Profile cover photo
Profile photo
Studio Medico Dott. Patrizio Vicini - Andrologo Urologo Roma
1 follower
1 follower
About
Posts

Post has attachment
Dott. Patrizio Vicini
Andrologo Urologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma

INI Grottaferrata – 18 giugno 2016



4° Corso integrato Multidisciplinare sulla Salute sessuale maschile e femminile



Per Medici e Psicologi - Aula Magna – Inizio ore 8.00



Inviare la scheda di iscrizione al seguente indirizzo di posta elettronica: ufficiostampa@gruppoini.it; oppure al fax n. 06.94534735



La sessualità è una manifestazione di grande ricchezza e complessità in quanto il comportamento sessuale umano non può essere ricondotto ad un semplice istinto, bensì è influenzato e determinato dalle componenti biologiche, dalle caratteristiche intrapsichiche individuali, dall’ambiente sociale e culturale in cui l’individuo struttura la propria personalità.

È indispensabile saper cogliere il disagio del paziente, spesso celato, faticosamente verbalizzabile e poco compreso, allo scopo di indirizzarlo nel migliore dei modi verso il tipo di intervento a lui più indicato.

Il servizio ambulatoriale integrato di andrologia, endocrinologia, ginecologia e sessuologia è altamente specializzato e si rivolge al singolo, alle coppie e agli adolescenti, e consiste nell’intervento sinergico di una équipe di professionisti (andrologo, endocrinologo, ginecologo e sessuologo). L’équipe è costituita da figure professionali diverse ma che parlano un linguaggio comune e condividono gli obiettivi terapeutici. Il medico e il sessuologo collaborano in modo integrativo durante il processo diagnostico e terapeutico, nella valutazione degli aspetti psichici e somatici e nella determinazione del loro peso sullo sviluppo e il trattamento del disturbo.





INI
Istituto Neurotraumatologico Italiano
dal 1947 Cliniche al servizio della Comunità



Dr. Luciano Pecchi
Capo Ufficio Stampa

Divisione Grottaferrata
via Sant'Anna, snc - 00046 Grottaferrata (Roma)
mobile 347 1053522
tel. 06 94285218 fax 06 94285243
ufficiostampa@gruppoini.it - www.gruppoini.it


Post has attachment
Dott. Patrizio Vicini
Urologo Andrologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma

Partita del Cuore - Firenze  9-4-2016
Nazionale Cantanti vs Personaggi Famosi-SIA (Società Italiana Andrologia)

Istituto Neurotraumatologico Italiano  – Grottaferrata 4 aprile 2016 - COMUNICATO STAMPA
 
 
A Firenze  sabato 9 aprile 2016 presso lo Stadio Bruno Buozzi con diretta Sky alle ore 20,00
 
L' AMORE IN GIOCO
 
Partita di calcio a scopo benefico della Società italiana di Andrologia e della Nazionale italiana Cantanti
Un evento per far conoscere l’Andrologia in tutta Italia
Tra i convocati il dott. Patrizio Vicini, Andrologo e Urologo di  INI Grottaferrata ed esponente della SIA
Sabato 9 aprile 2016 presso lo Stadio Bruno Buozzi di Firenze, con diretta Sky alle ore 20,00, si terrà  la partita di calcio a scopo benefico, denominata  “l’Amore in gioco”. Dopo anni e anni di campagne mediatiche, visite nelle scuole, e una ricerca continua per far conoscere l' Andrologia è nata l' idea, in occasione del quarantennale SIA (Società italiana di Andrologia), di promuovere la  Società scientifica e la specializzazione di Andrologia grazie a  una partnership con la Nazionale italiana Cantanti che a partire dal 2 aprile 2016 gioca con il logo della SIA sulle maglie e con il compito di far conoscere l' andrologo; il tutto  per un anno, compresa la partita del cuore di Roma del 18 maggio 2016.
A Firenze sabato 9 aprile 2016 gli andrologi scenderanno in campo accanto a  volti noti dello spettacolo e dello sport: Leonardo Pieraccioni, Carlo Conti, Paolo Ruffini, Tiberi Timperi, Lorenzo Baglioni, Ciro e Simone dei the Jakal, Giancarlo Antognoni, Alberto di Chiara, Christian Riganò, Celeste Pin ... il giornalista Pierluigi Pardo, Andrea Agresi delle Iene e tanti altri. Allenatore degli andrologi: Cesare Prandelli.
Il dott. Patrizio Vicini, Andrologo, Urologo di INI Grottaferrata e esponente della SIA (Società italiana di Andrologia), è tra i convocati della partita di sabato 9 aprile p.v. allo stadio Bruno Buozzi di Firenze.
Nell' altra squadra giocheranno cantanti come Ruggeri, Pupo, Barbarossa, Rocco Hunt, Clementino, Moreno e tanti altri. L’incasso della serata sarà devoluto a due onlus fiorentine che da tanti anni si impegnano nell’assistenza dedicata ai più piccoli in difficoltà. La partita sarà preceduta da uno show che inizierà con il lancio dei paracadutisti della Folgore con una bandiera della SIA.
Tutto l’evento è promosso da SIA, Società scientifica fondata nel 1976, che ha principalmente l’obiettivo di promuovere e favorire la ricerca tecnico-scientifica nel campo dell’Andrologia, consentendo lo sviluppo e il corretto esercizio dell’attività professionale dell’andrologo, diffondendola anche tra le fasce di età più giovani, azione questa determinante per la prevenzione oncologica.
 
 
INI
Istituto Neurotraumatologico Italiano
dal 1947 Cliniche al servizio della Comunità
 
Dr. Luciano Pecchi
Capo Ufficio Stampa
c/o Divisione Grottaferrata
via Sant'Anna, snc - 00046 Grottaferrata (Roma)
mobile 347 1053522
tel. 06 94285218 fax 06 94285243
ufficiostampa@gruppoini.it - www.gruppoini.it
Photo

Post has attachment
Dott. Patrizio Vicini
Andrologo Urologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma


Tutor di Riferimento Nazionale del progetto NASA (National Accademy in Andrological Surgery)
21-22 Marzo casa di Cura INI Grottaferrata
Interventi di chirurgia semplice e complessa genitale.


Visite
Istituto Neurotraumatologico Italiano (I.N.I.)
Via S.Anna - Grottaferrata (RM)
Tel 06.94.285.331-335
Fax 06.94.285.243

Studio Medico
Via Sergio Forti 39 - Day Clinic Eur - Roma
Tel e Fax 06.52.24.4466

Studio Medico
V.le V. Veneto 158/160 - Grottaferrata (RM)
Tel e Fax 06.94.56.677

E-mail: patriziovicini@inwind.it
 
Interventi
Istituto Neurotraumatologico Italiano (I.N.I.)
Via S.Anna - Grottaferrata (RM)
Tel 06.94.285.331-335
Fax 06.94.285.243

Rome American Hospital
Via E. Longoni 69 - Roma
Tel 06.22.551, Fax: 06.22.850.62
Photo

Stenosi dell' uretra: Cause, tipologie e terapie.

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1883-stenosi-uretra-cause-tipologie-terapie.html

Dott. Patrizio Vicini Urologo Andrologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma, Andrologia, Deficit Erettile, Protesi Peniene, Induratio Penis Plastica, Infertilità Maschile, Varicocele, Chirurgia Transessualismo, Vaginoplastica, Falloplastica

Trattamento medico e chirurgico della Ginecomastia

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/705-trattamento-medico-chirurgico-ginecomastia.html


Dott. Patrizio Vicini Urologo Andrologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma, Andrologia, Deficit Erettile, Protesi Peniene, Induratio Penis Plastica, Infertilità Maschile, Varicocele, Chirurgia Transessualismo, Vaginoplastica, Falloplastica

Chirurgia Intima femminile: Ringiovanimento vaginale


http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-plastica-e-ricostruttiva/1277-chirurgia-intima-femminile-ringiovanimento-vaginale.html

Dott. Patrizio Vicini Urologo Andrologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma, Andrologia, Deficit Erettile, Protesi Peniene, Induratio Penis Plastica, Infertilità Maschile, Varicocele, Chirurgia Transessualismo, Vaginoplastica, Falloplastica

Post has attachment
 


Falloplastica di ingrandimento ed allungamento penieno in pazienti affetti da pene piccolo.

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-plastica-e-ricostruttiva/1319-falloplastica-peniena-pazienti-affetti-micropene.html

Dott. Patrizio Vicini Urologo Andrologo Chirurgo Plastico Estetico Genitale Roma, Andrologia, Deficit Erettile, Protesi Peniene, Induratio Penis Plastica, Infertilità Maschile, Varicocele.

Post has attachment
Istituto Neurotraumatologico Italiano – Grottaferrata 11 giugno 2015 - COMUNICATO STAMPA
 
 
Per migliorare la qualità di vita e riscoprire la propria sessualità dopo aver vinto la battaglia contro il tumore alla prostata
 
Protesi peniena idraulica tricomponente, impianto per via infrapubica: la nuova tecnica mini-invasiva
 
INI Grottaferrata, secondo Centro in Italia e tra i pochi in Europa a effettuare tale procedura
 
Per l’uomo, una vita sessuale soddisfacente è possibile anche dopo l’intervento di prostastectomia radicale per tumore alla prostata.  Una soluzione definitiva in tal senso è rappresentata dalla protesi peniena, un dispositivo posto all’interno dei corpi cavernosi che oggi si può impiantare con una nuova tecnica minimamente invasiva eseguita presso l' INI di Grottaferrata per la prima volta nel mese di Giugno 2015, tale impianto di protesi peniene  minimante invasivo che fa di INI Grottaferrata (via di Sant’Anna snc, Grottaferrata, Roma; CUP 06 942851) il  secondo Centro in Italia e tra i pochi in Europa ad effettuare tale procedura.
«L’innovazione di questa nuova tecnica, definita Minimally Invasiveness Penile Prostheses Implant, che utilizza protesi peniene idrauliche tricomponenti, risiede nel posizionamento di tutti i componenti della protesi», spiega il dott. Patrizio Vicini (urologo e andrologo INI) che di questo tipo di intervento chirurgico è il primo operatore.. « Si effettua una “minima” incisione infrapubica alla base del pene di circa 2,5 cm, precisa il dott. Vicini, con dilatazione “minima” dei corpi cavernosi per l'impianto della protesi peniena idraulica e successivo posizionamento di pompa scrotale e drenaggio senza incisione dello scroto e quindi con bassa incidenza di ematomi scrotali. L’intervento  è estremamente rapido con durata abbondantemente al di sotto di un’ora».
«La riduzione di tempi operatori e la ridotta incidenza di ematomi scrotali, continua l’andrologo di INI Grottaferrata,  riducono sensibilmente il rischio di infezione protesica. Evenienza quest’ultima che in genere richiede l’espianto della protesi stessa e quindi il fallimento dell’intervento stesso. Tra gli altri vantaggi si ha un più rapido recupero funzionale,  una precoce attivazione della protesi stessa, assenza dei tubicini dei raccordi palpabili, ottimi risultati estetico-funzionali».
Sull’utilizzo di tale procedura  è attualmente in corso uno studio multicentrico nazionale, cui INI Grottaferrata partecipa insieme all’Università di Roma “La Sapienza” (Primo Centro Nazionale). Inoltre, grazie alla caratteristica di essere mini-invasiva è stata pubblicata sulla più importante rivista americana di andrologia ossia Journal of Sexual Medicine e diffusa dal Professor Paul Perito - Coral Gables Hospital - Miami- Florida.
Tale procedura può essere effettuata oltre che in pazienti affetti da Deficit Erettile secondario a chirurgia pelvica per tumore prostatico o secondario ad altre patologie organiche (Diabete Mellito, Dislipidemia, Ipertensione Arteriosa), anche nei pazienti con pene curvo secondario alla Malattia di La Peyronie o Induratio Penis Plastica.
Il dott. Patrizio Vicini dal 2014 è tra i chirurghi impiantatori del Progetto Protesica – Registro nazionale dei Centri di eccellenza italiani di Implantologia Protesi Peniene – Società italiana di Andrologia (www.androprotesi.it) e fa parte dell’équipe urologica di INI Grottaferrata.
Il tumore alla prostata rappresenta oggigiorno uno dei tumori con più alta incidenza e mortalità nell’individuo di sesso maschile. Se diagnosticato precocemente può essere curato con l’intervento di prostatectomia radicale con tecnica open o laparoscopica,  procedura  che tuttavia salva la vita ma ne altera la qualità potendo determinare infatti in un’ alta percentuale di casi un deficit erettile e incontinenza urinaria.
Una volta superato l’aspetto oncologico del tumore alla prostata ossia raggiunto il target della sopravvivenza libera da malattia, ci si deve soffermare sull’aspetto psicologico e sulla qualità della vita sessuale del paziente, non rinunciando a una vita sessuale attiva e soddisfacente,  possibile spesso e in modo quasi naturale con l’ utilizzo della protesi peniena idraulica tricomponente.
«Bisogna sfatare un falso mito o tabù, dichiara il dott. Vicini: la maggior parte degli uomini crede che la protesi peniena sia un qualcosa di esterno all’organismo, con la famosa pompetta visibile a occhio nudo. Al contrario questo tipo di impianto è interno al pene, completamente occultabile e non visibile e simula perfettamente erezione e flaccidità al bisogno».
La chirurgia protesica, specialmente con tale tecnica innovativa, è in grado di restituire un’erezione valida, anche in età avanzata, migliorando la vita sessuale del paziente senza la necessità di ricorrere ai farmaci e conservandone una naturale spontaneità, senza limite temporale, senza alterazione della sensibilità e senza alterazione dell’ eiaculazione e dell’orgasmo.
Da vari studi emerge altresì che ben oltre il 90% dei pazienti operati è soddisfatto dell’intervento, con alta percentuale di gradimento anche dei partner.
«La chirurgia protesica, conclude l’andrologo di INI Grottaferrata, dovrebbe per tale motivo avere una maggiore diffusione ed essere effettuato di routine con costi a carico del SSN  specialmente nei pazienti operati per tumore della prostata, analogamente a quanto avviene nelle donne mastectomizzata per tumore al seno in cui vengono impiantante le protesi mammarie».
 
INI
Istituto Neurotraumatologico Italiano
dal 1947 Cliniche al servizio della Comunità
 
Dr. Luciano Pecchi
Capo Ufficio Stampa
Divisione Grottaferrata
via Sant'Anna, snc - 00046 Grottaferrata (Roma)
mobile 347 1053522
tel. 06 94285218 fax 06 94285243
ufficiostampa@gruppoini.it- www.gruppoini.it
Photo

Post has attachment
 
Istituto Neurotraumatologico Italiano – Grottaferrata 17 settembre 2015 - COMUNICATO STAMPA
 
Unità Operativa  di Urologia e Andrologia INI Grottaferrata
 
Centro di riferimento per la Chirurgia andrologica riconosciuto SIA
 
II edizione del progetto NASA (National Academy in Surgical Andrology), tutor di riferimento il dott. Patrizio Vicini
 
L’Unità Operativa  di Urologia e Andrologia INI Grottaferrata diretta  dal dott. Ferdinando De Marco è stata identificata dal Comitato Esecutivo SIA (Società Italiana di Andrologia) come riconosciuto Centro di riferimento per la Chirurgia andrologica.
Il dott. Patrizio Vicini, Socio S.I.A. ed esperto di chirurgia dei genitali maschili, è stato nominato tutor di riferimento per la realizzazione della II edizione del progetto NASA (National Academy in Surgical Andrology).
 «L’obiettivo del progetto, spiega il dott. Patrizio Vicini,  è quello di offrire ai giovani chirurghi della SIA l’opportunità di un contatto diretto con i più noti Centri Italiani SIA di Chirurgia Andrologica, con la possibilità di partecipare in prima persona agli interventi».
L’organizzazione del Corso prevede una rotazione dei partecipanti nei vari Centri selezionati in tutta Italia. Il corso, della durata complessiva di 6 mesi, avrà inizio a novembre 2015 e terminerà a maggio 2016. E’ prevista una rotazione,  in modo che ogni Centro venga coinvolto per un massimo di 2 volte. Pertanto, l’Unità Operativa  di Urologia e Andrologia INI Grottaferrata  ospiterà 2/3 corsisti NASA che, sotto la guida del dott. Vicini frequenteranno per due giorni consecutivi le  sale operatorie di INI Grottaferrata.
«L’obiettivo di NASA, precisa l’andrologo dell’INI, è quello di consentire la partecipazione attiva dei corsisti a interventi “standard” di chirurgia genitale (circoncisione, correzione di varicocele - chirurgica o radiologica - correzione di idrocele, corporoplastica di raddrizzamento semplice, implantologia protesica - peniena e testicolare , biopsia testicolare, orchiectomia)». «Potranno certamente essere programmati anche interventi più complessi, prosegue il dott. Vicini, quali corporoplastiche con innesti, conversione di genere, chirurgia nerve-sparing (robot), tecniche di recupero spermatozoi, selezione/crioconservazione degli spermatozoi, pick-up ovocitario per PMA; microchirurgia delle vie seminali».
 
INI
Istituto Neurotraumatologico Italiano
dal 1947 Cliniche al servizio della Comunità
 
Dr. Luciano Pecchi
Capo Ufficio Stampa
Divisione Grottaferrata
via Sant'Anna, snc - 00046 Grottaferrata (Roma)
mobile 347 1053522
tel. 06 94285218 fax 06 94285243
ufficiostampa@gruppoini.it www.gruppoini.it
Photo

Post has attachment
Istituto Neurotraumatologico Italiano – Grottaferrata 11 marzo 2015 - COMUNICATO STAMPA
 
 
Se ne è parlato all’INI di Grottaferrata, sabato 14 marzo 2015, con inizio alle ore 8.30
 
Disordine d’identità di genere e transessualismo
 
Attivo un Ambulatorio per affrontare questi aspetti della sessualità
 
Disordine d’identità di genere, transessualismo, deficit erettile, calo della libido maschile sono queste le tre sessioni su cui è articolato il 3° Corso integrato multidisciplinare sulla salute sessuale maschile e femminile che si è tenuto sabato 14 marzo 2015, a partire dalle ore 8,30 presso l’Aula Magna di INI Grottaferrata (Via di Sant’Anna, snc; Grottaferrata, Roma; CUIP 06 942851).
«In particolare – spiega il dott. Patrizio Vicini, andrologo e responsabile scientifico del 3° Corso integrato - i fattori psicologici individuali e di coppia hanno un peso determinante sia nell’eziologia delle disfunzioni sessuali sia nel loro mantenimento laddove l’eziologia sia di tipo organico o combinato:  pertanto si tratta sempre di disturbi di tipo sia psicosomatico che somatopsichico».
«Quando ci si occupa di disfunzioni sessuali ad eziologia prevalentemente psichica – precisa -  occorre individuare i fattori di rischio, predisponenti, precipitanti, di mantenimento e contestuali coinvolti nell’eziopatogenesi della disfunzione sessuale. Inoltre, è fondamentale occuparsi anche delle ripercussioni della disfunzione sessuale sulla qualità di vita, sulle condizioni psichiche e sulla vita di coppia».
Si pone molta attenzione alla coppia in quanto da un punto di vista clinico è stato osservato che difficoltà nell’area sessuale possono essere la causa o il prodotto di relazioni di coppia disfunzionali o insoddisfacenti. Inoltre, la disfunzione sessuale può avere un significativo impatto negativo anche sul partner, che si esprime in termini di disagio nelle diverse fasi della risposta sessuale e di insoddisfazione sessuale e relazionale. D’altra parte, nel caso in cui si tratti di disturbi di natura organica, occorre comprendere i vissuti profondi individuali e di coppia legati alla patologia: conseguentemente, il trattamento psico-sessuologico consisterà principalmente in un supporto psicologico al trattamento medico e/o alla somministrazione farmacologica.
«Particolare attenzione  - prosegue il dott. Vicini - è stata rivolta, nel corso di questo terzo appuntamento che dedichiamo alla salute sessuale e maschile, al Disturbo dell’Identità di Genere, che consiste in una condizione in cui c’è discordanza, parziale o completa, tra il sesso di nascita assegnato in base ai genitali esterni, da un lato, e il genere codificato dal cervello, dall’altro». Ne consegue un vissuto di sofferenza e senso di inadeguatezza relativo al proprio sesso anatomico e al desiderio di adeguare la propria identità psichica a quella biologica ricorrendo a psicoterapia, trattamenti ormonali e interventi chirurgici. Pertanto, tale disturbo richiede l’intervento massiccio di una equipe multidisciplinare di professionisti al fine di fornire il trattamento più adeguato per un disturbo così importante.
La condizione clinica del Transessualismo è entrata nelle classificazioni dei disturbi mentali nel 1980, quando il DSM-III (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, ovvero Manuale Statistico Diagnostico redatto dall’Associazione Americana di Psichiatria, giunto allora alla terza edizione) introdusse la diagnosi “ufficiale” di Transessualismo per i soggetti con disforia di genere che manifestavano da almeno due anni l’interesse persistente ad apportare una trasformazione al sesso del loro corpo e al loro “stato di genere” nella società.
Le relazioni sono state tenute da: dott. Patrizio Vicini (andrologo-urologo; INI Grottaferrata), dott. Ferdinando De Marco (urologo; INI Grottaferrata), dott. Stefano Di Nicola (urologo; INI Grottaferrata), dott. Glauco Messina (endocrinologo; INI Grottaferrata), dott.ssa Chiara Pizzicaroli (ginecologa; INI Grottaferrata), dott. Federico Crisalidi (psico-sessuologo; INI Grottaferrata), dott.ssa Nuria Molo (psico-sessuologo; INI Grottaferrata), dott.ssa Nunzia Spanò Greco (psichiatra).

Nel corso del congresso il dott. Patrizio Vicini ha eseguito i seguenti interventi:
- Scleroembolizzazione sec. Tauber per Varicocele sinistro
- Impianto di protesi peniena idraulica tricomponente per deficit erettile o impotenza erigendi
- Corporoplastica di raddrizzamento con "tecnica geometrica" per malattia di La Peyronie o Induratio Penis Plastica
- Chirurgia del transessualismo - Falloplastica - Cambio di sesso Donna-Uomo
- Chirurgia del transessualismo - Vaginoplastica - Cambio di sesso Uomo-Donna

Si rammenta che presso la struttura ospedaliera di INI Grottaferrata è attivo Il servizio ambulatoriale per il trattamento delle Disfunzioni Sessuali Maschili e Femminili, altamente specializzato e che si rivolge al singolo, alle coppie e agli adolescenti; consiste nell’intervento sinergico di una équipe di professionisti: andrologo, endocrinologo, ginecologo, sessuologo.
Per accedere al Servizio è sufficiente chiamare il CUP di INI Grottaferrata che risponde
al n. 06 942851.
PhotoPhotoPhoto
2015-04-01
3 Photos - View album
Wait while more posts are being loaded