avesse senso che senso avrebbe?
Ogni cosa ha un senso perché se non avesse senso che senso avrebbe?

222 followers
About
Communities and Collections
View all
Posts

Post has attachment
"Il magistrato Vega" ha deciso di far passare il tutto come schizofrenia."
Aggiornamento tutto da leggere!!! E' ALLUCINANTE !!!

Mi scuso a priori per il contenuto “scabroso” e “triviale” la cui omissione deformerebbe la situazione reale. E’ indispensabile scendere nei particolari per comprendere appieno la situazione che sto vivendo ormai da 40 anni e la TORTURA aberrante che sto sopportando consapevolmente da ormai 8 anni, sottoposta anche a telepatia artificiale da parte di una centrale operativa occulta .
Vi prego cortesemente di leggere il tutto fino all’ultima parola e di prendere visione del mio referto psicocalligrafico dove si evince il possesso delle mie facoltà mentali per prendere coscienza di tale realtà che mi accomuna a milioni di “fratelli” e “sorelle” che subiscono lo stesso “supplizio” in tutto il mondo contemporaneamente in un sottobosco volutamente silente.
Ci tengo a precisare che il linguaggio scurrile non è mio ma è tutto tra virgolette cioè riporto tutto ciò che devo sentire dalla centrale operativa e fa parte di una tortura psichica allucinante. E’ stato uno sforzo terribile per me riportare tali nefandezze ma sono indispensabili per comprendere l’essenza di un vero e proprio campo di concentramento. E’ un diritto di cronaca!
Questa è una richiesta formale di AIUTO perché sono e siamo in serio pericolo di vita.
Ormai anche questa denuncia sta diventando un libro come “Il pozzo infernale” ma omettere i particolari sarebbe come vendere un libro con pagine bianche.
Questo però lo intitolerò l’”Abisso infernale” perché abbiamo proprio toccato il fondo più estremo: l’ INFERNO !!!
Considerando che si tratta di un CRIMINE di Stato Mondiale e le denunce vengono occultate se non distrutte, rigiro tale denuncia a tutta l’Umanità come patrimonio universale, testimonianza di un CRIMINE tra i più efferati nella storia planetaria che coinvolge migliaia di vittime in Italia e in tutto il mondo.

Oggetto: GENOCIDIO/OLOCAUSTO: CRIMINI CONTRO L’UMANITA’
Stalking sociale organizzato parossistico
Partecipazione illegale Grande Fratello occulto
Furto d’identità a fine schiavitù sessuale
Telepatia sintetica: violazione mentale
Persecuzione irragionevole e sequestro della mente
Stupro mentale con furto di proprietà intellettuale
Diffamazione aggravata
Tortura Psico-Fisica
Offesa al pubblico pudore
Inquinamento dell’inconscio collettivo


La sottoscritta Irene Silvestri nata il 24/09/1950 a Roma, dove risiede attualmente in Via dell’Assunzione 75 - 00168 - dichiara in pieno possesso delle proprie facoltà mentali quanto segue al fine d’INFORMARE gli organi Istituzionali competenti dei fatti che si sono svolti in prima trance da settembre 2009 a marzo 2014 ed in seconda trance dal 21 Settembre del 2017 a tutt’oggi relativi ad un “esperimento” di MANIPOLAZIONE MENTALE e CONTROLLO PSICO-FISICO attraverso armi psicotroniche con lo scopo della “costruzione” di un’ intelligenza artificiale attuata attraverso “telepatia artificiale”o “V2Skull”, “giochi di ruolo”, ipercriticità parossistica e “psicologia del terrore” atta a provocare sollecitazione di stati emozionali fino al punto di frattura da stress psico/fisico dovuto a TORTURE fisiche, crollo finanziario, perdita di lavoro, diffamazione parossistica con conseguente isolamento sociale, scopo “suicidio indotto” o “omicidio indotto” tramite bombardamento di microonde rapido più o meno lento associato a narcolessia che induce uno stato confusionale propedeutico alla “fine”.
Dichiarano che si tratta di un esperimento commissionato e “gestito dall’UNESCO” ma probabilmente “appaltato” al CINECA, finanziato dal Miur ( Ministero Pubblica Istruzione “settore ricerca e sperimentazione” ) senza nulla togliere al Ministero della Difesa ( Aeronautica e Marina militare), al Ministero della Sanità e probabilmente ai fondi del progetto “Orizzonti 2020” e non so quant’altro : un “magna magna” di soldi pubblici che a quel che dicono raggiunge un miliardo di dollari. ALLUCINANTE !!! ….. se fosse vero !
In genere si tratta di agenzie investigative private composte da personale qualificato arruolato tramite università, corpi militari, mondo medico, investigatori, gruppi estremisti, persone comuni soprattutto vicini di casa, parenti, conoscenti, colleghi di lavoro fino a ex carcerati pentiti.
Dichiarano inoltre che c’è dietro “qualcuno”, la cui identità e’ a loro sconosciuta, che ha commissionato l’ OMICIDIO.
Tutto ciò che seguirà è quanto appreso in 8 eterni anni di supplizio psico/fisico attraverso la “centrale psionica” e “googlando” assiduamente alla ricerca della VERITA’.
Un progetto mondiale che ha avuto inizio negli anni ’50 chiamato anche Cointemplo che a sua volta fa parte del Progetto mk-ultra, degna continuazione di Auschwitz e di Mengele.
Ho consigliato fin dall’inizio agli operatori di dare le dimissioni per dissociazione ideologica trattandosi di un esperimento CRIMINALE, CRUDELE, DISUMANO e DEPRAVATO indegno di un Paese civile ma hanno continuato nell’ILLEGALITA’ più assurda dovuta non alla mancanza di una consulenza legala ma alla certezza di essere protetti da un’organizzazione al di sopra di ogni sospetto inconsapevoli addirittura di “cosa” stessero facendo e “chi” ci fosse dietro realmente, da veri sprovveduti, ingenui e soprattutto incompetenti e con un quoziente intellettivo troppo carente …. a livello siberiano per comprendere tutto ciò.
Un giorno dichiarano di essere “omertini” ed un altro “trojan”. Un altro di essere miserabili pezzenti con le pezze al sedere che stanno facendo in modo di farmi ritornare dal mio ex. Un altro ancora di essere “Volontari del Soccorso” della centrale operativa della Croce Rossa di Orte presso la quale ho prestato servizio quando abitavo ad Orte. Oggi dichiarano di essere un team dell’università di Perugia. Un giorno sono teatranti della compagnia di Gigi Proietti, un altro “camarille” che è un’altra compagnia di attori che inscenano giochi di ruolo. Vivono in uno stato di alterazione mentale tale che hanno perso anche la loro identità genetica psichica. Una schizofrenia ai limiti della credibilità. L’unica cosa certa è che sono PROTETTI da un Potere più o meno occulto ingabbiato da un Potere altrettanto occulto. Un multilivello piramidale di Poteri che si sovrastano “allegramente” perché l’uno “ride a crepapelle” sulle spalle dell’altro controllato nella “gabbia informatica” in un eterno giro di “giostre”, cosi come vengono considerati i “capri espiatori”. Più che un luna park sembra un “giardino zoologico informatico”.
Un giorno su una stazione radio della capitale ho sentito che si definivano “troiani”ma in effetti sono arroganti e puritani “Achei”. In effetti si tratta della versione moderna del “cavallo di troia”. Quello tecnologico adeguato ai tempi!
Un certo Renzi dice “Da quel dì che lo stiamo facendo!”
Sulle radio si sentono spesso associare le persone a “gatti” e “topi” e un’intelligenza associativa non può che estrapolare che si tratti di un altro esperimento altrettanto criminale.
I gatti sono i “persecutori”, i topi le “vittime”.
Come si evince dall’ideologia del Tavistock “Come un gatto che gioca con il topo, l’elite ci stuzzica mostrandoci scorci della nostra situazione reale. Di simil fattura è stato il film del 1998 “The Truman Show” di Peter Weir. (http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/tavistock_controllo_2013.htm )
Tutte le tecniche delle fondazioni americane e di Tavistock hanno un unico scopo: stroncare la forza psicologica di un individuo e renderlo debole, impotente e controllabile. Qualsiasi tecnica che induce al crollo dell’unità familiare e dei principi morali che una famiglia può dare ai suoi membri, viene usata dagli scienziati di Tavistock come arma di controllo di massa.
Per Tavistock il nemico è la verità in quanto le sue tecniche si fondano sulla menzogna. Tutte le operazioni e programmi che vengono portati avanti da individui addestrati a Tavistock o da altre istituzioni satelliti hanno un nobile intento apparente di aiuto e solidarietà, dietro al quale si nasconde quello vero: il malvagio intento di controllare il comportamento di ogni individuo a favore dei grandi interessi economici del pianeta.
Ritornando all’esperimento di base sembra si tratti di un progetto sperimentale di ibridazione tra essere umano/ computer tramite clone informatico (?) o ologramma o umanoide (?).
Mentre scrivo commentano “ Ma quale clone informatico! Questo è proprio vero, in carne e ossa!”
Tutto potrebbe essere, considerando che esistono già delle leggi punitive per cloni umani con multe che vanno dai 50.000 a 100.000 euro a clone !
L’esperimento a cui sono sottoposta, senza la mia approvazione, consiste nella TORTURA costante 24h al giorno caratterizzata da una serie di voci, probabilmente provenienti da una centrale operativa di cui non ho certezza dell’ubicazione, che incessantemente attaccano la mia persona attraverso delle tecnologie basate sulle onde elettromagnetiche e microonde a distanza.
Esistono più “centrali psioniche”, sembra da voci di alto livello comunicatemi da una vittima che è stata contattata dai servizi segreti, 3246 circa 4 anni fa’, salvo incremento attuale, disseminate nel mondo che lavorano in sinergia tramite tele/computer conferenza. Ogni vittima è controllata probabilmente da una periferica nei pressi della propria abitazione perché il “cannone” deve essere entro una distanza di 800 metri ed un’altra in una sede di medicina legale o di un’ Università.
Sono, a tutti gli effetti, oggetto costante di un FURTO d’IDENTITA’ e di un’azione diffamatoria criminale che da 40 anni di cui gli ultimi 9 in telepatia che non mi permette di avere una vita sana e soprattutto LIBERA.
In pratica mentre io vivo in completa CASTITA’ da ormai 9 anni, come già mia abitudine in altri periodi passati della mia vita, sembra sia stata proposta al popolo come una virtuale “masturbatrice folle”.
Durante questo periodo googlando e documentandomi su testi internazionali ho effettuato diverse ricerche in merito alle tecnologie che mi stanno torturando cercando di capire il funzionamento di queste armi silenziose ma forse più dannose di armi tradizionali. Un misto di tecnologie militari della DARPA, IBM, Siemens ……………..
Purtroppo non riesco a fare ricerche in link “porno” perché ne ho una reale repulsione. C’ho provato ma la nausea ha bloccato le mie ricerche.
Purtroppo rispetto ad altri reati più facilmente identificabili, in questo caso ci troviamo di fronte ad omicidi premeditati occulti, “ideati” da un gruppo organizzato elitario occulto ( probabilmente Bilderberg come riferito nel mio video e nella denuncia precedente ) e messe in atto da personale altamente qualificato medico da come ho appreso giorno dopo giorno a contatto con le “voci”.
Attraverso queste tecnologie riescono ad entrare nella mia abitazione e a controllare, manipolare la mia vita e quindi a torturare la mia persona senza essere fisicamente presenti o comunque a commettere dei reati classificati come tali dal codice civile e penale come l’infrazione della proprietà privata dalla mia abitazione agli alberghi da me frequentati e case di amici, parenti e conoscenti che dopo la mia presenza cominciano ad essere ugualmente “monitorati”.
Sembra che vi sia un mio clone informatico collegato ad un mainframe. Un probabile processo di “mind up-loading” ottenuto dalla mappatura cerebrale attraverso la quale gli “operatori” all’interno della centrale operativa interagiscono con il mio organismo andando ad alterare le mie funzioni soprattutto cerebrali. Mi sottopongano così ad un’azione di opprimente stalking costante consistente nella ripetizione ad oltranza di pesanti insulti sulla mia vita personale affiancati da veri e propri attacchi fisici, forse tramite onde elettromagnetiche o microonde a distanza, che generano in me crisi vibratorie simili ad elettrochoc, sbalzi pressori, laceranti emicranie, problemi gastroenterici, cistiti, vaginiti, ecc. e che comunque tendono a mantenere uno stato di stress costante che non avrei senza questa azione ininterrotta di stalking a cui sono sottoposta.
Operatori senza scrupoli, crudeli, disumani, perversi che tutto distruggono come bisonti in un negozio di Swarovski sfracellando anche i ricordi più belli della mia vita commentati in modo altamente menzoniero, maligno e nauseabondo.
Le innumerevoli voci che sento 24 h al giorno sembrano interagire, come già enunciato, attraverso forse una mappatura cerebrale caricata sul mio clone informatico (?).
L’ascolto è in polifonia. Quando sono in casa, ogni finestra veicola una voce o un gruppo di persone che DEVO ascoltare singolarmente e contemporaneamente perché non c’è modo di evitarle. Il tutto viene spesso disturbato ed amplificato dall’uso di jammer che provocano degli acufeni parossistici da far impazzire. In alcuni momenti sembra di essere a P.zza del Popolo la notte di Capodanno. Si sentono urla disumane, diatribe aggressive, rumori prorompenti, colpi di tosse, soffiate di naso da allergia o pianto di pentimento …….
Tutto ciò implica l’impossibilità di riposare di pomeriggio e sprofondare nel sonno notturno se non con l’ausilio di psicofarmaci o ipnosi. Un sonno ad intermittenza spezzato dal continuo “vociare” di decine e spesso centinaia di persone. Ho l’impressione si tratti di uno studio televisivo o un teatro perché alcune voci sono più vicine ai microfoni e altre più lontane dando la sensazione di una prospettiva vocale.
Durante il giorno per non ascoltare le incessanti “scemeggiate” di questi “didimoclasti”( per usare in contrapposizione al loro linguaggio triviale parole più consone al mio stile di vita ) sono costretta ad ascoltare la televisione a “volume 90”. C’e’ da IMPAZZIRE. Ma preferisco anche programmi demenziali che magari non seguo visivamente alle voci di questi “xiloglotti/e”.
Il processo che sto descrivendo può essere tranquillamente descritto come un ESPERIMENTO ILLEGALE e senza alcuna mia autorizzazione formale che mi ha ridotto a “cavia umana” e che mi sottopone, senza alcuna possibilità di replica, ad una TORTURA psico/fisica senza paragoni nella storia dell’umanità sino ad oggi non ufficialmente documentata.
Una vera e propria “espoliazione” come non avviene nemmeno nei peggiori carceri di detenzione. Devo espletare le mie funzioni intime (doccia , bidet, evacuazione) con commenti simultanei relativi le mie parti più intime ed i processi di evacuazione ed il tutto sembrano essere resi di pubblico dominio almeno a quella fetta di popolo “reclutata”non so ancora come, lasciando a voi l’indagine. Addirittura in caso di stitichezza dicono “E’ stitica. Aiutala!” sollecitando la peristalsi. Mi invitano a cambiarmi l’assorbente e hanno da ridire pure su come piego la carta igienica. Sono controllata nella quantità e qualità del sapone usato per il bidet e al tempo di permanenza sul water con descrizione simultanea dettagliata degli escrementi. “Ha fatto una cinquantina di palline marrone intenso e non si sa come, perché l’abbiamo riempita di litio che provoca stitichezza.” o
“ Quando smerda fa proprio schifo ma quando fa le palline sono meravigliose! Sembrano bilie di porcellana!” Sono molto apprensivi perché se ritardo nell’espletare le funzioni fisiologiche subito Ghezzi si preoccupa dicendo “non hai ancora fatto pipì stamattina! Dovevi prendere più tiroxina” mentre l’altra voce replica “ No!!!! Non prendere la tiroxina. Sei in iperdosaggio” INTERFERENDO sui dosaggi farmacologici. Ovviamente non potendo avere i valori giornalieri del TSH non so mai a chi devo dare retta. La soluzione migliore sono i battiti cardiaci ma loro INTERFERISCONO anche in quelli perché se il professore non vuole che prenda la tiroxina mi accelera i battiti cardiaci come li rallenta se vuole che ne prenda di più. Tutta una INTERFERENZA: una vita criminalmente “teleguidata”. Più anemoclasti/e di così !!! Non ne posso più!
Sono ormai 8 anni che non mi è concesso un “attimo” di silenzio. L’unica soluzione per non sentirli è “dormire”. Allora sono andata da una psichiatra del CIM per farmi prescrivere un sonnifero potente. Come non esistesse perchè “loro” possono interferire anche sulla frequenza del sonno.
Riferimenti anche agli odori: “La popò di Irene non puzza nemmeno”, dichiarando di avere anche la tecnologia del “naso elettronico”. Il tutto viene accompagnato da risate umilianti e denigratorie. Mentre sto facendo i miei bisogni continuano dicendo “Schiccheratela! Adesso ti arriva una schicchera come a tuo padre perché sei una merda come lui. Attenta che ti schiccherano dalla cassetta di espansione.” Per dire subito dopo “Il padre era una persona meravigliosa ma era aggressivo.” Immagino con le persone scorrette perché mio padre era una persona squisita, rispettata ai limiti della venerazione. Mio padre era un uomo cosi integro di cui non posso che andare fiera. Ritengo che ciò che mi associa a mio padre è non esserci “adeguati e sottomessi ” ad un “sistema criminale”. Sono orgogliosa di essere figlia di Ireneo Silvestri senza per questo essere “edipica” come dichiarano questi incompetenti. Sto solo difendendo la dignita’ di un uomo defunto senza possibilità di replica. Per quanto riguarda mio padre vi invito a leggere il libro “Il pozzo infernale” nel quale sono scesa in particolari interessanti che svelano solo parte della sua personalità immondata indegnamente da questi “mostri” psicopatici.
Di seguito Ghezzi continua ridendo come nel suo stile “ Una volta quando stavano sul Monte Amiata j’abbiamo insufflato un sacco d’aria nell’intestino a Alessandro e ha cominciato a fare ‘na marea de scuregge. Da morì dalle risate. Il padre era talmente in imbarazzo che non sapeva più che dire”.
Cinzia “ …. Irene era talmente sconvolta che non sapeva più che dire. Era talmente esilarante che non riuscivamo più a smettere di ridere”.
Lo ricordo molto bene e confermo.
Alla domanda “ Ma che ha fatto questa donna nella vita?”
Renzi ha risposto “ Ha seminato invidia. Ecco che ha fatto.” Immagino sia quello che ha fatto anche mio padre con la sua vita costruttiva e se è stato aggressivo con “loro” da come dicono, non mi meraviglia. Anche mio padre come me aveva delle scariche di aggressività di fronte alle persone “scorrette” e che immagino fossero già state “criminali” ai suoi tempi perché quando si nasce con il DNA “marcio” non si può di certo cambiare.
In ogni modo mi fanno passare la voglia di espletare le mie funzioni più intime.
Questi sono “stupri psicologici” da “espoliazione” e “terrorismo psicologico” a cui credo non si venga sottoposti nemmeno a Guantanamo.
Mi hanno trasformato nel companatico di un sandwich: “dietro”, milioni di donne che mi accoltellano dall’invidia. “Davanti”, altrettanti uomini che mi sanguisugano dall’ammirazione succhiandomi fino all’ultima goccia di sangue. Ambedue fagocitano attimo dopo attimo la più profonda essenza dell’anima come vampiri incapaci di produrre energia personale.
Ghezzi “Ma quali energie! Se ci tolgono Irene impazziamo. Gli succhiamo l’energia dal terzo occhio con il frequenzimetro e la inviamo alla centrale elettrica dell’ACEA”.
Cinzia “ Ci facciamo un sacco di soldi!”
Noi tutti/e, cavie del sistema, siamo trattati come criminali di prima categoria … in tutto il mondo, contemporaneamente, perché abbiamo avuto la disgrazia di attraversare lungo il percorso della nostra vita degli psicopatici che ci hanno segnalato e venduto ad un “sistema” come cavie, vittime di vendette, da perseguitare con torture disumane fino alla morte per sfinimento psicofisico o suicidio indotto.
Ghezzi ha spudoratamente dichiarato a non so chi “Le vittime le uccidiamo tutte. Ne abbiamo già uccise centinaia. Con Irene non ci riusciamo perché è troppo interessante. E’ brutta quanto la fame ma non riusciamo a fare a meno di lei. Abbiamo contattato anche il killer di Lady Diana ma non ne ha voluto sapere.”
Ghezzi + mix “Le vittime sono le “galline dalle uova d’oro” perché ci fanno guadagnare un sacco di soldi con la pubblicità tra una masturbazione e l’altra”.
Cinzia: “ C’è Paolo Berlusconi che fa proprio schifo. Tra una masturbazione e l’altra manda una marea di pubblicità d’accordo con le case farmaceutiche. Guadagna ‘na marea di soldi”.
Qualche anno fa’ mi sono confrontata con un poliziotto della municipale mettendo in evidenza che sentivo commenti anche su come mi lavavo la mattina davanti allo specchio del bagno e lo stesso non ha nemmeno accennato a parlare di paranoia o schizofrenia ma, a testa bassa, mi ha detto
“ Signora! Non si lavi più al lavandino!” Di conseguenza da ormai 8 anni mi lavo con salviette umidificate in un angolo del bagno che sembra protetto da interferenze di controllo. Addirittura sulla stazione radio della Capitale un giorno era ospite un ingegnere che faceva riferimento a come penetrare quell’angolo di 90°. Non è paranoia perché anche loro confermano.
Quando parlo davanti allo specchio è tutto un commento in diretta. Da come ho capito anche dai commenti del popolo, spiano in scansione sintetica satellitare e quindi hanno una visione sommaria ma davanti allo specchio l’immagine è nitida perché vedono attraverso i miei occhi.
Alla base di tutto c’è l’utilizzazione della rete elettrica, dei cellulari, delle apparecchiature wi-fi e della televisione. Mi “sparano” attraverso gli spots/led, il cellulare, l’apparecchio della pressione, la sveglia, il frigorifero, il fornetto, ecc. come si può riscontrare dai video di cui sono in possesso nei quali si vedono chiaramente le “schicchere”che colpiscono il mio corpo.
Vengo giudicata in direttissima in ogni aspetto della mia vita, da come cucino, mangio, bevo, mi vesto, mi lavo ………….. Sentono i sapori dei cibi e mentre mangio è tutto un commento relativo alla presentazione dei piatti, alla tovaglia, su come uso le posate, sulla quantità di masticazioni, sul valore nutrizionale dei cibi, sulle bevande ……………………………………… da far passare la voglia di mangiare!
Conoscono pin, password, conti in banca, IBAN, messaggistica telefonica, rubrica, galleria fotografica, ed altre informazioni coperte dalla Privacy che violano tutte le leggi in vigore sia in Italia che in Europa e in tutto il mondo.
Vengono bloccate le connessioni Internet e l’invio di mail “censurate” perché non gradite o perché pericolose per la loro incolumità.
Conoscono ogni più piccolo particolare del mio passato dal momento della nascita. Hanno dichiarato spudoratamente di essere “spie positive” pagate dallo Stato appositamente per spiare la gente, soprattutto nelle camere da letto in contrapposizione ovviamente alle “spie negative”.
Una guerra all’ultimo sangue perché sembra che le spie negative mi volessero uccidere già da 30 anni mentre le positive stanno cercando di salvarmi da tutte le interferenze psicho/fisiche/sociali delle prime. Dichiarano di essere tutti medici legali con tutto il diritto e il dovere di spiare la vita privata dei cittadini e di avere il potere di uccidere chiunque, anche persone irreprensibili, secondo dei canoni della loro etica personale, arrogante, presuntuosa, superficiale, cinica e irreversibilmente psicopatica, carica di tante di quelle sovrastrutture “malate” da far invidia ad un grattacielo in costruzione.
Mentre sto scrivendo : “ Siamo medici legali! Possiamo fare quello che vogliamo della vita degli altri”.
Se fossero menzogne si tratta di uno “sputtanamento” del mondo medico allucinante. Io sono arrivata al punto di andare a fare le analisi con mio figlio perché quando andavo da sola, lungo il percorso dicevano “ Ghezzi! Corri! Siamo già d’accordo con il direttore. E’ tutto organizzato! La uccidono insufflando aria e la portiamo direttamente al Gemelli per l’autopsia.”
Ci tengo a precisare che non tutti i nomi enunciati sono fittizzi, “alias” per così dire.
Quando sono andata a fare la Risonanza magnetica di routine nella struttura del “Cristo Re”per controllare un tumorino sul rene ho trovato una situazione anomala. Il tecnico che diceva reiteratamente “ Porca puttana. Però e’ proprio un peccato! “ La sala rianimazione in attività come mai accaduto. Quando sono entrata nel “tunnel” sono stata invasa da un bruciore terribile ai limiti della sopportazione e mi sono rifiutata di continuare, andandome via. All’uscita un medico, come non mai, mi ha guardato intensamente silente e sconvolto.
Dicono al momento per giustificarsi con “qualcuno” : “ Volevamo uccidere il clone con le onde elettromagnetiche ma c’era il rischio che morisse anche lei e allora abbiamo messo in funzione la sala rianimazione per salvarla.”
Ad oggi ancora non so in che condizioni sia il mio tumore perché ovviamente non ho più il coraggio di affrontare il mondo medico di cui ho perso completamente fiducia.
Ogni giorno vengo bombardata da affermazioni “Irene e’ piena di tumori” elencando tutte le parti del corpo dove dovrebbero avere sede. “ Ha solo tre mesi di vita. Ha un trombo cerebrale … le arterie sature di colesterolo ….. e nell’arco di una settimana muore per ictus. ……………………………” Uno stress psichico continuo.
Altro tipo di stress è provocato dalla continua minaccia della presenza della stricnina nelle bottiglie dell’acqua, nei cibi, nei farmaci. Ghezzi precisa “anche gli afrodisiaci per farla masturbare che gli facevano venire gli attacchi di ipertensione. Diventava tutta rossa e per poco moriva per attacco cardiaco ma non c’è stato niente da fare. Non siamo riusciti a farla masturbare.” Nemmeno fossi una bestia! … senza freni inibitori umani considerando che sono sotto le telecamere in mondo visione!!!
Troppe volte sono stata colpita per la strada con sensazioni di stordimento, tachicardia, debolezza estrema, senso di soffocamento associati al commento degli operatori.” Uccidila! Falla fuori! Uccidila in mezzo alla piazza. Deve morire davanti a tutti.” Centinaia di volte sono stata colpita sugli autobus, in metro, in macchina, in mezzo a P.zza Navona dove sono riusciti a farmi cadere per terra stordita con tanto di commenti minacciosi. Troppo spesso la gente per la strada ha urlato
“ Tajateje le mani” e mi hanno sputato addosso e sulla macchina durante la sosta ai semafori definendomi con epiteti immaginabili.
Vengono giudicati col bilancino non solo ogni singola parola ma ogni singolo PENSIERO e non mi posso permettere il minimo “lapsus” altrimenti si scatena una reazione di critiche, risate e derisioni umilianti per l’ego più forte e tenace.
Pugnalate nella schiena e nel cuore è ascoltare voci di parenti, amici e conoscenti senza avere la certezza che siano realmente presenti nella centrale operativa perché possono simulare qualsiasi voce. La conseguenza è che si spezzano i contatti nel dubbio che sia vero e poco alla volta ci si trova con il vuoto intorno. Tutto tende all’isolamento secondo la tecnica del “dividi et impera”.
Molte vittime sentono addirittura la voce di parenti e amici deceduti. Altri, voci che li invitano all’omicidio e al suicidio.
Vengono descritti e giudicati nei particolari i “ rapporti orogenitali ” avuti con mio marito 30 anni fa nella nostra camera da letto definiti “schifosi” come mai visti in altre camere da letto per poi aggiungere che lo fanno tutti. Come pure giudicati i rapporti attuali di mio marito con l’attuale compagna immerdati all’ennesima potenza di cui devo sentire i commenti in simultanea.
Un continuo, esasperante rivangare il passato, setacciato e giudicato nei minimi particolari.
Una gogna costante, un processo a porte chiuse a cui non viene sottoposto nemmeno un criminale di primo grado, senza alcun diritto di replica frontale considerando la mia assenza sul posto.
La cosa più assurda è che dichiarano che “la colpa è della madre” che sono 40 anni che viene spiata al telefono durante sfoghi personali emotivamente coinvolgenti sfogandosi con figli, parenti, amici e conoscenti circa la mia vita a lei del tutto sconosciuta e criticata senza consapevolezza essendo una persona molto riservata conoscendo la psicologia “pettegola, in genua e maligna” di mia madre.
Per quest’anno avevo in programma tre corsi d’inglese, uno di francese, uno d’informatica ed uno di cake designer. Quando sono “arrivati” stavo frequentando il primo corso annuale d’inglese che ho dovuto abbandonare perché durante le lezioni era tutto un commento telepatico, una derisione continua nei miei confronti, dell’insegnante e dei colleghi. Più volte sono stata invitata dall’insegnante ad uscire dalla classe per mancanza di concentrazione e perché inevitabilmente mi scappava qualche sorrisetto in seguito ai commenti, alla stregua di una ragazza delle medie.
Non è assolutamente possibile concentrarsi in queste condizioni ne tantomeno proiettarsi verso il futuro.
Indispensabile mettere in evidenza che mi sono sottoposta per ben 11 anni a psicoterapia ipnotica, dal 1977 all ‘88 perché avevo disturbi causati da una tiroidite da intossicazione d’amalgama che nessun “professorone” è stato in grado di diagnosticare proponendomi invece di “masturbarmi” perché i miei “disturbi” dipendevano da un ingorgo energetico da astinenza sessuale. ERANO GIA’ PRONTI CON LE TELECAMERE !!!! …. e chissà con quanti/e lo fanno !?!?!
Ovviamente la terapia si è associata ad un periodo di formazione atta ad intraprendere l’attività di psicoterapeuta quando ancora non era in vigore la legge che richiedeva la laurea per svolgere l’attività, “creata” ad hoc per impedirmi di svolgere tale professione. Ho dovuto affrontare ostacoli di ogni genere anche mentre stavo frequentando la facoltà di psicologia che solo oggi stanno dichiarando spudoratamente: mi facevano venire atroci mal di testa, crisi asteniche e quant’altro prima di andare a seguire le lezioni. Per poco mi è stato annullata la prova d’inglese perché mi hanno fatto mettere vicino una “recluta” che mi infastidiva al punto tale da farmi riprendere dall’insegnante mentre io ero intenta a fare autonomamente la prova. Prima dell’esame di psicologia generale mi hanno “indotto” un mal di testa cosi atroce da procurarmi il vomito. Mi sono seduta di fronte al docente e la mia “RAM” era tabula rasa per amnesia “indotta”. Tutto dichiarato. Nel frattempo si sono succedute due pazienti che mi hanno riferito che tutto ciò che mi confidavano in studio era di pubblico dominio. Compresa così la situazione, essendo una “professionista”, ho deciso di interrompere l’attività per mancanza di “segreto professionale”, requisito determinante in un rapporto di fiducia come quello indispensabile tra terapeuta/paziente.

Anche i miei lavori creativi sono stati annichiliti in seguito a ipercritiche e danneggiamenti tramite microonde e furti. Mi è passata anche la voglia di fare le pulizie criticate anch’esse nei più piccoli particolari. Mentre cucino è tutto un commento di critiche e consigli. Impossibile concentrarsi sulla lettura di un libro la cui lettura viene commentata simultaneamente.
Interagiscono anche sull’erogazione del caffè se non ritengono opportuno che ne faccia uso o se mi devono punire per qualcosa che non apprezzano.
Interagiscono sulla “scaletta” della musica sull’ MP3, sulle telecamere di sorveglianza, sul timer del riscaldamento, sul condizionatore e su qualsiasi apparecchio elettrico e wi-fi.
Una vita parossisticamente immondata da schifosi fotomontaggi e riprese da camere da letto. Asserisco quanto sopra in considerazione di quello che sono obbligata a sentire da questi operatori occulti che si nascondono dietro queste tecnologie a distanza.
Sono anche oggetto di scherzi di ogni genere da ben 40 anni ( me ne sono accorta per merito di mio figlio che aveva 4 anni ed una sottile intelligenza associativa! ) consistenti in furti di beni e somme di denaro ( fino a € 500.00 dal salvadanaio ) sempre all’interno della mia abitazione, nelle mie autovetture, nella mia borsa, spostamenti di oggetti ed inserimento di altri mai posseduti con una funzione destabilizzante. L’ultimo relativo ad una camicetta indossata due volte e sostituita premeditamente con una simile, inconsapevoli stupidamente del mio spiccato senso di osservazione. Qualche giorno prima passando davanti ad una bancarella dove era esposta la camicetta di cui sono in possesso ho sentito dire da un’operatrice ovviamente in telepatia
“ Guarda! E’ come quella d’Irene! Compriamola e sostituiamola perché la sua è più bella”.
Hanno dichiarato espressamente di aver “rubato” dal mio hard disch due (2) tesi fatte per un’amica e di averci fatto dei libri con cui “c’hanno fatto un sacco di soldi”. Ovviamente sono scomparsi dai miei hard disch.
Oggi, 14/7/2017 - Mi hanno rubato un paio di pantaloni bianchi che fra l’altro ho acquistato circa 10 anni fa a € 3.00. Si tratta proprio di “accattonaggio” e mi chiedo come si possa fare a perdere la propria dignità per una cifra tanto irrisoria. Ma loro si divertono. Stanno ridendo a crepapelle come loro abitudine. “Sono scherzi!” hanno dichiarato. Dopo qualche giorno li ho ritrovati ma al posto sbagliato secondo il mio ordine mentale. Altre volte è successo con altri oggetti ma purtroppo sono carenti anche nello spirito di osservazione!
Purtroppo non essendoci segni di scasso, non posso sporgere regolare denuncia presso le autorità competenti ma vi assicuro che queste azioni rientrano in uno schema ben collaudato che viene regolarmente utilizzato da questi CRIMINALI con lo scopo di destabilizzare psicologicamente la vittima oggetto delle torture fisiche e psicologiche.
Mi hanno trasformato nella loro “demo”. Ad ogni persona che arriva presumibilmente in questa centrale operativa, fanno la dimostrazione dei riflessi fisiologici elettromagnetici sul corpo del mio clone e di conseguenza sul mio. Cominciano con l’ictus per passare al mal di testa. Si passa allo sfarfallio degli occhi. Si scende alla bocca e al mal di denti con forti fitte che simulano la carie. Blocco della gola con crisi di deglutizione e soffocamento. Si scende alla recisione della valvola cardiaca con tachicardia ( sul clone ovviamente ma che io avverto sul mio corpo ) e forte debolezza. Si passa poi all’apparato gastrico con simulazione di gastrite, alla milza, al fegato, all’intestino, all’appendice, alla cistite, vaginite, colite, apparato arterioso/venoso delle gambe per arrivare al riflesso dell’alluce che si alza dietro stimolazione. Il tutto viene sdrammatizzato e ridicolizzato al punto tale da occultare la gravità delle TORTURE psico/fisiche inflitte rendendo il tutto accettabile da tutti.
Circa 4 anni fa’ mi hanno procurato, attraverso bombardamento elettromagnetico, una peritonite perforata che mi ha obbligato ad una ventina di giorni di digiuno presso una struttura ospedaliera dove sono stata comunque derisa e “bombardata” nonostante sotto controllo perché evidentemente tutti i medici complici del sistema. La prima volta che sono andata al Pronto Soccorso con la febbre a 39 e atroci dolori di pancia il medico di guardia con sorrisetto ironico mi ha detto “Signora non ha niente. Può tornare a casa” ma prima che entrassi c’era qualcuno fuori dalla stanza che ha pronunciato la parola “ipocondria”. Di notte ho avuto “scariche parossistiche di pus e la febbre ha raggiunto i 39.9 e quando sono ritornata al P.S. mi hanno ricoverato immediatamente. Sulla cartella clinica risulta una diverticolite mentre è stata completamente occultata la realtà della peritonite che mi è stata più volte dichiarata verbalmente.
I sogni vengono indotti e quando quelli naturali non sono di loro gradimento mi svegliano di soprassalto per cambiare filone.
Le crisi ipertensive sono all’ordine del giorno. La scorsa settimana ho raggiunto i valori di 144/260 e quando sono andata all’ ospedale “Cristo Re” sia il medico che gli infermieri ridevano “sotto i baffi” e mi hanno dato del banalissimo bromuro sapendo che i valori erano stati alterati dai colleghi criminali e nell’arco di mezz’ora la pressione è scesa a 130!!! Lo stesso avviene con le pulsazioni che passano da 130 a 60 nell’arco di 30 secondi per poi rialzarsi altalenando a loro piacimento, sempre condito da risate a crepapelle. Superfluo considerare che questi sbalzi pressori a lungo andare possono procurare scompensi cardiaci. Confermano “Gl’hanno procurato scompensi cardiaci.”
Tutti coloro che intervengono nella centrale operativa guardano estasiati e tutti se ne vanno senza mettere fine a questo STRAZIO, ( di cui sono “vittime” altre migliaia di comuni cittadini in Italia e milioni in tutto il mondo), a detta degli operatori dopo elargizione di “mazzette” che gli sono costate di piu’ dell’esperimento in se’ stesso. Tale ESPERIMENTO avviene sotto gli occhi di tutti, specialmente delle persone che vivono nel mio quartiere, e si basa essenzialmente sullo screditare a livello sociale la vittima in modo che venga emarginata dalla società e quindi privata della propria libertà e dignità.
Al popolo e a chi interviene viene occultata la realtà della telepatia artificiale facendo credere che parlo in continuazione mentre ascoltano in diretta i miei PENSIERI tramite un S4 ( Silent Sound Spread Spectrum ), un neurofono che bypassa la coclea per raggiungere direttamente l’8° nervo cranico. Il tutto avviene attraverso campi magnetici pulsanti. I segnali subvocalizzati del cervello vengono inviati ad un computer attraverso un raggio “maser”che li decodifica. Ovviamente io li ascolto con la stessa tecnica in feedback. Per quanto riguarda il lato tecnico potrete documentarvi sui link proposti alla fine del testo e sul mio accaunt google + .
Chissà quante persone sono SPIATE senza feedback e ne sono inconsapevoli!!!
Asseriscono assurdamente che se la porta d’ingresso è aperta non possono “spiare” perché si tratta di “violazione di domicilio” mentre se la stessa è chiusa allora i servizi segreti possono “spiare” perché, non so secondo quali canoni, è “legale”!!!
Mentre sto scrivendo mi sento le braccia e tutto il torace congelato e quando avviene così è perché creano l’anestesia per procurare l’attacco cardiaco. Di conseguenza la denuncia non ha spesso una conseguenzialità perché scritta ad intermittenza per tale motivo.
Purtroppo tale CRIMINE non può essere facilmente sconfitto in quanto occulto ma è a tutti gli effetti paragonabile ad un LAGER NAZISTA, ad un GENOCIDIO ( perché coinvolta una fetta di umanità) / OLOCAUSTO ( perché viene usato il calore ) : un CRIMINE ESTREMO CONTRO L’UMANITA’.
In pratica si tratta di un campo di concentramento elettromagnetico a cielo aperto che permette al Potere di risparmiare su vitto, vestiario e alloggio. L’unico lato positivo è che la vittima si può nutrire senza restrizioni e mantenere rapporti sociali nonostante le difficoltà del caso perché chiunque ruota intorno alla vittima diventa a sua volta vittima stessa. Il massimo dell’ipocrisia!!!
Si tratta a tutti gli effetti di uno “zoo” dove invece di animali ci sono esseri umani derisi esattamente come si può fare di fronte alla gabbia di un scimmia, di una giraffa o di un pinguino!
La differenza è che gli animali ospiti del giardino zoologico non vengono torturati con microonde, stuprati con manici di scopa e candele, con atroci mal di testa, cistiti, vaginiti, gastriti e con la “psicologia del terrore.”
Commentano dicendo “ ma noi le procuriamo per guarirle!” Sono convinti di fare tutto a scopo benefico! Provano a produrre malattie per poi provare a guarirle con l’elettromagnetismo come fossimo bambole di pezza!
Dicono di avermi distrutto la milza come tutti senza essere consapevoli dell’importanza della milza che agisce da catalizzatore nel processo energetico e basilare nel processo vitale ma loro affermano che “la milza è completamente inutile e si può anche farne a meno” e …. ridono … ridono …. ridono …. a crepapelle.
Siamo di fronte ad una PARUSIA come solo l’Apocalisse contempla alla fine dei tempi!!!!!
… ma come riportato nell’Apocalisse di S. Giovanni nel capitolo “La donna e il Dragone” è giunto il momento di “buttare giù il Grande Accusatore” che giudica i fratelli giorno e notte e di “far cadere la “Babilonia dai sette colli” con cui attraverso la meretrice, hanno fornicato i potenti della terra”.
Nel 2013 per provare a scappare da questa tortura, sono scappata da sola nelle Canarie ma purtroppo sono stata massacrata anche lì sempre attraverso queste armi a distanza che sembrano non avere confini geografici essendo i satelliti collocati secondo una trigonometria che copre la sorveglianza di tutto il mondo. Le voci erano ancora più amplificate. La tecnica era la stessa. Mentre prendevo il sole sul lettino appena divaricavo le gambe cominciavano a misurare con il calibro la “vagina” commentando “ Non è la sua. Si. E’ la sua. No. Non è la sua ……..” Commentavano la struttura della stessa vagina “ stretta e lunga”, le fossette iliache senza parlare del seno, ecc. Dei veri “coprofili”, “coprofagi” e “scatologi”.
Impossibile rilassarsi anche perché essendo bombardata da microonde non potevo e non posso nemmeno prendere il sole per un periodo superiore ai 10’ perché mi viene una forte tachicardia con conseguente confusione mentale e capogiri da rialzo pressorio con rischio di ictus o attacco cardiaco. Commentavano continuamente “ Seguitela e rapitela. Portatela a Betancuria dove c’è la clinica così facciamo l’autopsia e poi buttiamo il corpo in mare. Vivevo nel terrore fino a quando sono andata con mio figlio a constatare che Betancuria si trovava in mezzo alle montagne dove c’erano solo 4 case ed un centinaio di capre. Sono rimasta per tre mesi alla fine dei quali qualcuno ha detto “Basta! La vendiamo. E’ una gatta da pelare. Chi la vuole?” Ed un uomo ha detto “La compro io”. Gli ultimi 3 giorni ho dovuto pagare una coppia di coniugi che mi hanno ospitato a casa loro dietro la somma di € 50.00 giornaliere xkè gli attacchi erano cosi forti che ho avuto continui attacchi di panico ed ipertensione da pronto soccorso. Una volta, confidatami con un medico italiano del Pronto Soccorso sono stata condotta “incinghiata” in ospedale e sottoposta a Trattamento Sanitario Obbligatorio per ben 15 giorni.
In aeroporto, mentre stavo passando sotto il metal detector mi hanno lanciato una schicchera procurandomi una crisi ipertensiva assurda impedendomi quasi la partenza perché non volevano che tornassi in Italia dicendo che ero affetta da un virus pericolosissimo e che avrei contaminato l’intera Nazione. Sull’aereo è stata una continua minaccia. Vicino a me era seduto un medico al quale ho raccontato tutto ma che ho capito essere stato “pagato” per la sua presenza e tutto ciò mi ha reso ancora più allarmata. In questo momento Renzi conferma.
Quando sono tornata a Roma alcuni operatori sono cambiati. Tutto lascia pensare anche ad un “commercio di esseri umani” clandestino all’insaputa delle vittime stesse.
Sono martellata 24 ore al giorno con discorsi talmente nauseabondi da essere irripetibili. Giorno e notte vengo invitata reiteratamente a spogliarmi e masturbarmi. Di notte mi sveglio di soprassalto con tachicardia, tensione cranica, vibrazioni molto forti, bruciori ai genitali e dai commenti capisco che stanno effettuando delle simulazione masturbatorie probabilmente sul mio clone. Il tutto avviene in genere verso le 4.00 perché, come riportato su trattati scientifici, è l’ora migliore del virtualismo informatico per l’intensificarsi del magnetismo terrestre in assenza di interferenze dissonanti e a detta degli operatori perché è l’ora di ritrovo mondiale per i “porci/he” che vivono di sollecitazioni ed emozioni da “psicopatologie sessuali”.
Da come dicono, in 8 anni sono state “prodotte” circa 100.000 masturbazioni! … tutte “ordinate” da una certa Elisabetta con la psicopatia da masturbazione che ìncita anche le figlie sui 4/5 anni a tale pratica. Figlie che “scapricciano” tutto il giorno e notte perché vogliono il vestito come quello di Irene, il pigiama come quello di Irene, i capelli come quelli di Irene, trovano difficoltà a copiare la posizione d’Irene, non sanno come mettere il piedino come Irene, e la gamba come Irene ……… : un TORMENTO indescrivibile!!!
Virzi sta dicendo “ … ma sono informatiche! Anche Elisabetta è informatica! E’ tutto informatizzato. Siamo solo 4 gatti d’operatori. Ci stiamo divertendo alla follia. Siamo stati pagati da Alessandro S. ( il mio ex ) perché l’ha lasciato in un modo allucinante. Non è vero! Si tratta di Alessandro Aiuti che si è innamorato di Irene e vuole sposarla per dargli tutto quello che gl’ha tolto il padre ma c’è anche Alessandro M. che ce l’ha con lei perché non se lo fila più! … ma c’è anche Federico Aiuti che la tiene sotto tortura da 40 anni e la vuole uccidere prima che lui muoia! ……………………… C’abbiamo una marea di segnalazioni che la vogliono morta.”
In pratica mentre io metabolizzavo le offese subite nel corso della vita comprendendo e perdonando tutti, gettando tutte le umiliazioni dentro il mio zaino, tutti gli psicopatici parassiti che hanno attraversato la mia vita hanno dedicato la loro ad una “vendetta” gestita da un sistema a cui probabilmente fa capo “google” stesso.
Infatti qualche anno fa volevo frequentare un corso all’Università della terza età e quando ho notato il corso “google la vendetta”, ho preso contatto con il professore per avere informazioni in merito e mi ha detto che il corso era stato eliminato. La mia intelligenza associativa mi suggerisce solo una probabilità anche se non certezza.
Ritornando alle masturbazioni, che sono il filo conduttore dell’esperimento, ci troviamo di fronte ad un’incoerenza assurda. Da una parte la condanna e dall’altra l’esaltazione della masturbazione!
Il tutto basato sul principio della “trasgressione”: più condanni e vieti, più inneschi il meccanismo contrario. In tempi di “gender” si può immaginare che il tutto sia “intelligentemente” concepito per incitare la popolazione alla depravazione più allucinante fin dalla più tenera età considerando che nella centrale operativa si sentono anche voci di bambine che vengono sollecitate con “vai dietro il cespuglio … togliti le mutandine ….. masturbati!” Ho fatto anche una denuncia al “telefono azzurro” ma purtroppo non conoscendo l’ubicazione è impossibile intervenire. Spero che lo faccia per me un nucleo investigativo all’altezza della situazione sperando che invece non sia noto a chi dovrebbe intervenire.
La menzogna costante e parossistica inserita in un contesto di “giochi di ruolo”, potrebbe invece far parte del “Project Blue Beam”che ha il fine di manipolare le masse attraverso l’illusione, atta a destabilizzare l’equilibrio sociale per ricreare nuovi valori “socio/culturali (?)” di globalizzazione.
Purtroppo conditi della loro stessa imbecillità, non documentandosi, non sanno che a lungo andare i “giochi di ruolo” portano a dissociazione, schizofrenia, sensi di colpa e suicidio come dichiarato dalle più prestigiose Università americane !!! Solo dei fallocefali possono tanto.
Ovviamente devo sempre curare il mio abbigliamento anche in casa essendo sempre “in onda”. Di notte devo usare per forza dei pigiami non potendo libera di usare camice da notte per una questione di dignità personale.
Sempre di notte dormo virtualmente tra le braccia di un professore fantasma come commentano gli operatori. Quando arrivo a circa la metà del letto mi urlano “ Stai attenta! Stai sopra al professore. Lo schiacci. Lo soffochi! Quando sento bruciore al basso ventre e in posizione prona mi dicono che sono sopra il professore, commentano che e’ il calore dei genitali del professore che è in “erezione”. La mattina vengo svegliata con baci sulla bocca che mozzano il fiato essendo frequenze elettromagnetiche dicendomi chi lo sta facendo. e tentano continuamente di “penetrarmi” virtualmente a livello vaginale mentre io sento il tutto sul mio corpo. Questo mi impedisce di stare con le gambe divaricate obbligata ad assumere una posizione contratta di difesa. Un vero e proprio “stupro” psicofisico. Mi viene tastato tutto il corpo e vengo sottoposta anche a rapporti lesbici con commenti tipo “Stai ferma! ... che una ragazza ti sta leccando per farti raggiungere l’orgasmo perché devi provare anche i rapporti lesbici poiché non l’hai mai fatto”. Sono sottoposta a stupri anali tramite inserimenti di “manici di scopa e candele”, sempre commentati. Una volta ho avvertito un dolore lancinante in vagina ed un operatore ha esclamato “ O Dio. C’ha il bisturi in vagina! Toglietelo subito.”
Proprio Stasera “Renzi” ridendo sta raccontando a “qualcuno”: “ Ci divertivamo da morire quando gli infilavano i manici di scopa nell’ano e si metteva piegata sulla finestra con il viso tra le mani e gli scendevano le lacrime dal dolore. Bastava che si mettesse il dito nell’ano e si togliesse il manico di scopa! Adesso che sa tutto non ci proviamo piu’ gusto. Dobbiamo trovare altre vittime sverginate che non sanno niente perché non ci proviamo più gusto. E’ troppo divertente quando non sanno niente. E’ troppo divertente quando li vedi soffrire e non sanno che fare. Una volta Irene stava dal dentista e il professore ha interrotto la trasmissione e ha detto “Io godo nel vederti soffrire” e quando è ritornato il dentista è ricominciata la musica.” Confermo.
In piena notte mi sveglio di soprassalto con un senso di presenza di catarro che non riesco a deglutire e con senso di soffocamento mentre mi viene detto “ Non è catarro! E’ lo sperma del professore perché gli stai facendo un pompino”.
Sono inoltre sottoposta a violenza psicologica da innamoramento perché vogliono a tutti i costi che m’innamori del “professore” che simile ad un camaleonte cambia spesso identità. Una volta citano il professor Alessandro Aiuti, un’altra il mio ex compagno (che nonostante fosse un rapporto sereno, ho dovuto lasciare perché non riuscivo più ad avere rapporti sotto le telecamere!), un’altra Luca, il figlio di una mia amica di Roma, un’altra il professor Ferraresi, un’altra ancora il professor Ferdinando Aiuti ( che nel lontano 1977 in seguito ad una diatriba per condotta non professionale, mi disse “Ti distruggerò la vita” e dopo solo 5 giorni circa è iniziato lo stalking sociale ) ecc. ……………….
Renzi aggiunge “ Voleva morire con lei. Ha detto “me la porto nell’altro mondo ma ci dividiamo al bivio: io vado all’Inferno e lei in Paradiso”.”
Il “capoccia” sembrerebbe un certo Fieschi che cambia identità giornalmente. Inoltre è presente Virzi che dovrebbe essere un fisico informatico, Ghezzi che dovrebbe essere un chirurgo plastico, Cristina che adora far cadere i capelli perché affetta da alopecia e sadicamente, per invidia, li fa cadere anche alle vittime. Un team di professoresse (?) e professori (?) vari. Tutti didimoclasti ( per definire garbatamente i “rompiscatole” ). Tutti fallosofi che suppongo vengono imboccati da un “regista” mondiale tramite programma informatico e non sono nemmeno consapevoli per chi stiano lavorando dicendo continuamente “Non sappiamo chi ci sta dietro il tutto”. L’unica cosa che gli interessa è lo “sterco del diavolo”! In pratica la più alta categoria di PROSTITUTI/E.
Ogni emissione orale e anale ( rutti e peti ) viene commentata con risate parossistiche alla stregua di bambini dell’asilo.
Ghezzi dichiara ridendo infantilmente “ E’ troppo divertente quando le vittime fanno i rutti e le scuregge. E’ troppo divertente. E’ esilarante. Gli insuffliamo aria nell’intestino con l’elettromagnetismo e gli facciamo fare un sacco di scuregge. Ci fanno impazzire dalle risate. E’ troppo divertente!”
Un sadico divertimento è quello di “bloccare la gola” impedendo la deglutizione al limite del soffocamento condito da risate isteriche. Questa è una specialità di Virzi che si diverte anche a procurarmi starnuti perché gli “piace un sacco” quando starnuto perché alla fine dello starnuto ho una “contrazione orgasmica anale” di riflesso che sembra anomala nel genere umano! La derisione parossistica è quanto di più umiliante si possa subire.
Ci tengo a precisare che tutto ciò che ho descritto è solo un assaggio infinitesimale di quanto vivo ormai da 8 anni di telepatia e torture e 40 di “stalking sociale organizzato.”
Una vita “scarnificata”a livello psico/fisico non paragonabile nemmeno all’Inquisizione del medioevo.
Dicono spesso con una voce crudele e agghiacciante : “ Gli abbiamo distrutto la vita. Abbiamo fatto quello che ci è stato ordinato e per cui siamo stati pagati. Siamo proprio contenti. Ci daranno sicuramente un premio”. Sono dei veri litocardici o, come li definisce Nexus, veri e propri “sicari”, pagati per attuare omicidi dietro compenso economico. (vedi http://www.nexusedizioni.it/it/CT/il-controllo-politico-con-le-armi-a-energia-diretta-5507 ).
Probabile si tratti anche di “massoni” del 19° di alcune “Logge”. I cosiddetti “ frati assassini” che per salire al 20° “gradino” DEVONO UCCIDERE, dietro ordini “superiori” , anche persone irreprensibili ma “fastidiose”: un sottobosco raccapricciante che è ora di portare alla luce.
E’ ora di aprire il mio “zaino” che ha niente da invidiare al vaso di Pandora!
Il tutto mette in evidenza un parossistico grado di crudeltà mentale, caratteristico di individui affetti da psico nevrosi affettivo/sessuale infantile sadomaso.
Renzi con voce crudele e divertita, che contro la mia volontà devo sentire, asserisce che sono 60 anni che si stanno divertendo alla follia vedendo persone che corrono da un medico all’altro per trovare soluzioni a malattie “INDOTTE” da loro stessi e comprano farmaci di ogni specie mentre loro “ridono a crepapelle” sapendo che sono tutte “simulazioni”!.
Lo stesso trattamento viene esteso anche a mia madre di 97 anni. Si sveglia alle 4.00 di notte con palpitazioni, angoscia e bruciori ai genitali. Lei ne è inconsapevole perché priva di telepatia ma io sento tutti i commenti dalla centrale operativa con la conferma di mia madre che abita al piano di sopra. Da mesi ormai ha perdite ematiche nelle urine e ultimamente ha delle emorragie del tratto urinario sempre più serie mentre loro ridendo a crepapelle dichiarano di averle distrutto l’uretra e la vescica con le onde elettromagnetiche per farla masturbare. Però sono onesti! …. perché proprio stamattina la cosiddetta dottoressa Zucchermaglio ha riconosciuto “Siamo proprio criminali. Siamo proprio delinquenti! Gli abbiamo distrutto tutto l’apparato urinario. Va a finire che ce la facciamo ad ucciderla”
Ultimamente le urine sono diventate rosso/marroni, chiaro segno di bombardamento con microonde. E’ un classico campanello d’allarme! Non è escluso che la stiano uccidendo tramite “soft kill” , la tanto minacciosa “dolce morte” che viene enunciata centinaia di volte giorno e notte a livello intimidatorio e psicologicamente stressante e consiste nell’abbassare la frequenza ed alzare la pressione cardiaca. Si può anche “cuocere” la vittima lentamente creando un processo di lenta o veloce disidratazione cellulare con conseguente insufficienza cardiaca, renale, respiratoria, epatica, intestinale ………… e morire per “consunzione cellulare.” Visto che il tutto è accompagnato da vibrazioni da elettrochoc ne può venire fuori anche uno spiedino vibrazionale cotto lentamente sul barbicue mentre si dorme!!! La mattina, se non sono riusciti nell’intento omicida ci si sveglia con forte tensione cranica, iperacufeni, oppressione toracica, angoscia, vista annebbiata, confusione mentale, edema generalizzato soprattutto sul viso che si presenta simile ad un mostro. Mi dicono che non si tratta di omicidio ma masturbazione continuativa compulsiva notturna del clone!
Come dice Ghezzi in simultanea “ Uno stillicidio così divertente che ci fa impazzire dalle risate”.
Sembra dai commenti che anche mia sorella, con la quale non ho rapporti, sia coinvolta nello stesso meccanismo. Sembra si tratti di una VENDETTA nei confronti di tutta la mia famiglia ed in particolar modo su di me poiché secondo la “legge del taglione” le vendette ricadono sul figlio/a più piccolo/a.
Sembra abbiano creato un clone “chimera” che è un mix tra me, mia madre, mia sorella che si chiama “Iside” che trascorre 24/h pro die a masturbarsi. Ora sembra sia addirittura in cinta per inseminazione artificiale!!!
C’è da “infollire”!
Posso supporre che dietro questo crimine ci possa anche essere un giro di interessi di case farmaceutiche e royalties agli operatori stessi!!! Sento spesso che gli vengono consegnate “penne d’oro” di cui sono ormai saturi e “rolex” come d’abitudine nel mondo mafioso.
Gli stessi operatori, che sono obbligata a sentire contro la mia volontà, dicono di divertirsi alla follia quando bloccano i freni delle macchine che vanno a sbattere e “ridono a crepapelle”.
Fa parte del loro stile di vita “ridere a crepapelle”. Sembra di essere in collegamento con un centro d’Igiene mentale. Affermano che la vita è tutto un “luna park” e le “vittime” sono le loro attrazioni preferite! Una crudeltà mentale da far accapponare la pelle.
Da quello che sento sembra che vi sia un team di medici legali sottomessi ad un capo progetto, che dirige le operazioni quotidiane, fino ad arrivare ai vari operatori, anch’essi sottomessi “tramite ipnosi” (dichiarato da loro stessi), che sembrano eseguire degli ordini ben precisi che prevedono l’esecuzione di continui attacchi fisici e psicologici alla mia persona.
Cinzia commenta in simultanea “E’ vero. La mattina Fieschi fa uno schiocco con le dita e ci sentiamo tutti diversi”.
Ghezzi replica “ … e ci sentiamo tutti diversi. E’ vero. E’ vero. Ci ipnotizzano. Siamo dei manciuriani”.
Insomma dei veri “sguatteri”. “Uomini d’uso”come li definisce l’elite oligarchica mondiale. Documenti scientifici li definiscono le “ultime ruote del carro”. Si definiscono “protetti”, come riscontrabile ovunque, dal “KYA” ( kiss Your Ass = “Leccaculo” ) sigla che è introdotta anche nel microchip di persone di potere, al fine di salvaguardare la loro incolumità.
Sono a tutti gli effetti un “TARGET INDIVIDUAL” che viene sottoposto a TORTURE che generano veri e propri danni sul mio organismo e che sembra avere come unico obiettivo quello di generare in me uno stato di stress psicofisico, umiliante e degradante, tale da annullare la mia capacità di poter vivere una vita cosiddetta NORMALE dilaniando progressivamente la mia “dignità” di essere umano.
Spesso sento un’agitazione progressiva seguita da scariche di rabbia ed aggressività che tendono a dequalificare la mia immagine di persona pacifica e pacifista. Documentandomi sono arrivata alla conclusione che tutto ciò è probabilmente indotto dall’invio di onde ELF con valori dagli 8 ai 10 hz. Attraverso tali onde è possibile portare qualsiasi individuo a scariche di rabbia, aggressività fino all’omicidio come una bassa frequenza può indurre alla depressione e al suicidio. Mentre sto scrivendo gli operatori stessi mi stanno confermando il tutto. Dichiarano di non potermi “abbandonare” perché sono aggressiva mentre loro sono la massima essenza di un’aggressività sadomasochista, caratteristica solo di campi di concentramento nazisti.
Centinaia di volte al giorno vengo minacciata di essere uccisa come mio padre sul water per aggressività inconscia “anomala”!!! ….. dopo 8 anni di torture psicofisiche e di urla disumane che mi arrivano dal loro “abisso infernale”!!!
Hanno trasformato la mia vita in un “calvario”. Hanno eliminato il sorriso dalle mie labbra, la luce dai miei occhi, lo splendore dei miei capelli caduti in seguito alla telepatia (dicono che i follicoli sono ormai bruciati irreversibilmente), l’energia dal mio corpo. Hanno portato il “lutto” nel mio cuore. Hanno “sanguisugato” la mia anima all’ennesima potenza, vampirizzandola nella più profonda essenza. Ho dovuto fare un costante quanto pesantissimo lavoro di raffinazione per trasformare quanto di più immondo hanno gettato sulla mia immagine per restituirla purificata all’umanità ai fini di una trasformazione positiva dell’inconscio collettivo depravato ai più infimi livelli da operatori aberranti, satanicamente operanti su una massa inerme e zoombizzata.
Sempre Renzi si arroga il diritto di essere mio padre per negarlo subito dopo, diffamando ovviamente la dignità dei miei genitori. Tutto e il contrario di tutto.
Asserisce che mio padre ha avuto una figlia da una certa “maestra” , anch’essa operatrice, per negarlo subito dopo.
Tra le tante invidie citano spesso la mia “pensione baby” di cui godono milioni di persone, dovuta a problemi di salute procuratimi da loro stessi in seguito a grave incompetenza, presunzione, arroganza e superficialità. Con tutto ciò che mi hanno procurato mi dovrebbero elargire una pensione supplementare come “risarcimento danni”!!!
Risaputo che l’INVIDIA è una chiara dichiarazione di “infermità mentale”.
Tutti dietro maschere e veli. Un’operazione di una vigliaccheria allucinante, di un infantilismo disarmante, di una crudeltà mentale indescrivibile.
Dai discorsi che sento, sembra vi sia una vera e propria operazione di manipolazione di massa che avviene all’insaputa delle vittime target attraverso l’utilizzo di apparecchiature in mano sia degli operatori, (alcuni dei quali stagisti/ste più o meno qualificati e sottopagati ), che del popolo “reclutato” a tale scopo, che possono causare danni fisici anche mortali attraverso elargizione elettromagnetica di “maledizioni” e “benedizioni”. Da come ho capito utilizzano probabilmente cellulari o apparecchi dati in dotazione e in seguito al giudizio deciso dalla Commissione inquisitoria che coinvolge il popolo alla punizione o gradimento del comportamento della “vittima” presa in “esame”, arriva il “bombardamento” che provoca un intenso bruciore nelle diverse parti del corpo. Insomma un procedimento di “punizione/ricompensa/pentimento/perdono” che tende ad annullare il libero arbitro obbligando la persona a seguire un tipo di comportamento “globalizzato”. Nel mio caso sono destabilizzati perché ho niente di cui pentirmi e tanto meno alcun motivo di chiedere perdono. Per quanto riguarda il mio stile di vita esiste Dio ed eventualmente le persone interessate direttamente e frontalmente, non di certo occultate da maschere e muri, a cui porgere le mie scuse più sentite.
In parallelo sembra che gli operatori siano dediti a scommesse clandestine relative alla “masturbazione” e a giocate di numeri ottenuti dalla vita stessa della vittima ( l’ora del risveglio, l’ora del pranzo, l’ora in cui guarda l’orologio e qualsiasi numero entro ovviamente i “90” della cabala ).
Ghezzi “ Non è vero! Le usiamo per capire le abitudini e fare una media comportamentale …. poi ce li giochiamo pure!”
Meccanismo in cui è stato coinvolto tutto il popolo partecipante coinvolto in una vera e propria “LUDOPATIA di massa” ed “associazione a delinquere”.
Devo ascoltare 24 ore al giorno discorsi demenziali che fanno accapponare la pelle e procurano una tristezza terribile. Una psicologia da bassifondi animici alla bassezza dei peggiori giornali scandalistici e delle più demenziali telenovelas.
Un popolo arruolato anche per attuare un “teatro di strada” che tende a commentare, al mio passaggio, tutta la mia vita privata con commenti degradanti ed umilianti. Lo “street theatre” avviene ovunque io vada, anche all’estero, dove vengo additata come “Irene telenovelas”.
Sento fare spesso nomi di personaggi dello spettacolo, cantanti, attori, politici, giornalisti, speakers delle radio, che partecipano al “grande gioco” ( Antonio Ricci, la Parietti, Carlucci, Jerry Scotti, Paolo Bonolis, Simona Izzo, Fiorello, Pettinelli e Renna di RDS, Pozzovivo di Radio Subasio, la Marcuzzi, la D’Urso, la Venier, Sgarbi, la Carrà, la Marchini, Mimun, la Maggioni, Lele Mora, Tinto Brass, Meluzzi, Andreoli, Bonaiuti, Morelli, Paolo Berlusconi, Berlusconi stesso, Grillo e i grillini, Gigi Proietti e la figlia Susanna che sembra addirittura un’operatrice, Fini, D’Alema, Mussolini, ………………………………………………………………………….. )
Cinzia “Anche Bertinotti e Alfano fanno proprio schifo. Quando si masturbano fanno proprio schifo.”
In questo momento stanno dichiarando che il Presidente della Commissione è Lele Mora. Ovviamente con le solite riserve considerando le incalcolabili CALUNNIE.
Ci troviamo di fronte ad operatori PSICOPATICI, IMMATURI, SCHIZOFRENICI, PARAFILIACI, LUDOPATICI, ABOMINEVOLI senza alcun concetto di REATO, CRIMINE, GENOCIDIO, OLOCAUSTO e soprattutto di considerazione dei diritti umani più elementari, sacri ed inviolabili. Una contaminazione dell’inconscio collettivo che non ha uguali nella storia dell’Umanità.
Una vera e propria INQUISIZIONE completamente fuori luogo e fuori tempo considerando che ci troviamo in Italia “nell’anno del Signore” 2017 !!!
Da non sottovalutare la continua tensione di essere GIUSTIZIATA per INNOCENZA per “SALVARE CAPRE E CAVOLI” poiché sembra si tratti di un “gioco di società” talmente esteso da far saltare il Governo stesso!!!
In questo momento stanno dicendo che volevano “indurre” mio figlio ad uccidermi tramite istruzioni indotte in narcolessia, così sarebbe rimasto tutto in famiglia essendo tutto non dimostrabile.
Renzi specifica che “ Basta alzare il livello di aggressività a 10 hz e produci istinti omicidi!”

Da prendere in considerazione il coinvolgimento emotivo di mio figlio che vive in continua tensione logorando anche i nostri rapporti interpersonali e la mia parossistica diffamazione che ricade anche su di lui, la sua famiglia e sulla sua professionalità lavorativa.

Ho cercato di descrivere le TORTURE a cui sono sottoposta da oltre 9 anni che tuttavia non riguarda unicamente la mia persona. Sono oramai nate in Italia e in tutto il mondo diverse associazioni organizzate che cercano di aggregare le vittime di questo fenomeno criminale per dare ad ognuno di loro la possibilità di essere rappresentati. Purtroppo ancora ad oggi non è possibile attuare delle vere e proprie azioni legali contro delle persone “fantasma”, trovandoci di fronte ad un azione CRIMINALE “invisibile” che agisce a distanza attraverso tecnologie di altissimo livello.
Stanno dicendo: “ Come avete fatto a scegliere una vittima del genere! Questi esperimenti vanno fatti su barboni, puttane e persone intelligenti ma che vivono in solitudine così gli facciamo compagnia e poi li uccidiamo e li facciamo scomparire senza che nessuno se ne accorga perché vanno fatte le autopsie per vedere il risvolto dell’esperimento per verificare come interagiscono le onde elettromagnetiche sul corpo umano!!!”
Sembra che le “discariche” per eccellenza siano i burroni delle Dolomiti! Si parla di Loano, Courmayer, Cortina ….. Vengono portate direttamente dal “professore” con l’elicottero del Ministero della Difesa, che gli dà un calcio nel sedere e se ne libera definitivamente”. Riporto le parole in simultanea.
“Il problema” dice Renzi “non è che Irene è sensibile ma che le altre vittime muoiono tutte prima, distrutte dal dolore. Irene ha una resistenza terribile!”
Mi hanno invitato più volte a prendere contatto con loro ma poiché gli ho richiesto un invito per raccomandata con ricevuta di ritorno, non hanno accettato. Ovviamente! Fino a qualche tempo fa’ erano convinti di operare legalmente ma finalmente hanno compreso che il tutto è ILLEGALE e CRIMINALE e preferiscono rimanere dietro le maschere secondo il loro stile di vita di “SPIE professionali” facenti parte di un’egregora che definirei SATANICA di “criminali” altamente qualificati. I fabbri , ad esempio, non lasciano segni di scasso, i tempi di assenza dall’abitazione studiati con meticolosità. Lavorano in una sinergia perfetta ed ovviamente sono sempre spiazzata a causa della telepatia. Stupidamente qualche volta lasciano impronte di scarpe quando il cattivo tempo non li assiste!
Posso senza alcun dubbio classificare queste TORTURE come “azione terroristica” verso l’umanità che avviene non con armi tradizionali ma attraverso delle armi occulte che agiscono a distanza ma che sono certamente anche peggiori delle azioni terroristiche presenti oggi nel mondo. In America e in tutto il mondo tale CRIMINE è stato ormai definito “alto tradimento” verso l’intera umanità.
Chiedo quindi di poter ricevere un pronto ascolto e un’ azione concreta, anche a nome di tutte le vittime d’Italia, atta alla risoluzione definitiva di questo CRIMINE che colpisce non soltanto noi ma centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo e che DEVE essere considerato a tutti gli effetti come un’ ORGANIZZAZIONE TERRORISTICA che agisce contro tutti i più sacri diritti base inviolabili dell’umanità acquisiti nella storia attraverso sacrifici di santi, martiri ed eroi.

Ci troviamo di fronte a:

Violazione vita privata e familiare
Violazione della liberta’ personale
Violazione di domicilio
Violazione di pensiero attraverso telepatia artificiale
Violazione di coscienza e di religione
Violazione corrispondenza privata
Privazione della libertà personale
Ingerenza espressione pensiero/parola
Disturbo della quieta privata
Sostituzione di persona con vita parallela virtuale con diffamazione aggravata
Depravazione inconscio collettivo
Tortura tramite microonde e onde elettromagnetiche
Trattamenti e punizioni crudeli, disumani, degradanti e umilianti
Olocausto giornaliero prolungato tramite microonde
Espoliazione psico/fisica
Stress psico/fisico
Stupri vaginali, anali, mentali e psicologici
Interferenza funzioni digestive, peristalsi intestinale (diarrea/stitichezza ) e funzioni intime
Furti con scasso
Furto effetti personali
Induzione reiterata forzata giornaliera alla masturbazione ed altre depravazioni sessuali tramite microonde ed incitamento vocale
Malattie indotte
Caduta capelli tramite onde elettromagnetiche (telepatia artificiale)
Avvelenamento da litio e stricnina tramite frequenze elettromagnetiche (così dichiarano!)
Interferenza e controllo acquisti
Induzione forzata all’innamoramento virtuale
Incitamento alla prostituzione anche di bambine
Plurimi tentativi di omicidio
Minacce reiterate di morte
Sconvolgimento ciclo circadiano
Interferenza in dosaggi farmacologici
Manomissione pressione sanguigna
Staratura apparecchi della pressione sanguigna
Abuso di potere
Omissione di soccorso
Stalking sociale organizzato
Interferenza libero arbitrio
Inquisizione
Gogna mediatica
Vita privata resa di pubblico dominio
Deformazione vita privata
Diffamazione vita privata
Dequalificazione sociale, abitativa, lavorativa, economica ……
Impedimento rapporti sociali, culturali e lavorativi
Distruzione rapporti affettivi
Sottrazione vita sessuale autonoma e di coppia
Interferenza nella vita di parenti, amici e conoscenti
Violazione codici personali ( pin, pw, iban, banca on line …. )
Accattonaggio immondizia personale
Interferenza in apparecchiature wi-fi
Induzione alla paura/terrore tramite “psicologia del terrore”
Condizione di schiavitù
Processo a porte chiuse
Privazione di matrimonio
Castrazione psichica affettivo/sessuale
Contaminazione verbale
Gioco d’azzardo/scommesse clandestine
Interferenza, interruzione e induzione di sogni notturni
Inibizione creatività
Inibizione vitale
Impedimento uso computer
Utilizzazione impianto elettrico ed elettrodomestici per torture psico/fisiche
Narcolessia indotta
Interferenza guida automobilistica e distrazione tramite telepatia artificiale
Giudizio ipercritico di azioni/ persone/ pensieri/ sensazioni/sentimenti
Vilipendio di persona
Vilipendio di Stato
Vilipendio di defunto
Vilipendio familiare

SPIONAGGIO PAROSSISTICO e VAMPIRISMO ANIMICO

Dal 16 gennaio sono in “sciopero di vita” che continuerò ad oltranza finché non verrà messo fine a questo efferato CRIMINE. Significa che faccio la spesa, cucino e mangio per accudire mia madre ma mi astengo da qualsiasi altra attività. Solo quest’anno ho dovuto rinunciare a 3 corsi d’inglese, uno di francese, uno d’informatica (ai quali ero già iscritta) e a lavori creativi commissionatimi durante l’anno. Ho dovuto rinunciare al mio impegno fisioterapico in piscina perché vengo colpita mentre nuoto. Sento proprio arrivare la schicchera che provoca confusione mentale, con conseguenze tachicardiche, blocchi respiratori ed arresti cardiaci borderline. Ho dovuto rinunciare anche allo studio della musica e del pianoforte perché era tutta una derisione. Una volta alle 3.00 di notte mentre stavo suonando con la cuffia, mi ha telefonato un’altra vittima di Roma dicendomi che i suoi operatori gli avevano detto di dirmi che se non avessi smesso di suonare mi avrebbero ucciso mentre i miei urlavano di smettere perché dovevano dormire sia loro che il “popolo”!!! Addirittura i vicini di casa urlavano dal vivo “Basta!!!!!”
Vivo ormai in uno stato di parassitismo non potendo più svolgere alcuna attività sia perché distolta dalla telepatia artificiale che per l’ipercriticità che tende a “distruggere” qualsiasi cosa io faccia definendola “schifezza”.

Ho 67 anni ed esigo di essere lasciata in pace da questi CRIMINALI e di poter vivere la mia vita in modo privato senza che NESSUNO debba interagire sulla mia vita tramite qualsivoglia tecnologia occulta come la telepatia artificiale o le onde elettromagnetiche e che i miei cloni vengano distrutto in tutto il sistema mondiale.

Mentre pensavano che non li ascoltassi, più volte hanno detto che devono uccidere tutta la famiglia fino ai nipoti e che hanno già “pronta” un’altra famiglia più protagonista. Noi siamo troppo riservati e inibiti sessualmente.
Ci tengo a precisare che fino ad ora nonostante le innumerevoli denunce inviate a tutte le maggiori Istituzioni anche mondiali nessuno ha preso in considerazione il CRIMINE, neanche i Presidenti della Repubblica a cui ho inviato innumerevoli volte e-mail con richiesta di convocazione, sia sul sito della Presidenza della Repubblica che presso Palazzo Chigi. Anche il Papà non si degnato di una risposta. Solo una volta ha risposto “dalla finestra”: “Non usate gli esseri umani come cavie umane.”
Qualche anno fa, all’inizio della persecuzione, il responsabile dello Stalking del Commissariato di Polizia di Primavalle mi ha detto di fronte a mio figlio “Noi dobbiamo pensare agli omicidi”, sottovalutando la situazione perché questi sono “OMICIDI INVISIBILI”!!!
Al Commissariato dei Carabinieri di Casalotti, dove avevo presentato una denuncia, dopo circa un mese mi hanno riferito che non esisteva alcuna denuncia a mio carico e mentre stavo parlando con un responsabile è entrato un carabiniere e ha detto “Mandala via. Questa è una mignotta.”
E la mia denuncia alla Procura di Roma via mail presa in considerazione in seguito a convocazione da parte del nucleo investigativo della Procura stessa è stata archiviata per mancanza di firma!!!
Purtroppo, come dichiara il fisico Stephen Hopkins, uno dei più grandi pericoli del futuro sarà proprio l’uso indiscriminato della telepatia artificiale che implementerà il controllo di massa nei più profondi recessi dell’animo umano e come ha detto un generale americano “con queste nuovi armi invisibili non ci resta che pregare.”
Da oggi in poi comincerà una visione obiettiva in simultanea che dimostrerà realisticamente tutto ciò che sto vivendo a livello di TORTURA fisica ma soprattutto psicologica, sottoposta a dover ascoltare giochi di ruolo demenziali e nauseabondi insieme ad un processo di “espoliazione” parossistica così umiliante che è un vero affronto alla dignità non solo della mia persona ma nei confronti di tutta l’umanità. Ci troviamo di fronte ad un abominevole VILIPENDIO di STATO perché il tutto ricadrà sullo Stato stesso.
Oggi 27/07/2017 Renzi ha affermato parlando con non so chi “Abbiamo fatto un grave errore di valutazione. Pensavamo fosse una mignotta invece ci siamo trovati di fronte una spiritualista. E’ una vita che la sto spiando e non avevo capito niente di questa donna. E’ una donna eccezionale.
C’ha uno spessore animico incredibile. C’ha distrutto. C’ha messo con le spalle al muro. Era inimmaginabile che fosse una donna di tale spessore. Ma non è finita qui. Fa una brutta fine. Va a finire che l’ammazzano i massoni. Un’egregora di questo livello distrutta da una donna sola e indifesa. E’ incredibile! Va a finire che tra 7 giorni l’ammazzano e non possiamo fare niente perché è tutto informatizzato e non si può intervenire.”
Continua ridendo “…. con la nomina di masturbatrice folle. Incredibile! E’ triste non poterla contattare e abbracciare prima che muoia.”
Anche fosse una sceneggiata è una violenza psicologica talmente crudele e disumana che rivela la personalità di quest’essere vivente che non ha niente in comune con un essere umano.
Questa “ameba” che non sa fare altro che camminare avanti e indietro tutto il giorno criticando ogni tessera del puzzle della mia vita, sembra sia un generale dell’aeronautica portato da Claudio, il marito di mia cugina Mirella A., lurida GIUDA di famiglia come i fratelli, genitori, figli e nipoti tutti arruolati “nell’esercito della salvezza”! Sempre se fosse reale la loro presenza! Strano caso non si vedono più da mesi!
Giorno dopo giorno, quest’essere immondo e calunniatore all’ennesima potenza, mi ha “scarnificato” l’anima insieme a tutti gli sfoghi, i tormenti e le lacrime delle altre vittime che mi telefonano disperate sull’orlo del suicidio. Mi contattano anche tramite mail in seguito alla mia visibilità sul web a tutte le ore del giorno e della notte.
Federica invece alle ore 14.09 del 27 luglio c.a. ha spiegato a qualcuno “ Ha passato più tempo in castità che a fare sesso. Giusto i 7 anni con Alessandro s’è data alla pazza gioia ma non ne poteva più” con l’eco del mix “Tutte le notti lo mandavamo in erezione decine di volte e lui la inculava perché glielo abbiamo ordinato noi.”
Ghezzi aggiunge “ Gli faceva schifo ma l’abbiamo pagato per questo. Doveva renderla felice perché era troppo triste col marito.”
Renzi “ Simona sapeva tutto e l’abbiamo pagata per rendere felice Alessandro perché dopo che Irene l’aveva lasciato era depresso e disperato. L’abbiamo pagata per dargli dei figli e d’accordo col padre l’abbiamo mandati in Arabia Saudita.”
Simona era la “nostra” domestica/GIUDA che era al corrente del CRIMINE e ha partecipato attivamente insieme al cognato fabbro che violava il nostro domicilio e quello di amici per fare scherzi di ogni genere senza lasciare segni di effrazione. Nel libro allegato “Il pozzo infernale” ci sono riferimenti dettagliati.
A proposito di ciò è bene che metta in evidenza che quando vivevo ad Orte andando in giro mi sentivo apostrofare con un “ Fatti inculare “ ed un giorno in piscina una ragazzetta mentre eravamo sotto la doccia si è permessa di urlare “ Se la incula perché davanti c’ha ‘na ciavatta”.
Considerando che sono costretta a scendere in particolari ci tengo a precisare che in vita mia non sono mai stata inculata tranne una volta per Amore e i rapporti con Alessandro ripresi furtivamente erano “vaginali”.
Ogni mattina quando uscivo la vicina di casa urlava con le braccia in aria “Quante ne deve vedé quel povero Cristo!” perché di fianco al letto c’era un comò con lo specchio che riprendeva il letto con dietro un quadro con un Cristo e quella carogna della domestica un giorno mi ha detto “Perché non cambiamo posto al comò?”
Ho capito subito al volo come ho capito che collaborava attivamente con questi criminali.
Senza considerare tutti gli scherzi che subivamo e che Alessandro si ostinava a non vedere o erano anche frutto della loro collaborazione criminale.
Non riuscivo proprio più ad avere rapporti e ho deciso così di lasciare Alessandro non essendo tanto protagonista d’avere rapporti sotto le telecamere e completamente delusa dal comportamento di un uomo dal quale mi aspettavo veramente un concreto aiuto risolutivo come mi aveva promesso il giorno che prima di farmi prendere la mano le rivelai di essere “monitorata”da 30 anni inconsapevole che facesse parte del sistema.
Federica “ E’ stato Federico! ( il vicino di casa ). Ha messo lui le telecamere per vedere come facevano l’Amore.”
Renzi “ Leda è la madre di Federico: Luisa Cecchini. Elisabeth è la ginecologa che abitava sotto casa loro.”
Anche a Roma, ricoverata al Gemelli per una frattura al braccio, mi si è avvicinato un infermiere al letto ed ha detto “Fatti inculare” e Renzi in questo momento commenta “ Ce l’abbiamo mandato noi.”
Mix : “ Abbiamo fatto la stessa cosa anche alla Efrikan ma non ha fatto tutto sto casino! Gianni Morandi era disperato. J’hanno distrutto il matrimonio per una vendetta del fratello della Efrikan.”
Renzi “ … e ti credo! E’ durato solo 3 mesi! Morandi è andato subito dal PdR!
“Tutto da constatare perché Renzi è il “calunniatore folle”, anche se fra tante menzogne avrà detto qualche verità difficile però da identificare.
Ghezzi “ L’hanno mandati tutti in prigione. E’ Corona. E’ Corona! “
Renzi “ Non è vero. Non è vero. E’ Lele Mora. E’ lui il mandante ma non l’esecutore. Lele Mora ha creato il Progetto con google e l’a rivenduto alla Microsoft. Non è vero. Non e’ vero. C’è dietro google e il Pentagono. E’ un Progetto per pulire il mondo dalle mignotte. Non è vero. Non è vero. E’ un progetto di Alessandro perché si vuole sposare Irene per fregargli la casa. Adesso c’ammazzano tutti quanti.”
E ancora Renzi “Era inaccettabile tutta quella differenza d’età tra Irene e Alessandro. Adesso con Macron è cambiato tutto. Anche la Borbone l’abbiamo uccisa noi perché faceva schifo. ‘Na vecchia co ‘n ragazzino. L’abbiamo uccisi tutti e due perché facevano proprio schifo. Abbiamo ucciso pure Mango perché faceva schifo a letto e pure Branduardi fa la stessa fine se non la smette di masturbarsi. Fa proprio schifo. Usa la mano sinistra e poi ci si scaccola il naso senza pulirla.”
“O mio Dio!” replica Cinzia “ Non siamo noi. Sono gli “omertini!”
Alessandro (?) “Bloccate tutto che se viene fuori la verità c’ammazzano tutti.”
Poverini! A proposito del divario generazionale di rapporti di coppia sono completamente a digiuno di processi energetici, nonostante lavorino con l’elettromagnetismo e le prove di “compatibilità di coppia”. A tale proposito mi ricordo il periodo in cui mi facevano tali prove. Non so quale fosse la tecnica ma mi facevano “toccare”, probabilmente attraverso clone o contatto fisico/virtuale tramite “touch sceen”, da un “professore” di qualsiasi età, dal diciottenne al novantenne per stabilire la compatibilità energetica e a secondo del livello herziano definivano la possibilità di un eventuale matrimonio. Mi arrivavano certe schicchere e vibrazioni da rendere impossibile il sonno considerando che il tutto avveniva di notte e la metà del mio letto “vuoto” era cosi agognata da far invidia ad un emiro.
I “professori” passavano da me a Federica ondivagando. C’era anche “Iside” che era una donna di 50 anni che hanno ucciso perché non si voleva masturbare e non voleva essere toccata.
Una vera e propria nauseabonda “agenzia matrimoniale virtuale selettiva/soppressiva!!!”
In questo momento alla domanda di una donna “Chi è Federica?”, Ghezzi ha risposto “Un’altra vittima ma l’abbiamo uccisa. Era una merda. Non aveva il diritto di vivere.”
“Era una vendetta nei confronti del papà”specifica Federica, l’operatrice.
Renzi + mix “ Pavone! (un mio collega della Dante Alighieri) Digli come si masturbava il marito. Li guardava tutte le sere e questi non facevano mai l’amore. Quando lo facevano erano rapporti orogenitali perché lei c’aveva il terrore che la penetrasse perché ogni volta gli veniva una piaghetta.”
Fieschi ha detto che “Dobbiamo finirla con i rapporti orogenitali anche se fanno parte di un retaggio ancestrale perché sono troppi schifosi. E’ sufficiente la masturbazione che non lede la salute di nessuno.”
Farà schifo alle spie non di certo a chi lo vive!!! .
Cinzia “Dobbiamo castrare tutte le vittime perché non ci sono ancora vaccini per la sifilite.”
Mix : “Al professor Aiuti fa schifo la saliva! .... apposta sta perseguitando Irene da una vita.”
La cosa più assurda è che mi manipolano l’apparecchio della pressione mandando spesso il “69” al posto delle pulsazioni e la pressione a 169 ridendo a crepapelle senza considerare la presenza ingiustificata dell’ideogramma del cuoricino pulsante accompagnata dal commento “ E’ il professore che ti vuole dire che ti ama alla follia e vuole sposarti”!
Ma poiché questi parafiliaci sono tutti ipocondriaci è tutto giustificabile. Doniamogli pietà, compassione e misericordia dopo averli GIUSTIZIATI!
Renzi “ E’ tutto di pubblico dominio. Basta andare su canale 5 e digitare 42400*# ( verificate perché hanno detto che il mio televisore è criptato ).
Federica in questo momento ha detto che farò la fine di mio padre. Mi daranno un incarico di alto livello e poi mi uccideranno con una schicchera finale.
Non voglio ripetermi riportando concetti del libro “il pozzo infernale” ma reitero che questi esseri sono “gramigna” non da recidere ma da estirpare fino alla radice onde evitare che si diffonda in metastasi distruggendo il tessuto sociale già di per se’ piuttosto compromesso da una situazione socio/culturale/politica che ha raggiunto livelli di degrado “fallimentare” borderline che non fa certo onore ad un Paese che, volutamente o no, ha la forma di uno stivale che ci dovrebbe suggerire come guida dell’umanità mentre siamo sull’urlo irreversibile di un baratro.

Tutto questo senza rendersi conto delle conseguenze delle loro azioni e menzogne.

E’ UNA VERGOGNA NAZIONALE. Un’onta per tutto il Paese.

Oggi 28/07/2017 mi stanno bloccando la connessione Internet impedendomi di visionare il referto on line delle analisi di mia madre per paura che invii la denuncia via mail. Mi bloccano anche l’accesso alla banca on line impedendomi i pagamenti in scadenza mettendomi nelle condizioni di recarmi in banca. Mi devo anche sbrigare a scrivere la denuncia perché vengono “cancellati” i contenuti.
Stasera alle 23. 00 circa del 30/07/2017 ho scritto al dottor Ferdinando Imposimato. Nella centrale è successo un “casino”. Ricci ha urlato “Irene! Va a mori ammazzata. Domani fategli esplodere il microchip cerebrale.”
Ghezzi “ Jel’hanno messo quando j’hanno fatto l’intervento alla base cranica. Era tutta una simulazione. Hanno minacciato Occhipinti. Apposta l’hanno ucciso. Ricci sapeva tutto. Je l’ha fatto mettere Ricci.”
Ghezzi “Ricci ha detto “ Fategli saltare la macchina”.
Zucchermaglio “ Irene Irene Irene! Quante te n’abbiamo fatte! Se solo lo sapessi ci faresti giustiziare 5 volte.”
Sono affari vostri. Lo zaino lo portate voi davanti a S. Pietro se non funziona la Giustizia italiana annichilita anch’essa dal CRIMINE o criminale essa stessa. Io porto il mio.
1/8/2017 (uomo ?) “Dovete andare giù a fare le vostre scuse e la dovete uccidere. E’ vero che c’ha un chip cerebrale?”
Ghezzi “No. Non è vero.”
(uomo?) “Uccidete anche A. Giangrande e la Mariani e fate scomparire tutti i libri. La portate a S. Maria Vetere e gli fate l’autopsia. C’hanno delle tecnologie all’avanguardia e potete sezionarla come volete e poi buttate il corpo in mare.”
Ghezzi “E’ tutto uno scherzo! E’ Manlio, il padre d’Alessandro Savi (mio ex). Anche Romilde è disperata. Se ne voleva andare ma l’abbiamo obbligata a rimanere. Gli abbiamo detto che gli uccidevamo i nipotini.”
Cinzia “ C’ha certi dolori Irene allo stomaco. La stanno uccidendo. La stanno riempendo di litio. Se non mangia un po’ di cioccolata è finita.”
Ghezzi “ il clone ovviamente!”
Ricci ridendo a crepapelle “E’ finita. E’ finita. Andiamocene cosi e andasse a morì ammazzata.”
Mix “C’ha distrutto l’esperimento. C’era anche la Sorbona che è inorridita a leggere la denuncia.” Federica “Ricci va a mori ammazzato te e tutte le tue masturbazioni “velinose”.”
Mirella “ E’ proprio zozzo Ricci.”
Oggi 1/08/2017 – Nel pomeriggio ho potuto constatare che mi è stato rubato il pin della carta di credito VISA che era nella comunicazione della BNL.
Stasera in seguito alle mie dichiarazioni sulla denuncia mi hanno procurato per punizione un’ulcera perforata con la stessa tecnica che mi ha procurato la peritonite perforata.
Renzi sta convincendo i presenti (?) che non è possibile che ciò accada mentre sto facendo vedere le foto delle foglie in allegato e ha minacciato “Virzi” di morte se oserà parlare svelando la verità.
Ore 23.02 - Ghezzi “ Che altro possiamo farle scrivere per mandarla in manicomio?”
Renzi “ Va a finire che Irene fa una brutta fine.”
3/08/2017 - Ghezzi “ Hanno detto (?) “ Lasciategli fare l’artista. Quando meno se l’aspetta lanciategli una schicchera definitiva.”
Da circa una settimana mi hanno bloccato la connessione Internet.
6/08/2017 - 14. 53 – Mix “Renzi non vede l’ora che muore Irene perché ad ogni vittima che uccidono gli danno € 50.000 perché è il capo progetto. A noi ci danno una penna d’oro. E’ allucinante! Quest’uomo ha guadagnato di più nell’uccidere esseri umani che a vivere del suo lavoro normale che consiste nel dirigere la centrale operativa.”
08/08/2017 – ore 21.20 - Federica ad Elisabetta mentre credevano che non sentissi
“ Resisti! Dobbiamo resistere. Noi siamo tanti e lei è sola.” : il massimo della vigliaccheria più immorale e crudele! Un’ autodichiarazione del più fallimentare “fallimento”.

Esiste qualcosa di più orrendo sulla faccia della terra ?????
Gli esseri più abominevoli che esseri “viventi” possano aver partorito. Ci si viene da chiedere se abbiano un’anima.
Oggi ho letto su siti american e australiani che tale crimine viene definito “scellerato, immorale, illegale e criminale”.

Il generale Calipari è stato ucciso ma prima aveva riferito ad una vittima che questi criminali verranno tutti “GIUSTIZIATI” perché sul “data base” sono registrati tutti i loro nomi, le torture inflitte e gli omicidi commessi.

10/08/2017 ore 20.30 – Ennesima crisi di ipertensione (110/ 198) con 98 pulsazioni preceduta dall’ordine “ghette!” che significa che inviano microonde dai piedi alle ginocchia per far salire la pressione.
Ho pensato solo dopo poco a fare una fotografia e quando ho riprovato a misurarla la “Zucchermaglio” ha detto a “Virzi”: “Sbrigati Virzi! Abbassa.” E durante la stessa misurazione le pulsazioni sono scese a 70. Giocano! Come bambini al Luna Park o all’asilo nido. Solo che in questo caso giocano con il “fuoco”! Mentre scrivo commentano ridendo.
“Ricci” di seguito “Irene! Non ti preoccupare perché stiamo uccidendo il clone ed è un riflesso. Non ti preoccupare. Ci pensiamo noi”.
Federica “ Dobbiamo fargli fare una perizia diffamatoria per mandarla al manicomio”.

Da mettere in evidenza che in questo periodo sarei potuta andare in Lettonia a casa di mio figlio a godermi il nipotino e l’intera famiglia mentre non posso assolutamente farlo perché lo stesso procedimento di spionaggio e telepatia continua anche li, destabilizzando l’equilibrio familiare.
Commentano la mia consuocera mentre si spoglia, al bagno come mia nuora con commenti di una volgarità irripetibile. Perdo tutta la mia spontaneità e mi rimane estremamente difficile nascondergli la situazione a loro sconosciuta che mio figlio non vuole riferirgli per non turbare la serenità familiare.

A oggi 13 agosto 2017 continuo il mio “sciopero di vita” in antagonismo al CRIMINE che devo subire.

14/agosto c.a – RUBATA una borsa bianca acquistata a € 11.00.

16/08/2017 – Stamattina alle 4.00 circa mi sono svegliata di soprassalto con un colpo terribile al fegato. Ero sdraiata sul fianco e mi hanno centrato proprio il fegato. Mi fa male tutto il fianco destro fino alla spalla con innervazione alla gamba compreso un forte mal di reni e cervicale.
Ghezzi ridendo come un imbecille probabilmente sotto l’effetto di droghe “ E te credo! L’abbiamo fatta masturbà tutta la notte!”
Mix “Ma che stai a dì. Era er clone!”
Ora andrò al Policlinico Gemelli per accertamenti.
La dottoressa del PS ha richiesto solo delle analisi e si è rifiutata di fare un accertamento radiografico.
17/08/2017 – Un altro divertimento è “mettere le formiche ovunque come gli scorpioni e i serpenti” con tanto di commenti. Gli ultimi due si capisce dai commenti ma le formiche sono caratteristiche. Stamattina con tanto di commento il professore me n’ha messa una nell’ano”e sento chiaramente la formica in sede. Alcun momenti c’è da impazzire perché le mettono a decine su tutto il corpo.
Ore 8.09 – Renzi “ Irene fa la stessa fine del padre. Hanno attivato la cassetta del water.”
Ghezzi “ Non c’entra niente la cassetta. Mandano le microonde dal water. Le mandano anche dalla vasca da bagno. Abbiamo distrutto anche le condutture della casa di Paolo. Irene l’ha capito al volo. L’amministratore ha detto “ Ma com’è possibile che i tubi sono sciolti?””
Stamattina hanno dichiarato apertamente che tra gli operatori ci sono Andrea e Federico Cecchini,
i miei ex vicini di casa (casa di Giuda ) di Orte e Leda dovrebbe essere Luisa, la mamma. Sembra che agiscano in sinergia con la centrale operativa, che ancora non so dove sia, in teleconferenza.
Ore 10.27 – Ghezzi “J’abbiamo distrutto tutte le condutture. Gli infiliamo il cannone nelle condutture che stanno nel garage della Rubeo (palazzo a fianco) e la bruciamo quando sta seduta sul water o mentre si fa la doccia. Lo facciamo co’ tutte le vittime. Ci divertiamo da morire.”
Una vicina di casa ”con la voce di zia Viviana” se non mia zia stessa (presente tutti i giovedi insieme a mia cugina Mirella Alquati ) “Era una famiglia di signori. L’hanno sputtanati all’ennesima potenza per dimostrare un’ipocondria che non esisteva.”
Ghezzi + mix “ Il marito di Mirella e i fratelli stanno sempre qui perché sono operatori. E’ dai primi giorni che stanno qui. Sono proprio CAROGNE.”
Ghezzi “ J’abbiamo messo ‘na cistite terribile per non farla uscire perché c’abbiamo paura che va dai carabinieri.”
Confermo. Non ce la faccio più dai dolori e non ce la faccio a uscire.
22/ 08/ 2017 - Mix “ Sta deficiente non ha ancora capito che è tutto uno scherzo del dottor Della Mura.”
Renzi – ore 11.36 “Non ha capito che sta morendo il clone e lei muore insieme al clone. E’ un ordine del Presidente della Repubblica”.
Ghezzi “ Anche Benedetto XVI l’abbiamo distrutto! Ha deciso di dare le dimissioni perché con la telepatia non è possibile fare il Papa.”
24/08 c.a. - Elisabetta “ Aspettiamo che crepa la madre e poi l’ammazziamo.”
25/08 c.a. – Cancellato il messaggio precedente da viber.
Sento un intenso profumo di dopobarba.
Renzi “ E te credo! Stai davanti alla televisione. E’ il dopobarba di Sgarbi!” confermando la tecnologia del naso elettronico.
Mix “ E’ proprio triste, triste, triste. Non ha capito che la stanno uccidendo con le microonde.
Donna (?) “ E’ una storia allucinante! E’ proprio triste . Gli stanno facendo l’intervento al rene e va a finire che l’ammazzano.”
Renzi ridendo come suo solito “ Distraetela che sta morendo. Triste. Triste. Non ha ancora capito che è tutta ‘na messa in scena e che tra un po’ Alessandro se la va a prendere per portarla al Gemelli per l’autopsia. Non ha ancora capito che già hanno ucciso tutta la famiglia e manca solo lei. Viber sa tutto e cancella tutto.”
Ghezzi “ Silvana è distrutta. C’ha ‘na marea di debiti e si salva solo se muore Irene. E’ più giusto che viva lei perché è stata più utile alla società”.
Federica “Irene non ti preoccupare. E’ un attimo e poi hai finito di soffrire.”
Renzi “ma è proprio deficiente Federica. Ci stavamo quasi.”
Ghezzi “Deficiente ! Doveva essere tutto occulto. C’ha rovinato tutto.”
Renzi “ Ma sei proprio cretina. Ci stavamo quasi. Era cotta al punto giusto. Sanno tutto in circoscrizione. Fanno tutto e c’hanno le chiavi. Prendono madre e figlia e le portano al Gemelli.”
Renzi “ Stanno facendo tutto con la televisione. C’ha sempre la televisione accesa st’imbecille. Mo va a finire che c’ammazzano tutti. C’eravamo quasi riusciti a farla accoppiare con Sgarbi. E’ proprio un imbecille. Se n’è andato e ha detto che non la vuole più vedere. Quest’altra è ancora più imbecille. Co sti messaggini ci fa impiccare.”
Mentre sto telefonando a Stefania, mia nipote, per farle gli auguri di compleanno
Renzi “ Stefania sta qui. Sperava tanto che la uccidessimo così si prendeva la casa invece …. Mi dispiace Stefania …. Dovete trovare un’altra soluzione.”
Zia Viviana (?) “ Triste. Triste. Stanno tutti qua. Parenti, amici e conoscenti. E’ una storia di una tristezza immensa.”
Mix “ Alessandro non riesce a fargli capire che è stato lui perché l’ha abbandonato come un “ciccio di sellero”.
Ghezzi “ Adesso hai capito che ha fatto questa donna per te!”
Mix “ ma è tutta ‘na sceneggiata!”
Ghezzi “ Quando parlano sottovoce non è una sceneggiata. Fanno sul serio.”
Uomo (?) “ Che disgraziati! So tutti medici! Ce l’hanno perché ha fatto una denuncia a Fazio e c’avevano paura di fare una brutta fine.”
Uomo (?) “ Andiamo da Irene. E’ una storia allucinante!”
Renzi “ So tutti dottori. Mo la vanno a ammazzare di persona.”
Uomo (?) “ E’ terribile! Questa non c’ha più fiducia di nessuno.”
Hanno ricominciato a bruciarmi. Mi brucia tutta la schiena dalle spalle alle ginocchia. Ho tensione toracica con senso di oppressione.
Renzi “ Questi si stanno sbellicando dalle risate perché non vedono l’ora che crepi per intascare i soldi delle scommesse perché prima che crepa vogliono far credere che è lei a masturbarsi.”
Mix “ C’è un sacco di gente fuori. E’ un macello!”
Ghezzi “ Co tutti i soldi che hanno scommesso c’ammazzano tutti quanti.”
Renzi “ Triste. So miliardi! Moana l’abbiamo spedita in Argentina ma questa non ne vuole sapere.”
Mi sono affacciata al balcone di mamma e
Elisabetta sconvolta “ Mio Dio! Non è possibile! E’ ancora viva. Ma non è possibile!”
Ghezzi “ ma non è possibile! Erano 10.000 hz!”
Renzi “Peccato! Volevamo salvare la sorella!”
Federica + mix “ Volevano salvare Stefania ( mia nipote ). Se ‘sta deficiente non ci permette di uccidere la madre, è un problema per tutta la famiglia Carini. Irene ha detto che la sua vita l’ha vissuta invece Silvana vuole ancora vivere. S’è innamorata del professore e sarebbe la donna più felice del mondo.”
Ragazza (?) “ E’ terribile! Quando ti colpiscono senti un cilindro di calore che ti avvolge. E’ il recinto elettromagnetico. Non capisci più niente e ti viene la tachicardia. C’è pericolo pure di morire.”
Ghezzi “ Sparano coi droni!”
A fine serata un uomo ( sembra il generale dei carabinieri di Casalotti ? ) “ Ma ammazzatela davanti al computer! …… è stato un incidente di percorso. Gl’hanno distrutto l’intestino. Se la staccano è finita. Gli devono tagliare l’intestino. …. E’ una storia incredibile! E’ proprio “omissione di soccorso” perché non gli sarebbe successo tutto quello che è successo. C’hanno sospeso a tutti quanti. C’hanno distrutto la vita con le loro menzogne. E in tanto il clone si masturba. Terribile. Terribile. Ci sembrava una storia inconcepibile. Sembrava tutto tranne che una professoressa. E’ una persona cosi semplice. Ma va a morì ammazzata Elisabetta. Ma vergognati. ”
Elisabetta “ …. Ma è un esperimento!”
Carabiniere (?) “ …. Ma va a morì ammazzata deficiente, coprofila, coprofaga, scatologa, xiloglotta.
E’ incredibile sta donna! Ancora non ha capito che è tutta ‘na messa ‘n scena. Va a finire che muore stanotte dopo che la staccano.”
Mix “ Elisabetta. Ma va a morì ammazzata.”
26/08 c.a. - Ghezzi + mix “ Hanno fatto resuscitare pure zio Giuliano. Se lo sapesse la madre! C’aveva una pancreatite e l’abbiamo guarito. C’ha detto “Ma non potevate lasciarmi dov’ero. Stavo tanto bene.”
29/08 c.a. – Stamattina sono andata alla farmacia F. Conforti, Largo Donaggio 8 ovviamente a Roma e, appena arrivata al bancone, dalla centrale operativa hanno detto “ Hanno già pronto il Valium con la stricnina. Hanno tutti i suoi farmaci con la stricnina. Tutte le farmacie di zona lo sanno e sono d’accordo”.
Strada facendo in macchina hanno dichiarato di nuovo di essere tutte persone di Orte che si sono “associate” per consumare una vendetta da parte della CRI di Orte per il motivo già enunciato precedentemente.
Hanno dichiarato inoltre che l’artefice della segnalazione è stata Giulia, la sorella di Alessandro Savi, mio ex compagno, perché me ne sono andata senza dire niente a nessuno e Alessandro era distrutto perche’ aveva organizzato tutto con Simona, la domestica, per farmi andare via perché non mi sopportava più e non mi aveva mai amato ed era stato inviato per uno scherzo ed era stato pagato dal Sistema per “incularmi”. Gli facevo schifo e si era innamorato della domestica che ora sembra abbia sposato, dequalificandosi in un modo vergognoso dal quale sembra aver avuto due figli. Sembra che la stessa sia stata pagata dal Sistema per renderlo felice e dargli dei figli. Il tutto dopo aver sposato ed essersi separato da Daniela a cui ovviamente paga il mantenimento. La suddetta domestica era venuta con me a suo tempo al Commissariato dei Carabinieri di Orte dichiarando con il “sorrisetto sotto i baffi” di non sapere niente di quanto accadeva in casa e altrove.
Per aver fatto un complimento ad una ragazza incontrata per la strada a proposito di un vestito semplice ma elegante hanno cominciato ad insinuare che fossi lesbica e ora sto ascoltando che già hanno fatto montaggi con la tale sovra citata.
In questo momento stanno dicendo che la Silvana di cui sento sempre parlare non è mia sorella ma la dott.ssa Camilleri, altro medico legale che a suo tempo mi fece un certificato dichiarando la mia periodica “tetraparesi” conseguente all’intervento di laminectomia e alle due ernie cervicali.
Oggi mi sono accorta che la denuncia conservata sul desk top è stata censurata e mi stanno minacciando di non rimettere ciò che hanno sottratto.
Stanno dimostrando la “dolce morte”o stanno proprio provando ad uccidermi: polso 56 e pressione a 180.
Ghezzi specifica “ Si può anche morire per “consunzione cellulare.”
Ghezzi e Federica “ E’ quello che stanno facendo alla madre.”
Mia madre sono 3 gg. che ha un edema sotto agli occhi. Hanno dichiarato dietro il mio pensiero che il farmaco prescrittole dall’urologo, l’ “Acidif plus” serve per uccidere le persone anziane e glielo hanno ordinato loro.
Renzi “Sta deficiente ( rivolto a me ) non ha capito che si tratta di eutanasia. Gli abbiamo bloccato pure le mani per non fargli fare più l’uncinetto e è diventata un’ameba.”
Elisabetta “ E’ ora che muoia a 97 anni!”
Mentre sto facendo uno schema al computer inerente le TORTURE mi hanno bloccato sia la stampante che la possibilità di scrivere il testo.
Ore 21.16 – Renzi “ Stanno uccidendo Irene. Alessandro non vede l’ora per abbracciare Simona così la facciamo finita.”
Ghezzi “ Va a morì ammazzata” gl’hanno detto i magistrati “te e i tuoi messaggini”. Riferito a me ovviamente.
3/08 c.a. – Di prima mattina “Stamattina la popò di Irene faceva proprio schifo”. Durante la giornata un altalenarsi di “Ci impiccano tutti”, “Non se ne può più di questi messaggini” ….. con televisione a 70/80. Non ce la faccio più. Nel pomeriggio durante un miserabile “sonnellino” Virzi urla “ Irene! Girati! Non ce la faccio più a vedere quel sedere”. Un commento prolungato sulla struttura del mio sedere che sembra non avere uguali sulla faccia della terra. Mentre sento un tocco sul sedere, Renzi commenta “Fieschi gli(?) ha dato un bacio sul sedere perché non ce la fa più!” Non ce la faccio più!!! Un’invadenza che ha raggiunto i massimi livelli di aggressività psico/fisica e di sopportazione mentale.
Tre giorni fa’ è comparso in casa un topolino nero che hanno confessato di aver messo loro per vedere la mia reazione. Ho provveduto mettendo delle tavolette con la colla atta allo scopo ma con il dubbio che fosse un topino olografico considerando le tecnologie attuali e la presenza di tali “scienziati” parafiliaci. Ieri sera di nuovo il topolino/a nero/a spadroneggiava imperterrito per la casa. Ieri sera è comparso un topolino/a grigio! Sarà cambiato il pelo del topolino/a in metamorfosi o hanno introdotto un altro topolino/a per farli filiare nel “tempio della pace” ormai irreversibilmente e immondamente profanato ?! Forse stanno cercando di creare una chimera/topo pacifica?!
Mi permetto di inserire queste considerazioni come segno tangibile delle conseguenze di una costante e devastante “tortura mentale” e fisica ormai alle soglie dei 9 anni in un individuo mentalmente sano ed equilibrato fin dall’inizio ma che potrebbe degenerare anno per anno arrivando ad assimilare un comportamento boomerang di riflesso particolarmente aggressivo e squilibrato che non vorrei venisse considerato “anomalo”!!! I “leoni feriti” fanno parte dell’archetipo del riflesso “aggressione sbranamento” secondo elementari manuali di psicologia criminale. Pregherei chi di dovere di accelerare i tempi di intervento risolutivo poiché in tali condizioni il “leone” potrebbe sbranare anche con la “forma pensiero” non meno pericolosa di quella reale soprattutto se in stato di parassitismo “indotto” al fine di studiare approfonditamente ed esperienzialmente un fenomeno sociale allarmante che è ora di portare alla luce come CRIMINE che più CRIMINALE non si può!!!
Renzi “ Alessandro! Ti prego! Vai giù e facciamola finita perché non ne possiamo piu’!”: frase ripetuta reiteratamente tutti i giorni da ben 8 anni, motivo per cui pregherei cortesemente questo “Alessandro” di togliersi la maschera e di trovare finalmente il coraggio di mostrarmi le sue vere sembianze una volta per tutte mettendo fine a questo miserabile “scherzo sperimentale ludopatico” che sta distruggendo irreversibilmente il tessuto sociale nonché la mia pace interiore che avrebbe dovuto regnare nella mia anima durante gli ultimi anni di vita. Da mettere in evidenza che tale periodo equivale a circa 1/8 della mia vita se riesco a sopravvivere fino agli 80 anni.
Se avessero giustiziato a suo tempo Nanni Loi con il suo “specchio segreto” che ha violato innovativamente il più elementare diritto umano alla privacy , probabilmente non ci troveremmo in questo stato di degenerazione comportamentale sociale!!!
A questo punto vorrei condividere il punto di vista di Arthur Schopenhauer che afferma che “ogni verità passa attraverso tre fasi prima che venga riconosciuto. Nel primo viene “ridicolizzata”, nella seconda si “oppone”, nella terza è evidenziata come “autoevidente”.
Visto che siamo alla seconda fase, cerchiamo di affrontare celermente la terza perché il mio stato di sopportazione è ormai borderline.
6/09 c.m. – Mix “ Hanno detto i magistrati che qui c’è da fare una carneficina. Conviene uccidere Irene. Approfittatene adesso che c’è Chito ( collaboratore domestico ) così ci da una mano e ci apre la porta.”
11/09/2017 ore 21.50 – Alby “ Ha detto il Presidente della Commissione “Lasciategli fare pure l’artista con le sue schifezze e alla prima crisi di aggressività fategli fare la fine del padre (ucciso sul water con un ictus come dichiarato da loro stessi più volte).”
Dopo 8 anni di torture e persecuzione osano definirmi aggressiva occultandosi dietro maschere, muri ed una vergognosa vigliacca ipocrisia nascosti in una tana occulta come topi di fogna. Proprio loro che sono la più parossistica forma di aggressività conosciuta nella storia dell’Umanità. Invadono non solo la vita ma la mente di esseri umani “segnalati” da individui psicopatici che non sanno risolvere autonomamente le proprie nevrosi esistenziali di rapporto con tutta la loro parossistica ed infantile arroganza, presunzione e superficialità caratteristica di persone fragili ed immature all’ennesima potenza!!! Incredibile!!! E si definiscono “laureati/e – dottori/esse”!!!
Ma come non si vergognano! Esseri abominevoli, schifosamente stomachevoli da non avere termini di paragone. Da depennare immediatamente dagli albi di appartenenza di cui sono vergognosamente indegni.
13/09/2017 – Da quanto dicono le spie stanotte ho sognato di distruggere il mondo per ricostruirlo.
Sembra che gli eccelsi “sapientoni” siano arrivati alla conclusione che oggi se ne andranno per lasciarmi sotto l’egemonia del “professor Ferraresi” che dovrà soffocarmi di baci, carezze e tenerezze per poi uccidermi perché sono un essere distruttivo e per ridare vita all’Umanità mi devono uccidere perché sto distruggendo il mondo con la mia “imbecillità”.
Stanotte uccideranno mia madre e successivamente me.
Ghezzi “ ma no loro! I cloni! Hanno detto gli “Aiuti” che la madre e le figlie hanno distrutto l’Umanità e devono morire.
Mix “ Il vice direttore dell’Angelini è venuto a portarci altre penne d’oro e ha detto “ Non è grande come i vostri peni ma è lunga come la vagina d’Irene.”
A proposito di tali “scurrevolezze”, qualche giorno fa’ mentre ero da mia madre che aveva dolori al basso ventre le ho detto “E’ normale mamma perché il tuo clone si è masturbato tutta la notte! Succede anche a me” e quella merda di Renzi ha replicato “Ma quali masturbazioni che fate schifo con quelle olive appassite” riferendosi alla clitoride come specificato da lui stesso.
Faccio appello alla vostra intelligenza perché possiate comprendere la mia “aggressività” REATTIVA!!! Pure il leone più mansueto li sbranerebbe!!!
Alessandro Aiuti “ Uccidetela! Non abbiamo bisogno di intelligenze cosi imbecilli e rivoluzionarie. Volevamo fargli fare l’amore tutta la vita invece creperà castrata per l’eternità.”
Virzi “ Disgraziati! Loro lo sapevano! Sapevano tutto! Ma andate a morì ammazzati. Volevano trasformare Irene in un umanoide “schiava sessuale”. Noi non sapevamo niente. C’hanno fare un giuramento in cui dovevamo mantenere il segreto fino alla fine e invece Irene c’ha fatto capire un sacco di cose: che l’imbecillità è irreversibile. Chi ce l’ha se la tiene. Non c’ha un effetto boomerang sia da parte nostra che da parte d’Irene. Esiste e come! Noi abbiamo dato imbecillità a Irene e c’è ritornata indietro ma milliplicata!”
Cinzia “E’ proprio imbecille questa donna! Poteva fare l’amore per l’eternità invece s’è castrata irreversibilmente! Va a finire che gli imbecilli zozzi luridi schifosi siamo proprio noi.”
Si chiama “presa di coscienza”! Meglio tardi che mai!
Fieschi “Era ora che faceste il vostro esame di coscienza!”
14/09/2017 – Viviana “ Hanno detto i magistrati che non può fare l’artista. Deve fare la mignotta di Stato perché è la cosa che gli riesce meglio perché è un imbecille e non ci sono lavori adatti a lei.”
Renzi “ Non hanno ancora capito niente i magistrati. Sono proprio imbecilli.”
Ghezzi “ Altro che imbecille! Questa è riuscita a distruggere un’egregora satanica positiva. Chiamala positiva! Siamo tutti criminali di primo livello!”
Fieschi “ Questa fa la fine del padre. La schiccherano di baci elettromagnetici e la uccidono con un ictus.”
Ghezzi “E’ proprio imbecille. Ha detto Fieschi. Non ha ancora capito che l’ammazza di baci Alessandro dall’alto dei cieli. E’ assurdo! Non ha capito un accidenti ‘sta donna. Vogliono solo che si masturbi perché ci sono in ballo milioni di scommesse clandestine. Se non si masturba milioni di persone si suicidano.”
Renzi “ Pazzesco! Pazzesco! Quello che riesce a scrivere questa donna! E’ proprio imbecille. Non ha capito che è tutta una messa in scena per farla sposare con Alessandro Aiuti che è da una vita che la vuole sposare per renderla la donna più felice del mondo e ridargli tutto quello che j’ha tolto il padre”.
Renzi “ E’ proprio imbecille sta donna. Fieschi è Alessandro Monti!”
Professore “ Va a finire che c’ammazzano tutti. Sta deficiente! Non ha ancora capito che è tutto uno scherzo per dirgli che l’amo ancora.”
Renzi “… e voglio sposarla per la casa.”
Mix “ Fieschi ha detto “ Siete sicuri che sia imbecille?! Io credo che sia un genio.””
Mix “ … ma non parlava d’Irene ma d’Alessandro.”
Ghezzi “ …. Ma quale Alessandro! Qui parlano proprio d’Irene!”
Zucchermaglio “ Siamo gli omertini. Confessiamolo e non se ne parla più. Non ne posso più.”
Mix “ E’ una storia allucinante!!! Allucinante!! Allucinante!”
Cristina “ J’abbiamo cambiato un sacco di cose sulla denuncia e non se n’è accorta. E’ pazzesca ‘sta donna. Ti fa delle cose allucinanti. Ci prende di contropiede e c’ha messo con le spalle al muro. Scrive solo con due dita ma c’ha ‘na velocità allucinante! E’ terribile! Tra cellulare e computer ti fa impazzire. Sono sfinite tutte quante. Non ne possiamo più. Ha vinto lei. C’ha distrutto la vita Elisabetta. La vogliono proprio uccidere. Fa la fine del padre …. ma anche Irene. Mo c’ammazzano tutti quanti. Non ha capito che intanto il clone si masturba e lo stanno uccidendo.”
Mix “ Ha detto il Presidente della Repubblica che non la vuole nemmeno vedere Irene. Con tutto quello che ha scritto su Internet gl’ha distrutto la reputazione.”
Renzi “ E’ incredibile quello che gl’ha fatto Aiuti …. Per un’ipocondria inesistente!!! Ma è proprio deficiente. E’ terribile! E’ allucinante! E’ allucinante.
Mix “ la vuole uccidere e portarsela con se all’altro mondo e nessuno trova il coraggio d’ucciderlo.”
Zucchermaglio “ Non c’entra niente Aiuti! Alessandro è andato in terapia dalla Alby e la Alby voleva capire perché questa donna avesse vissuto questa storia borderline. Allora s’è associata a un esperimento dell’Università di Perugia e è successo tutto questo.”
Zucchermaglio “ E’ un’apologia! E’ un apologia di reato!”
Ghezzi “Irene ha fatto uccidere il suo carnefice! E’ una donna eccezionale.”
Mix “ E’ sfinita ma ha tirato fori tutta la sua imbecillità.”
Renzi “ Mo j’arriva ‘na schicchera e se ne va all’artro monno … insieme ar fijo che nun ha fatto niente pe sarvalla. Hanno detto i magistrati “ E’ un problema ucciderla, Bisogna prenderla di contropiede e togliercela dai piedi prima che arrivi in Procura sennò so cazzi vostri e nostri.”
Magistrato (?)”Siete proprio imbecilli! Per far rimettere insieme insieme ‘sti due deficienti per poco avete provocato un colpo di Stato! Siete proprio imbecilli. Dopo che s’è messo insieme alla domestica come pensavate che tornasse con quell’imbecille zozza, lurida, schifosa?!”
Zucchermaglio “ Speriamo che non scriva a Aiuti sennò è la fine. Per fortuna che i magistrati sono imbecilli per capirla.”
Zucchermaglio “ Alessandro per cortesia vai giù e digli che sei innamorato di quella zoccola giudaica di Simona e che non vuoi più vederla per tutta la vita così te ne liberi psicologicamente e non ci pensi più. La devi uccidere psicologicamente. Sei intelligente Alessandro! Mandala a morì ammazzata e non ci pensi più. Lo devi fare per te stesso. C’hai due figli con Simona. Non puoi rinunciare ai figli! Sei un imbecille Alessandro se rinunci ai figli per questa prostituta da bordello. Vai e ammazzala così non ci pensi più.”
Mix “ … ma andate tutti a morì ammazzato. Avete proprio rotto i coglioni co ‘sti giochi di ruolo.”
Continuano le vibrazioni sempre più forti giorno e notte, chiaro segno di bombardamento con onde elettromagnetiche. Da stamattina le urine hanno assunto un colore marrone, chiaro segno di intossicazione da onde elettromagnetiche e destrutturazione cellulare.
Renzi “ Volevamo ucciderla entro stanotte ma se prende la vit. C e l’aspirina è finita. E’ proprio imbecille ‘sta donna. Volevamo uccidere il clone. Anche Riccardo Zanaboni (un carabiniere di Grossetto anche lui vittima) s’è salvato con l’aspirina e la vit. C!”
Ghezzi “ Ma quale clone! Vogliono uccidere anche lei. Non se ne può più di questa deficiente. Non ha capito niente.”
Cristina “ Deficiente! Queste cose non si dicono. Si fanno!”
Nemmeno stasera riesco ad entrare sulla banca on line.
Renzi “ Gliel’hanno bloccato per non fargli vedere che non c’ha una lira. Gl’abbiamo detto che c’ha un sacco di soldi e che gli devono aumentare la pensione.”
Fieschi “ Mo’ va a finire che l’ammazzo io così non se ne parla più.”
“ “ Mo’ m’hai proprio rotto i coglioni. Va a finire che t’ammazzo davvero.”
“ “ Ma va a morì ammazzata. Non hai capito che ti sto salvando … che con queste onde elettromagnetiche ti stanno distruggendo il cervello.”
Renzi “ Non ha capito che il clone si sta masturbando mentre lei scrive ‘ste cazzate.”
Fieschi “ Ma va a letto a dormire invece di rompere i coglioni.”
Mix “ Non se ne può più co sta Elisabetta! E’ proprio ‘na prostituta da bordello.”
Renzi “ Se lo spedisce ad Alessandro ci’ammazza di botte. C’ha detto “ Non fatela soffrire più di tanto. Ho bisogno solo di vendicarmi per il trapano che mi ha rubato.”
Semplice “assaggio” e dimostrazione del linguaggio che devo ascoltare, assimilare e metabolizzare giorno e notte da 8 anni. Stomachevoli xiloglotti. Una parossistica diverticolite cerebrale condita da infermità mentale degenerativa!
Professore “Quelli so tutti pazzi. Alessandro non c’entra niente. Ha mandato me per ucciderla. M’ha detto “L’affido a te. Ammazzala di tenerezze e dagli tutto quello che non sono stato in grado di dargli io e poi uccidila con la stricnina.””
Mix “ Irene! Va a letto per favore. Non e’ vero! E’ tutta ‘na messa ‘n scena!”
Renzi “ Tu immagina co’ quale stato d’animo può accettare ‘na persona ‘n casa sua! Siamo proprio CAROGNE. Ammazzateci per favore.”
15/09/2017 – Ghezzi “C’hanno regalato un’altra penna d’oro ma più piccola del pene d’Alessandro e più grande della vagina d’Irene.”
Sono stanca di vivere forzatamente a contatto con questo porcilaio .”
Mix “ Alessandro Monti se n’è andato e ha detto “ glielo faccio vedere io a questi due …. Una perché ha fatto troppo, l’altro perché ha fatto niente.” “
Mix “C’hanno detto di scappare all’estero così lo fanno passare per un caso di schizofrenia paranoide come risulta dai 4 TSO a cui è stata sottoposta.”
A questo punto direi proprio che sarebbe ora di depennare dall’ordine di appartenenza questi psicofiliaci, togliergli gli stipendi ed assegnargli una pensione di invalidità per “infermità mentale” con acclusa “telepatia artificiale” essendo elementi estremamente pericolosi per la società.
16/09/2017 – Zucchermaglio “ Questi sono gli assorbenti della madre pieni di sangue ( Immagino mostrandoli ai presenti ). Alla dottoressa non gliene frega niente. La dottoressa Pietravalle ha detto. “Lasciatela dissanguare. E’ ora che crepi. Fate la stessa cosa con la figlia così la facciamo finita.”
Federica “Ghezzi finiscila! Si sta masturbando con la vagina di plastica d’Irene. “
Ghezzi “ L’ha fatte fare Ricci. C’ha un artigiano che fa tutti questi calchi e poi li plastifica.”
…. come il sedere di plastica di mia madre che era distribuito al pubblico di “Paperissima” accompagnando il tutto da risate isteriche! Il sedere di mia madre che si puliva dopo i bisogni davanti alla finestra aperta inconsapevole che quel lurido porco la stesse riprendendo.
Ghezzi “Era vero! Era il sedere della madre!”
Ricci urlando esultante “ L’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri. ”
Giornalista “ Stanno uccidendo il clone e non ha capito che stanno uccidendo anche lei, giorno dopo giorno, con le onde elettromagnetiche.”
Ghezzi “ Se non si prende l’aspirina tutti i giorni con la vit. C fa ‘na brutta fine.”
Ricci “ … ma chi è sto stronzo de giornalista che dice ‘ste cose? Ste cose nun se dicono. Se fanno.”
20/09/2017 – Ghezzi “ …. Ma voi non avete mai visto Fini quando si masturba! E’ così ridicolo! E’ una cosa così divertente che ti fa impazzire dalle risate. Usa il pollice e l’indice della mano sinistra e si succhia il pene e si beve lo sperma e poi si lecca le labbra e dice “che buono!” Noi sentiamo tutto perché i politici c’hanno tutti la telepatia senza feedback.”
Federica “ Ma loro lo sanno e se ne fregano!”
Coro “ Alfano fa proprio schifo quando si masturba. Non lo sopportiamo più. E’ zozzo lurido …. Co sto sperma sulle dita che se lo scaccola e poi lo butta sul tappeto. Fa proprio schifo Alfano!”
Alby “ … ma non si rende conto di quello che scrive ‘sta donna?! Se viene fuori che è schizofrenia la rinchiudono a vita in un Istituto per malattie mentali.”
Il Presidente della Commissione “E’ un po’ difficile pensare ad una schizofrenia con questa dovizia di particolari!”
Alby “Questa ci fa impiccare tutti quanti! Abbiamo trovato la vittima più deficiente dell’esperimento. E’ incredibilmente imbecille.”
Ghezzi “ … e se fosse un genio?!” ha detto Fieschi.””
Zucchermaglio “ …. D’imbecillità! ………….. e se fossimo noi, tutti dei deficienti?!”
Coro “ Ci sta portando all’esasperazione! Ti prego Alessandro! Vai giù e digli che ti sei sposato con Alessandra e che non ne vuoi più sapere. Basta che la smette di scrivere perché c’ha proprio rotto gli zebbedei. Mo è ora che si masturba perché sennò il PdC ha detto che la uccide di baci elettromagnetici e poi la fa cremare e sbattere nelle fogne.”
Alby + mix “ J’abbiamo mandato anche un tassista al corso d’inglese e j’abbiamo detto “Scopatela e portala a fare qualche gita così non pensa più alla masturbazione. Quello ha detto “ ma proprio a me mi dovete rifilare ‘na zoccola. Portatela alla passeggiata archeologica.”
Federica “ Gli americani hanno detto “ ma portatela in una clinica per malattie mentali e mettetela sotto coma farmacologico.”
Elisabetta “ ma veramente era lei che voleva farlo con noi!”
(?) “Ma chi ci sarà dietro?”
Alby “ Non lo sappiamo. Non lo sappiamo. Ci viene commissionato l’omicidio ma non sappiamo chi sia il mandante.”
Federica “Alessandro??? Alessandro !!! Alessandro Savi.”
Federica “ Finalmente l’ha detto! Lo facciamo impiccare sto stronzo di merda.”
Alessandro “ E’ stata una vendetta di papà. Ci vergognamo da morire ma è stata troppo carogna. E’ allucinante. Vi avevamo detto di ucciderla non di torturarla.”
Ghezzi “ ma siete proprio CAROGNE!!! Ma non vi vergognate??? Pure Romilde??? Incredibile!”
21/09/2017 – Mix “Anche Mattarella non si masturba più perché c’ha tutto rinsecchito. Anche la moglie è tutta rinsecchita. Quando lo faceva era stomachevole ……… ” Preferisco omettere il seguito per una questione di dignità personale e di rispetto per le persone più sensibili che, grazie a Dio, ancora esistono!
Comunicazioni di altissimo livello culturale …. da Sorbona!!!
Fortunata la vittima a cui parlavano giorno e notte di Risorgimento e di Cavour !!! Capisco che deve essere stata una “mongolfiera” ma almeno c’era un minimo di spunto culturale!!!
Il Presidente della Commissione “ … ma nessuno s’incula ‘sta donna così la smette di scrivere.”
Alby “ Sentiamo che dice Alessandro … se è soddisfatto della vendetta.”
Mix verso Alessandro “ … ma va a mori ammazzato a te e a quella zoccola giudaica de tu moie. Stronzo. Stronzi. Andate a mori ammazzati tutti e due. CAROGNE.”
Renzi “ E’ assurdo! A questa nun je ne fregava più niente de ‘sto stronzo e noi volevamo falli rimette ‘nsieme! Che cretini! … ma siamo proprio criminali.”
Ho l’impressione che abbiamo superato i limiti del sopportabile umano!!! Non sarebbe ora di rivedere la legge Basaglia e riaprire i manicomi soprattutto criminali ???
Non sarebbe ora che il “popolo” LAPIDASSE questi “rifiuti umani” come hanno fatto con la “Stasi”?!?
Alby “ Io non ne posso più! Non ha capito che Alessandro non esiste più?!?”
Mix “E’ stato ucciso da Daniela perché non c’aveva il coraggio d’andare da Irene.”
Mix “ E’ la morte civile per questa donna. “
…. e per voi???
Mentre sto mangiando un gelato in confezione vaschetta
Renzi “ Ha mangiato il gelato con la stricnina! Gliel’ha fatto fare apposta il professore da Todis. C’aveva la chiusura normale e lei non s’è accorta di niente. E’ proprio imbecille ‘sta donna!”
Renzi + Ghezzi “ Ha detto il PdR ammazzate di botte Elisabetta e inculate Irene per 10 giorni di seguito. Vi do io il permesso.”
Che stile sopraffino!!! … veramente degno di un Paese la cui forma geografica ci proponeva come guida del mondo !!! Senza virgolette!!! Complimenti!!!
Mix “ Scrivi Irene! Ci vergogniamo tutti quanti. Per una masturbazione “rubata” abbiamo distrutto la dignità del Paese.”
Zucchermaglio “ …. Ma questa è imbecille! Non ha capito che non c’è nessuna masturbazione?!”
Deficiente!!! La “sapientona” sa tutto ma non è al corrente che anche la “forma pensiero” fa parte dell’inconscio collettivo!!! ….. e che ci troviamo di fronte ad una parossistica offesa al pubblico pudore come mai avvenuto nella storia dell’Umanità.
Zucchermaglio “ Va Alessandro! Entra con le chiavi e ammazzale di baci perché hanno resistito ad un esperimento perverso, crudele e disumano. Non volevamo fare del male a nessuno ….”
Giornalista “ Ma annate a morì ammazzate tutte quante. Siete la merda dell’Umanità.”
Renzi “ Va a finire che c’ammazzano tutti quanti. Per uno scherzo imbecille
Zucchermaglio “ Si sono riuniti tutti i professori per uccidere Elisabetta, Irene, Alessandro, Manlio e Romilde.”
Veramente io sarei la “parte offesa” fino a prova contraria e se la tecnica di difesa mi ha suggerito di adeguarmi al boomerang d’andata ritengo di essere più che giustificabile.
22/09/2017 - Ricci urlando, sembra di fronte ad una folla “Siamo dell’Opus Dei: è l’Inquisizione del Vaticano! Siete un’ammasso di porci. Andate a morì ammazzati. Fate tutti schifo. E’ ora che la finite di fare l’Amore.”
Un’altra “scureggiata”???
Ricci “Ma quale scureggiata?! Siete una manica di zozzi luridi. Sono il Capo della Commissione Parlamentare del Vaticano! Devo uccidere tutti i porci della terra.”
Mix “ Ma va a fa l’ovo Alessandro! C’avevi una Dea e l’hai buttata in una fogna. IMBECILLE. IMBECILLE. IMBECILLE. E’ stato Alessandro col padre e Romilde. IMPICCATELI!!!”
Renzi “ Altro che scie chimiche! Questa è una bomba atomica. E’ lo zaino d’Irene! E’ talmente stracolmo che gli sta straripando tutto. Non ha ancora capito che si sta masturbando! … e che la uccidono davanti ai testimoni. Ci sono pure i giornalisti. E’ tutto alla luce del sole.”
Zucchermaglio “ Non ha capito che la uccidiamo davvero. E’ proprio deficiente. Non ha capito che è tutto uno scherzo di Alessandro, del padre, Giulia e Romilde.”
“Congratulazioni! E’ in atto un colpo di Stato. Avete tirato fuori un grado di “IMBECILLITA’” allucinante. VERGOGNATEVI!!!
Mo j’arriva ‘na schicchera alla testa. Pappalardo ha detto “ A saperlo l’avrei contattata prima e l’avrei uccisa subito. Ditemi dove abita che la vado a riempire di coltellate.””
Renzi “ Incredibile ‘sta donna! Non ha capito che la uccidono veramente.”
… e in tema di “topolino” che è stato introdotto da loro, come “volevasi dimostrare”, nel tutto c’è di mezzo anche “google la vendetta”!?! COINCIDENZE?!? Difficile crederci.
https://www.google.it/?gws_rd=ssl
Un indizio è solo un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi fanno una PROVA!!!
Mi dispiace google ma qui non c’è “te verde” per i tuoi denti ma solo un pacifico leone ferito abominevolmente, in grado di sbranare qualsiasi Potere in difesa dei “diritti umani”.
Il procuratore capo Vega “Non si deve permettere un rapporto con un tale sbalzo generazionale. E’ meglio una domestica giovane che dichiara di essere ignorante di una “mezzacalzetta” che crede di sapere tutto della vita.”
Ore 14.00 – Elisabetta “ E’ finita. E’ finita. Hanno ucciso il clone d’Irene. Adesso va a finire che muore pure Irene.”
Zucchermaglio “Alessandro quando Irene l’ha lasciato era disperato e è venuto da me e io gli ho proposto questo esperimento.”
Alessandro (?) “ Gli ho dato €. 20.000 per commissionargli l’omicidio e mi ha promesso, che quando sarei tornato, Irene non ci sarebbe stata più.”

Mi vergogno di essere italiana. E’ una vita che sto lottando vessata da questi criminali che continuano ad agire senza nessun ritegno e senza che nessuno intervenga. Peggio ancora se sono presenti giornalisti, medici e magistrati come sembra. Se così fosse è “omissione di soccorso aggravata” nonché “follia di massa”.

In questa denuncia manca NIENTE. Ci sono la firma, il documento di riconoscimento, links di riferimento di ogni genere e tanto di perizia psicocalligrafica. Se non viene presa in seria considerazione con un risolutivo intervento operativo, posso considerare giustamente di trovarmi di fronte ai reati/crimini di “omissione di soccorso” e “associazione a delinquere” secondo tutte le leggi internazionali nonché di CRIMINE di “alto tradimento” verso la mia persona e tutta la Nazione da parte dei Presidenti della Repubblica che hanno firmato ed avallato tale GENOCIDIO/OLOCAUSTO. Non di meno i Papi che ho più volte interpellati tramite e-mail senza ricevere alcuna risposta.

Richiedo espressamente di visionare anche il contenuto messaggistico “viber” dove comunico in simultanea a mio figlio tutto il mio vissuto.
Riporto inoltre i link con i miei video e quelli di altre vittime che stanno vivendo la stessa orribile e terrificante esperienza.
Digitando il mio nome sul web è possibile approfondire la situazione.
https://mail.google.com/mail/u/0/?tab=wm#inbox/15d061c9a8c0a332
http://www.nexusedizioni.it/it/CT/il-controllo-politico-con-le-armi-a-energia-diretta-5507
http://www.immortality-project.org/content/mind-uploading
https://www.youtube.com/watch?v=JlvrEZOK340&t=6s
https://www.youtube.com/watch?v=n2jkEmLRj38
https://www.youtube.com/watch?v=uWXtuvSwI7E
https://www.youtube.com/watch?v=uL_crJHCL1c&t=28s
https://www.youtube.com/watch?v=W5n3YS6IKKs&t=104s
https://www.youtube.com/watch?v=uWXtuvSwI7E&t=2s
https://plus.google.com/111335804969338236675/posts/7mrTEmwxsLZ
https://images.google.it/imgres?imgurl=http%3A%2F%2Fwww.briankimmel.com%2FTemplates%2FGSW%2FMedia%2FImages%2FLarge%2FBillboard20120926eLarge.jpg&imgrefurl=http%3A%2F%2Fwww.briankimmel.com%2FTemplates%2FGSW%2F&docid=ZORdSK5pC3idvM&tbnid=lvWl9_wx74chtM%3A&vet=1&w=716&h=536&source=sh%2Fx%2Fim#h=536&imgdii=lvWl9_wx74chtM:&vet=1&w=716
https://kontrakommunikativ.jimdo.com/elektromagnetischewaffen-gangstalking/
http://www.stopeg.de/persistent-gang-stalking-neighbors-are-criminals-murderers-and-must-be-jailed.htm
http://digilander.libero.it/omertini/
http://www.attiviamoci.it/prime-prove-della-falsa-invasione-aliena-in-atto-guardate/
https://www.medicinenon.it/listituto-del-controllo-delle-masse
https://www.youtube.com/watch?v=eeDzUG5wJdE
http://www.nexusedizioni.it/it/CT/il-controllo-politico-con-le-armi-a-energia-diretta-5507
https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_delle_sevizie_elettroniche
http://vittimedelcontrolloneuralesatellitare.blogspot.it/2016/06/emiliano-babilonia-scopre-dei-medici.html
http://letturadelpensiero.altervista.org/
Photo
Photo
22/09/17
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded