Profile cover photo
Profile photo
Roberto Cotti
454 followers
454 followers
About
Posts

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Doppio appuntamento in Sardegna per il M5S a Sassari e Cagliari domani giovedì 24, nell’ambito della Campagna Referendaria #iodicono.
Primo appuntamento per la mattina a Sassari alle 11.30 e la sera -via treno a Cagliari alle 17.30.E’ annunciata la presenza dei seguenti portavoce nazionali:
Alessandro Di Battista, Manuela Serra, Andrea Vallascas, Emanuela Corda e Roberto Cotti, e dei portavoce locali: Maurilio Murru, Desire’ Manca, Sean Christian Wheeler, Mario Puddu.
A Sassari, presso sala conferenze Hotel Grazia Deledda viale Dante 47 ; poi il treno partirà alle 14.30, appuntamento a Cagliari in Piazza del Carmine alle 17.30
Add a comment...

Post has attachment
A Capo Frasca, ieri come oggi, per chiedere la dismissione, risarcimento, bonifica e riconversione delle servitù militari

COTTI (M5S), Sardegna isola di pace, contro chi usa
guerra e armi per fare affari su salute cittadini e ambiente
Add a comment...

Post has attachment
Il voto del 4 dicembre sulla Riforma Costituzionale si avvicina e prosegue in Italia, ma anche in Europa, la campagna referendaria per il NO del Movimento 5 Stelle.Potrebbe infatti essere decisivo proprio il voto dei 4 milioni di italiani residenti all'estero e dunque anche le principali capitali europee sono coinvolte nel nostro impegno.
Add a comment...

Post has attachment
“Riforma costituzionale e autonomie locali: effetti della riforma sulle Regioni a Statuto Speciale”. Sarà questo il tema al centro del dibattito organizzato dal Meetup “Udine 5 Stelle” che si terrà all’Hotel “Cristallo” di piazzale D’Annunzio, lunedì 21 novembre alle 18.
L’evento è organizzato nell’ambito della campagna referendaria “#IoDicoNo” condotta dai parlamentari grillini su tutto il territorio nazionale. Interverranno, infatti, il senatore M5S Roberto Cotti,membro della Commissione parlamentare per le questioni regionali, e il consigliere regionale M5S Elena Bianchi.
Nel corso della serata, oltre alle principali ragioni del “No” alla riforma costituzionale, verranno analizzati, in particolare, gli elementi dell’impianto neo-centralista della riforma che “colpiscono non solo le autonomie regionali – spiega il Movimento cittadino – ma subdolamente anche quelle a statuto speciale, apparentemente non interessate dalla riforma stessa ma suscettibili, in virtù della prevista clausola di supremazia, di futura rinegoziazione e omologazione con le altre regioni, con evidente spregio della ragion d’essere delle rispettive specialità”.
Add a comment...

Post has attachment
Il Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle Piemonte invita cittadini e organi d’informazione al convegno “Armi Nucleari bandite ma l’Italia vota contro”. L’evento si terrà venerdì 18 novembre 2016 alle ore 10.30 presso la Sala Viglione di Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte di via Alfieri 15 a Torino.
Add a comment...

Post has attachment
Continua la campagna referendaria del M5S in vista della consultazione del prossimo 4 dicembre.
Prossimo incontro all’estero giovedì 17 novembre a Berlino ore 19, con : Luigi di Maio, Enza Blundo, Alberto Airola e Roberto Cotti.
Appuntamento a Betahaus, Berlin Innospace-IV piano PrenzessinnenstraBe.
Add a comment...

Post has attachment
Contro la riforma referendaria il movimento propone una serie di eventi per incontrare e discutere con i cittadini “Per strada. Incontro e confronto sulle modifiche costituzionali”.
Oggi, Sabato 12 Novembre 2016, appuntamento a Nuoro-Sardegna:
banchetto informativo insieme ai cittadini in Piazza del Popolo (c/o Corso Garibaldi) dalle ore 17.30 alle 20.00, con la presenza dei parlamentari del Movimento Nicola Bianchi e Roberto Cotti.
Sarà occasione per confrontarsi con i cittadini sulla riforma costituzionale e sui temi locali e nazionali
Add a comment...

Post has attachment
Roma, 8 novembre 2016 – Dal primo allarme lanciato il 13 settembre 2013 (dal senatore del M5S Roberto Cotti, con l’accompagnamento di una interrogazione parlamentare), la situazione nell’Isola è certamente migliorata. Stando ai dati pubblicati nei giorni scorsi dal Dipartimento della Protezione Civile, i Comuni sardi dotati di Piano di Emergenza sono passati da 208 a 283, pari, sì, al 75% del totale, ma sempre sotto media nazionale (che assomma all’80% dei comuni italiani). “Ancora oggi – dice il senatore Cotti – molte amministrazioni comunali si ostinano a non adempiere ad un preciso obbligo di legge, sottovalutando i rischi che corrono i cittadini in caso di calamità o incidenti”.
Add a comment...

Post has attachment
Il Senato non stravolga la Legge di riabilitazione dei “fucilati per mano amica” della Prima Guerra mondiale. E’ quanto chiede il senatore del M5S Roberto Cotti, perchè non venga stravolto il contenuto e il senso della Proposta di Legge votata unanimemente alla Camera sui militari italiani condannati a morte durante la Prima Guerra mondiale.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded