Profile cover photo
Profile photo
Antonella Cacossa Cake Designer
1,284 followers -
vivi e lascia vivere
vivi e lascia vivere

1,284 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has shared content
Zinco Colloidale

Lo zinco e' un oligominerale essenziale utilizzato in molti processi corporei. 

Nell'uomo, influenza lo sviluppo degli organi sessuali e la funzione prostatica. 

• Funziona come anti-ossidante.
• Regolarizza il gusto e l'odorato.
• Promuove una crescita e uno sviluppo regolari.
• Favorisce la cicatrizazione delle ferite.
• Promuove una crescita regolare del feto.
• Favorisce la sintesi del DNA e RNA.
• Promuove la divisione cellulare, la riparazione e la sintesi.
• Regolarizza il livello ematico della vitamina A

In particolare, la sua carenza puo' favorire cambiamenti dannosi nella misura e struttura della prostata, che contiene piu' zinco di qualsiasi altra parte del corpo umano. Nei casi di disturbi alla prostata, in particolare il cancro alla prostata, i livelli di zinco nella ghiandola scendono.

Nell'ipertrofia prostatica, la sua somministrazione e' in grado di ridurre la dimensione della ghiandola stessa e di alleviare i sintomi ad essa collegati.

L' integrazione di zinco e' particolarmente appropriata nelle ipertrofie di medie dimensioni con IPSS di 2 classe (sintomi da lievi a moderati). L'organismo umano contiene circa 2 g di zinco e la necessita' giornaliera e' di 20mg nell'adulto e il suo dosaggio giornaliero dovrebbe essere di 10, 15, 25 mg a seconda delle necessita'. Non sono segnalati casi di tossicita.

La degenerazione della ghiandola prostatica, della vescicola seminale e dello sperma sono reversibili. Le degenerazioni testicolari da carenza di zinco non sono invece reversibili.

Piccole carenze di zinco provocano una diminuzione dell' interesse sessuale, una minore concentrazione di spermatozoi e impotenza (fonte: www.breasrl.it

In carenza di zinco si evidenziano problematiche della pelle, perdita di capelli, unghie deboli, scarsa fertilità e addirittura perdita del gusto e dell'odorato.

Lo zinco promuove la divisione cellulare favorendo il rinnovamento del tessuto cutaneo e la cicatrizzazione di ferite; favorisce le difese immunitarie, aiutando ad affrontare le "insidie" del freddo, promuove il turn-over del tessuto osseo e coadiuva l'accrescimento corporeo.

http://www.erboristeriarcobaleno.com/argento_oro_colloidali.html
Photo

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded