Profile cover photo
Profile photo
Mondo Edilizia Roma srl - Infissi in PVC Roma
8 followers -
Il miglior rapporto qualità prezzo
Il miglior rapporto qualità prezzo

8 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
Le 5 cose da fare per risolvere il problema  che ti causano la muffa in casa :

1.Aumentare la ventilazione della casa , utilizzando la posizione anta ribalta o micro-ventilazione .
2.Ventilare la casa per 10 minuti aprendo le finestre ogni 4/5 ore .
3.Portare all’esterno i vapori prodotti in cucina è essenziale: preferire esclusivamente una cappa aspirante collegata alla canna fumaria o finestra /porta finestra in posizione anta ribalta o micro-ventilazione .
4.Evitare di asciugare i panni sui termosifoni, anche tenere lo stendino in casa è controproducente sul fronte della muffa.
5. Ricordarsi sempre di aerare il bagno dopo aver fatto la doccia e nel caso, munirsi di un deumidificatore, da collocare in questa stanza e in quelle zone della casa più soggette alla formazione di muffa.
6.Aprire le finestre dopo avere fatto il bagno per abbassare l’ umidità relativa , non aprire le porte verso le altre stanze della casa. aprendo le porte l’umidità si omogeneizza in tutta la casa aumentando il valore. Questa semplice operazione è utile per prevenire la formazione della muffa, poiché l’aria esterna, di solito più fresca e secca, è in grado di bilanciare l’umidità interna. Nel caso , munirsi di un deumidificatore, da collocare in questa stanza e in quelle zone della casa più soggette alla formazione di muffa.
 

I punti in cui si presenta la muffa sul muro presentano dispersioni termiche . Sono punti in cui la temperatura del muro scende sotto i 15 gradi , temperatura in cui si raggiunge il punto di rugiada e l’acqua condensa nel muro alimentando la muffa

Muffa termografia parete
muffa_termografia
Ponte-termico-finestra
Temperatura-di-rugiada
umidità muffa condense muri e solai edificio
Il vapore presente nell’aria interna della stanza, venendo a contatto con una zona fredda si trasforma di stato passando da gassoso a liquido.

Dopo qualche tempo che questo fenomeno si ripete o si stabilizza, gli effetti più vistosi sono la germinazione e lo sviluppo delle spore fungine sui componenti porosi rimasti umidi, questo sviluppo risulterà tanto più rapido quanto più elevata è l’umidità relativa dell’aria ambientale e la conseguente presenza di condensa muraria.

Sui supporti lisci come vetri, superfici plastiche o metalliche, il fenomeno, a meno di gravissime carenze igieniche porta solo alla condensazione dell’acqua, senza che vi sia la possibilità di germinazione di queste coloni

La soluzione migliore per risolvere il problema della muffa senza eccedere in interventi costosissimi  è come spiegato ridurre il più possibile l’umidità in casa con poche buone regole elementari.

Intervenire con buoni anti muffa e pitture termiche che migliorano la temperatura del muro aumentandola e diminuendo la dispersione termica.

Per quanto riguarda i vetri credo abbiate capito se i vetri fanno condensa il problema non è dei serramenti , ma è vostro .  “Areare bene i locali “
Add a comment...

Post has shared content
Le 5 cose da fare per risolvere il problema  che ti causano la muffa in casa :

1.Aumentare la ventilazione della casa , utilizzando la posizione anta ribalta o micro-ventilazione .
2.Ventilare la casa per 10 minuti aprendo le finestre ogni 4/5 ore .
3.Portare all’esterno i vapori prodotti in cucina è essenziale: preferire esclusivamente una cappa aspirante collegata alla canna fumaria o finestra /porta finestra in posizione anta ribalta o micro-ventilazione .
4.Evitare di asciugare i panni sui termosifoni, anche tenere lo stendino in casa è controproducente sul fronte della muffa.
5. Ricordarsi sempre di aerare il bagno dopo aver fatto la doccia e nel caso, munirsi di un deumidificatore, da collocare in questa stanza e in quelle zone della casa più soggette alla formazione di muffa.
6.Aprire le finestre dopo avere fatto il bagno per abbassare l’ umidità relativa , non aprire le porte verso le altre stanze della casa. aprendo le porte l’umidità si omogeneizza in tutta la casa aumentando il valore. Questa semplice operazione è utile per prevenire la formazione della muffa, poiché l’aria esterna, di solito più fresca e secca, è in grado di bilanciare l’umidità interna. Nel caso , munirsi di un deumidificatore, da collocare in questa stanza e in quelle zone della casa più soggette alla formazione di muffa.
 

I punti in cui si presenta la muffa sul muro presentano dispersioni termiche . Sono punti in cui la temperatura del muro scende sotto i 15 gradi , temperatura in cui si raggiunge il punto di rugiada e l’acqua condensa nel muro alimentando la muffa

Muffa termografia parete
muffa_termografia
Ponte-termico-finestra
Temperatura-di-rugiada
umidità muffa condense muri e solai edificio
Il vapore presente nell’aria interna della stanza, venendo a contatto con una zona fredda si trasforma di stato passando da gassoso a liquido.

Dopo qualche tempo che questo fenomeno si ripete o si stabilizza, gli effetti più vistosi sono la germinazione e lo sviluppo delle spore fungine sui componenti porosi rimasti umidi, questo sviluppo risulterà tanto più rapido quanto più elevata è l’umidità relativa dell’aria ambientale e la conseguente presenza di condensa muraria.

Sui supporti lisci come vetri, superfici plastiche o metalliche, il fenomeno, a meno di gravissime carenze igieniche porta solo alla condensazione dell’acqua, senza che vi sia la possibilità di germinazione di queste coloni

La soluzione migliore per risolvere il problema della muffa senza eccedere in interventi costosissimi  è come spiegato ridurre il più possibile l’umidità in casa con poche buone regole elementari.

Intervenire con buoni anti muffa e pitture termiche che migliorano la temperatura del muro aumentandola e diminuendo la dispersione termica.

Per quanto riguarda i vetri credo abbiate capito se i vetri fanno condensa il problema non è dei serramenti , ma è vostro .  “Areare bene i locali “
Add a comment...

Post has attachment
Consulta ii nostri servizi, scegli quello che ti interessa e chiamaci o contattati via mail sul nostro sito: riceverai una pronta assistenza; il nostro personale altamente qualificato, ti aspetta per darti le risposte che stavi cercando!
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Venite alla Mondo Edilizia Roma per rivestire le vostre finestre e scoprirete una realtà del tutto nuova e competitiva anche nei prezzi.
Potete effettuare un preventivo gratuito qui. Infissi in pvc a prezzo di fabbrica e consegna in 7 giorni (approfondisci)
http://www.mondoediliziaroma.it/
Photo
Photo
2016-02-06
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment

Post has shared content

Post has attachment

Post has attachment
Soffitti Tesi

Il soffitto teso è una membrana sottile e molto leggera di pvc,e disponibile in oltre  250 colorazioni,po essere smontato  e rimontato per un numero infinito di volte.I nostri soffitti sono certificati è garantiti per 10 ani .Il telo non richiede alcuna  manutenzione ,è igienico è non e tossico !
I soffitti tesi vengono installati su una struttura perimetrale in alluminio.I nostri soffitti tesi si possono realizare in diverse finiture :  traslucidi , laccati, satinati , opachi,  floccati ,metallizzati , microforati,
   acustici con la possibilità di incorporare : lampade, faretti , bocchette dell’aria condizionata ,etc.I nostri soffitti tesi possono essere installati in diversi ambienti: piscine ,palestre ,cucine industriali, ospedali,  industrie farmaceutiche ,ristoranti ,negozi, bar ,appartamenti , uffici, etc.   Il telo po essere verniciato o stampato .
www.mondoediliziaroma.it
Photo
Wait while more posts are being loaded