Profile cover photo
Profile photo
Michela De Liquori
Io ti dico , ma non ripeterlo a nessuno che non sia maturo per sentirlo, il paradiso è in fondo al mare..e posso anche dimostrarti che gli angeli sono navi : Non hanno ali , ma ampie vele che dispiegano di notte senza rumore , per attraversare l'eternità...
Io ti dico , ma non ripeterlo a nessuno che non sia maturo per sentirlo, il paradiso è in fondo al mare..e posso anche dimostrarti che gli angeli sono navi : Non hanno ali , ma ampie vele che dispiegano di notte senza rumore , per attraversare l'eternità...
About
Posts

Post has attachment
Michela De Liquori commented on a post on Blogger.

Post has attachment
Michela De Liquori commented on a post on Blogger.

Post has attachment

Post has attachment
GUARDAMI: SONO NUDA

Guardami: sono nuda.
Dall'inquieto languore della mia capigliatura
alla tensione snella del mio piede,
io sono tutta una magrezza acerba
inguainata in un color d'avorio.
Guarda: pallida è la carne mia.
Si direbbe che il sangue non vi scorra.
Rosso non ne traspare.
Solo un languido palpito azzurro
sfuma in mezzo al petto.
Vedi come incavato ho il ventre.
Incerta è la curva dei fianchi, ma i ginocchi,
le caviglie e tutte le giunture, ho scarne
e salde come un puro sangue.
Oggi m'inarco nuda
nel nitore del bagno bianco
e m'inarcherò nuda domani
sopra un letto, se qualcuno mi prenderà.
E un giorno nuda, sola,
stesa supina sotto troppa terra,
starò,
quando la morte avrà chiamato.

Antonia Pozzi
Photo

Post has attachment
Photo

Post has shared content
La vera felicità è impossibile senza la solitudine.
Probabilmente l’angelo caduto tradì Dio perché desiderava la solitudine, che gli angeli non conoscono.


Anton Čechov
Photo

Post has attachment
Michela De Liquori commented on a post on Blogger.

Post has attachment
https://www.youtube.com/watch?v=NKWpV6ovcuA

Sotto questo cielo
Instabile presenza
Muta ogni colore
Non è più un silenzio
È un rantolare dentro
Sono una scia lucente
Che evapora crudele
dentro l' ultimo strappo di luce
... guardami!


Michela De Liquori 3 maggio 2016

Post has attachment
                                     QUALCUNO MI RISPONDERA'


Chi mi raccoglie la notte
mentre mi addormento sulla curva del tuo pensiero?
I sogni volano sopra foglie di nostalgia
labbra in fiamme e vento sull'odore dei corpi
il rito dei sensi sollecita il peccato
avvolge la luce nuda delle nostre ali
angeli di passione cullano i nostri respiri
Ripeto il tuo nome come un mantra.
Briciole di eternità
Un triangolo
un quadrato
la geometria dell'assenza amorosa
Ho lo stessa problema...il tuo
Sono sola
vieni con me
dove le stelle e i pianeti dormono accanto, vicini
stanotte nella luce pallida lunare
attraverso questo gesto
scrivere
ruberò la tua anima ancora e ancora
cercherò di farti scaturire dal buio,
sei così distante...
affacciata al balcone della mia solitudine grido aiuto
Qualcuno mi risponderà.

Michela De Liquori
Photo

Post has attachment
                                                           Mai più


Guarda la verità,
ti sei inventata
un'altra vita,
non ci sono miracoli,
ma solo altre stanze
da chiudere,
voci che arrivano
da distanze infinite.
Fai la piroetta
sotto il freddo metallo,
asciuga queste lacrimi inutili.
Goditi il nulla dell'alba,
il chiacchericcio stentato
sotto la pioggia,
l'uomo poco saggio
e l'incanto delle colline.
Quando conto i fiori
che mi sono rimasti,
divento triste.
I sensi sciupati,
mani prestate di notte
alla solitudine che mi morde
Lo giuro: mai più, mai più
un occhio umano
mi vedrà tremare così, in ginocchio,
nella terra del poeta che amo
mentre piango, a Crea.




Michela De Liquori
Photo
Wait while more posts are being loaded