Profile cover photo
Profile photo
Amici della Mente Onlus
3 followers -
Insieme per la promozione della salute e del benessere psicologico
Insieme per la promozione della salute e del benessere psicologico

3 followers
About
Posts

Post has attachment
“Perché e come amare i bambini”
Infanzia, Neuroscienze e Attaccamento

Giornata di formazione per operatori della prima infanzia
Aperto a tutte le persone interessate al tema

Mercoledì 11 Novembre 2015 ore 9.00 – 17.00
Aula Magna dell’Ospedale L. Sacco Milano
INGRESSO GRATUITO

"Le conoscenze acquisite dalla comunità neuroscientifica devono essere rese note a politici, stampa e pubblico" (UNICEF)

Finalità

A partire dall’importanza riconosciuta dalla comunità scientifica alle prime relazioni tra il bambino e il suo ambiente accuditivo, la giornata di formazione intende presentare il contributo offerto dalla Teoria dell’Attaccamento e dalle più recenti scoperte nel campo delle Neuroscienze.
In particolare le finalità dell’intervento sono:

    Trasmettere ai partecipanti un quadro teorico di riferimento utile ad una maggiore conoscenza del ruolo giocato dall’ambiente relazionale sullo sviluppo del bambino
    Favorire un confronto sul tema delle profonde interconnessioni tra lo sviluppo socio-emotivo del bambino e le qualità delle cure che riceve fin dalle primissime fasi della sua vita
    Aprire uno spazio di riflessione sull’esperienza di operatori nel campo della prima infanzia

Programma

    La teoria dell’attaccamento
    Le basi biologiche dell’attaccamento
    Il concetto di base sicura
    Legami sicuri, legami insicuri
    Attaccamento e neuroscienze

A chi è rivolto

Operatori della prima infanzia (educatori, psicologi, medici, counselor, infermieri, etc) e professionisti interessati alla tematica proposta. Per questi operatori sono previsti i crediti ECM. Il seminario è aperto anche a chiunque sia interessato alla tematica proposta.
Metodologia

L’incontro è condotto da personale specializzato. La metodologia prevede la proiezione di materiale didattico e di video. Sarà inoltre dedicata parte della giornata al confronto tra i partecipanti, interventi, domande e discussione di casi.
Relatori

Dr. Gabriele Catania
Psicologo, Psicoteurapeuta
U.O. Psichiatria DSM – Ospedale L. Sacco – Milano
Presidente Associazione Amici della Mente Onlus

Dr.ssa Silvia Catania
Psicologa, Psicoterapeuta familiare e Mediatrice familiare
Sportello Famiglie – Amici della Mente Onlus

Dr.ssa Maria Giulia Olivari
Psicologa, Psicoterapeuta familiare
Facoltà di Psicologia – Università Cattolica – Milano
Modalità di iscrizione al corso

Le persone che intendono usufruire dei crediti ECM devono iscriversi sull’apposito sito al seguente link.

Per le altre pesrone l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. E’ comunque possibile comunicare la propria adesione o richiedere informazioni circa la disponibilità dei posti inviando una mail a: info@amicidellamente.org

Luogo del seminario

Aula Magna dell’Ospedale Luigi Sacco
via G.B. Grassi, 74 Milano

Post has attachment
TU PROVA AD AVERE UN MONDO NEL CUORE
Seconda rassegna di arte negletta

Domenica 29 Novembre 2015 alle ore 17.00
presso il Teatro di Milano in via Fezzan 11, Milano
INGRESSO GRATUITO

Con il patrocinio e il contributo del Comune di Milano
Con il patrocinio morale della Fondazione De André e dell’Ospedale Sacco

Finalità della rassegna

“Tu prova ad avere un mondo nel cuore” è la frase iniziale della canzone “Un matto” di Fabrizio De André. Egli in questo brano ci fa capire come il problema del disagio mentale sia legato al tema “della parola negata”. Il “suo” matto non trova le parole giuste per farsi ascoltare perché non esistono parole giuste per farsi ascoltare da chi, vittima del pregiudizio e dell’ignoranza, non è in grado di accogliere la voce del diverso.

L’associazione di volontariato Amici della Mente Onlus, che opera in convenzione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ospedale L. Sacco di Milano, organizza una rassegna artistica dedicata alle persone che soffrono o hanno sofferto di una qualunque forma di disagio psicologico e che hanno raccontato il loro “mondo interiore” attraverso l’espressione artistica. L’iniziativa è rivolta anche a chi soffre a causa della propria condizione di isolamento sia sociale (“senza tetto”, immigrati, ecc) che forzato (detenuti). L’obiettivo è quello di dare la necessaria visibilità alle loro creazioni in modo da favorire il superamento dei pregiudizi su queste patologie.

Il regolamento prevede che le opere presentate (poesie, brevi racconti, canzoni, dipinti, foto, sculture) siano creazioni originali dei partecipanti. Le persone che vorranno aderire alla manifestazione potranno esibirsi personalmente oppure decidere di affidare le loro opere all’esecuzione di professionisti che presteranno gratuitamente la loro performance (questo ovviamente non vale per i partecipanti che presenteranno opere di arte visiva) la rassegna infatti non è dedicata alle capacità di esibirsi ma all’opera presentata.

Post has attachment
Mostra di quadri realizzati da pazienti nata da un’idea della Dr.ssa Maria Mirarchi, esperta di arte pittorica nostra Socia e Volontaria, in collaborazione con il Dr. Gabriele Catania.

In questo percorso artistico i pazienti hanno cercato di esprimere le loro sensazioni mentali e corporee. Tramite le linee e i colori hanno affrontato il tunnel del disagio interiore, della solitudine e delle proprie ferite.
Inoltrandosi nella loro memoria distruttiva si sono affidati all’uso delle varie tecniche artistiche per far emergere le proprie emozioni.
I loro dipinti vogliono essere uno specchio di libertà e di luce per un cammino nella vita meno faticoso. Ognuno di loro ha segnato il foglio con il proprio cuore come una farfalla si posa dolcemente su un fiore. (Maria Mirarchi)

Alla presentazione che si terrà sabato 9 maggio alle ore 15 sarà presente anche un ospite speciale, il maestro Silvano Bulgari, scultore-orafo di fama mondiale.

Per ulteriori informazioni:

http://www.amicidellamente.org/wordpress/9-10-maggio-2015-espressione-delle-emozioni/
Wait while more posts are being loaded