Profile cover photo
Profile photo
Antonella S. (Il tempo ritrovato)
121 followers -
Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare. Ma ubriacatevi. ( C.Baudelaire )
Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare. Ma ubriacatevi. ( C.Baudelaire )

121 followers
About
Posts

Post has attachment
Io " pilone sospeso " l'dea geniale del tessile delle funivie originario di Pray
Il comune di Pray è collocato tra Biella e Borgosesia nel percorso denominato " La Strada della Lana ". Il 25 gennaio 1900 vi nacque Secondino ( Dino )Lora Totino, appartenente ad una agiata famiglia del luogo, impegnata nell'industria tessile. Dino nel 192...
Add a comment...

Post has attachment
Ivrea Patrimonio dell'Unesco
E' il miglior tributo per i 150 anni dalla nascita di Camillo Olivetti, papà di Adriano, e per i 110 dell'azienda creata nel 1908 ad Ivrea. Il riconoscimento ottenuto due giorni fa dal centro industriale, già stabilimento Olivetti, di " Patrimonio Unesco " ...
Ivrea Patrimonio dell'Unesco
Ivrea Patrimonio dell'Unesco
iltemporitrovatodiantonella.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Ville e Castelli del Piemonte / Il Castello di Castellengo
Tra una tappa e l'altra del Giro d'Italia, che ormai ci siamo lasciati alle spalle, siamo riusciti a dedicarci anche a piccole cose che prediligiamo e che ci fanno stare bene. Questa volta la scelta è caduta sulla visita al Castello di Castellengo che apriv...
Ville e Castelli del Piemonte / Il Castello di Castellengo
Ville e Castelli del Piemonte / Il Castello di Castellengo
iltemporitrovatodiantonella.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro: accadde qui, Oreste Conte, il gregario con il vizio della volata.
Era un gregario, ma ci sapeva fare. E vinceva spesso al Giro, sempre allo sprint, la sua dote migliore. Di nome faceva Giuseppe Conte e di fatto conte lo era per via dell'eleganza, della bellezza e del portamento, da vero nobile. Veniva dal Friuli. Correva ...
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro: accadde qui: la sfida Merckx - Fuente sulla rampa dello Jafferau
Al Giro 1972 Eddy Merckx si presenta da campione del mondo in carica. La corsa italiana la conosce, l'ha già vinta due volte, nel 1968 e nel 1970. Gli italiani si dedicano alle volate, sulle salite crollano tutti: Bitossi, Motta, Zilioli verranno addirittur...
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro, accadde oggi: un russo a Prato Nevoso
Maggio 1996. Verso la metà di un Giro bizzarro, partiro dalla Grecia in onore  della patria olimpica ed approdato in Italia senza avere un padrone preciso, ecco emergere sull'ascesa di Prato Nevoso...l'Armata Rossa! Sono due ciclisti che vengono dal freddo,...
Storia del Giro, accadde oggi: un russo a Prato Nevoso
Storia del Giro, accadde oggi: un russo a Prato Nevoso
iltemporitrovatodiantonella.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro, accadde oggi: quella cronometro sul Garda dove Magni " aiutò " Koblet
Sulla meravigliosa strada della costiera occidentale del lago di Garda si svolse, durante il Giro del 1954, una memorabile cronometro. " Hogo Koblet è il favorito di Coppi ", annunciano i giornali alla vigilia, chiedendosi se il nostro campione, intrappolat...
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro, accadde oggi: il" tradimento di Roche sulle cime friulane
" Tradimento, tradimento " si gridò quel giorno. Mai un così grande affronto si consumò nel giro. Soprattutto perche, a farne le spese, fu un italiano, bello e vincente. Andiamo con ordine Giro 1987. La suqadra Carrera è fortissima. Presenta due fuoriclasse...
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro,accadde qui: il mondiale del 1985 al Montello. Lo scherzo mondiale del " super nonno "
Fine estate 1985. Il leader sovietico Mikhail Gorbaciov annuncia che i rapporti tra USA e URSS sono esplosivi, mentre a Napoli si chiude il processo a Enzo Tortora. Il 1° settembre nel Trevigiano si disputano i Campionati del Mondo di Ciclismo su Strada.  I...
Add a comment...

Post has attachment
Storia del Giro, accadde qui: Adorni sfreccia all'autodromo
Gli annali la ricordano come una delle più belle vittorie italiane ai Campionati del Mondo di Ciclismo su strada. Nel 1968 la prestazione di Vittorio Adorni sul circuito di Imola, dove arrive un po' di pazzia. Doti che non difettano al parmense Adorni, il q...
Storia del Giro, accadde qui: Adorni sfreccia all'autodromo
Storia del Giro, accadde qui: Adorni sfreccia all'autodromo
iltemporitrovatodiantonella.blogspot.com
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded