Profile cover photo
Profile photo
Quadri-e-Stampe.it
106 followers -
QUADRI, STAMPE d'ARTE & POSTER
QUADRI, STAMPE d'ARTE & POSTER

106 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
Galleria opere d'arte di Edgar Degas . Questa categoria contiene 300 dipinti di Edgar Degas.
#Dipinti   #Quadri  
Add a comment...

Post has shared content
♫❤♫ Per un breve viaggio tra     #musica   #arte  e  #dipinti  
Video mostra Édouard Manet pittura pre-impressionista 1800 francese - Nella mia playlist – ARTE & NOTE e sull' articolo del mio blog https://onlymusicthebest.wordpress.com/2015/09/28/dipinti-note/

Video realizzato da : loretogalleriadarte.jimdo.com
Musica sottofondo video
The Age of InnocenceAlbum artwork Album The Age of Innocence da Van Syla
Fonte Musica: https://www.jamendo.com/album/58170/the-age-of-innocence

Édouard Manet
Il più grande interprete della pittura pre-impressionista
(Parigi, 23 gennaio 1832 – Parigi, 30 aprile 1883)
è stato un pittore francese.
Manet non volle mai essere identificato col gruppo degli impressionisti, né partecipò mai alle loro esposizioni.
Ciò perché, lungo tutta la sua carriera, egli preferì ottenere l’ammissione al Salon mediante un riconoscimento ufficiale
dello Stato, e non «attraverso sotterfugi», come lui stesso affermò.
Per questo si batté in difesa del principio della libertà espressiva dell’artista con opere che suscitarono scandalo presso i suoi contemporanei, come Colazione sull’erba e Olympia.
A partire dal 1869 si dedicò alla pittura en plein air (“all’aperto”)
e le sue uscite ai giardini delle Tuileries, sul retro del Louvre, divennero quasi degli appuntamenti mondani.
Restò in attività fino al 1883, l’anno della sua morte.
Manet raggiunse una grandissima fama e ancora oggi è considerato il più grande interprete della pittura pre-impressionista.

Édouard Manet nacque a Parigi nel 1832 da una famiglia ricca
e influente. Il padre, Auguste Manet, era un giudice e avrebbe voluto che suo figlio intraprendesse la sua stessa carriera. Ma il giovane Édouard manifestò ben presto il desiderio di entrare nella prestigiosa École des Beaux-Arts. Come risposta, il genitore lo fece imbarcare su una nave. Il viaggio, che durò più di un anno, consolidò ancor di più le aspirazioni di Manet, che al ritorno ottenne finalmente il permesso di studiare arte presso l’atelier di Thomas Couture.
Ma lo stile convenzionale e accademico di quest’ultimo mal si adattava all’indole del giovane Manet, che, dopo sei anni, lasciò polemicamente il maestro. Passato all’Académie, ebbe modo di seguire le lezioni del celebre Léon Bonnat e di lì a poco conobbe
i suoi futuri compagni impressionisti e alcuni letterati che ne condividevano le teorie. La modella e pittrice Berthe Morisot lo introdusse nel gruppo e Manet strinse amicizia con Edgar Degas, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Alfred Sisley, Paul Cézanne
e Camille Pissarro.
Altro su: https://it.wikipedia.org/wiki/%C3%89douard_Manet

Manet, artista colto e raffinato, persona di mondo con principi umanitari e liberali, erede della borghesia francese sulla vetta del benessere e dello splendore rivista nei suoi livelli più intellettualmente aperti sul mondo. Un pittore intimamente e sottilmente radicato nella società che normalmente frequenta, capace di esprimere efficacemente l’attualità viva e palpitante e di assorbire, allo stesso tempo in una vastità ed in uno sfondo senza pari, l’essenza della cultura. In modo esemplare egli interpreta la concezione di vita che è praticamente il fondamento della visione impressionistica, quella di una società che si avvantaggia delle numerose e grandi scoperte della tecnica, mai viste in passato, e soprattutto della propria creatività nello sviluppo industriale e nel progresso. Quest’ultimo inteso non soltanto come qualcosa di conquista materiale ma come realizzazione di ideali che sono stati gli importanti traguardi dell’Ottocento. Una concezione del mondo pronta ad accettare in maniera assoluta i nuovi fatti della vita moderna ed a modificare il proprio modo di sentire le nuove emozioni sociali.
http://www.frammentiarte.it/
Add a comment...

Post has shared content

Post has shared content
Edgar Degas   "L'assenzio"....olio su tela 92x68  dipinto tra il  1875 - 1876  
Parigi, Musèe d'Orsay

<<   La scena raffigurata si svolge nel Café de la Nouvelle Athènes, in Place Pigalle a Parigi. I soggetti dipinti sono l'attrice Ellen Andrée e l'incisore Marcellin Desboutin, inebetiti dal consumo di assenzio, un distillato ad alta gradazione alcolica a base di Artemisia absinthium oltre che altre sostanze vegetali, soprattutto anice verde, molto diffuso tra la popolazione europea del tempo, poi proibito in molti paesi.

Degas mette in evidenzia l'intorpidimento della coppia, consumata dall'effetto del distillato e ne sottolinea l'isolamento e l'emarginazione spostando i soggetti quasi in disparte sulla superficie pittorica, che risulta per metà vuota.

Pur essendo seduti vicino, i personaggi sembrano lontanissimi fra loro con lo sguardo perso nel vuoto, quasi che Degas volesse rappresentare una coppia di estranei. Rappresentano due solitudini che non si incontrano, nemmeno con lo sguardo. Anche l'atmosfera dà un senso di oppressione, di pesantezza.

Proprio come in La classe di danza la prospettiva ha ancora un valore predominante, in questo caso sottolineata dal tavolo e dall'inquadratura tipica dello stile di Degas.

Gli abiti dei personaggi ci danno l'idea del loro ceto sociale: la donna non è certo una borghese (si pensa che possa essere una donna di facili costumi), mentre l'uomo è il tipico clochard ovvero uomini che apparivano come dei barboni ma in realtà erano artisti che non esponevano più i loro quadri, bensì dipingevano solo per un'esigenza creativa.

Il titolo originario dato da Degas al dipinto fu Dans un café, mentre il più conosciuto titolo "Assenzio" gli venne attribuito dai galleristi londinesi. La sua intenzione è di ritrarre anche gli aspetti più problematici e tristi della Belle Epoque.  >>
Photo
Add a comment...

Post has attachment
PAUL GAUGUIN  biografia e opere:  Galleria delle opere principali di Paul Gauguin, ittore francese . Guida alle opere più importanti di Paul Gauguin.
#Gauguin  #dipinti
Add a comment...

Post has attachment
Galleria delle opere principali di Gustav Klimt. Guida alle opere più importanti di Gustav Klimt. Questa categoria contiene 280 dipinti di Klimt.
#Klimt  #Galleria
Add a comment...

Post has attachment
Galleria opere d'arte di Egon Schiele. Questa categoria contiene la vita e mas que 245 dipinti di Egon Schiele.
#egonschiele  #espressionismo
Add a comment...

Post has attachment
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
quadri-e-stampe.it - 1
20 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
quadri-e-stampe.it - vi Augura un Buon Fine Anno ed uno splendido inizio +quadri-e-stampe.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Allievo di François-Édouard Picot all'École des Beaux-Arts, vinse il secondo Prix de Rome nel 1845, passando così cinque anni a Villa Medici a Roma. Ottenne grande fama con il quadro La Nascita di Venere, acquistata da Napoleone III nel 1863. Lo stesso anno fu nominato professore all École des Beaux-Arts" e membro dell'Académie des beaux-arts.
#Cabanel  #beaux-arts
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded